venerdì 27 dicembre 2013

37

I Cavalieri dello Zodiaco, la Saga di Asgard - Parte 7

Cavalieri dello Zodiaco Artax episodio 80
L'ultima volta, avevamo lasciato Sirio l'ipovedente in compagnia di Luxor e dei suoi lupi. Ma siccome questo episodio 80 della serie dei Cavalieri dello Zodiaco, il settimo del ciclo di Asgard, si intitola "Duplice Sfida", finalmente vedremo anche qualcun altro menare le mani. Tipo il tizio qui sopra. Chi è Artax? Quali nuove imprese attendono i Cavalieri di Atena? In quali nuovi burroni si sarà andato a gettare Pegasus l'imbracchiato? [...]

Luxor e i suoi lupi, hanno circondato Sirio. L'asgardiano dice al Dragone che la lotta è ormai "tra chi ha fede negli uomini e chi non ce l'ha”:
abbandonato dai suoi compagni e perfino dall'oculista, che si è fatto negare al telefono, Sirio non è più tanto sicuro della propria posizione.
Solo che quando l'avversario fa per colpirlo di nuovo, Sirio capisce che non può arrendersi!
 Allora carica tutta la sua forza nel suo colpo del drago nascen…
…No, niente. Un altro montarozzo di ghiaccio scassato di schiena. Poi dice che si stanno sciogliendo i ghiacciai. Per forza. Sirio finisce a terra per la 125a volta dall'inizio dello scontro e i lupi di Luxor gli saltano addosso per mangiarselo come una scatoletta gigante di Pal,
 ma Atena, la dea in sottoveste pure a Natale,
emana il suo potere giallo pheegadilegnico che ammansisce all'istante le belve, trasformandole in cuccioloni cucci-cucci
"Ma che diavolo vi prende, maledetti debosciati!", urla Luxor. "Gr… grazie… santità!", sussurra Sirio, con le ultime forze che gli sono rimaste.
Ma l'effetto dura poco, i lupi tornano famelici e si avventano sulla loro preda. "San… santità? Aiuto!", urla telepaticamente il Cavaliere del Dragone, mentre una belva gli morde il dragoncino. Ma Atena fa finta di niente, ha messo la telepatia su occupato, dice che deve pensare ad Asgard.
"MA PORCA P------, GRANDISSIMA STR----, TU E QUELLA ------- DI TUA MADRE, LADY ISABEL DI STO -----!!!”, sbotta il Cavaliere, ma la sua voce è coperta dalla tormenta di neve, non si capisce bene. La rabbia, in compenso, lo aiuta a liberarsi dei lupi e a fare finalmente qualcosa, ché da quando è iniziata la battaglia le ha solo prese, una figura dimmerda unica. E perciò Sirio raduna tutto il suo coraggio e lo fa: supplica Luxor di cedergli lo zaffiro senza combattere. Eddai. Epperpiacere, Lù.
Quello, giustamente, gli ride in faccia di nuovo, chiamandolo caghella e pisciaturu, termini che in antico dialetto asgardiano indicano una persona poco valorosa.
Segue lungo, insopportabile scambio di battute tra i due: Sirio spiega col ditone puntato l'importanza della pace nel mondo, del volersi bene, dell'ascoltare tutti assieme le canzoni di Max Pezzali davanti al camino tenendosi per mano, ma Luxor è un ecoterrorista, vuol vedere tutto distrutto, a lui sa che gli frega di Max Pezzali.
Grazie al pesantissimo pistolotto, Sirio riesce comunque a distrarre l'avversario abbastanza da rifilargli eroicamente un cazzotto dritto nei maroni.
Non contento, riattacca con il terrificante spiegone uallaroforo, raccontando che anche tutti loro, i cavalieri di Atena, sono orfani, come si può notare dalle onde di collutorio che lo circondano.
 Immagine rafforzata dalla Atena merilinmonrò alle sue spalle, giusto per.
A Luxor, nel frattempo, i maroni sono scesi all'altezza delle caviglie, e Sirio ne approfitta viscidamente per atterrarlo di nuovo.
I lupi lo circondano ancora e… sì, avete ragione. Questo scontro c'ha la stessa verve di un topo morto. Che due palle da bowling. Poi che succede?
Ah, sì: Luxor e Sirio chiedono ai lupi di farsi da parte, tutti belli educati, in fila per due e non vi perdete, ché loro devono portare avanti questa battaglia farsa.
Stacco. Altrove, Cristal, il clone perduto di Barbie, si trova davanti al suo avversario.
Trattasi di Artax di Merak
Artax, che va dallo stesso parrucchiere di Hilda, accusa Cristal di aver spinto Flare a tradire la loro causa.
Ma Cristal respinge al mittente le accuse, ripetendo il vecchio adagio secondo cui In mancanza e in carestia, ogni Flare è causa mia.
Per impressionare il russo, Artax ci fa allora il vulcano finto, come Pernascò nella sua villa in Sardegna quando invita i dittatori amici suoi.
Ristacco. A Cheduepallolandia, Sirio continua a raccontare la rava e la fava, tanto che Luxor, sempre appesantito da due testicoli giganti, riesce a portare solo attacchi goffi, lenti e prevedibili.
Resta però il problema che Sirio non vede una mazza. E se pure prova ad aprire gli occhi insanguinati,
gli appare tutto rosato e i lupi ridotti a dei minchietti alti dieci centimetri.
Sirio cerca un modo per sopraffare il nemico e si accorge finalmente della parete di ghiaccio alle sue spalle. Quella contro cui è finito di coolo già una mezza dozzina di volte? Quella.
Allora il cavaliere c’ha questa grandissima idea: far venire giù tutta la parete,
in modo da generare una poderosa valanga che travolga Luxor e i suoi amici a quattro zampe! Va’ che valanga!
 Dice: eh, ma la valanga così non travolge pure lui, scusa?
 Sì, ma alle lezioni da cavaliere, Sirio c’aveva 4 meno in strategia.
In quell’istante, Lady Isabel spalanca gli occhi, rivalutando quei poveri cavalieri d’argento sfigati che non ha mai degnato di uno sguardo,
tipo Asterione del cane da caccia e AntonGiulio della lepre morta.
 Peraltro, terminata la valanga, i lupi sono ancora quasi tutti lì.
Il loro capo, il lupo color verde melvato King, riconosce la grande intelligenza tattica dell’avversario, ululando al cielo il suo Minchiuuuuuh
Hilda di Polaris, intanto, ride. Qualunque cosa succeda, lei ride. Ride sempre. "Polaris", si scoprirà alla fine, è il nome di un ansiolitico.
Sirio riesce a venir fuori da tutto quel ghiaccio e cade in ginocchio, stremato
poi si rialza 
e raccoglie da terra lo zaffiro di Luxor, how conveniently finito proprio lì accanto, a dieci centimetri dai suoi piedi. Qualche metro più in là, il cavaliere di Asgard giace moribondo.
Nei suoi ultimi istanti di vita, Luxor torna a sognare la sua famiglia, quando galoppava felice insieme a mamma, papà e allo zio Umberto Smaila. "Vabbè, io andrei", dice Sirio,
ma i lupi gli rispondono “Un caz*o!” e gli saltano addosso, facendolo precipitare in un burrone.
Profondamente offeso dal gesto del compagno, Pegasus gli fa subito scrivere dall’avvocato.
Ma ormai il burronismo dilaga tra i Saint di Atena, come nuovo sport di tendenza. Anche Andromeda è alle prese con un burrone, mentre suo fratello Phoenix… no, quello è ancora in Svezia, alle prese con altre fessur… ehr.
Torniamo allo scontro tra Cristal e Artax. Il cavaliere del Cigno suda davanti al cosmo possente dell’asgardiano (piazzateci un doppio senso a piacere),
 mentre quello ci fa lo sguardo seSSi di Brooke Shields.
Di fronte a un cavaliere più forte di lui, Cristal prova a fare il vago. “Mi scusi, buonuomo”, ci dice, “Sa mica in che zona di Asgard ci troviamo? Mi sarei perso”. Artax, le buone maniere prima di tutto, gli risponde:
Allora Cristal, che evidentemente NON ha imparato nulla dall’incontro con Thor, e cioè che i colpi appresi in Siberia non servono a granché contro gente che vive tra i ghiacci, prova la sua polvere di diamanti. Aperta parentesi: un attacco che si chiama “polvere di diamanti” lo poteva ideare solo un clone di Barbie. Chiusa parentesi. E infattamente, Artax usa il suo potere del cavallo a otto zampe più una, e si libera.
Cristal, con l’ostinazione di un calabrese che non trova parcheggio, ci riprova, ma quello ci fa Specchio riflesso senza ritorno e gli restituisce garbatamente il colpo.
Parte allora da lontanissimo, come la contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, il flashbecco per Cristal dello scontro con il suo maestro Aquarius, quando i due Saint si fronteggiarono con una prova di ascelle, per vedere chi dei due riuscisse a padroneggiare meglio il colpo segreto “Franchino”.
Cristal capisce che per vincere deve raggiungere lo Zero Assoluto, come quei due tizi romani che fanno musica dimmerda.
 Sorpreso, Artax risponde con una di quelle pesanti.
Sguardo di sfida,
presto appicciate il vulcano finto, ché tra un po’ arriva Putin.

GLI ALTRI POST SUI CAVALIERI DELLO ZODIACO
Il primo episodio dei Cavalieri dello Zodiaco
I primi 15 episodi di Saint Seiya: Omega
Gli altri episodi della saga di Asgard


37 commenti:

  1. Puntata un po' ronf ma stupende le battute su Sirio e i colpi negli zebedei.

    PS: qui siamo tutti in ferie, solo io in ufficio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Drakkan,purtroppo NON sei l'unico in ufficio...qui sembra un maledetto lunedì, per fortuna che c'è il Doc a tirar su il morale...

      Avevo vaghi ricordi di Luxor,e dopo questo post ho ricordato il perchè: un combattimento così spaccamaroni l'avevo dimenticato sicuramente di proposito.
      Veramente una fine dimmerda,e Sirio ne esce con una macchia sul curriculum...la mossa del GUARDA LÀ...gliel'avranno insegnata in Marvel

      Doc,tanto per: visto che fatto 30 facciamo 31, io perlappuntamente saró in ufficio pure il 30 e il 31,non è che ci si puó piazzare degli energy-pack-post per non farci sbroccare in quei giorni di feste negate? ='(

      Elimina
    2. Lavoro pure io, quei giorni lì. Il che significa post al solito orario, tranquillo. Ne ho in mente uno flippotrippissimo per lunedì ;)

      Elimina
    3. @Doc
      spero vivamente che sia quello promesso prima di natale (non vedo l'ora).

      @MisterZorro
      alla fine i volumi dei G.I.Joe li ho comprati, mi sono arrivati i primi 3 e adesso mi arriverà il 4° volume che esce nel 2014.
      Adesso mi serve solo il tempo di leggerli.

      Elimina
    4. Manco ricordo più cos'era... -__-'

      Elimina
  2. Per Odino, che morte dimm*rda il povero Luxor. Se questo non è quello che gli anglosassoni chiamano pull ass allora non so cos'altro lo possa essere.
    I disegni fanno sempre cag*re come al solito, giusto perché deve piovere sul bagnato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luxor, fa la morte piu' cretina di tutta la serie XD

      Elimina
  3. Di solito lurkeggio alla grande, ma mi hai salvato il lun...ehm venerdi in ufficio e ci tenevo a fartelo sapere.
    al "Sorpreso, Artax risponde con una di quelle pesanti" ho avuto un'emoraggia interna, sallo...

    RispondiElimina
  4. E io come al solito condivido sul forum XD

    RispondiElimina
  5. per fortuna c'è il post del Doc altrimenti questo venerdì lavorativo era veramente pesante...

    RispondiElimina
  6. No, un attimo:a parte che Artax, quando si presenta sembra Char, ma il mantello al momento del meteorismo da dove esce fuori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, non voglio saperlo...

      Elimina
    2. C'è una leggenda metropolitana per cui se ti impegni molto nell'emissione di quei gas fisiologici ti spunta il mantello!
      Il mio cosmo è troppo piccolo raggiungere quei livelli ma conosco qualche amico che secondo me poco gli manca a far apparire un mantello.
      E' un invito a impegnarvi al massimo in quei frangenti per vedere apparire il mantello!

      Elimina
  7. Ah, che bello Artax. Il suo modellino è ancora infilato in qualche scatolone di vecchi giochi, insieme a Luxor (a cui ruppi uno degli artigli giallognoli per, ehr, sbaglio...). E adesso, tutti giù in un burrone!!

    RispondiElimina
  8. Finiamo l'anno coi botti, grazie Doc.! Sempre divertente come sempre, i duole un po' il cuore vedere Crystal ridotto alla figura di minchietta.

    Però oh, in effetti la figura da minchietta la fa sempre...

    RispondiElimina
  9. Povero Sirio che cerca di aprire gli occhi e vede come Ciclope tutto rosé (infatti guardacaso ha una intuizione da Ciclope e si tira addosso una parete di ghiaccio)...ma tutte a lui devono capitare??

    RispondiElimina
  10. Grazie Doc! sia per il post che per il fatto di aver scoperto che non sono l'unico sfortunello al lavoro!!! Certo che però da Sirio queste cose non me le aspettavo....devo aver rimosso!! ...vulcani finti, cavalieri metrosessuali, polvere di diamanti,, Barbie a casa di Pernascò...spero di non aver brutte sorprese anche da Crystal la prossima puntata...

    RispondiElimina
  11. Ma ormai il burronismo dilaga tra i Saint di Atena, come nuovo sport di tendenza.

    nuovo sporto dei CDZ!!! primissimo in classifica quel pirla raccomandatissimo di Segasus!!!

    RispondiElimina
  12. come la contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, ???? nn sò cosa c'entra ma fa ridere ahahahahahahha

    RispondiElimina
  13. Antongiulio della lepre morta meriterebbe uno spin off tutto suo.
    Puntata noia. Roba da calarsi i maroni nel burrone di ghiaccio.
    Spettacolare la fessura di Fenix ahahah

    RispondiElimina
  14. Secondo me, i capelli di mezza Asgard li tagliava Thor con la sua ascia...

    RispondiElimina
  15. Artax m'ha sempre fatto una pena infinita: se ti fai portare via la ragazza da un clone della diabolica divinità degli inferi...sei messo maluccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma nn era andromeda il clone di ade?

      Elimina
    2. Temo tu abbia perso un post del Doc...

      Elimina
  16. No no no qui ne esce una degna del miglior Kentozzi... Anch'io oggi lavoro, inizio alle 2 del mattino perchè "nonsisamai" dice il boss, finisco il turno, chiedo al boss "visto che è sabato, domani inizio alle 5, vero?" per tutta risposta ricevo un "ma perchè? Inizia alle 2 che nonsisamai". Un giorno capirò cosa vuol dire...

    RispondiElimina
  17. Al lupo che ulula Minchiuuuuuuuu sono morto. Ne do il triste annuncio.

    RispondiElimina
  18. Tragicamente (ma anche felicemente :) ) travolto da impegni molto vividi, non riesco ad aver più tempo per godermi il piacere estraniante del mondo nerd. Ma siete sempre nel mio cor, anche il capo maximo della casa nell'Antro. Un piccolo dono per il periodo natalizio... un B-movie eccezionale!

    https://www.youtube.com/watch?v=bVZ1QRbtfOM

    Buone cose, regà antristi! :)

    RispondiElimina
  19. Desmond Sunflower27 dicembre 2013 22:09

    Grazie per avermi impedito di vedere questa minchiata, dopo la prima saga mi ero fermato e mi era rimasta la curiosità di sapere come era finita. Grazie davvero.

    RispondiElimina
  20. " Ostinato come un calabrese che cerca parcheggio" e' la massima scolpita a lettere d'oro nella scuola dei Cavalieri a Luxor . Grande Doc

    RispondiElimina
  21. Dio che sono brutti i cavalieri di Asghard!
    Sirio è sempre il solito cecato...

    RispondiElimina
  22. Ciao! Sono un nuovo antrista! è da un po' che non fai questa serie... abbiamo speranze di rivederla presto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Settimana che viene si torna ad Asgard! ;)

      Elimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails