venerdì 13 dicembre 2013

29

Il Revoltech di Raiden in Metal Gear Rising: Revengeance (Toys in the Attic)

"Oooooooooook"
Nuovo appuntamento con Toys in the Attic, la perniciosa antrorubrica con le recensioncine del nuovo pupazzame di un certo livello che poi vi spingono a cacciare il soldo. Questa volta parliamo di una nuova, flippotrippissima uscita della linea Revoltech, il Raiden della saga di Metal Gear, nella versione vista in Metal Gear Rising: Revengeance. Una action figure che spacca. Anzi, taglia [...]

Dopo lo Snake di Metal Gear Solid: Peace Walker (uscita 131. Ricordate le foto durante il reportage dal Giappone?), la linea Revoltech Yamaguchi si occupa quindi del Demone Bianco, il minchietta liberiano di MGS2 riapparso in MGS4 nelle molto più convincenti vesti di un cyborg ninja che scalcia cooli e tira giù i nomi. La dotazione è piuttosto ricca: nella foto in alto si vede il contenuto della scatola, occhio al melone e a quel cartoncino in alto a destra, per costruire lo scatolone stealth. Effetto sonoro da sgamo col punto esclamativo, bing! 
Lo sculpt è notevole. Il volto - anche grazie al fatto che gliene manca mezzo - è più convincente di quello dello Snake Gigi Proietti dell'estate scorsa, 
e fasci muscolari e parti cyborg sono resi bene, con un ottimo livello di dettaglio. Ma passiamo ai tanti accrocchi montabili. 
A cominciare dal visore, che si aggancia sulla fronte al posto del ciuffo e rende, a tuo modo di vedere, la figura di Jack molto più tanto fichissima.
Il fodero high-tech per il coltello e la high frequency blade di Raiden è attaccato al busto tramite uno snodo che permette di angolarlo come si preferisce. Non è un dettaglio da poco, in quanto, unito all'alta posabilità tipica di tutti i modelli Revoltech e ai vari tipi di mani incluse, consente...
 ...di dar vita a pose scalciacooli come questa, con Raiden intento a sfilare la katana di metallo come un Goemon Ishikawa del futuro.
 Gli manca solo l'effetto BZING!
Tra i vari supporti ci sono questo pezzo di plastica azzurra da attaccare sotto un piede per l'effetto sgommata,
il classico trespolo a V dei Revoltech, unito a vari snodi per le pose aeree 
(un altro aggeggio permette di agganciare la spada sotto a un piede, per emulare gli affondi uattà visti in Revengeance),
infine c'è questa terza gamba (non facciamo facili ironie), che si innesta sul fodero e garantisce una stabilità al certo per certo del modellino.
Questi sono invece i vari componenti della testa. Quella roba lì a sinistra è l'occhio rosso da sostituire a quello azzurro. La superfigata è che entrambi gli occhi sono orientabili: basta ruotarli dall'interno grazie a quella pennetta bianca. Non hai ancora montato lo scatolone, ma il risultato è grossomodo questo: 
Zitt! Zitt!
Considerando il prezzo accessibile (una quarantina d'euro), la quantità di roba nella scatola e il livello di dettaglio, come vogliamo giudicarlo questo Raiden della Revoltech?
Bene, dai. Molto bene. Se siete fan della saga di Ciccio Kojì, o come il sottoscritto avete trovato molto tanto assai flippotrippissimo il protagonista di Metal Gear Rising: Revengeance più del gioco in sé, fateci un pensierino. Solo che... non ti stai dimenticando qualcosa?

POST COLLEGATI
Tutti i Soul of Chogokin, parte I
Tutti i Soul of Chogokin, parte II
Toys in the Attic: le nuove action figure delle Turtles 

Toys in the Attic: Super Robot Chogokin Goldrake

Toys in the Attic: MP-13 Soundwave
Toys in the Attic: MP-17 Prowl
La linea Masterpiece dei Transformers 

29 commenti:

  1. Ah, ecco! Stavo aspettando l'arrivo del cocomero!
    Si', proprio un bel modello, anche Raiden ora si "ri-venditornera'"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo griderebbe, "Mi vendiritornerò!", avesse ancora una bocca.

      Elimina
  2. sbav! Flippotripperrimo.
    (certo che nella terza foto, con l'occhio bistrato e il capello argenteo/brizzolato sembra tanto Morgan).

    RispondiElimina
  3. "No-Anguria-No". Figo comunque!

    RispondiElimina
  4. 80c???

    si vede che stai al nordE... io in calabria del centro-sud li prendo a 10c!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quella è un'anguria tagliata con una spada ultratecnologica. Deve ammortizzare le spese.

      Elimina
    2. ROTFL!

      il top però è l'uomoragno cotone/lana. 'chè ormai in giro si trova solamente lana/lana, cotone/cotone o lana/cotone...

      Elimina
  5. Gli preferisco la versione bianca della Play Arts Kai, di cui sono un gelosissssimo possessore, ma è molto bella anche questa, soprattutto per lo scatolone :D

    Il gioco invece mi è piaciuto tantissimo! Colonna sonora e scimmia fuori scala Wilde.

    RispondiElimina
  6. Di solito sono abbastanza immune alla plastica ma questo (unito al costo)...

    RispondiElimina
  7. A me Raiden è sempre stato parecchio sulle scatole....

    RispondiElimina
  8. Anche io l'ho preso...nel culo perchè l'ho pagato 60 euri -.-

    RispondiElimina
  9. Sono più per i robottoni, ma in generale i Revoltech mi piacciono tutti (a parte quei personaggi scemi e la serie di Queen's Blade) perchè hanno una posabilità ottima e un look molto "action", nel senso che le pose vengono proprio come nel manga/anime/videogioco da cui sono tratti. Questo è fatto molto bene, l'anguria e lo scatolotto stealth sono fantastici!!! Se avessero messo anche la katana di Sam sarebbe stato perfetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scrissi ai tempi della rece del gioco, ora ci vorrebbe l'action figure anche di Monsoon.

      Elimina
  10. Sembra un pupazzo con un buon rapporto qualità prezzo. Peccato che non avendo mai giocato in vita mia a metal gear non mi dica nulla.

    Ormai sono entrato in fissa con i Sideshow dedicati ai Cobra. Dopo essermi accatato il Comandante Cobra sto seriamente valutando di comprare il soldato (carne da cannone) semplice con l'inconfondibile divisa blu. La Baronessa costa veramente troppo.

    Ad aprile, se non erro, mi arriva anche Mikasa fatta dalla Figma. Le donnine realizzate da quella marca meritano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La visione della Figma da vicino.

      Elimina
    2. Tira più un pupazzo di Figma che un carro di buoi.

      Elimina
  11. W la Figma! E che Dio la benedigma! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Figma è Figma, mica ortigma

      Elimina
    2. Si lavora e si fatigma per il pane e per la Figma...

      Elimina
  12. Bambini fate i buoni che quest'anno a Natale arriva Babbo Leopaldon e se siete stati cattivi vi rifila coppini e calci in coolo!! L'Antro è ufficialmente in clima natalizio!! :)

    RispondiElimina
  13. Geniale la citazione di lupo alberto. Ti voglio bene

    RispondiElimina
  14. Molto bello.
    Ancora di più il cameo del mitico Spiderman della Mego. :-)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails