giovedì 26 settembre 2013

32

Inter - Fiorentina, 2-1. Scherzi da Preti

Il gol dei viola
Gol di Jonathan decisivo, Alvarez ancora tra i migliori in campo. Non basta una buona Fiorentina quando di fronte si sprecano i miracoli. La cronaca della partita: [...]
Sì, sempre da Tuttosport
Il primo tempo è tutto dei viola. Gli uomini di Montella partono lenti come una partita a scacchi giocata per posta ordinaria, ma c'è della tecnica, c'è del valore, e soprattutto c'è quel cacameenchia di Joaquin,
il figlio naturale brutto di Jerry Calà
e così la Fiorentina arriva diverse volte al tiro. Dall'altra parte i ragazzi si affidano alle invenzioni di Alvarez, in attesa che impari a camminare pure sull'acqua, ma Palacio è troppo solo, e Nagatocchio, Juan Jesus (l'occasione più ghiotta buttata alle ortiche) e Jonathan ammucchiano cazzate nelle ripartenze. Fine primo tempo e Borja Valero si allontana un attimo da San Siro per farsi riparare lo sportellino che ha sulla testa.

Al 3° della ripresa Ambrosini rimedia il giallo, e prontamente se lo infila nel coolo. Una vecchia abitudine. Al 13° viene fischiato un rigore per la Fiorentina, ma è tutto frutto di un clamoroso malinteso: Jesus poggia una mano sulla spalla di Joaquin per convertirlo e gli dice "Seguimi", lo spagnolo prontamente si inginocchia per baciargli gli scarpini, ma quel pagano dell'arbitro fraintende. Rossi segna e Mazzarri, dopo aver masticato tutta la panchina per la rabbia, manda in campo Kovacic e Icardi. E no, non soffermiamoci sulle decisioni arbitrali di ieri, per cortesia, ché tanto lo sanno tutti che torti e favori alla fine si compensano. Davvero. Il guardalinee Preti, un anno fa, diede per esempio per buono alla Juve il gol irregolare più veloce della loro storia. Bene, lo stesso Preti ieri ha in compenso annullato con sicurezza un gol regolare del Chievo. Segnato alla Juve.
Il guardalinee Preti in una foto di archivio
Si diceva: dentro Kovacic e Icardi. Il problema è che Icardi, per motivi contrattuali, può segnare solo contro la Juventus. Fortunatamente quello specializzato in reti ai viola è Cambiasso, che al 26° trova la rovesciata sborona daaa pleistéscio al termine di un'azione fagiolada. Uno a uno, e i ragazzi allora ci credono. Ci crede anche quell'omino brasiliano che fa sempre la cosa sbagliata, dopo averci pensato su mezz'ora: è il 37° quando Jonathan piazza sotto la traversa una botta d'esterno. Due a uno e parte il via-lupi-via: tutti a cercar gloria invece di passarla a Palacio e chiudere la cacchio di partita, porca vacca, borjavalero.

Quando, in particolare, al 41° Pereira si vede parare la conclusione dopo sessanta metri di corsa, un raggio di sole illumina la notte di San Siro: il Signore si affaccia dall'alto e spalanca le braccia. Coi miracolati, è il messaggio, per quest'anno avete già avuto, cavolo pretendete. L'ultima occasione è per Ambrosini, ma il pari non arriva. Il pallone, in compenso, lo stesso Ambrosini se lo porta a casa. Senza usare le mani. 

32 commenti:

  1. Noto lieve astio verso Ambrosini. Chissà da dove arriva, poi... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, quale astio. Da quando ha esposto quel cartello si è vinto tutto. Avercene di rosiconi come Ambrosini :D

      Elimina
  2. 3 punti ottimi, bravi tutti, il guaro anche oggi il peggiore della squadra in questo "miracolo" mazzarriano; se per qualche partita continua così e intanto milito si riprende al massimo, toglierei il guaro per milito con alvarez dietro le punte palacio e il principe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOLlone per l'arrampicata sugli specchi di Rey Guarino quando nel post partita gli hanno chiesto di quel gesto di stizza. Aggiungo: Campagnato ottimo acquisto, anche stasera decisivo.

      Elimina
    2. Campagnaro per almeno 2/3 partite di inizio campionato ha fatto reparto da solo e fortunatamente i due bambini ranocchio e giovanni gesù lo seguono a ruota con buone prestazioni, soprattutto il primo, il secondo ogni tanto ha ancora i suoi 5 minuti di lag neurale e non sa manco lui dove si trova, ma nel complesso finalmente la difesa dell'inter DIFENDE (cosa che l'anno scorso non faceva). Il divino johnny pare redento e anche dopo qualche azione i) malaugurata (tipo oggi) non si perde d'animo ma reagisce. Speriamo duri. San Mazzarri pensaci tu.

      Elimina
  3. Vittoria più che gustosa, perché sofferta e contro una squadra di livello.
    A mio parere se non avessimo preso il gol non avremmo mai vinto; saremmo rimasti a "gigioneggiare" accontentandoci del pareggio, invece il gol subito ci ha dato la scossa giusta e ha allentato il gioco della Fiore che ha deciso di provare a portare a casa il risultato. Tre punti ottimi, non c'è che dire.

    RispondiElimina
  4. Dico solo una cosa: Johnatan e Cambiasso! E ho vinto la giornata di fantacalcio!

    RispondiElimina
  5. ma seriamente, cosa voleva dire guarin? ci vediamo dopo? voleva davvero andare a picchiare tutti i tifosi da solo? - sono serio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "A livello individuale la giornata non è stata buona però sono tranquillo e felice per la squadra che ha fatto una grande gara di coraggio e abbiamo vinto. Il gesto uscendo? L'ho fatto perchè era un momento difficile in campo. Non ho voluto insultare i tifosi e anzi volevo che incitassero la squadra, che fossero il 12° uomo in campo. Siamo una squadra che ha bisogno di questo, siamo in costruzione, siamo dei giovani nuovi e i tifosi sono importantissimi per noi. Se qualcuno ha capito male chiedo scusa, non l'ho fatto per insultare i tifosi. Voglio bene a questa squadra e a tutti i tifosi. Non ho mai smesso di lavorare perchè il lavoro mi da la garanzia di arrivare a fare bene e quindi sto lavorando bene tranquillo e la mia testa è tranquilla. Oggi è stata una giornata difficile e con il mister vedremo cosa abbiamo sbagliato oggi e continuiamo a lavorare su questa squadra. L'inter sta bene, sta vincendo ed è quello che conta. Scudetto? Ovvio lo voglio tanto!”

      fatto con quella faccia poi...ci crediamo di sicuro

      Elimina
  6. Partita inguardabile, 3 gol uno più casuale dell'altro, Gioco Pessimo da entrambe le parte, squadre completamente ingolfate dallo stesso gioco (contropiede) imposto da Montella (fiorentina che non gioca palla ma aspetta proprio come fa l'inter per non rendere possibile il contropiede altrui).

    Che dire, ha vinto l'inter per episodi a caso, il rigore non c'era per la fiorentina.

    Forza Viola

    RispondiElimina
  7. È dura uscire a cena con la morosa proprio quando gioca la tua squadra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sposta l'appuntamento ad un'altra sera x esempio... mercoledi' ;-)

      Elimina
  8. Povera Fiorentina, com'è caduta in basso, svendersi così, si vede che hanno bisogno di soldi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che due palle, tutte le volte la stessa trollata. Ma inventarti qualcosa di nuovo no, povero stronzo? Darti fuoco?

      (gente, toh, divertitevi: il povero pistola che scrive sempre le stesse cose usando sempre lo stesso indirizzo IP è lui)

      Elimina
    2. si vede che non ha altro da fare oltre che rosicare la gamba del tavolo, dopo essere stato sulla scala tutti i 90 min pere un prurito alla testa , da grattare sul soffitto....

      Elimina
    3. Rosica, rosica, anche "lassù sul secondo Blu" ho visto parecchi rosiconi ieri sera!!

      Elimina
    4. Ma perché parla sempre di vendersi? I suoi gli hanno venduto un rene da piccolo per pagare la bolletta del gas?

      Elimina
    5. Tanta dedizione nasconde un amore profondo.
      Quando qualcuno mi sta sulle palle non ci perdo così tanto tempo dietro ad ammorbarlo, lo ignoro e basta; logicamente questo ragionamento vale per chi ha una vita, chi non l'ha, pur di riempire un vuoto, si attacca a queste cose.

      Elimina
    6. Doc, ma le altre volte l'hai cancellato? non me lo ricordo proprio, il trollone anti-inter (a parte quando lo faccio io :-)) Ma tra il troll e il darsi fuoco ci sono oneste vie di mezzo :-)

      Elimina
  9. Non è stata una grande partita. La Viola ha cercato di tenere palla, ma ogni volta che l'Inter ripartiva era pericolosa. Mi sarebbe piaciuto un pareggio, ma considerando che il rigore era abbastanza gaio direi che il risultato purtroppo è giusto.

    RispondiElimina
  10. Personalmente direi che è stata una bella partita, combattuta da entrambe le parti e "Lassù sul secondo Blu" complice l'assenza della nord tirava un'aria da derby. E dopo parecchio tempo si è tornati a uscire da San Siro facendo i cori. Doc. ma quest'anno si riesce ad andare al Meazza assieme??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MagarA. Lo so che lo ripeto da due anni, ma spero proprio di sì.

      Elimina
    2. Buuuu!!! Gli antristi interisti di Milano sono tremendamente offesi da queste promesse non mantenute. :-P

      Elimina
  11. Se guardate bene la foto di repertorio, quello di fianco al guardalinee Preti sono io!!!

    RispondiElimina
  12. Non per sollevare una polemica (facendo la figura dello "ju29ero!!!1111!") , ma del fallo di mani di Estigarribia in area e del gol di Quagliarella annullato 3 secondi dopo quello di Paloschi nessuno parla ....
    Su Inter-Fiorentina non posso dire nulla , dato che non l'ho vista .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadre/SerieA/26-09-2013/moviola-chievo-juve-preti-segue-thereau-confonde-paloschi-gol-regolare-201236728909.shtml
      Mah, chissà perchè

      Elimina
  13. Comunque Mazzarri è sempre il solito, non cambierà mai: il giochino post-partita contro Montella è stata, oltre che una botta di incoerenza MONSTRE (ricordo l'intervista dopo Siena-Napoli a Gennaio 2012, dove "settimi per ingaggio = settimi in classifica", e avevamo appena passato il girone col City in CL),la solita sua paraculata per giustificare eventuali periodi negativi: Beninteso, non ha detto niente di negativo in sè, perchè la Fiorentina in tutte le griglie pre-campionato era appena dietro a Napoli e Juve, però sta già cominciando a mettere le mani avanti. Peccato, col bel giocattolino che sta creando

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails