martedì 9 aprile 2013

29

Game of Thrones, S03E02 "Dark Wings, Dark Words" (il circolino dei telefilm)

Lo vedi? Lo vedi che basta un episodio privo di nana ciglioparrucca per renderti felice? Seguono considerazioni un tanto al chilo sul secondo episodio di questa terza stagione di Game of Thrones. Con il 100% di Arya Stark e Brienne in più, e solo due tizi che combattono (due) […]
"The Stark family, tadadadà, snap, snap"
Il che, il fatto che a metter mano alla spada siano solo due persone (ci arriviamo) non è per te AFFATTO un problema, sia chiaro. Game of Thrones non è, grazie al cielo, Spartacus: è una storia di intrighi e gombloddi, tradimenti e pensate poco felici, personaggi epici ed epici rompiballe. Soprattutto questa stagione, considerato il materiale di partenza (la prima parte del libro A Storm of Swords, nella sciagurata edizione mondadorica Tempesta di Spade e mezzo I Fiumi della Guerra). Ma veniamo all'episodio, partendo da, boh, quanto resta della famiglia Stark? Ma sì, dai.
L'attore che interpreta Brandon Stark c'ha il brutto vizio di crescere in fretta come Harry-coso, quello cogli occhialetti. Questi ragazzini britannici di oggi, signora mia. C'è stato (finalmente) l'incontro con i fratelli Reed, 
dei quali Jojen ti è sembrato assolutamente in parte, inquietante il giusto, mentre Meera è rimasta un po' sullo sfondo. E c'ha quel taglio di capelli da signora Pina Fantozzi 2.0, da panettiera francese di fine Ottocento. D'altronde sempre di mangiaranocchie stiamo parlando (ah-ah!)
Anche (olio di) Sansa Stark è cresciuta in questi due anni, trasformandosi da rEgazzina in nuotatrice olimpionica alta due metri e mezzo e fratocugina di Ivan Drago. Bello il dialogo con la Regina di Spine Olenna Tyrell 
(l'hanno girata a Santorini quella scena?), ma il personaggio di Sansa ti resta assolutamente indigesto. In compenso, più avanti peggiora.
E parlando di tizie insopportabili, ecco la grande presidentessa del circolo, sua madre Catelyn. La confessione alla neoregina Talisa Maegyr dei suoi trascorsi da stronza rancorosa, dell'odio concentrato come il last al limone sul povero Jon Snow che-non-sa-una-mazza-di-niente, dovrebbe essere una scena drammatica, ma con quella voce e quelle espressioni da suora neonazi in un collegio svizzero, da bigotta da combattimento che allontana schifata la mano del povero davanti la chiesa, non la reggi proprio. Zero. Pur per motivi completamente diversi, l'Andrea di GoT. In compenso, più avanti peggiora pure lei.
Quanto a Talisa, la moglie extracomunitaria dagli occhi belli del re leghista Rob, ti ricorda qualcuno, ma proprio non riesci a ricordare di chi…
OHSSANTOCIELO!
La piccola apprendista ninja Arya Stark resta invece un personaggio fighissimo, soprattutto fintanto che ha accanto una spalla di un certo spessore come Frittella (genuino, legittimo aspirante al titolo di Mastro Fornaio dei Sette Regni). 
Detto questo, Gendry ha ragione: si fosse giocata meglio quella storia dei nomi per l'assassino uber-ninja Jaqen H'ghar (in una dimensione parallela alla nostra, lui e Syrio Forel sono protagonisti di un buddy movie fantasy con i controattributi), a quest'ora ciao.
In scena anche parte della Brotherhood without banners/Fratellanza senza vessilli: Thoros di Myr, il rissoso sacerdote con la spada de foco di Carlo Verdone, e Anguy, il vice Occhio di Falco.
Jon Snow l'IGNORANTE, intanto, fraternizza con i Bruti, cioè un Mance Ryder con la bocca così grande che se sbadiglia tutti gli altri vanno in debito d'ossigeno. Come Ippotommaso, se tu ci fai caso possiede una mascella che c'entra anche una villa. E Orell lo skinchanger,
che è un vecchio drogato delle pubblicità progresso vintagge.
Niente sarcasmo questa volta per Tyrion, che mostra il suo lato più debole e umano, ed è un lato sfregiato come l'altr… ed è un elemento importante per quanto succederà in seguito.
Theon Greyjoy si gode invece un po' di sana, vecchia tortura old school, ma attenzione, perché sullo sfondo compare un figuro MOLTO importante, dritto (pe') dritto dalla serie Misfits. Un vero bastardo (ah-ah!2).
Ma veniamo ai due momenti che hai apprezzato di più nell'episodio. Il modo in cui il reuccio sadico Joffrey, il rEgazzino che tutto il mondo adorerebbe prendere a cinquine a due a due finché non diventano dispari, viene intortato dalla promessa sposa Margaery
Perché la signorina Tyrell, dopo aver perso un marito che a quanto pare guardava con lei la TV solo su Rai 2, sa che tipo di stronzo ha ora davanti e se lo cucina come un cervo (ah-ah!3). Perché la Margaery del serial, lo sappiamo, è una Margaery molto più esplicita e manipolatrice della Margaery di Martin. Perché qui la candida principessina ha sin da subito l'animo da figlia di buona donna. E pure l'aspetto, ché se lo dice Cersei, che a CastelGranito ha preso un master in dsoccolaggine, ci puoi crederCI.
E poi? E poi Brienne e Jaime, i loro duetti e soprattuttamente il loro duello sul fiume, che aspettavi di vedere da tipo due anni. Dice: ma perché ti piace tanto Brienne? Perché è cocciuta e tosta come l'Hulk vintaggio. 
Una Hulk bionda che picchia come un fabbro e insegue un suo cavalleresco senso dell'onore, che in quel mondo difficile le porta solo casini. L'emblema, assieme ad Arya, di come un personaggio femminile interessante in un telefilm non debba per forza essere una pheega da catalogo di intimo con la quarta 
e pure la figlia di Lou Ferrigno, tipo.
A proposito della qual cosa, un intero episodio senza tette al vento. Si vede che Ros la battona c'aveva l'influenza.
Voialtri debosciati cosa pensate dell'episodio? 

29 commenti:

  1. Sansa in quella foto sembra Boy George! :D

    RispondiElimina
  2. Michele Quello Lì9 aprile 2013 19:56

    Io non vedo l'ora di vedere il bastardo dei Bolton :)

    RispondiElimina
  3. Sono rimasto scioccato dal fatto che non ci fossero tette al vento, non ho ancora capito se la cosa mi abbia colpito in modo positivo o negativo.

    Stì ragazzini Stark crescono davvero alla svelta comunque. Si è vista una grande Brienne in questo episodio, in tutti i sensi, non vedo l'ora di vedere lo svolgersi della storiella con Jamie.

    Domandina, sono anni che non leggo i libri "vecchi", ma questa parte di Theon non è tratta dai libri nuovi, o addirittura era una scena solo citata?

    RispondiElimina
  4. Per me Meera Reed è un personaggio femminile con più attributi di Arya e Brienne e la sua comparsa lo dimostra.
    Sì, lo so, mi attirerò l'odio di tutti, ma vogliamo parlare di 'sta ragazzina che si porta dietro un fratello disadattato, uno storpio, un bambino rompibolle, due lupi, Tonks ed un Hodor? È l'unica persona nel gruppo capace di allacciarsi le scarpe da sola, ne è consapevole, le sta bene e non si lamenta.
    Porca miseria, non vi fa paura un ninja con la faccia di Anna Frank? Io mi aspetto che inizi ad ammazzare nazisti tipo Fassbender in First Class.

    RispondiElimina
  5. sono intrigato da una ipotetica scena di sesso tra jeoffrey e margaery, per voi sono un pervertito?

    RispondiElimina
  6. [OCCHIO POTREBBERO ESSRRCI SPOILER SUI LIBROZZI]


    Buon episodio, anche se fino ad ora mi sembra tutto un filino-filino inferiore alla seconda stagione, ma probabilmente è perchè nel frattempo ho recuperato con i libri e mi sono portato avanti, mentre le prime due serie le avevo viste da spettatore ignaro (e come sappiamo loro se la godono di più).

    Sponda Bran: Finalmente arrivano i fratelli Reed! Jojen lo trovo davvero perfetto, Meera vediamo, per ora si è vista poco. Strano che Bran e Rickon non siano ancora stati separati, ma probabilmente gli autori non vogliono perdere un personaggio come Osha per questa stagione. Ti dirò, all'inizio ero un po' stizzito dal fatto che i Reed ancora non si fossero visti, ora però capisco che è una scelta azzeccata, perchè nella seconda stagione c'era già tanta carne al fuoco, mentre Bran nel terzo libro non è che si vede granchè...quindi hanno fatto bene a bilanciare

    Sponda Theon: di conseguenza stessa cosa per Theon, hanno fatto bene ad allungare anche qui il brodo, e poi: Simon di Misfits è dannatamente perfetto per QUEL personaggio! C'ha proprio la faccia da bastardo sadico!

    Sponda Lannister: Ho trovato la scena tra Tyrion e Shae un po' meh, sarà che anche quando viene solo citata sta cazzo di Ros mi fa venire il sangue al cervello..però boh, capisco che nella serie stiano cercando di creare un mezzo triangolo che invece nei libri non viene evidenziato molto, però la gelosia pezzente di Shae no dai.
    Scena tra Margaery e Joff ok, evidenzia quanto entrambi abbiano dei seri problemi, e poi mi piace che la serie insista molto sul personaggio della Tyrell, un po' perchè l'attrice èbbona e le si vuole bene.
    La scena tra Sansa e Olenna mi è piaciuta un casino, l'attrice è perfetta. Solo che nel libro veniva messo quel piccolo ma significativo dettaglio dei cantanti che alzano la voce per non far sentire le guardie. Sono quelle minuzie che rendono bella una scena, è già la seconda volta che la serie mi elimina questi particolari (l'hanno fatto anche nell'incontro tra Mance e Jon, dove cazzo è l'Arpa????).

    Sponda Robb e Cat, qui le cose vanno mooooolto a rilento, Talisa non mi piace molto, la vedo un personaggio piatto, mentre Cat la odio, ma questo è buono visto che la odio anche nel libro, la storia su Jon richiama un po' il mezzo odio che lei ha per lui, che nella serie non viene evidenziato granchè. SPOILER: Al povero Karstark gli stanno dando più minuti del solito, chissà perchè xD

    Sponda Arya: è la parte che mi è piaciuta di più, purtroppo non si vedono tutti i membri della fratellanza, e purtroppo temo che molti non appariranno proprio (tipo Harwin), ma è una cosa che capisco, già ci sono un fottio di personaggi, ci sta che alcuni non si vedono.

    Sponda Jaime/Brienne: Pure qui tutto ben fatto, lo pseudo Cleos Frey ce lo siamo già tolto nella seconda serie quindi qui si va dritti al sodo con lo scontro. Sostituiscono i Guitti Sanguinari con gli uomini di Bolton e anche questo mi va bene (basta però che per QUELLA cosa non mi fanno come il graffio di Tyrion...)
    Solo che ora...visto che nella serie Bolton non ha preso Harrenhal ma sta ancora con Robb, come gestiranno il tutto?

    RispondiElimina
  7. Theon veniva dato per morto dalla fine del secondo libro(A Clash of Kings) fino al quinto(A dance With Dragons)in cui scopriamo le conseguenze dell'inizio del trattamento che ci hanno mostrato in questo episodio.
    Passando all'episodio: mi è piaciuto molto rispetto al primo che avevo trovato abbastanza noioso, continuano i cambiamenti rispetto al libro ma li sto trovando abbastanza logici nell'ottica del telefilm.

    P.s. Doc: il 100% in piu di 0 è sempre 0 :P

    RispondiElimina
  8. Ma vogliamo parlare del rapporto Renly-Loras spiattellato un po' ovunque e ai quattro venti, mentre nei libri è una cosa velatissima, tanto che se non leggi attentamente manco te ne accorgi? Vabbè che ho amato la scena in cui Jaime parla di Renly (il trono di cattsee vince e stravince!) però il fatto che adesso tutti quanti sappiano che Renly fosse gaio non è che mi piaccia tanto...

    RispondiElimina
  9. @Olengu, in generale i fratelli di Robert non è che ne escono proprio bene dalla seconda serie. Pure Stannis nei libri non è così tanto un burattino di Melisandre-

    RispondiElimina
  10. MalvagiaMarianna9 aprile 2013 20:38

    aridatece ross! senza tette gli americani non la guardano più la serie! sciocchi, così la fate cancellare!!! lulz

    RispondiElimina
  11. Brienne è tipo il mio personaggio preferito di sempre, forse perchè una cessa che spacca culi a quel modo mi fa venire un moto di orgoglio femminile ogni volta che appare in scena!
    Si noti che la solita Ros pur non presente in carne ed ossa (ma soprattutto carne :-P) viene comunque citata, mica che qualcuno si dimentichi di lei, eh!
    L'attrice che interpreta Meera è la stessa che ha fatto una particina un paio di anni fa in Being Human (verisone UK) in cui interpretava una geek sfigatissima, quindi nella parte della tipa cazzuta armata non riesco a vedercela... soprattutto con quei capelli, signùr che orrore...

    RispondiElimina
  12. Dirk Gently, LaMara:
    "non vi fa paura un ninja con la faccia di Anna Frank?". No, ma la definizione mi ha fatto ribaltare :D

    Rick:
    E Stannis non è Batman come nel finale della season 2 :)

    mitch:
    LOLLE, vero.

    Michele Quello Lì:
    Occhio, è GIÀ apparso ;)

    RispondiElimina
  13. io sono arrivato alla ripresa di GoT con una scimmia talmente grande che in due episodi non ho ancora trovato pecche.
    se non la durata.

    magari a fine stagione quando la rivedrò intera cambierò idea.

    nel frattempo vorrei fosse già lunedì prossimo.

    RispondiElimina
  14. Thoros of Myr9 aprile 2013 22:07

    In un'altra realtà alternativa, Jaqen e Siryo sono la stessa persona

    RispondiElimina
  15. da spettatore e non lettore:

    Il momento migliore per me è il duello sul ponte, sublime per stile e "tattica". Diverso da qualsiasi cosa si sia vista in tv e al cinema, pregno di una epicità tutta sua assolutamente alternativa.

    Le fasi centrali le ho trovate un pò confuse, con l'improvvisa apparsa "di robin hood"

    La figura di Maragaery che in pratica la sa lunga mi sembra un pò fuori luogo. va bene l'intuito ma mi è sembrato un pò forzato il modo in cui ha intortato IL RE che in altre occasioni ha sempre intuito possibili minacce.

    RispondiElimina
  16. L'allegra famigliola Tyrrel sta intortando un pò tutti. Mi piace tutto ciò.

    Allora è proprio lui, il nerd psicopatico di Misfits! Simon! Maledetto bastardo! (ah ah ah)

    Arya è sempre Arya, nel senso che almeno lei non sembra cresciuta, mentre Bran e Sansa vogliono chiaramente formare una squadra di basket insieme a Brienne, il Mastino(grande ritorno!) e Hodor.

    Badass al punto giusto i fratellini Reed.

    E ovviamente mi dispiace per l'assenza di Dany e Ros, ci mancherebbe.

    RispondiElimina
  17. Anche a me piacciono Arya e Brianne come personaggi femminili, però c'è da dire che nella intrattenimento pop le donne sembrano sempre dividersi in quelle che hanno dei valori/aspetto maschili, quindi personaggi forti e positivi, e quelle che hanno dei valori/aspetto femminili, quindi deboli e codarde. Per questo motivo grandissimo il personaggio di Ellen Ripley in Aliens che è non solo una che spacca i cooli ma mantiene anche molti valori considerati femminili (nel rapporto materno che ha con Newt). Se non altro in Got i personaggi come Cersei e Sansa dimostrano di soffrire di questa "passività imposta".

    RispondiElimina
  18. Elena Del:
    Vero, ma lì ci innestiamo sulla famosa querelle relativa al maschilismo spinto di Martin. I suoi personaggi femminili sono nei romanzi spesso ancora più sottomessi (Margaery su tutti, che fino a una certa lite con un certo personaggio sembra una povera crista sposata ora a questo ora a quest'altro senza proferire verbo).

    RispondiElimina
  19. [POTREI FARE DEGLI SPOILER A CASO, QUINDI OCCHIO!]



    Sono curioso di vedere come se la giocano con Jaime da adesso in poi... io spero che rimangano il più fedele possibile al libro, con tanto di menomazione e bagno nella vasca con Brianne, soprattutto quest'ultimo perchè fondamentale per comprendere meglio il personaggio e anche per la sua evoluzione futura (già hanno tagliato di brutto il confronto con Cat in prigione, spero non facciano altre vaccate...)

    Poi sarò io, ma Arya da adesso in poi non la sopporto, anche nei libri ho fatto una fatica assurda a leggere gli ultimi suoi capitoli... cioè sarà un bel personaggio ok, ma la sua storyline è più inutile e fastidiosa di quella di Daenerys... e quando entra a far parte della confraternita di Assassin's Creed è ancora peggio...

    RispondiElimina
  20. Purtroppo i cambiamenti rispetto ai libri stanno cominciando a spaesarmi. Non tanto perchè li reputi sbagliati, ma perchè non mi godo la puntata in quanto il cervello sta automaticamente comparando quanto avviene a schermo con quanto ricordo dei libri.

    Per il resto puntata niente male nonostante la poca presenza di Tyrion. Di certo non avere Dany ha giovato (personaggio che davvero sta diventando insopportabile).

    Martin ha confermato l'assenza di Strong Belwas nella serie. Piangiamo.

    Cheers

    RispondiElimina
  21. Andhaka:
    Lì temo fosse necessario scremare. La nana ciglioparrucca tira dentro tremila personaggi. Spesso inutilmente :) Che due ball. Aspetto di vedere il suo nuovo, sterminato seguito composto da cinque comparse e un macchinista tirato dentro all'ultimo momento per far numero.

    Emanuele:
    A me quei capitoli di Arya sono piaciuti. Ma son gusti, eh. Per me Dany potevano anche accopparla nella culla e ciao.

    RispondiElimina
  22. Meera Reed è interpretata da Ellie Kendrick, Allison il lupo mannaro per chi seguiva "Being Human".

    Quando dici Balla coi Lupi!

    RispondiElimina
  23. TeraPeta:
    La chiameremo Due Calzini. :)

    RispondiElimina
  24. GoT è uno dei pochi casi in cui apprezzo i "cambiamenti" rispetto ai libri perchè non mi sembrano fatti alla cazzo di cane.
    Mi è piaciuto l'aneddoto di Cat sul vaiolo di Jon Snow.
    Jamie che disquisisce about Renly è stato sublime.
    Margaery è molto più personaggio che rispetto al libro.
    Insomma, finora ci sta tutto. Non condivido la preoccupazione di qualcuno circa la sorte di Jamie: accadrà (purtroppo ._.) quel che deve accadere. Non è come con Tyrion, che nei libri era definito brutto, e diventa solo PIU' brutto. Quel che accade a Jamie è importante ai fini della trama perchè stravolge radicalmente il personaggio... se non optassero per quella soluzione, verrebbe fuori tutta un'altra storia. Quindi prepariamoci....

    RispondiElimina
  25. Eccovi un simpaticissimo video dell'altrettanto simpaticissima Ros. Così, tanto per...

    http://blog.zap2it.com/frominsidethebox/2013/03/game-of-thrones-season-3-premiere-esme-bianco-explains-why-ros-is-important-for-the-series.html

    RispondiElimina
  26. Brienne che prende a cinquine Jaime e manco si gira a guardarlo da quanto è schifata era da standing ovation!

    RispondiElimina
  27. Sarebbe il personaggio venuto da Misfits? Non l'ho notato, ma è anche vero che l'ultima serie di Misfits l'ho vista a singhiozzo.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails