giovedì 17 gennaio 2013

53

I film nerd in uscita fino a luglio da tenere d'occhio

"Guarda che mi incazzo, eh? Mi incazzo!"
Dove per "da tenere d'occhio" intendi che hanno per te un qualche minimo interesse. Se perciò non trovate il vostro film di vampiri o la commedia horror o whatever che state aspettando che proprio mamma, guarda, NON frantumate i cabbasisi con precisinate della fungia tipo Ti sei dimenticato questo e quest'altro. Se non c'è nella lista, vuol dire che te ne frega esattamente quanto il titolo del celebre romanzo di Bret Easton Ellis del 1985. Detto questo, e chiarito che no, non c'è ovviamente Django Unchained, perché ha vinto il derby del cuore con Frankenweenie*, vai a vedertelo stasera e pertantamente ne parliamo stanotte/domani mattina, ecco cosa esce per te al cinematografò da qui fino a luglio […]
*Tim, non fare così. Se riesco ci si vede nel week-end, dai.

DIE HARD: UN BUON GIORNO PER MORIRE
(A Good Day to Die Hard, 14 febbraio)
Esiste un modo migliore di festeggiare San Baci Perugina che trascinare la vostra più o meno dolce metà a vedere questo film in cui la versione pensionato di John McClane se ne va in Russia a far casini? No, infatti. Rischio poottanata oltre i livelli di guardia (John Moore è il regista di Behind Enemy Lines e Max Payne, per dire), ma devi vederlo comunque, devi. Yippie kay yay scusi per il Cremlino.
IL GRANDE E POTENTE OZ
(Oz the Great and Powerful, 7 marzo)
Oz è James Franco e la storia è un prequel de Il mago di Oz: due ottime ragioni per startene a casa, ché a te del mago di Segrate Oscar Diggs che fugge con una mongolfiera, finisce nel regno di Oz e lì incontra tre streghe (Theodora, Evanora e Ministrafornera) non te ne calerebbe una well-loved. C'è però che a) è un film di Sam Raimi, b) visivamente sembra un incrocio tra Avatar e Amabili Resti, una roba di quelle che fanno piangere arcobaleni, c) c'è Mila Kunis. Un posto centrale e due chili di fonzies, grazie.
G.I. JOE LA VENDETTA
(G.I. Joe: Retaliation, 28 marzo)
Dopo quel grande capolavoROTFL di G.I. Joe - La nascita dei Cobra (2009), arriva il seguito, accompagnato per il mercato italiano da un sottotitolo ORIGINALISSIMO. Nuovo regista (Jon M. Chu, maestro pluripremiato per pellicole come Step Up 2, Step Up 3D e Justin Bieber: Never Say Never, mica fischiett) e un sacco di gente di peso nel cast: Bruce Willis con una faccia da chi meenchia me l'ha fatto fare, The Rock (per una questione di assonanza gli fanno fare Roadblock) e, ATTENZIONE, Adrianne Palicki. La Wonder Woman che c'era rimasta malissimo. Dice: ma perché, te lo vai davvero a vedere al cinema? Ma manco per la cippa: aspetti che lo mandino su sky. Però la Hot Toys ha presentato già il pupazzone di Snake Eyes, 
che scalcia cooli, tira giù i nomi e manda a mente quelli che non c'entrano sull'agendina. Infinitamente più Snake Eyes dello Snake Eyes smitragliato del film.
Infinitamente
IL CACCIATORE DI GIGANTI
(Jack the Giant Slayer, 28 marzo)
Tratto dalla fiaba inglese Jack and the Giant Killer (versione più gore di Jack e il fagiolo magico), il Cacciatore di Giganti ci mette un attimo a spuntarti alla Scontro tra Titani. Però alla regia c'è Bryan Singer e potrebbe anche venirne fuori una pellicola fantasy decente. Potrebbe. Chi te lo dice.
OBLIVION
(11 aprile)
L'umanità ha abbandonato il pianeta Terra, lasciandosi dietro solo Tom Cruise ad aggiustare dei robot scassati e mettere a posto, giusto perché WALL-E c'aveva da fare. Il setting sembra intrigante e il trailer, pur spoilerando metà film (NON guardatelo) ti ha installato una discreta scimmia sulla scapola destra. Perciò farai finta di non badare troppo al protagonista che si fa scegliere le mogli dalla sua setta e al fatto che il regista sia lo stesso Joseph Kosinski di Tron sopracciglio Legacy, e te lo vai a vedere. Andata.
IRON MAN 3
(24 aprile)
Il mandarino diversamente cinese, l'armatura panna e fragola, i botti di capodarmor: ne abbiamo già discusso a lungo (tipo qui e qui). Speriamo bene. Soprattutto che questa cosa di DarkKnightizzare tutti i super-tizi perché si porta non elimini quanto di pheego il personaggio ha proposto finora sul grande schermo: cioè l'essere un meraviglioso, brillante cazzone sfondato di soldi. 
Ora sfondato e basta
Per chi si fosse perso le puntate precedenti, l'Iron Patriot-wannabe più sopra è sempre James Rhodes, ma con un'armatura più TZigana rispetto a quella di War Machine. Negli USA esce una decina di giorni dopo, il 3 maggio: soocare, yankee.
EVIL DEAD
(9 maggio)
"C'è qualcosa là fuori… qualcosa che vuole tornare dal mondo dei morti", diceva Ash nel 1981, profetizzando l'arrivo sei lustri più tardi dell'immancabile remake del primo Evil Dead. Sarebbe bello rivederlo con tutta la cumpa delle medie, Sasà, Tonino, Dario e gli altri, quelli delle maratone con le videocassette de La Casa 1-2-X: "Inghiottirò la tua anima!" ripetuto aspirando l'aria per fare il vocione, la filastrocca dell'anello, tutto il resto. Ma sono passati un botto di anni, il film horror di ridere è diventato un film horror serio che magari farà ridere lo stesso, non è più la stessa cosa. Ci vorresti crederci, ma tanto lo sai che ne viene fuori una bella meenchiata.
THE PURGE
(31 maggio)
31 maggio in America, ché da noi non si sa neanche se esce. Nonostante il titolo, non si tratta della storia di evaq la supposta effervescente, ma del solito futuro andato a olgettine in cui i governanti, non sapendo più che diavolo inventarsi dopo la chiusura dei campionati di Speedball e Rollerball, c'hanno questa idea geniale di creare un giorno tana-libera-tutti in cui ogni cosa sia lecita e non perseguibile. Che se ci togli giusto l'omicidio e lo spalmi su qualche anno è la storia dell'ultimo governo Pernascò, ma vabbè. I protagonisti sono Ethan Hawke e Lena Headey, quella che con un mocio vileda in testa e il sopracciglio a mezz'asta interpreta Cersei Lannister in Game of Thrones/Il Trono di Spade.
STAR TREK - INTO DARKNESS
(6 giugno)
Sempre per quel discorso lì della DarkKnightizzazione di eroi e super-eroi. L'avessero chiamato Into the grove, peraltro, sarebbe stato molto più fichissimo. Dopo il piacevole primo Star Trek coi giovini di J. J. Jameson Abrams quattro anni fa, tornano il Kirk Chris Pine, lo Spock Zachary Quinto e la Uhura bona, in una storia con dentro tensione, terrore e ovviamente molto dark, tipo gente con gli orecchini con le croci. La scimmia salta altissima, solo che per la tremenda vendetta antinerd dei malvagi distributori italiani tocca aspettare il 6 giugno, mentre in America esce il 17 maggio. Gli stronzi. Dimmerda.
AFTER EARTH
(5 giugno)
Ve lo ricordate After the War per Amiga? Sì? Non c'entra una mazza. Avendoci preso gusto con Io sono leggenda (il discreto film dal finale uber-pezzente), Will Smith torna al genere postapocalittico, portandosi dietro pure il figlio Jaden. Anziché andarsene a funghi o allo stadio come tutti i cristiani, i due finiscono sulla Terra, abbandonata mille anni prima in seguito a una guerra con gli alieni o a una grande rivolta per la chiusura della Oreo, non si è ben capito. Solo che il padre resta ferito nell'atterraggio poco morbido e tocca al figlio rimediare aiuto. Su un pianeta disabitato da un millennio. Buona fortuna, ciccio. Prego notare che a) regia e storia sono di M. Night Shyamalan, b) la foto promozionale con l'Etna, realizzata in p0rnoshop da un ragazzino delle medie.
MAN OF STEEL
(19 giugno)

E anche qui: l'uomo d'acciaio batmanizzato da Zack Snyder, un retelling delle origini tutto tetro per non far sembrare troppo Mavattene tutto quel rosso e quel blu. È un caso che il film sia stato prodotto e co-sceneggiato da Cristopher Nolan? Noigiacobbi pensiamo di no. Quello è capace che ti esce il film dark pure di Plastic Man, è capace.
WORLD WAR Z
(27 giugno)
Il romanzo omonimo di Max Brooks è il romanzo sugli zombie più fico che tu abbia mai letto, e in assoluto una delle tue robe zombie-centriche preferite. Stai aspettando questo film da anni, ma il fatto che ne abbiano riscritto e rigirato buona parte a riprese completate non è per nulla un buon segno.
THE LONE RANGER
(4 luglio)

Quanto può fregartene di un film diretto dal regista dei primi tre Pirati dei Caraibi, in cui il protagonista dei Pirati dei Caraibi se ne va in giro con una quaglia impagliata sulla testa giusto per sembrare un po' più Tonto? A te che i Pirati dei Caraibi non li hai mai digeriti, ma-proprio-mai? Niente, e infatti hai inserito il film in lista solo per deriderlo con l'indice puntato di Nelson Muntz.
PACIFIC RIM
(11 luglio)
Anche dei robottoni di del Toro coi pugni a razzo abbiamo detto. Può venirne fuori un film che delivera alla grandissima, un film di piangere di felicità; oppure ne esce un Godzilla 2, un film di piangere e basta. Non sai proprio cosa aspettarti, perciò vediamo. Teh le noccioline, scimmia, buona un attimo ché mancano ancora sei mesi.
THE WOLVERINE
(26 luglio)
Da The Wolverine, invece, cosa aspettarti lo sai benissimo: una cippa. Peggio di quella porcheria del primo spin-off su Wolverine non può venire, e magari dall'ambientazione giapponese quel manigoldo di Mangold tira fuori qualcosa di buono. Cioè, che meenchia ci vuole: ci butti una pioggia di ninja sui tetti e già parti col piede con la Mano giusta (ah-ah). Hai però, ogni volta che senti parlare di questo Wolverine con l'articolo determinativo, come un leggerissimo brivido che ti corre lungo la schiena. Ci sarebbe anche Kick-Ass 2, ma quello hanno deciso con grande lungimiranza di aggiderlo facendolo uscire in Italia a FERRAGOSTO, perciò è fuori tempo massimo. Voialtri debosciati, invece, cosa aspettate di vedere cosa? Fine del post. Fine. -13 ore, quando meenchia arriva stasera.

53 commenti:

  1. Sicuro Django nel weekend...poi da aggiungere alla lista Iron Man, World war Z, Pacific Rim (fa che non.sia una pootanata) Superman e The Wolverine (che nn può essere una poottanata xkè c'è giá le origini ad occupare il primo posto.
    Die hard ed Oblivion in bilico...
    PDF On il film con Hansel e Gretel cacciatori potrebbe essere interessantePDF Off

    RispondiElimina
  2. Primooooo... forse, che non sai mai se mentre stavi leggendo e scrivendo, c'è già qualcuno che ha postato un commento. Comunque belle scelte. Roba da guerra dei quoti... Quoto quasi tutto!
    Io invece ho visto Lo Hobbit e ho dato il mio contributo per rendere realistico il tesoro sotto la montagna di Smaug. Piaciuto? Ni... c'ho scritto una recensione sul mio sito. Se passi di lì ;)

    RispondiElimina
  3. Premesso che mi toccherà evitare il tuo blog fino a domenica, quando anche io riuscitò ad andare a vedere l'ultimo film del Dio Quentin, dei film elencati confermo Evil Dead (e anche io vorrei rivederlo con determinate persone che hanno condiviso con me i primi, storici film con Ash... ç___ç), Oz, Il cacciatore di giganti, The Wolverine e soprattuttamente Iron Man 3 con quel gran pezzo di figo di Robertino bello!
    * asciuga un rivolo di bava e torna a lavorare *

    RispondiElimina
  4. Devo andare a vedere sia Django che Franweenie (pero' la scimmia ce l'ho piu' per il primo).

    PDF: Doc, anche se e' stato un flop, mi dicono che Dreed da noi uscira' direttamente il home video,e chi l'ha visto mi ha assicurato che e' molto meglio della buona parte dei film tratti dai fumetti.

    RispondiElimina
  5. Sarà la solita battaglia cercare un cinema dove li proiettano ancora nel caro vecchio 2D immagino :/

    Per inciso,S.Valentino è una festa abbastanza idiota, ma se il 14 febbraio esce Die Hard allora diventa un giorno meno inutile :D (è pure vicino al mio compleanno quindi oh yeah!)

    RispondiElimina
  6. Se tutto va bene, Django stasera anch'io, per gli altri film e' proprio una bella listina, li guardero' quasi tutti.

    Certo Evil Dead senza Bruce Campbell fa stringere il cuore, meno male Raimi e Campbell hanno lavorato alla produzione.

    World War Z non lo conoscevo, intanto mi leggero' il libro.

    P.S. Ho notato che nel 2012 non si e' parlato mai del reboot di Dredd, non l'ha visto nessuno?

    RispondiElimina
  7. @Azel Io dopo 30 minuti del reboot di Dredd ho stoppato, l'ho trovato davvero bruttarello :(

    RispondiElimina
  8. Il commento sopra era mio. Ci ho provato, ma con il vecchio cell, non c'è modo di commentare in modo trasparente... In attesa di comprare uno smartphone.

    "Primo commento da cellulare vintaggio. per Django sono già carico. IM3 goloso,attendo le recensioni, idem WWZ. Gore ha diretto The Ring, che a me piacque, ma stavolta passo".

    RispondiElimina
  9. Il commento vaporizzato, intendo :-) cmq l'ho riportato virgolettato.

    RispondiElimina
  10. Oblivion mi ispira particolarmente, sarà il bisogno sempre costante di film fantascienzici decenti.
    Star Trek ormai sembra tutto tranne Star Trek :D
    Per Man of Steel vabè, mi accamperò davanti al multisala, mentre Evil Dead lo prendo con le pinze (sperando di non rovinarlo).
    Jack the Giant Slayer invece mi incuriosisce, essendo il remake di uno dei miei film preferiti in assoluto (Jack the Giant Killer, del 1962, uscito recentemente anche in DVD e via di lagrime fantasy-napulitane).

    RispondiElimina
  11. E, guardi Doc, io su sto nuovo film solitario di Wolverine qualche centesimo ce lo punto (sia chiaro, centesimi, mica euri).

    Dalle parole di Mark Millar, che ora è il consulente della Fox per il nuovo universo cinematografico dei personaggi Marvel di cui la Fox ha i diritti, sembra che abbiano intenzione di fare qualcosa di bello.

    Io ci spero!

    RispondiElimina
  12. Aspetto che Fincher annunci ufficialmente di aver iniziato le riprese dei prossimi due Millenium ca**o (Rooney Mara e Daniel Craig inclusi, ma quello sarebbe già da contratto depositato)! Tutto il resto in confronto è sottoterra anche più di sei piedi.

    RispondiElimina
  13. Pacific Rim e The Purge. Ma del primo già mi si sono abbassate un pò di aspettative perchè quel trollone di Del Toro ha detto che la voce di GlaDos nel film non si sentirà, seppur la doppiatrice sarà sempre la stessa. Insomma, a me ste trovate non sono mai piaciute, però io sono un nippo-nerd, prima di tutto, quindi andrò a vederlo lo stesso.

    The Purge perchè Lena Headey coi suoi capelli veri è bella bellissima. E quella foto tutta fotoscioppata là non se la merita proprio, perchè non ne ha proprio bisogno.

    Vabbè, ma tanto sto tipo di film si sa per cosa si va a guardarli no?

    http://i50.tinypic.com/2938xdv.jpg

    RispondiElimina
  14. dopo aver asciugato un bel po' di bava, Die Hard, Iron Man 3 e World War Z sono probabilmente quelli che aspetto con maggiore scodinzolìo.
    Farò fuoco e fiamme per Django, non posso perdermelo.

    RispondiElimina
  15. Interessante lo spunto sulla darcnaizzazione dei film: se Avengers è il terzo incasso planetario dopo Titanic ed Avatar, perchè si insegue Nolan?
    Ho una risposta che parte da Pantera Nera ( persona grata a Manhattan ): nato nel 1966 come sort of hi-tech combo di Bats e Iron Man e nemico per un'ora dei FF. Poi Vendicatore. Sotto mentite spoglie ( Luke Charles) insegna nel ghetto ( i suoi studenti, nel corso di una lezione, lo annullano dicendogli che sono fans di Falcon ! ) . La critica - ed in qualche modo anche il pubblico - lo prendono sul serio in serials serissimi in cui rischia pelle e regno contrastando bulli come Killmonger o il KKK quando va a trovare i parenti della sua storica fiamma, Monica. Le sue storie sono un flop quando ritorna cosmico - in modalità Dan Luttazzi - per mano di Kirby/Royer. Black Panther ritorna cool quando Priest/Tex/AAVV - sotto l'egida di Quesada -lo infilano in vicenda politica ritmata alla Tarantino.
    Anche Karl Kesel , a proposito della sua run su Daredevil , sosteneva che DD è come Mickey Mouse e piace quando vince e Spider-Man è come Donald Duck e piace quando perde. Eppure le storie + celebrate di DD -con la notevole eccezione di quelle di Waid - sono quelle darkissime di Miller ed epigoni.
    Ciaociao Stark gigione.

    RispondiElimina
  16. Di tutti quelli che hai citato mi frega giusto qualcosa proprio di LONE RANGER, tiè! Anche se il rischio di trovarsi di fronte a un Wild Wild West (il film di pupù non il bellissimo telefilm) + Jonah hex (il film di pupù non il buon fumetto) è alto.

    Poi PACIFIC RIM... Del Toro, ok... però boh, per ora non mi piglia.

    THE WOLVERINE. Frega niente. Ma me ne fregasse qualcosa ci sprecherei più di una speranza, che James Mangold non è davvero l'ultimo degli stupidi come regista.

    RispondiElimina
  17. Come si legge un post del Doc? Beh, facile. Pian-pianino, scorrendo con la rotellina...

    Così ti capita che, a fondo schermo, incomincia a fare capolino la foto di "Snake Eyes" e tu ti stranisci al grido di: "MA NOOOAAARRRGGGHHH! Che cosa stanno combinando con questo ROBOCOP!!! Mò pure ninja?!".

    :D

    RispondiElimina
  18. Pacific Rim si prospetta un gran bel blockbuster ed ho discreto "haip" a riguardo. Ovviamente andrò a vedere tutti i film riguardanti i supereroi in calzamaglia o meno.

    RispondiElimina
  19. Shoryuken, Elisabetta, Azel:
    Me lo devo ancora vedermelo.

    Kon, Marte:
    Lolle

    Mefistofele;
    Temo di avere solo una cosa da dire su Hansel e Gretel. Questa:

    ............................................________
    ....................................,.-'"...................``~.,
    .............................,.-"..................................."-.,
    .........................,/...............................................":,
    .....................,?......................................................,
    .................../...........................................................,}
    ................./......................................................,:`^`..}
    .............../...................................................,:"........./
    ..............?.....__.........................................:`.........../
    ............./__.(....."~-,_..............................,:`........../
    .........../(_...."~,_........"~,_....................,:`........_/
    ..........{.._$;_......"=,_......."-,_.......,.-~-,},.~";/....}
    ...........((.....*~_......."=-._......";,,./`..../"............../
    ...,,,___.`~,......"~.,....................`.....}............../
    ............(....`=-,,.......`........................(......;_,,-"
    ............/.`~,......`-...................................../
    .............`~.*-,.....................................|,./.....,__
    ,,_..........}.>-._...................................|..............`=~-,
    .....`=~-,__......`,.................................
    ...................`=~-,,.,...............................

    RispondiElimina
  20. Sto aspettando praticamente gli stessi film. Dopo luglio uscirà tanta altra roba interessante, per ora coltivo la scimmia per Pacific Rim e Iron Man. WWZ invece mi incute parecchio timore... è evidente che non centra nulla col romanzo originale, ed è un peccato. :/

    RispondiElimina
  21. Ci terrei solo a precisare (della fungia) che Uhura è sempre stata bona ;))

    RispondiElimina
  22. Idol Master17 gennaio, 2013

    Sicuri al 100% Iron Man 3, Die Hard 4 e G.I.Joe 2
    Oblivion, The Wolverine mi puzzano di mezzo cagatone.
    Superman mhe, ho amici che tra poco squirtano appena si accenna a sto film.
    world War Z ed Evil Dead, gli aspetto in dvd/torrenti
    Gli altri mi interessano molto poco

    RispondiElimina
  23. In primis la scimmia mi suggerisce Iron Man 3 e Pacific Rim, per Man of Steel diciamo che ci spreo tantissimo anche se il rischio meenchiata è a livello defcon 2, Lone Ranger ho idea che sia una mezza boiata, meglio il vecchio telefilm per Wolverine spero ne venga fuori qualcosa di decente anche se la storia in Giappone usata per un film mi puzza di noia!

    RispondiElimina
  24. Doc, io all'elenco ci aggiungerei anche "L'UOMO CON I PUGNI DI FERRO" in uscita il 28 febbraio.

    http://www.youtube.com/watch?v=lOWr72SluHA

    Esagerato e tamarro quanto basta da far salire almeno una scimmietta.



    @Azel
    Ho visto il nuovo Dredd giusto l'altro ieri. A me è piaciuto. La storia non è particolarmente complessa, ma il film è ben fatto. La fotografia, con quei colori acidi, è molto bella e richiama la colorazione del fumetto. Come anche la violenza eccessiva e le scene in slow motion. Lena Headey se ne esce con una villain niente male. Karl Urban è Dredd, alla faccia di Stallone! Insomma, mi è piaciuto un sacco ed è un'ottima trasposizione del Giudice di Mega-City One. La migliore!
    Anche se c'é da dire che, anche in questo film, manca la critica sociale tipica delle storie a fumetti.

    RispondiElimina
  25. Looper. Solo e solamente Looper. Sempre della serie "Bruce Willis esce sempre tre volte" ma deve essere una figata pazzesca. La scimmia fa le capriole sulla spalla. (Speriamo bene). Doc scusa la PDFitudine.
    Comunque di questi soprattutto Iron-Man 3, Star Trek e Oz (anche se sembra Alice in Wonderland Nolanversion).

    RispondiElimina
  26. Doc. restando in ambito CinemAntristico, ho appena saputo che la Warner Bros è pronta a lanciare il reboot di Gremlins, ci vogliono proprio accidere la nostra adolescenza!! :(

    RispondiElimina
  27. Ah, non vedo l'ora arrivi domani sera per Django, lo aspetto tipo da un'eternità! Tra i film da te elencati ero poco attratto dal nuovo Superman, ma dopo aver scoperto la sua darknightizzazione ammetto che lo attendo con impazienza! Ammissione numero 2, voglio anche vedere Lena Head-*coffcoff* ehm... The Purge, ecco!

    RispondiElimina
  28. Posto che oggi mi vedo cloud Atlas, in questi giorni django, uno dei film che aspetto di più è the gangster squad, spero nel nuovo film di renf, e poi di nerd non aspetto chissà che cosa, però JJ e Downey penso di andare a vederli

    RispondiElimina
  29. Posto che oggi mi vedo cloud Atlas, in questi giorni django, uno dei film che aspetto di più è the gangster squad, spero nel nuovo film di renf, e poi di nerd non aspetto chissà che cosa, però JJ e Downey penso di andare a vederli

    RispondiElimina
  30. Cloud Atlas ancora non l'ho visto :(

    RispondiElimina
  31. non ce n'è uno che sia uno di sti film che mi ispiri... vorrà dire che ho fallito anche come nerd

    comunque il nuovo film su Dredd è meraviglioso. ma è uscito in dvd in Italia?

    RispondiElimina
  32. al momento non mi vengono in mente pellicole da aspettare con ansia; quello che mi interessa di più al momento è sicuramente Monsters University -ADORO il primo- ma tanto esce ad Agosto.

    RispondiElimina
  33. in realtà non me ne ispira manco uno.
    Però kick-ass 2 me lo vado a vedere.
    anche se nel primo:
    - la storia d'amore corrisposto con la tipa non mi è piaciuta
    - nicolas cage ha la stessa espressione che corra, rida, cachi o simili ergo... bah
    - hanno cambiato troppo la storia.
    però via un 7 se lo beccava.

    RispondiElimina
  34. La cosa bella di questo listone è che tutti i titoli elencati hanno eguale probabilità (o rischio) di rivelarsi pellicole epiche così come olgettinate sesquipedali.

    Solo l'attesa è già un thriller di per sé. :)

    RispondiElimina
  35. ok. il primo evil dead, la casa 1 è un horror splatter abbastanza poco divertente. la casa 2, remake del primo è invece horror ma molto divertente. la casa 3, l'alrmata delle tenebre è invece l'epicità totale.

    e a me dredd è piaciuto un sacco.

    RispondiElimina
  36. Rasponi a 2 mani!
    Avremmo molto da vedere quest'estate!!!

    RispondiElimina
  37. Iron Man 3 dal trailer sembra carino (meglio del 2 di sicuro).
    Man of Steel potrebbe essere una vera figata e Star Trek idem.

    Il resto non sapevo nemmeno che esistesse.
    Visto Cloud Atals che ho scoperto in uber ritardo ma dal trailer mi ispirava parecchio.
    Una mia rece qui:
    http://kalythblog.wordpress.com/2013/01/16/cloud-atlas/

    Poi potrebbe non essere male il Grande Gatsby, anche se musical...
    Però Baz Luhrman è l'unico che riesca a farti digerire questo genere, quindi magari ce n'è.

    RispondiElimina
  38. @Matteo Zamparo, Brunez, Jawalla
    Si conferma la mia impressione che quello e' proprio il film per i fan di Dredd. E' bello trovare altri Dreddofili!

    @Edo
    Looper l'ho visto di recente (senza accorgermi che doveva uscire in sala), ed e' stata una bella sorpresa. Io poi ho un debole per il tema del viaggio nel tempo...

    RispondiElimina
  39. Me li segno tutti...
    anche se mi sembra che ci stiamo dimenticando qualcosa... hum hum..
    se mi torna in mente lo scrivo

    RispondiElimina
  40. @Azel
    Oh meno male, spero sia all'altezza delle aspettative visto che sia la storia di fondo che quella vera e propria del film mi intrigano parecchio. Dovrebbe uscire a fine gennaio quindi incrocio le dita. Il parere positivo di un Antrista mi fa comunque ben sperare.

    RispondiElimina
  41. Doc, ma del manga di Tiger Mask uscito oggi in edicola non dici nulla ?
    Che per me lo hanno ristampato perchè al personaggio hai fatto una pubblicità sull' Antro.

    RispondiElimina
  42. Paolo Pugliese17 gennaio, 2013

    Màh, vi dirò...
    Non nutro nessuna aspettativa né interesse per quasi la metà dei film elencati, per l'altra se ne può parlare, ovvero: IL CACCIATORE DI GIGANTI (mi è sempre piaciuta quella fiaba, la storia potrebbe essere resa in maniera interessante e poi c'è alla regia Singer), IRON MAN 3 (le premesse per essere migliore del secondo episodio ci sono tutte), STAR TREK INTO DARKNESS (c'è Khan, non so se mi spiego), AFTER EARTH (dal trailer sembra interessante e si può dire tutto di Shyamalan tranne che fa cinema scontato), MAN OF STEEL, WORLD WAR Z (finalmente un kolossal sugli Zombie?), WOLVERINE (sarà una cazzata ma lo andrò a vedere lo stesso) e soprattutto PACIFIC RIM (io di del Toro vedrei anche un film con un tizio chiuso in uno sgabuzzino per due ore, figurati se mi tira fuori I ROBOTTONI GIGANTI CONTRO I MOSTRI DELL'ABISSO).
    Poi, per quello che mi riguarda, sto attendendo con un certo interesse anche "Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe", "Hitchcock" e "Monsters University".

    RispondiElimina
  43. Paolo Pugliese17 gennaio, 2013

    A proposito, confermo i pareri positivi su DREDD e LOOPER: due bei film di fantascienza, non scontati né edulcorati.

    RispondiElimina
  44. Certe cose non mi interessano proprio.
    Altre mi fan venire voglia di correre e fare la fila.

    RispondiElimina
  45. Io, e la mia combriccola di bimbi speciali un po' troppo cresciuti, stiamo aspettando «Pacific Rim». Quando abbiamo visto il trailer oltre a pensare «Che stronzata magnifica!» siamo ritornati, tra urla di gioa et gaudio et iubilo, nei mezzani alla materna...

    RispondiElimina
  46. più o meno tutti, più il già citato Looper. Ah, anche se è leggermente O.T., parlando di film che dal circuito cinematografico sono già usciti da un po', se ancora non l'avete fatto recuperate WARRIOR. è un grandissimo film, esaltante ma sopratutto emozionante.

    RispondiElimina
  47. Sam:
    Non l'ho ancora preso (qui non è uscito), ma parto già incazzato da casa. Poi, se è, ne parliamo.

    RispondiElimina
  48. The lone ranger!

    http://www.youtube.com/watch?v=QLeCAoIoebE

    Speriamo bene per il film.

    Hi yo Silver, away!

    RispondiElimina
  49. Magari World War Z l'hanno riscritto e rigirato non per le parti di BradPitt, ma hanno aggiunto qualche scena con punti di vista diversi.
    Spero sia un film che tiene conto di tutto il mondo, come il libro...

    RispondiElimina
  50. Devi assolutamente vedere Cloud Atlas. E' un capolavoro :-)

    RispondiElimina
  51. A me Looper, dal trailer, sembra una tamarrata pazzesca. Sbaglio?

    RispondiElimina
  52. di questo non dici nulla:
    http://filmup.leonardo.it/trailers/hanselegretel.shtml

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI VENGONO ELIMINATI IN AUTOMATICO DAI FILTRI ANTISPAM. QUELLI SUPERSTITI, IRRISI ED ELIMINATI UGUALE. NON. USATELI.

Related Posts with Thumbnails