mercoledì 2 gennaio 2013

54

20 cose che forse non sapevate su Barbie e il suo impero del Male

Si fa presto a pensare che l'universo dell'Algida Stronza sia tutto lì, confinato nelle sue vacanze eterne e nelle storie di corna e incontri fantascienzi, e invece. Basta spulciare un paio di pagine di uichipìdia per imbattersi in inquietanti verità taciute e subdoli segreti nascosti alla base del successo della bambola più venduta di tutti i tempi [...]
1 - Barbie è stata ideata da Ruth Handler, moglie del co-fondatore della Mattel, Elliot Handler, e poi presidente lei stessa dell'azienda. Una bambola impastettata già dal giorno zero.

2 - La Handler ha sempre sostenuto che il nome Barbie derivasse da quello di sua figlia Barbara, prima, incolpevole playtester della bambola del Male.

Ma le tesi secondo cui in realtà quel nome fosse un omaggio a Klaus Barbie, criminale nazista noto come il Boia di Lione, non sono mai state ufficialmente smentite.
3 - Barbie nasce come clone della bambola tedesca Bild Lilli, acquistata dalla Handler durante un viaggio in Germania nel '56. Ma Bild Lilli è rimasta in produzione soltanto 10 anni, dal '55 al '64. Pezzente.
All'inizio, nel 1959, Barbie era venduta sia in versione bionda che bruna. 
"Stronzetta."
La versione bionda ha poi ucciso la gemella mora, soffocandola nel sonno con un cuscino fucsia.
4 - Il vero nome di Barbie è Barbara Millicent Roberts ed è nata a Willow, nel Wisconsin. Una manciata di mesi dopo, a pochi chilometri di distanza, è nato il Mostro di Milwaukee.
5 - Barbie ha conosciuto Ken (Kenneth Carson) nel 1961, quando sembrava il cugino di Mengacci. Il loro fidanzamento è durato fino al 13 febbraio 2004, per QUARANTATRE anni. Poi lui si è rotto un attimo le balle e si sono lasciati, ma solo per due anni: sono di nuovo insieme, secondo la biografia ufficiale di Mattel, dal 2006. Perché lui è proprio un povero stronzo.
6 - Barbie ha avuto un solo altro fidanzato ufficiale, il surfista Blaine, durante i due anni di rottura con Ken. Il numero di amanti non ufficiali della bionda è invece un numero a cinque cifre e include anche altri esponenti del regno animale (con fugaci sortite in quello vegetale e minerale).

7 - In seguito alla rottura con Barbie, del surfista Blaine si è persa ogni traccia. Pare sia tornato a nuotare. Con i pesci.
8 - Barbie ha avuto 38 diversi animali: un esercito di gatti (6), canimostro (21), cavalli (12) e pony (3), una zebra, una giraffa, uno scimpanzé, un panda e un CUCCIOLO DI LEONE. 
Sooca, Scarface.
9 - Barbie ha un numero variabile di sorelle minori-cloni e due fratelli: Skipper, i gemelli perduti Tutti e Todd, Stacie (che all'inizio si chiamava Kelly) e il suo gemello Todd, Kelly (un'altra), Krissy e Chelsea. Non è un errore: ha avuto due DIVERSI fratelli chiamati Todd. Nessuno sa cosa ne sia stato del primo Todd, mentre il secondo è ancora lì al McDonald's a pulire i cessi.
10 - La mamma e il papà della Famiglia Cuore, quei due maniaci che tenevano i figli nani sempre segregati in casa, erano i vicini di casa di Barbie.
11 - Barbie ha svolto negli ultimi 53 anni 79 mestieri, il che fa una media di 1,49 lavori all'anno. Scendendo nel dettaglio, è stata insegnante di 13 materie diverse (dall'aerobica al linguaggio dei segni, dallo spagnolo allo yoga, dalla danza alle scuole elementari, poveri criaturi), allenatrice di una squadra di football, dentista, pediatra, chirurgo plastico, veterinaria, infermiera.
Ha rivestito poi 6 diversi ruoli nell'esercito americano (da paracadutista a pilota di caccia, fino a ufficiale dei marine), ha ricevuto 4 incarichi politici di alto profilo (ambasciatrice mondiale per la pace, ROTFL, delegata dell'UNICEF e candidata alla presidenza USA per CINQUE volte tra il 1992 e il 2012. Nel 2000 è stata eletta Presidente degli Stati Uniti d'America della sua dimensione malvagia). L'elenco va ovviamente avanti, includendo impieghi di ogni tipo: dall'astronauta al pompiere (e figurati), dalla paleontologa alla pilota NASCAR, dalla hostess della American Airlines alla fotografa. E ancora giornalista, cantante, chef, baby-sitter, eroina (e supercriminale) per Marvel e DC, principessa, cassiera del McDonald's, ufficiale di Star Trek.
Forrest Gump, non sei un cacchio di nessuno.
12 - Barbie ha sempre avuto tantissime amiche provenienti da tutto il mondo. Come Rocco Siffredi, ma senza metterle a Formula 1. Le più longeve sono vecchie conoscenze come Midge (nata nel 1963 e sposata con Alan/Allan dal 1991), l'ispanica Teresa con il suo tortano, l'afroamericana Christie. Nel tempo sono saltate fuori anche delle cugine, Francie e Jazzie, spedite poi dopo un diverbio con l'Algida a spaccar pietre in una miniera del Sulcis.

13 - La vendita delle Barbie è proibita in Arabia Saudita dal settembre del 2003. Il Comitato per la Diffusione della Virtù e la Prevenzione del Vizio (tipo il MOIGE arabo) ha dichiarato che le "Bambole ebree Barbie, con i loro vestiti e le loro pose da sgualdrine, sono un simbolo della decadenza del perverso Occidente". In alcuni paesi islamici, si legge sempre su uichipìdia, viene venduta una bambola in grado di far incazzare di meno gli islamici nervosi chiamata Fulla.

Fulla va benissimo, oltre che come Barbie musulmana, anche come Barbie donna calabrese delle montagne di fine Ottocento.
14 - L'unica, vera concorrenza all'impero di Barbie è arrivata nel 2000 con le bambole Bratz della MGA Entertainment. Tempo un paio d'anni, e le Bratz vendevano più di Barbie in alcuni mercati (come il Regno Unito), provocando drastici cali del venduto per Mattel. Segue feroce battaglia legale tra Mattel e MGA, perché il tizio che ha creato le Bratz (Carter Bryant) lavorava ancora per la Mattel quando si è fatto venire l'idea, con risarcimenti incrociati, accuse, insulti, sputi.

15 - Parlando di cause, Mattel non ha mai trascinato in tribunale la Fox per la parodia Malibu Stacy nel cartone dei Simpson, ma gli Aqua per il brano Barbie Girl sì. Il giudice ha deciso che la canzone è protetta come parodia secondo il primo emendamento della costituzione degli Stati Uniti e assolto i membri del gruppo danese. Subito dopo, per un altro capo di imputazione, li ha però condannati al carcere a vita per crimini contro l'umanità perpetrati con le loro canzoncine dimmerda.
16 - Il numero di veicoli posseduti da Barbie negli anni è uguale a più infinito moltiplicato per tre.
17 - Siccome una delle accuse più frequenti mosse alla bambola era quella di propagandare un'immagine della donna poco realistica e spingere le bambine verso l'anoressia, sollecitati dai vertici Mattel, i designer hanno inventato nel 2000 una Barbie con il bacino la vita più larga. Quanto alle altre accuse, quelle di veicolare l'immagine di una donna troppo di plastica, sempre sollecitati dai vertici Mattel, i designer hanno risposto Oh, ma che meenchia volete.
18 - Lo studio di una ricercatrice dell'università inglese di Bath, pubblicato a fine 2005, descriveva la fase di odio attraversata dalle adolescenti per le proprie Barbie, una sorta di rito di passaggio durante il quale le ragazzine decapitano o infilano nel forno a microonde le loro vecchie bambole. Questo studio a) dimostra che nel mondo accademico britannico si buttano i soldi, ché bastava chiedere a qualsiasi ragazzina venuta su negli anni 80, b) tace della fine in genere peggiore che la bambola subiva quando a impossessarsene era un fratello o un cugino della proprietaria. Quelle brutte storie di Barbie brutalizzata da Beast Man, per dire. Ah, questo NON è un invito a postare quelle cacchio di foto schifose di Barbie sgozzata o con Ken nel frigorifero sulla pagina FB del sottoscritto, GRAZIE.
19 - Nel 1997 Mattel e Nabisco hanno realizzato la Oreo Fun Barbie. La bambola era distribuita in due versioni (come ormai prassi negli USA per le Barbie speciali), bianca e nera. La comunità afroamericana si è incazzata di brutto, perché oreo è un termine usato per indicare una persona di colore che si sente e si comporta come un bianco (nero fuori, bianco dentro, come questo biscotto di cui non hai mai sentito sinceramente parlare). Se facevano la Barbie Baiocchi del Mulino Bianco Fantasy, per dire, andava benone a tutti.

20 - Quella storia della Barbie super-eroina Marvel e DC? Si stavano mica raccontando frottole. Al di là delle bambole raffiguranti eroine e super-criminali DC (ci sono anche la Barbie Poison Ivy e Barbie Harley Quinn), l'Algida è stata protagonista di una serie a fumetti della Marvel durata 63 numeri (1991-1996)
Non hai idea del contenuto di questo ultimo albo, che la ritrae nei panni di super-eroina, ma minimo minimo prende a cinquine Galactus. Regolare. 

POST COLLEGATI:
20 cose che forse non sapevate sui Masters of the Universe

54 commenti:

  1. " Fulla va benissimo, oltre che come Barbie musulmana, anche come Barbie donna calabrese delle montagne di fine Ottocento. "

    ahahahahah

    RispondiElimina
  2. Gli Oreo se non ricordo male erano gli "antenati" dei Ringo.

    Applausi per il topic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli Oreo vanno tantissimo negli Stati Uniti, nel 2007 sono arrivati anche in Italia, ma non hanno avuto il successo sperato. Purtroppo, aggiungerei io, visto che sono il miglior biscotto "chimico" del mondo! :D

      Elimina
  3. Faccio outing i post dell'algida stronza e di Kentozzi (quest'ultimo un po' meno) non li apprezzo granchè ma questo pezzo m'è piaicuto un casino.
    Sani momenti sganascioni.
    Bella li doc!

    PS
    "Quanto alle altre accuse, quelle di veicolare l'immagine di una donna troppo di plastica, sempre sollecitati dai vertici Mattel, i designer hanno risposto Oh, ma che meenchia volete.
    "


    uhaushauhsuahsu

    RispondiElimina
  4. Giuda:
    Grazie, ma quella sugli Oreo era una gag. Li conosco bene. Fin TROPPO bene :)
    http://docmanhattan.blogspot.it/2011/01/blast-from-past-dallarchivio-dellantro.html

    RispondiElimina
  5. Gli Oreo sono persino in Ralph... :P

    ROTFL, comunque.

    RispondiElimina
  6. Splendido! Però la mia morosa mi fa notare che le è stata allargata la vita e non il bacino che è sempre stato largo: comunque capisce che siamo uomini e che queste finezze anatomico/linguistiche non le cogliamo!

    RispondiElimina
  7. Pdf mode on:
    se erano 11 anni durava da 55 al 66, non 64,
    Pdf mode off:
    Per Best man, magari L'algida poteva essere attratta dalla sua peluria, hai visto mai...

    RispondiElimina
  8. E pure io... Beast man, non best-man, tastiere e buoi dei paesi tuoi...

    RispondiElimina
  9. Condivido in pieno le motivazioni per la quali è stata bandita in Arabia Saudita.


    RispondiElimina
  10. Barbie compare in carne ed ossa del videoclip del famoso brano dei '90, Black Hole Sun dei Soundgarden (notate la posizione delle braccia, le gambe, fino al sorriso e agli occhi fissi) che "viene fatta alla brace" in concomitanza del suo corrispettivo giocattolo.

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=3mbBbFH9fAg#t=133s

    E si, è meglio di Barbie Girl degli Aqua.


    OT
    Il Goldrake che mi hanno scippato a Natale, era questo della Revoltech

    http://www.gamestart.it/wp-content/uploads/2012/12/yamaguchi_grendizer_058revoltech.jpg

    Lo mettevano sui 39 euri, qualcuno mi sa dire se era un prezzo valido o no, o anche un commento su questo modellino, mai fossi stuzzicato da ordinarlo, non è un SoC, però sono oltre 10 euri in meno...

    Tenc iu

    RispondiElimina
  11. Paolo Sonego e TheKaz:
    c'avete ragione, ci avete.

    RispondiElimina
  12. Io il tedesco non lo so, ma, quando ho letto che i fratellini di Barbie si chiamano tutti Todd, mi è subito venuto in mente quel racconto di Stephen King in cui c'è quel criminale nazista che si chiama Todd perché suona come "tod" ("morte"). Mmmmh!

    RispondiElimina
  13. Ora serve uno speciale sul mago Mirkos, senza ombra di dubbio...

    RispondiElimina
  14. "Oh, ma che meenchia volete". Muoio.

    RispondiElimina
  15. Dopo mille fratelli, cugini, animali ed amanti, aspettiamo con ansia che gli creino anche dei genitori, a questo punto. Il signor Roberts ovviamente sarà un clone di Mirkos molto invecchiato.

    RispondiElimina
  16. Molte cose sulla gelida imperatrice del Male mi erano oscure, ma su Klaus Barbie mi ricordo la scena assurda nel film "Rat Race" XD

    RispondiElimina
  17. A meno che suo padre non sia proprio Mirkos...

    RispondiElimina
  18. Se un antrista riuscirà a recuperare al Doc le scansioni di Barbie Marvel avrà la riconoscenza della comunità intera.

    RispondiElimina
  19. Chissà se è un'antrista? Potrebbe anche darsi...
    Se sei in ascolto, Federico gigante fumettofilo di Genova, che sei di via "Moga", fatti sentire, che mi ricordo che tu Barbie supereroina lo comprasti!

    RispondiElimina
  20. Mi ricordo ancora quando da rEgazzina comprai lo special del giornalino dell'Algida per i suoi 35 anni! Oltre ad aver pensato "ammazza quanto è vecchia" T___T, lessi una sorta di biografia, la "versione ufficiale" se così si può dire! Sarebbe bello confrontarle ma purtroppo credo che il giornalino in questione sia andato al riciclo moooolti anni fa (specchio riflesso dell'Algida!).
    Magari la nostra spacciatrice ufficiale di Barbie-press ne sa qualcosa :-) !!!

    RispondiElimina
  21. Barbie Safari con il Koala è stata la mia prima Barbie, e non ho mai capito che tipo di Barbie fosse fino a che non è arrivato Internet. Di lei si conservano qualche indumento, il panda, e i piedi completamente mangiucchiati.

    RispondiElimina
  22. Devo correggesti Doc: Bild Lilli è rimasta in produzione fino al 64 perché la Mattel (su richiesta dell'Algida, suppongo) ha acquistato i diritti della bambola e ne ha fatto cessare la produzione. Magari la crucca-madre poteva avanzare pretese sul trono, quindi meglio farla tacere per sempre.

    RispondiElimina
  23. Al punto 11 penso: "Che bella idea quella di inventarsi la Barbie versione Marvel e DC! Il Doc ne sa sempre una più del diavolo!"...
    Al punto 20 mi ricredo...

    RispondiElimina
  24. diciamo che Bild Lilli si è presa col tempo la sua rivincita: sapete quanto valgono oggi quelle bamboline tedesche? LOL
    comunque non ci posso fare nulla, è dall'età di 3 anni che sono un'adepta fedele di Barbie, la lovvo nonostante le sue tendenze imperialistiche...

    RispondiElimina
  25. Todd 1 e la gemella mi fanno paura.
    Sembrano Chucky de La bambola assassina. Il che è tutto dire.

    RispondiElimina
  26. Splendido! Alcune delle inquietanti verità nascoste le conoscevo, altre sono state scoperte da brivido...

    RispondiElimina
  27. OT : Doc , per Amazing S-M 700 è uscita una variant cover basata sulla copertina di Amazing Fantasy 15 . Fino a qui , tutto bene . Poi ho notato che Spidey aveva qualcosa di diverso . E c'era una scritta : "Superior" .

    Geeesù.

    RispondiElimina
  28. Ultimus!, Gabriele Vergani:
    Non lasciatevi prendere dal panico, ma di quel numero DOVREI avere le scan. Paura.

    RispondiElimina
  29. @Doc: ops ... anzi, oreops :-)

    RispondiElimina
  30. Buddah Gelsomino!
    Doc hai fatto uno dei post più divertenti e conturbanti della storia :D

    RispondiElimina
  31. http://www.dailymail.co.uk/news/article-2013397/Hitler-ordered-Nazis-make-sex-dolls-soldiers-wouldnt-catch-syphilis-prostitutes.html

    Lol, dietro Barbie c'è lo zampino di Hitler!
    Lo sospettavo ^^

    RispondiElimina
  32. Certo che ci facciamo prendere dal panico! Siam tutti qui ad aspettare di leggerle, quelle scan.

    E comunque sono morto dal ridere.

    RispondiElimina
  33. Come ha fatto notare un lettore prima di me, Todd 1 ha anche girato un film:

    http://images2.wikia.nocookie.net/__cb20111206033948/horrormovies/images/d/db/Charles_Lee_Ray.jpg

    RispondiElimina
  34. barbie black canary è uguale uguale ad una professionista del passeggio che esercita da queste parti.

    RispondiElimina
  35. Questo post è sublime!
    Lo sapevo che Barbie è marcia dentro

    RispondiElimina
  36. Ora vogliamo il post sulla barbie eroina Marvel, eh!

    RispondiElimina
  37. Blaine! Ho ancora dei vecchisssssimi giornaletti (tipo del 2004) dove ci sono storie fantastigherrime con lui e l'Algida e le amiche. Sono tutte in buono stato, molto random come storie ma non hanno neanche lontanamente la bellezza di quelle vintagge. Io rimasi male quando ken scomparve per quel periodo perché avevo una sua bambola (più altre 239857239 di Barbie) e pensavo non ne facessero più su di lui.
    Ah, mai bruciata o distrutta una sola delle mie Barbie. stanno ammuffite in un forziere. Sempre di Barbie, con dentro cose di barbie (e anche le MyScene, una serie spin off SEMPRE DI BARBIE che fanciulizzava le Bratz. Che brutte che erano, 'ste bratze. Megghio l'Algida, ha stile).
    La barbie Presidentessa dell'america la voglio. da mettere in bella mostra in camera mia. Quanto costa? :0

    RispondiElimina
  38. Ma poi le bimbe italiane di oggi giocano ancora con Barbie e sono solo Winx-dipendenti ?

    RispondiElimina
  39. Grande! Nella mia fase adolescenziale non esisteva il microonde, perciò il massimo dello "sfregio" ( il "rito di passaggio", insomma) fu di tagliarle i capelli e scarabocchiarla tutta con la penna biro perché a me A)i capelli non crescevano lunghi e biondi come i suoi B)non avevo il mitico "stacco di coscia" dell'Algida !!!!!!!!!!! Dopo aver compiuto il misfatto, ho superato egregiamente quella fase.
    Fulla la conosco, la ricevuta in regalo la figlia di una mia amica che l'ha "frullata" via inorridita non appena tolta la carta regalo del pacco! Aahahahahhahahaha.:)))))))

    RispondiElimina
  40. Splendido contributo!
    Ci sono cose che sapevo, ma come le racconti tu...

    RispondiElimina
  41. Asp, e io che mi aspettavo una soluzione all'enigma dei mutandoni blu non rimovibili di Ken! Tuttavia noto nella foto del punto sedici che la parte bassa della Barbie ha il pizzo... un equivalente del mutandone kennoso?
    Mumble mumble...

    RispondiElimina
  42. Sisisi, tutto bello, tutti bravi, tutti morti dal ridere...

    ...ora però vogliamo le 20 verità su Mirkos

    RispondiElimina
  43. sam: magari non è statisticamente rilevante, ma ho due figliocce in età da scuola materna, ed entrambe hanno voluto la Barbie negli scorsi Natali... Io non ho ancora svelato loro i segreti che si nascondono dietro questa bambola cattiva, e che il doc ci ha illustrato.

    RispondiElimina
  44. da qualche parte ho letto che all'inizio barbie era commestibile.....poi le ragazzine non la mangiavano e ci giocavano cosi' ha nno pensato bene di far,la di plastica

    RispondiElimina
  45. Paolo Pugliese4 gennaio 2013 22:20

    Mia moglie mi trascinò durante un viaggio a Praga al museo del giocattolo perchè c'era una mostra di Barbie. Centinaia di Barbie nel corso dei decenni. Forse erano migliaia e di tutti i colori, foggie, mise e accessori.
    Ti saresti divertito, Doc

    RispondiElimina

  46. 'Barbie ha svolto negli ultimi 53 anni 79 mestieri': lei non è ciusi, farebbe la gioia della Fornero!

    RispondiElimina
  47. Ginny Hermione18 ottobre 2013 17:16

    La sorellina Stacie non va confusa con Stacy, un'amica londinese della Barbie fine anni 60, creata espressamente per celebrare la "Swinging London". Fra l'altro Stacy aveva davvero un'aria inglese che più inglese non si può, con quelle guanciotte da bevitrice di birra (fonte: il libro "Barbie, guida per i collezionisti" di Janine Fenninck, una delle tante Bibbie esistenti sul mondo dell'Algida).

    RispondiElimina
  48. Sicuri sicuri che il nome non si riferisca proprio a KLAUS BARBIE?

    http://degiorgi.math.hr/~vsego/phun/barbies/nazibarbie.html

    RispondiElimina
  49. Le mie tre barbie hanno fatto tutte una brutterrima fine. A quella che è andata meglio ho staccato una gamba e l'ho mummificata nel cerotto di seta (quello dell'ospedale) "che aveva avuto un incidente" (la mia candida spiegazione alla mother)

    RispondiElimina
  50. Quella giraffa ha i capelli ò_O'

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails