venerdì 28 dicembre 2012

72

PlayStation 2, è stato molto più che bellissimo

PlayStation 2 PS2 FAT
Perché oggi sembra un giorno di fine anno qualsiasi, uno di quelli in cui Stan Lee compie novant'anni e sembra uguale identico allo Stan Lee di vent'anni fa, sputato, ma in realtà è anche il giorno in cui Sony ha accompagnato ai camioncini il suo ultimo stock di PS2, salutandole col fazzoletto. Dopo aver preso a coppini il mercato dei videogiochi per quasi un decennio ed esser arrivata a un soffio dalle tredici candeline, dopo esser diventata la console più venduta di tutti i tempi (150 milioni di pezzi, e scusami un attimo), PlayStation 2 va in pensione. Ce l'avete avuta voialtri una PS2 (cacchio di domande, certo che sì)? E quando l'avete comprata? Ve lo ricordate ancora? Tu te lo ricordi benissimo. Un MILIONE di lire per una console ROTTA, e chi diavolo se lo scorda […]
24 novembre 2000, il giorno del lancio. Lavori già per la stessa azienda per cui lavori ancora oggi, ma in un altro ufficio. Hai 25 anni, uno stipendio, uno spolverino di pelle lungo che hai comprato prima dell'uscita di Matrix anche se non ci crede nessuno, una ragazza e mezzo (non fate quelle facce) e soprattutto un milione di lire per precipitarti a comprare alle 18 in punto, cascasse un intero raccolto di pannocchie, una delle poche PS2 arrivate in un centro ELDO lì accanto, poi defunto di lì a poco perché non in regola con la normativa europea sul numero massimo di pippe assumibili. La console, di suo, costerebbe ottocento carte, ma siccome le macchine in circolazione sono perlappuntamente poche, si tratta di scegliere tra a) prendersi il bundle coatto console + 2 giochi (il primo Tekken Tag Tournament e Fantavision. Non fate quelle facce) + basetta + libro dimmerda sulla storia della pleistescio tradotto da un bambino di quinta elementare, per un totale di lire un miGlione, oppure b) rassegnarsi ad aspettare il restock nelle settimane seguenti. Laddove b) = questo grandissimo paio di ciufoli. Più leggero nel conto in banca ma più felice nell'animo, torni a casa con il tuo pacco azzurro meraviglia sotto il braccio, e sono tipo le 18,05 e quattro secondi. È la prima console che ti sei comprato tutto da solo, senza doverti rivendere niente prima, e sei felice come una Pasqualefestacampanile. Ma dura pochissimo: il tempo di collegare tutto il collegabile e scoprire che il carrello è difettoso e non si apre, il bastardo senza cuore. Il dramma. Serrato sul volante della Y10 come Nigel Mansell al GP di Monaco del 1991, infrangi almeno una decina di record diversi nel percorso casa tua-centro commerciale, arrivi lì senza fiato, guardi torvo l'incolpevole commesso e quello capisce. Tira fuori l'ultima macchina rimasta in magazzino e te la dà al posto di quella scassata: è il grande lieto fine con la gente che applaude sui titoli di coda, è di nuovo la gioia nell'animo, sono sette ore di sonno sacrificate per giocare a Tekken Tag fino al mattino, e vaffancuore. 
Le ore dei giorni delle settimane dei mesi.
Anche perché all'inizio non c'era una mazza d'altro
FAST FORWARD: dodici anni e un mese più tardi. Di quella prima PS2 ti è rimasto solo lo scatolo azzurro, pieno di giochi per PS2 scrausi e quindi indegni di un posto al sole in libreria. La console, finita cinque o sei anni fa in comodato gratuito a tuo fratello, è stata tristemente persa da qualche parte durante uno dei suoi innumerevoli traslochi (suoi di tuo fratello, e per riflesso della console). Sparsi in due case, hai oggi qualcosa come 250 giochi per PS2, e lì in mezzo ci sono capolavori, meenchiate giapponesi allucinanti, sparaspara che valgono almeno un paio di reni e alcuni dei titoli più belli e mariomeroli che tu abbia mai giocato in vita tua, veri e propri pezzi di cuore, emozioni vere mosse dall'Emotion Engine. Anche se la PS3 primo modello che ancora usi dal marzo 2007 - le ultime parole le hai scritte con una mano sola - è retrocompatibile, hai comprato comunque negli ultimi anni due PS2: una slim giapponese, per giocare soprattutto a Fire Pro Wrestling Returns, e una slim PAL, per giocare soprattutto al primo Yakuza… e a Fire Pro Wrestling Returns PAL (non fate quelle facce). Quando apri di tanto in tanto IL GRANDE MURO DELLE CONSOLE™ dell'Antro, te le trovi davanti, con le loro scatolette sottili affiancate, e le guardi con rispetto. Non saresti il videogiocatore che sei oggi, senza le millemila ore trascorse aggrappato a un DualShock 2. È stato bellissimo, vecchia PS2. Anzi, guarda: molto, ma molto di più.

72 commenti:

  1. Una storia d'amore così quando ti ricapita. ;(
    La mia l'hanno sacrificata i miei ad una comunità di bambini iindiani come elttore DVD, visto che orami i giochi non li leggeva più. Ancora mi manca.

    Questa PS3 nera che ho in casa per un paio di anni mi è rimasta odiosa e fredda a confronto, ma ora va meglio. Chissà, magari la storia si ripeterà.

    Ma anche no.

    RispondiElimina
  2. Presa a male potente.... è stato bello!
    Arrivderci PS2!

    RispondiElimina
  3. Io la comprai tardissimo, una slim. La comprai in occasione dell'uscita di GTA San Andreas, e la consumai giocando a quel titolo. Ma non ricordo molto altro dopo, a parte Metal Gear...

    RispondiElimina
  4. I miei avevano regalato la Pleistéscio 2 a me e mio fratello, nel vano tentativo di farci andare d'amore e d'accordo.
    Era la versione slim, in bundle con Tekken 4 e Jak&Dexter 3, già nella serie Platinum.
    Mi ero comprato poi GT4, 45 euri all'epoca, e a mio avviso non valeva un centesimo di GT2, ma l'avevo scoperto troppo tardissimo.

    RispondiElimina
  5. Era bello quando avevo una PS3 Phat e potevo rigiocare a tutti i giochi per PS2....

    E' bruttissimo sapere che adesso se mi si rompe anche la PS2, non potrò più giocare a tutti quei giochi!!

    Ma prima o poi inventeranno un emulatore (già che ne sono di versioni beta), coraggio. La PS2 non andrà persa così come non sono andati persi il Commodore 64 o l'Amiga o il Megadrive o il Nintendo.

    RispondiElimina
  6. Commovente, ma tanto avrò ancora un fottio di giochi da finire lì fino alla pensione, quindi per me è e resterà viva ancora a lungo (anch'io sto scrivendo questo con una mano sola, per sicurezza), spero solo di non avere improvvisamente bisogno di un'altra PS2.
    Ricordo ancora che la presi l'estate del 2003 con Devil May Cry e Metal Gear Solid 2, roba da fare come il moccioso col Nintendo 64.

    RispondiElimina
  7. Tutti i Prince of Persia che meritavano, Battlefront 1 & 2, GoW 1 & 2... Ciao, fine medie inizio liceo.
    :lacrimuccia:

    RispondiElimina
  8. Eccome se me lo ricordo! Ero un giovine di 11 anni (ne ho 20 ora), e ricordo che spesi 200 sacchi, metà dei quali generosamente offerti da mio padre dopo gli 'esami' di quinta elementare, in un negozietto di noleggio VHS/DVD/ vendita VG ormai scomparso da anni, in cui lavorava una nostra vicina di condominio! Mioddio che ricordi!

    RispondiElimina
  9. Ma se io mi sono fermato alla versione 1 della Playstation, devo restituire la tessera di antrista?

    RispondiElimina
  10. Primavera 2002: Avevo 8 anni, la prima storica Playstation ormai era lì mezza morente, e mio padre porta me e mio fratello (4 anni) a comprare finalmente la fantomatica PS2. Sinceramente ricordavo di averla comprata prima. Però i ricordi si scontrano con i giochi comprati, che ancora ricordo: Mondiali FIFA 2002 e F1 2001, quel giorno arrivare in finale contro la Danimarca è stato uno dei momenti più epici vissuti col joystick in mano.
    Al momento la PS2 sta a casa al mare, con tutti i giochi, tra cui Virtua Fighter 4 (che ancora adoro), GTA Vice City (il mio GTA preferito)

    Ricordo ancora quando quell'idiota di mio fratello neanche un anno dopo averla comprata mi passo sopra il joystick portandosi dietro tutta la console (panico). Poi mio padre la fece aggiustare, ma ancora oggi ho il dubbio che me la ricomprò, meglio lasciare l'alone di mistero lol

    RispondiElimina
  11. Non l'ho avuta, ma ho molti ricordi legati a playstation e playstation 2. Le nottate con gli amici a finire i survival horror in una sola sessione, le loro maratone calcistiche o le sagre della mazzata al picchiaduro di turno.
    Sì, il multiplayer (per console, si intende) prima del psn e del live; quando non dovevi aver a che fare con idioti sconosciuti distanti migliaia di chilometri, ma potevi tatuarti, in rilievo, SUCA sulle nocche delle dita. E paralizzare la spalla del tuo avversario a cazzotti, tanto ce l'avevi a dieci cm.

    RispondiElimina
  12. Ancora oggi me ne giro per negozi e videoteche pezzentissimi nel vano tentativo di trovare "qualche bel gioco che ancora non ho" torno inesorabilmente a casa con qualche inutile gioco di quad e qualche meschino arcade che non si fila nessuno... Per me, numero 1 (in coppia con il gameboy, of course)

    RispondiElimina
  13. Me lo ricordo ancora il giorno in cui aprii la scatola bluastra..
    Settembre 2003, con i soldi racimolati durante l'estate, avevo intenzione di regalarmi in vista del mio 17 compleanno una stupenda ps2. Avevo deciso di andarci un mercoledì pomeriggio, ma non ci riuscii: la mattina ebbi un incidente e mi ferii gravemente. Non potevo in nessuna maniera uscire di casa, i miei genitori la presero per me e me la regalarono per il compleanno, uno dei migliori regali ricevuti, non dimenticherò mai quel giorno.

    RispondiElimina
  14. Me la sono persa al lancio essendo "studende sguaddrinado mordo di fame (tm)", una volta raggiunta la completa autonomia economica ho avuto la FAT (morta dopo ore di utilizzo), poi la SLIM, che ancora possiedo, da poco ho ricomprato una FAT nera con network adapter (mi gioco i giochi dall'HD... sooka usura della lente) ed una meravigliosa FAT aqua blue... che ricordi... Grazie SONY, per la seconda volta...

    RispondiElimina
  15. Sono la più giovine ad avere avuto la ps2? L'ho presa nel 2005 circa, una bellissima slim grigia a 145 cucuzze, + un giochino demmerda, La fabbrica di cioccolato dall'omonimo film (avevo sette anni, pietà) anche se adesso ho sì e no una quarantina di titoli per ps2, forse di più, tutti validi (Okami, Kingdom Hearts, Dead or Alive, j-rpg a caso in tutte le lingue, APE EESCAAAAPEEE e altri ancora) e sto cominciando a importarne dal Giappone. Spero che la mia slim non si rompa mai dopo tutti questi anni di onorato servizio ;__;

    RispondiElimina
  16. Sicuramente sul podio delle mie console preferite in assoluto, anche se penso che il primo posto rimarrà per sempre riservato alla Playstation 1, prima vera console acquistata con coscienza che ho letteralmente fuso a furia di usarla. Il secondo e terzo posto se lo giocano SNES e PS2 senza dubbio, il primo per attaccamento nostalgico, la seconda per i capolavori che ha prodotto: Ico, Shadown of the colossus e i vari GTA su tutti.

    RispondiElimina
  17. E' finita un era.
    Amen.
    E' durata 12 anni.
    Amen.
    Ci sono cose che sono durate meno

    RispondiElimina
  18. Boh, io uso PCSX e sono felice lo stesso, anche perchè di ricordi particolari legati a quella console non ne ho.

    RispondiElimina
  19. La comprai con colpevole ritardo ma non la cambiai mai. Ancora funziona, intonsa e monolitica, dopo averci consumato, tra gli altri, tutti i Final Fantasy e Metal Gear possibili. Fa sempre quel bieco rumore di morte quando si apre il carrello, però ha fatto in tempo a rompersi il Dualshock 2 piuttosto. Nella sua fedele borsetta mi accompagna negli ennemila traslochi intercontinentali(insieme all'altra borsetta della Wii).

    RispondiElimina
  20. Gli anni d'oro di pes, quando organizzare un torneo era più realistico di andare ad affittare il campo, la modifica, la sostituzione in corso gastaldi perché "non facciamo riparazioni, sostituiamo in toto", I giochi in giappo, il capodanno con holly e benji, ecc ecc. Grazie ps2, mi hai divertito un sacco.

    RispondiElimina
  21. Io non sono mai stato un maniaco da "acquisto al day 1", ma mio fratello sì.
    Per la PS2 versione JAP appena uscita spese circa la stessa cifra, per avere console+DVD de Il Gladiatore+Ridge Racer V (credo).
    Tekken arrivò molto copo.

    La mia me la feci regalare per un compleanno, in versione PAL, e per giocare a Final Fantasy X, Wipeout Fusion (ancora il mio preferito della serie) e Virtua Fighter 4.
    L'ho sempre trattata con rispetto e amore, e infatti non si è MAI rotta ed è ancora funzionante, accerchiata (negli scatoloni del trasloco dell'anno scorso) dai tanti giochi che mi hanno deliziato negli ultimi 10 anni.

    La console migliore del mondo, senza se e senza ma.

    RispondiElimina
  22. La mia PS2 è ancora qui e per qualche mistero funziona ancora. Non sono sicuro della data, ma mi sembra di averla ricevuta nel natale del 2001. Non credo sia solo la nostalgia a farmi affermare che si è trattato della miglior generazione di console. Tutto quello che sognavo quando giocavo alla ps1 si era realizzato nella 2, con prodotti di livello fino alla fine. Certo, alcune conversioni per PS2 erano penose visto l'hardware vetusto - mentre invece per Xbox e Cube erano perfette -, ma tutto sommato, una grande console con dei grandi giochi.

    RispondiElimina
  23. Dreamcast dal 1999!

    /fugge precipitosamente

    RispondiElimina
  24. La mia ultima console, e da quando sono passato al Mac è pure l'ultima cosa con cui ho giocato ai videogiochi, ma ogni tanto la riprendo, l'attacco al 50 pollici e passo le ore a giocare a Shadow of Rome :)

    RispondiElimina
  25. http://9gag.com/gag/6184860 regalo al doc

    RispondiElimina
  26. Grande, grandissimo Doc...
    Sono un fiero possessore di PS2 dal dicembre 2004, e ancora oggi, alla faccia dei miei amici che mi deridono, nonostante me lo possa permettere, ancora la preferisco alla PS3, e sapete il perchè? Perchè posso compare a 5 euro i giochi che da rEgazzino slumavo su PSMania (si può dire?) e che i miei non mi compravano perchè "prima la scuola"...gran figata la PS2...

    RispondiElimina
  27. Cresima/comunione del fratellino. Tornati a casa, il paccone blu con WRC II Extreme, e in bonus, Rayman 3.

    Seguirono il Principe di persia, tuttoggi il mio titolo preferito in assoluto...e tanti, tanti altri.

    Il monolite nero è ancora lì, accanto alla sua figliola che chiamano "magra" ma è più grossa di lei. E lì resterà, fino al Ragnarok [cit.]

    RispondiElimina
  28. Mio fratello alle ITI ha fatto poco, andare in gita in fiera a Milano (alla SMAU??) a pigliare la PS2 e (veramente) poco altro.
    Grazie a quel viaggio della speranza migliaia di ore a rifarsi gli occhi e rovinarsi le articolazioni dei pollicioni con giochi più o meno belli.
    M'ha seguito quando ho lasciato il nido, c'ha giocato mia figlia col buzz ed ora l'ho regalata, per passare al lato oscuro dell'xbox.
    Grassie per tutto, PS2!!

    RispondiElimina
  29. io cel'ho ancora intatta, funzionante e vergine(sono napoletano). proprio quella che comprai appena uscita, in versione PAL. tutto l'imballaggio originale + le varie borse porta ps2.

    le altre le diedi al gamestop per comprarmi la ps3 slim e una xbox360slim...poiche' ho la ps3fat con 4 porte usb :P e una xbox360 con un lettore LG (per chi sa, legge anche le pietre....e pure il futuro se metti la mano sul vano lettore)

    RispondiElimina
  30. Non legge le cassette, non legge i floppy, serve a una sega.
    (no vabbè, ne ho avute due, ma ero troppo impegnato a recuperare l'Amiga perduto per godermele, e quando finalmente le ho accese per apprezzarle con un paio di titoloni, la mancanza di tempo ha rotto la poesia per sempre.)

    RispondiElimina
  31. sì,ok, tutto bene, tutto bello, ma la storia della fidanzata e mezzo?

    RispondiElimina
  32. Storia simile alla tua, ma di un ragazzo molto più giovincello e tirchio. Il classico bimbetto che quando la nonnam per le pagelle o festività variem dava dei soldi faceva :
    a) una beneamata cippa, tenendoli nello scrigno col segreto sogno di nuotare nelle banconote da 20 000£;
    b) comprare i "Classici del fumetto BUR";

    Prima spesa:
    METRO di Misterbianco, 13 anni fa. 800.000 £ accumulate con sangue ed onore spese per acquistare la PS2 e (per mancanza di altro dinero) "Metal Gear Solid VS Mission". Solo per scoprire che "MGS VS Mission" non solo non era giocabile (senza MGS Originale, trovato solo 4 anni dopo in versione platinum) ma che era comunque ingiocabile perché non rilevava il "aprire lo sportello della PS e cambiare disco".

    Il gioco-chimera per eccellenza (anche se dovrei provare con gli emulatori, in effetti).

    Quindi DVD prova della Ps2 finché non è arrivato Tekken Tag .

    La mia fida m'ha abbandonato tristemente anni fa per fusione del nocciolo, salvo l'arrivo di una sostituta.
    Della stessa generazione della prima.
    E che mi guarda ogni giorno, vicino al televisore, chiamandomi per iniziare quel cavolo di Final Fantasy XII o una partita a TTT

    RispondiElimina
  33. La mia PS2 ce l'ho qui giusto a due centimetri, mentre scrivo. E ho finito di giocarci venti minuti fa.

    Inizialmente la comprò mio fratello (è lui il nerd videoludico, quindi sempre comprato tutto lui) ed era un modello nero con gravi problemi: non leggeva praticamente un cazzo.
    Dopo la sostituzione ci è arrivata una silver che invece al confronto i computer della Nasa sono nulla.
    Si è bloccata forse UNA volta in tutta la sua carriera e tutt'ora funziona che è una meraviglia.

    Dato che è stata mollata a me dopo che a mio fratello hanno regalato la PS3 ho il terrore infinito che le succeda qualcosa. Uso praticamente solo lei per giocare <3

    RispondiElimina
  34. Presa piu' o meno un'anno dopo l'uscita ufficiale,verso il peiodo di natale, con dentro...niente,mi dovevo accontentare dei videogiochi della 1.

    Poi pero' sono arrivati Gta Vice city (meta' del mio cervello e' ancora ad accompagnare Mercedes a casa e a sparare a Lance Vance Dance) FFx e FFx2 (FF12 non l'ho mai finito), Z.O.E (bello bellissimo), Soul Calibur e Tekken 5, Devil my cry,God of War e mille altri titoli.
    Ho tenuto botta fino all'arrivo ormai incombente della PS3,ma quando ormai era troppo tardi,la magia' fini'.

    Vuoi che giocare per la millesima a Viewtiful joe mi aveva scassato i bal, vuoi che a San Andreas ero peggio di Messina Denaro,oramai non ero piu' interessato ai videogiochi.
    Di li' a poco la PS2 divenne il DVD della cameretta fino a venire infine staccata a far la polvere in cantina.
    Quest'estate, dopo aver fatto un tour al Game Stop (Ex Eb games),mi sono caricato su Virtua Fighter 4,Metal SLug 5 e Pes 6 a soli 15 euro totali.
    Naturalmente Metal Slug l'ho fuso nella consolle.

    Ora aspetto solo di trovare Snake Eater e ZOe2 a un prezzo da mercato del Biafra,e posso tornare a interpretare me stesso 10 anni fa.

    Ps: il 90% dei problemi che ha una Play2 sono da attribuire alla polvere,tanto ormai la garanzia sara' scaduta da zilioni di anni,e vi ruba giusto mezzoretta tentar di ripulirla.

    RispondiElimina
  35. A parte il N64 ho sempre avuto console a metà ciclo vitale e non ero un giocatore come oggi, preferivo nettamente i manga, facendo prevaricare loro sul virtuale. Dopo la cascata di roba psx mi presi una buona pausa e la play 2 la comprai un po tardi, anche se ogni tanto cooperavo con un amico in giochi come Baldurs Alliance o Shaolin Monks e intanto mi segnavo titoli come il principe di persia da prendere in futuro. Comprai, un po inaspettatametne (volevo il gamecube) il bundle slim con Gran Turismo 4 e il primo gioco scelto in quello stesso negozio fu il primo Jack and Daxter, ignorando la storia dei platinum, giusto perchè era l'unico platform disponibile. Non mi aspettavo tanta longevità. Rispacchettata di recente, la console sta accanto al Wii, ma soffre di qualche problemino.

    RispondiElimina
  36. a costo di dover ri-consegnare la tessera di antrista, dico che a parte un gameboy primo modello mangia pile stilo che ho utilizzato fino a pokemon oro, non ho mai avuto una console dai tempi del commodore 64 (che, ricordiamolo, "rompe il culo al pc e si è inculato anche la play" cit.), preferendo negli anni spendere nei pc.

    Essendo la play2 nel periodo multipiattaforma quindi l'ho invidiata poco ai miei amici. E questo mi ha permesso negli anni del dominio di PES di giocarlo a risoluzioni migliori, cioè voglio dire, tuttora posso giocare al 6 a 1920x1080 con le patch!

    ecco ho agognato di più la sacra trinità NES, SNES, N64 visto che non esistevano le conversioni per pc ma il contrario sì (perchè doom e Wolf3D li avete passati sulla grande N e un qualsiasi mario no? :( )

    RispondiElimina
  37. E chi se lo scorda. Gennaio 2001, il 16 ad essere precisi, un martedì. Il mio 18esimo compleanno.
    E' stata la prima console che ho avuto, arrivavo da un'Amiga 500 e da un PC che si ciucciava tutti i risparmi e i regali della mia adolescenza, con aggiornamenti di CPU e delle prime schede grafiche.
    Arrivò anche a me con Tekken Tag e un secondo pad, giusto per scambiarsi quella giusta dose di mazzate con mio fratello. A seguire arrivarono ISS Pro Evolution e il primo Metal Gear Solid, per compensare la totale mancanza di titoli PS2 con due capolavori della PSone. Ha monopolizzato la mia vita videoludica sino al settembre 2006 quando investii il mio primo stipendio in un 360 e un HDTV.
    Devo dirlo, non è stato la mia console preferita, ma sono stati sicuramente sei anni gloriosi!
    Ah e ce l'ho ancora, la lente si è sputtanata, quindi non è più funzionante, ma la console, comprensiva di scatola, cavi, pad e manuali è ancora sulla libreria di camera "mia" a casa dei miei.

    RispondiElimina
  38. La mia, me la regalarono gli zii per la comunione. Era uscita da meno di un mese e siccome i miei genitori, bigotti di fama mondiale, s'erano rifiutati categoricamente di regalarmi la prima, m'aspettavo di vedere tante pleistescion a casa di amici e nessuna nella mia. E invece mi ricordo quel pomeriggio come se fosse ieri, e c'avevo un solo gioco, un F1 championship che a me la formula uno faceva cagare, ma chi se ne frega, ringrazia gli zii che te l'hanno comprata e la madonna che ha fatto il miracolo.
    Ho ancora F1C, perfetto, usato tre volte, al centro della mia libreria, e ho ancora la ps2, nonostante siano passati, appunto, due lustri e rotti, perfettamente funzionante, mai modificata, mai portata in assistenza, mai avuto un problema. La usiamo come lettore DVD per il salone, e ogni volta, quando metto i dischi, riascolto quella musica vagamente inquietante dell'accensione e mi sento un po' più in pace con il mondo.

    RispondiElimina
  39. Mai avuta, all'epoca ero ancora un nintendaro doc (leggasi un coglionazzo, come lo sono tutti i fanboy a prescindere) e quando ebbi i soldi per una seconda console oltre al mitico Cubo (di mio fratello, ma l'abbiamo democraticamente fuso in due) presi la prima Xbox. Mi ci divertii moltissimo, ma col senno di poi avrei decisamente dovuto prendere una PS2 con tutti i suoi capolavori

    RispondiElimina
  40. Mai avuto una consolle, sempre giocato col PC... e non me ne pento!
    :-P

    RispondiElimina
  41. Presa per la MIRIADE di jrpg che mi sono giocato, mai pentito. Da .Hack a Suikoden passando per...tutto il resto quasi! Ma non era il DS la console più venduta di sempre? Mi pare sia pure notizia recente.

    RispondiElimina
  42. Diennea:
    Parliamo di console domestiche, non di portatili (che costano sin dall'inizio sensibilmente meno).

    RispondiElimina
  43. Purtroppamente mai avuta, l'ho invidiata tanto ai miei amici ai tempi del liceo ma ero squattrinato, e quando poi decisi di comprare un successore alla play1 che avevo letteralmente fuso, era appena uscita la prima xbox che mi faceva l'occhiolino bastardo... presi quella, anche se un po' me ne sono pentito...

    RispondiElimina
  44. L'unica PS/2 che mi manca è la porta per PC dove ci andavano il mouse o la tastiera (notare lo slash infatti). Che ora sono tutti USB, e ok saranno più pratici e tutto, però ormai anche 10 porte USB non mi bastano.
    Eeeeh questi sì che son problemi signora mia.

    RispondiElimina
  45. Io aspettai l'uscita del secondo Metal Gear prima di prendermene una, e a quei tempi dovevo dividerla con mia sorella. Io ci davo con GTA, GT, sparatutto vari, action e chi più ne ha più ne metta. Lei si divertiva con Resident Evil, Silent Hill e i vari Final Fantasy. Terreno in comune: Tekken, dove ci scambiavamo piacevolezze come intere combo di King per fratturare le gambette di Howarang. Che mi prendeva regolarmente a calci in coolo. Adesso si è convertita al 3ds, ma saltuariamente fa incetta di giochi della mia collezione.

    RispondiElimina
  46. ps2... cazzo, sebbene fossi piccolo al tempo, l'ho avuta nei primi mesi dopo la sua uscita, e funziona tutt'ora alla perfezione!
    dai Final fantasy vari fino a tenkaichi 3, da gran turismo a This is football [quello con toldone in copertina (LoL)] ho perso ore ed ore della mia vita su quella console, con momenti più magici di gandalf...
    genuino momento emozione mariomerolano

    RispondiElimina
  47. Di console non ne ho mai avute. Ho sempre giocato con il computer e, quando necessario (tipo con Tekken) prendevo i dischi in prestito ai miei cugini e andavo giù di emulatore ^^

    RispondiElimina
  48. L'ho presa tardi - in versione slim con GTA Vice City, solo 7 anni fa.
    Ma è stato ugualmente importante per me: quel giorno avevo ricevuto la mia prima paga (una cosa ridicola a pensarci oggi, 300 Euro per un lavoro di 3 settimane) e l'ho spesa sulla desiderata console. Per la prima volta ho saputo esercitare la mia "spending power" e godermi un bellissimo mese estivo nella città del peccato con Tommy Vercetti.

    RispondiElimina
  49. Ma una foto o un video del muro delle console?

    RispondiElimina
  50. Ero ancora uno studentello, senza particolari possibilità economiche, quindi immaginavo sarebbe rimasta un sogno fino ad un calo del prezzo, ma un bellissimo giorno mi arriva una lettera con dentro un assegno da un milione e spara, rata di una borsa di studio vinta anni addietro. Dopo essermi ripreso chiamo mio fratello e gli faccio: "sai cosa c'è scritto qui sopra? Playstation 2"
    Giorni indimenticabili.

    RispondiElimina
  51. "Hai 25 anni, uno stipendio, uno spolverino di pelle lungo che hai comprato prima dell'uscita di Matrix anche se non ci crede nessuno". Ettecredo, era già uscito il Corvo.

    RispondiElimina
  52. Mi fu regalata per Natale circa 8 anni fa...con annesso GTA Vice City e il primissimo Ratchet & Clank, scusate se è poco :')

    RispondiElimina
  53. non credo che giocherò mai più tanto come con la ps2, forse proprio perché i giochi erano tutti prodotti originali e venduti completi, senza dlc truffaldini da comprare...

    Mi mancano tanti giochi...

    RispondiElimina
  54. Io durante la scorsa generazie ero dall'altra parte della barricata.
    Mi sono comprato la PS2 poco dopo il lancio, l'ho tenuta un pochino e poi appena è uscita l'Xbox mi sono innamorato, ho venduto la PS2 all'istante e mi sono comprato una Xbox americana usata che ho pagato un bel sacco di danari. Poi dopo ci ho fatto una modifica per farmi leggere anche i giochi Pal, se no tutte le volte dovevo ordinare i giochi americani e aspettare mesi che mi arrivassero

    RispondiElimina
  55. Presa a fine 2004 a circa 150 cucuzze con il mio terzo stipendio ai tempi della fabbrica, scatola gialla
    Con un doppio juypad, Crash Bandicoot l'ira di Cortex, Dead or Alive 2 e Aliens vs Predator Extinction

    Presta ancora servizio ogni tanto quando capita, ho due cassetti pieni di giochi (anche originali Ps1) che aspettano da anni di essere anche solo provati

    L'ho amata e l'amo ancora, forse un pò meno della Ps1

    RispondiElimina
  56. Ricordo bene Shadow of the Colossus, soprattutto il primo colosso: SPLAT!
    Capolavoro senza tempo...MENO MALE CHE C'ERA GOD OF WAR!!

    RispondiElimina
  57. Indimenticabile quanto il mio primo, vero aMMore che me l'ha donata.
    Custodita al riparo da tutto nel mio armadio di tutti i ricordi.

    #fugge coprendosi il volto nel bavero della giacca

    RispondiElimina
  58. Ce l'avete avuta voialtri una "PS2"?

    Hemmm, no.

    E la "PS1"?

    Nemmeno.

    Ed una "console" nel senso generico del termine???

    Neppure...

    E Perché?

    Perché le "console" sono IL MALE!!! ;) :P :)

    RispondiElimina
  59. Doc io presi la mia prima PS2 da Rinaldi al Metropolis (c'è ancora?) in bundle con GT3...durò due anni. giusto per finire la garanzia. La sostituì col modello che aveva il ricevitore per il telecomando integrato. Poi acquistai anche il telecomando. Possiedo ancora entrambe le console, la rotta e la buona. E, sì, è stato bellissimo.

    RispondiElimina
  60. Avete mai giocato ai giochi della Dingo Productions per la PS2?
    Sono da paura. BAUHAUHAUA

    RispondiElimina
  61. Ricordo benissimo quando acquistai la PS2. In realtà fu piuttosto tardi, nel 2002, avevo già il Gamecube e un bel pc potente, la spinta fu la lista di tanti giochi "immancabili". La presi usata da ebay con consegna a mano in quel di Piazza Duomo Milano. Temevo fortissimamente l'in*ulata! Invece funzionò perfettamente, ed era anche una delle ultime grosse. Praticamente immediatamente presi il network adapter+hard disk e complice la fibra ottica scaricai i primi giochi: Tekken, Metal Gear Solid 2 e 3, Katamari Damacy. Presi invece originali GT4.

    Ricordo inoltre le partite fatte online a GT4 collegando la console al pc con XLINK KAI e doppia presa di rete...c'è ancora la mia guida in giro:
    http://www.extremegame.it/gt4/viewtopic.php?f=14&t=970

    Poi presi ICO, FFX, Shadow of the Colossus, FFXII, Okami...

    Quest'ultimo è rimasto praticamente ingiocato con l'arrivo della PS3. Ora è sotto la tv dello studio, scollegata, i giochi e l'hard disk li ha il fratello della mia ragazza.

    Non è la console che ricordo con più affetto, quel posto se lo contendono N64 e PSOne, ma è sicuramente una delle più longeve!

    RispondiElimina
  62. Premessa: è il primo commento che posto.

    Svolgimento: io ho avuto solo la Playstation X, alla cresima, nel 1999. Ovviamente fusa, roba che era pieno di nastro adesivo perché perdeva pezzi. Venivo da Amiga 500 + Amiga 600. Ma vabbé.

    Ma alla PS2 posso affiancare dei ricordi indelebili. Epiche serate nerd da perfetti reietti di tornei calcistici, sfide infinite con i miei cugini a PES, gigaliardi di mazzate a Tekken e Wrestiling con gli amici al locale, io e un altro fanatico di NBA a ucciderci di triple con susseguente insulto...ma sopratutto il giorno in cui è venuto a mancare il mio migliore amico.

    5 Agosto 2007, trascinato di forza dagli altri in campagna per "un torneo di PES", con il chiaro intento di farmi vincere. "Se volete aiutarmi, giocate sul serio". Arrivai com'è chiaro ultimo, ma mi ha fatto capire che avevo gente su cui contare.

    Bomboclat PS2, grazie di tutto.

    RispondiElimina
  63. Premessa: è il primo commento che posto.

    Svolgimento: io ho avuto solo la Playstation X, alla cresima, nel 1999. Ovviamente fusa, roba che era pieno di nastro adesivo perché perdeva pezzi. Venivo da Amiga 500 + Amiga 600. Ma vabbé.

    Ma alla PS2 posso affiancare dei ricordi indelebili. Epiche serate nerd da perfetti reietti di tornei calcistici, sfide infinite con i miei cugini a PES, gigaliardi di mazzate a Tekken e Wrestiling con gli amici al locale, io e un altro fanatico di NBA a ucciderci di triple con susseguente insulto...ma sopratutto il giorno in cui è venuto a mancare il mio migliore amico.

    5 Agosto 2007, trascinato di forza dagli altri in campagna per "un torneo di PES", con il chiaro intento di farmi vincere. "Se volete aiutarmi, giocate sul serio". Arrivai com'è chiaro ultimo, ma mi ha fatto capire che avevo gente su cui contare.

    Bomboclat PS2, grazie di tutto.

    RispondiElimina
  64. Commozione :-)
    Doc, ma un elenco completo dei 250 titoli?
    Grazie :-)

    RispondiElimina
  65. Dicembre 2002. Recentemente mollato dalla fidanzata (cosa che a posteriori fu un bene, ma a quel tempo...) decisi che era giusto farsi un bel regalone per Natale.. anche perchè che cavolo avevo da fare a quel punto. :)

    Presa la Ps2 ciccia (è ancora lì e funziona ancora dopo due cambi lente fatti da me medesimo) e FFX. Notti intere a giocare come un fesso, ma diavolo se mi fece bene.

    Da lì anni di giochi, tornei, sfide, serate con gli amici, litigi, riparazioni... grandissima console, niente da dire.

    Cheers

    RispondiElimina
  66. Maurizio:
    Pensa a tutti quelli belli-bellissimi. Quelli ci stanno di sicuro.

    RispondiElimina
  67. Va bene, facciamo che mi accontento :-)

    RispondiElimina
  68. La psx l'avevo comprata a Monaco in Germania nel '98 per giocare a Resident Evil, immediatamente modificata funziona ancora.
    La Ps2 l'ho comprata nel 2003, ed era quella che stava in esposizione (era l'ultima ciccia che avevano) neanche a dirlo modificata anche quella e giù di redident Evil, Silent Hill ed ecc...
    Ora fatica a leggere giochi non originali ma la sto usando con mio figlio caricando i giochi da chiavetta usb.
    Sentimentalmente sono legato ad entrambe le consolle ma la Psx è stata veramente lo "scalino".

    RispondiElimina
  69. Arrivo in ritardo ma l'omaggio è dovuto.

    Io mi sono vantato sempre di essere un "lategamer", ho comprato quasi ogni videogioco e console con almeno tre anni di ritardo rispetto all'uscita. Unica eccezione la PSVita, perchè "Gravity Rush non c'è davvero storia, davvero!".

    La PS2 l'ho comprata usata da un GameS*** nel 2008, dopodichè ho comprato l'intero cestone delle offerte di un MediaW*** per il prezzo di un gioco nuovo e mi sono detto "mi sa che qui non ce la facciamo".
    Così, mesi dopo, vista in offerta a 79euri su MediaW*** online, ne ho comprata una di scorta...

    Ora la prima è da mio nipote, la seconda è ancora a casa mia, che guarda con la saggezza della matrona le nuove arrivate ed ogni tanto viene accesa anche solo per rivedere l'intro di "Persona 3 FES": che ancora mi fa venire i brividi.

    Grazie vecchia e buon anno a tutti!

    RispondiElimina
  70. Non c'è posto migliore per salutare la cara Playstation 2, in attesa che un'emulatore decente possa far girare i millemila dvd originali che negli anni ho acquistato usati al Game Stop. Sul mio blog c'è ancora qualche traccia di una recensione della console (la trovate qui) e di qualche titolo (tra cui il Fantavision citato dal Doc. E queste le trovate qui).

    RispondiElimina
  71. mai avuta, solo prestata. Mi ci godetti un God of War e un soul calibur 3 se non sbaglio.

    Ai tempi avevo un (bellissimo) ed incompreso gamecube

    RispondiElimina
  72. Questo me l'ero perso!
    Recupero adesso.

    La prima console che acquistai senza dar dentro nulla, cash and money, anche se non al dayone: era una FAT acquistata in super bundle pack sarcatsee con TELECOMANDO (inutilerrimo), MEMORY CARD, XXX (Film con Vincenzo Gasolio) e il dimenticabilissimo PRIMAL.

    A casa una mensola strapiena di giochi (ma anche una slim che ha nel tempo sostituito la cicciona morente) mi ricordano ogni giorno quante bellissime ore c'ho passato su, tra tutti su 3 GDR che stanno nella mia personale TOP 5 di sempre: DRAGON QUEST 8, FINAL FANTASY X, ROGUE GALAXY.

    Piango felice.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails