martedì 13 novembre 2012

62

The Walking Dead S03e05, Arrow contro Deathstroke, Last Risott e la serie Sky su Diabolik (il circolino dei telefilm)

E sì, TUTTI i post su The Walking Dead si apriranno
con una foto di Michonne. Tutti. All'infinito*
La versione molto corta è che a) The Walking Dead ormai scalcia talmente tanti cooli e tira giù talmente tanti nomi, episodio dopo episodio, che è praticamente un incrocio tra Chuck Norris e il database delle Pagine Bianche, b) Arrow, pur essendo una mezza ciofeca, continua a piacerti e c) la fiction di Sky su Diabolik è una prospettiva che al 50% ti scimmia a bestia, al 50% ti terrorizza e per un ALTRO 50% boh. La versione molto lunga, invece, è più o meno uguale. Solo con un po' di spoiler e molte più robe audiovisive di ridere dentro […]
*All'infinito = finché non ti scocci.
Gioco: trova l'insopportabile cretina lagnona illusa
THE WALKING DEAD S03E05, "Say the word"
("Basta una parola")
No, signori, ma che goduria. Dopo gli episodi full throttle precedenti ti aspettavi una puntata di passaggio, di disimpegno, verso il botto che aspetta inevitabilmente tutti lì con quella di fine blocco (l'ottava, il 2/3 dicembre). E così è stato, alla fine. Ma che puntata.

Una settimana fa ti lanciavi in lodi sperticate nei confronti di Michonne e del Governatore. Sette giorni dopo, la prima - con quel puro, superfluo esercizio di testicular ovaric fortitude degli zombie affettati e il modo in cui scarica la biondina deficiente - assurge al rango di bassista carismatica del decennio, mentre il secondo ha ormai doppiato capo Goblin ed è entrato in zona Magneto. Un altro po' e ce lo ritroviamo a livello Doom.
Come dicevamo, fa MOLTA più paura della versione a fumetti: la rabbia controllata, quegli sguardi, tutti quei trattini sul quaderno. Soprattutto i trattini sul quaderno. Roba da maniaci sadici, proprio.
Merle Dixon the Walking Dead S03e05
Sono infine arrivati i giorni della Merle. Er monnezza parte fortissimo con le sboronate dal minuto zero, per chiudere in un tripudio di miccetteMerle The Walking Dead
su una scala da zero a Van Damme vs Il Gladiatore. E parlando dei fratellini Dixon, che per venire su così minimo la mamma era una nazista dell'Illinois, l'altro, Daryl, segue invece un percorso inverso. Nel disperato tentativo di riacciuffare il ruolo da bassista carismatico ormai saldamente nelle mani di Michonne, ci butta pure quel tocco di Clint Eastwood,

solo che a fine espisodio lo vediamo così:
</font></font><font face=
Reazione del pubblico maschile durante la visione di questa scena: risate, pernacchie, lancio di ciavatte all'indirizzo del televisore (se residuato bellico CRT, ché gli altri si scassano). Reazione del pubblico femminile: occhi a cuoricino e crisi ormonale. E poi ci sarebbe da parlare dello sbrocco di Rick, del fatto che conferme visive della morte di Lori PURTROPPO ancora non ce ne stanno, con tutta la camionata di domande annesse (se l'è mangiata il panzone? E Carol che diavolo di fine ha fatto? Perché l'hanno data tutti per morta per un foulardino trovato per terra? Andarla a cercare pareva brutto? E dare una mano a Rick a ripulire di nuovo il blocco, anziché starsene lì a bighellonare? Ma come diavolo ha tirato avanti finora questo branco di debosciati?), ma soprattutto del cliffanherone finale.
"Buodì!"
"Fantozzi, è lei?"
Che chi ha letto il fumetto sa (anche se te, personalmente, speri ti tirino fuori qualcosa di diverso per sorprenderti. E sono capaci, eh. Ah, se sono capaci).
ARROW S01E05, "Damaged"
E per la categoria "Guilty pleasure di fine 2012", le mirabolanti avventure di cappuccetto col broncetto verde. Perché Arrow, come serie, è talmente piena di poottanate che fanno il giro, ti dicono buongiorno, e si rimettono in fila per un altro drink (la gita alle medie in un carcere pieno di pendagli da forca? Davvero?). Perché si è stati lì per settimane ad aspettare la comparsa di Deathstroke, e quando alla fine salta fuori
sembra un troglodita col mascherone, che al confronto il Bane di Batman & Robin, quello che diceva solo Bomba!, era William Shakespeare. Perché il personaggio dell'avvocatessa è credibile nelle sue scelte deontologiche quanto il finale di Assassin's Creed III. Perché lo spunto del gomblotto familiare l'hanno già bruciato in quattro puntate nel modo più mimmo possibile. Epperò c'è che ti prende. Sarà che aspetti le altre comparsate, sarà che un telefilm del genere non c'era, sarà che le strizzate d'occhio ai fan della DC non mancano. C'è una scena, in questo quinto episodio, in cui Dinah "Laurel" Lance parla di calze a rete, per esempio, e poi c'è questa:
una roba più sottile, per veri aficionados (Freccia Verde ha debuttato nel 1941 su More Fun Comics #73). L'episodio 7, intanto, l'ha scritto Geoff Johns e avrà come co-protagonista la Cacciatrice. 
Woo-hoo!
con Hawk dei Legion of Doom
LAST RESORT S01E06, "Another fine navy day"
("Attacco chimico")
Una puntata che non ti ha fatto addormentare! Evviva! E ce n'è pure con la francese bona!

DIABOLIK, la serie
A questo punto, secondo i programmi, avresti dovuto chiudere parlando della nuova webserie di Battlestar Galactica, Blood & Chrome, solo che non hai ancora trovato un attimo per vederti i primi due episodi (fischi dalle tribune, gente che abbandona anzitempo il proprio posto), perciò rimandiamo a frappè. Una di queste sere, promesso. Nel mentre, è saltato fuori qualche giorno fa il primo trailer di Diabolik, serie in 13 episodi in arrivo su Sky nel 2014. Ora, da una parte il fatto che si cacci il soldo per realizzare un serial italiano su uno dei volti più noti del fumetto tricolore (con tutto che è in bianco e nero) ti fa molto piacere, ovvio.
Dall'altro, però, il rischio baracconata, di uno Splinter Cell incontra Mission Impossible e se ne vanno in giro ad alcolizzarsi a bordo di una Jaguar, quando prendi un tizio (il nuotatore Lorenzo Benatti), gli infili una maschera e lo metti davanti a una telecamera a fare le cose che fa Diabolik nei fumetti, è alto. Speri in bene, ovvio2, ma quella scena dei saltelli tra gli infrarossi fa molto action movie americano fin de siècle.
E ora apriamo ufficialmente il circolino: discussione telefilmica libera, ma se proprio vi scappa uno spoilerazzo usate il tag [SPOILER], ok? Ok.


62 commenti:

  1. Una Michonne EPICA. Mi aspetto grandi cose per i prossimi episodi e il finale midseason.

    RispondiElimina
  2. ma se non ho capito male quello è solo un test, cioè non vogliono mica affidare il ruolo di diabolik ad un non attore???

    Tra l'altro nelle intenzioni vorrebbero risparmiare sui fondali ricreandoli al pc e girando tutto sul bluescreen... io appena l'ho letto m'è venuto un brivido freddo alla schiena facendomi pensare a "Sensualità a corte"! Ma ve lo immaginate Diabolik che urla "FATAMADRINAAAAAAA!?!" davanti ad uno sfondo fasullo? brrr...

    mi sa che riesumo la vhs del capolavoro camp di Bava...

    RispondiElimina
  3. ahhh sto aspettando che il torrente mi porti il nuovo episodio di TWD. Appoggio in pieno la scelta di Michonne per aprire il post

    RispondiElimina
  4. Esco dal labirinto cupo del lurkaggio per dire che le possibilità che la serie su Diabolik sia una mikiata al cubo sono elevatissime...
    Il fatto che non ci sia ancora il cast mi terrorizza alquanto..

    RispondiElimina
  5. Ohi Doc, mi pare di aver capito che, a differenza mia, Last Resort non ti scimmia poi tanto, ma sbolognarlo così...Sì, hai ragione, la scena finale è stata un po' meh (della serie si sapeva già dal primo incontro che ce n'era), però ho la sensazione che dalla prossima puntata in poi gli ammerigani "heel" schierino l'artiglieria pesante, visto che finora hanno usato solo mezzucci alla Dick Dastardly o alla Wile E. Coyote...Manca solo il masso in equilibrio precario sopra la cima del vulcano.

    RispondiElimina
  6. non sono ancora riuscito a vedermi Arrow 4,porcapupazza.

    Per il serial di Diabolik,mi piace tantissimo come idea.
    E Bennati e' identico.

    Sperem.

    RispondiElimina
  7. Per andare in pari con TWD, ieri sera mi sono beccato il virus della finta polizia postale. Ecchechez
    E così non ho visto neanche la quarta.
    Vabè. Vi riprenderò. Devo solo sistemare il pc, vedere la quarta e la quinta anche se alcune sorprese sono già andate, e vedere il video del Leopal(ladilar)don. E commentare.
    Predator+Arnold=Michonne ROTFL

    RispondiElimina
  8. Questa stagione di The Walking Dead è tutto quello che speravo di vedere nella pessima stagione 2 (davvero,pessima,ci siamo fatti una maratona devastatesticoli prima della Season3 e non ricordo orchite piu grande. Mai.) e molto di più.
    Le carte si mescolano,ma riescono ad accontentare tutti,fan del fumetto (presente) e non (sempre io,prof), e la storia della telefonata finale è l'ennesima cigliegina sulla torta morta...se si aggiunge che il Governatore cartaceo non arriva a un'unghia infetta di sta faccia da stronzo epocale,è detto tutto.
    Resta il magone futuribile di altre stagioni che non ti capaciti di come riempiranno visto che stanno usando (quasi) tutto qui,ma visto che fare il nerdone avido alla fine è solo un clamoroso autogol temporale,meglio godersi il presente e questa Michonne incazzosa che è più spettacolare di quanto si potesse sperare.
    Se avranno le palle di arrivare fino in fondo,a tutto TUTTO qui si parla di miglior serie degli ultimi 5 anni...
    Rick,che'cce la dai 'na mano?

    RispondiElimina
  9. DOC, sono caduto dalla sedia alla vista di Predator+Arnold= Michonne..

    RispondiElimina
  10. Mi si telegrafa da ogni dove che Benny Benatti è solo un placeholder. Si vedrà.

    Andrea87:
    Lolle per le avventure di gianclòd, ma tieni presente che un frappo di telefilm ammerrigani li girano ormai così. Metà degli sfondi in Game of Thrones (ma anche in Grey's Anatomy, per quanto possa sembrare incredibile, ché due esterni in croce c'hanno in tutto) sono finzione fantascienza fatta al computer. Sul tubo girano dei video sboroni realizzati da chi si è occupato della CG e sono pazzeschi.

    MisterZoro:
    Piuttosto che perdersi in pippe, secondo me fanno benissimo a spingere sull'acceleratore come se non ci fosse un oggipomeriggio :)

    RispondiElimina
  11. mica ho capito, doc, se arrow ti sia piaciuto o no. si, ci sono minchiate a gogo, ma vola via ed è molto più piacevole di altre serie. deathstroke secondo me è stato solo abbozzato, io ho fiducia... ha una struttura alla smallville, è vero (sempre gli stessi personaggi, anche se smallville ALMENO era ambientato in un paesino e non in una metropoli), ma almeno è originale e più violento. in più, mi pare, i combattimenti sono ben coreografati e (quasi) credibili. quello che trovo un po' (ok, tanto) ridicolo è la scelta del costume. ok, il cappuccio fa figo, ma quanto sarebbe più pratica una maschera o un passamontagna? in più lui deve tirare con l'arco e, si, è un uberfigo che tira frecce anche col culo, ma magari riuscire a vedere bene potrebbe essergli d'aiuto...

    RispondiElimina
  12. p.s. ho visto "batman: the brave & the bold" e "ultimate Spiderman". godibilissime, soprattutto in originale come esercizio di inglese!

    RispondiElimina
  13. Proprio ieri ho deciso di droppare Arrow ed oggi te ne esci con Geoff Johns che sceneggia l'episodio con la Cacciatrice (tra l'altro, complimenti a Selina).
    Ma almeno Deathstroke riesce a non fare la fine del pirla come Deadshot? Anche se se lo meriterebbe, con quella calza bicolore che si è infilato in testa.

    RispondiElimina
  14. Beh! Serie italiana su un prodotto italiano (Diabolik), a me fa piacere.
    Può darsi anche che verrà non benissimo, ma almeno ci stanno provando.
    Sono stato di recente a vedere il film d'animazione "Gladiatori", anch'esso produzione italiana, e nonostante non sia un capolavoro, ha i suoi pregi, primo fra tutti il fatto che lo hanno fatto.
    Thumbs up!

    RispondiElimina
  15. eh, ehm, almeno in arrow i fanciulli erano stati portati a fare un giro della prigione... (mi ricordo anche una puntata dei simpson simile...) a me alle elementari hanno portato a visitare la discarica. con tanto di entusiasmante giro tra la monnezza. fidati, meglio un tour nel braccio della morte...

    RispondiElimina
  16. Scena epica di questo episodio di TWD: Rick che prende l'ascia ed inizia a fare pulizia...cmq io nell'asilo mi aspettavo che uscisse un bambino( se non magari un neonato) dall'armadio...peccato!

    RispondiElimina
  17. Doc, avevo già visto quello che avevano fatto con Grey's Anatomy, ma mi hai incuriosito per Game of Thrones... Ho trovato questo: http://www.youtube.com/watch?v=jyjto2RqSLI . Madonna santissima, è impressionante. C'è da dire però che non tutto riesce così bene: prova a vederti le porcate in CG fatte per Once Upon a Time...

    Ad ogni modo, di Arrow nn ne avevo neanche sentito parlare, lo consiglieresti ad uno a cui viene l'orticaria anche solo sentendo parlare di Smallville?

    E comunque BUUU a te che non ti sei visto BSG:B&C!

    RispondiElimina
  18. Solo a me la parte del governatore piace mooolto meno?

    RispondiElimina
  19. No vabbè...la puntata di ieri è stata spettacolare. Di The Walking Dead, intendo.
    Michonne sempre più cazzuta, la panettiera tedesca che si rende conto della katzata che ha fatto e poi...Daryl mammo! Il top.
    E il top delle risate l'ho toccato con Rick che parla con l'accento svedese XD E a proposito di Rick...sono solo io o durante lo sbrocco aveva alcune movenze che ricordavano in modo IMPRESSIONANTE il buon vecchio Chuck Greene di DEAD RISING 2?

    RispondiElimina
  20. @Andrea87
    In Sensualità a Corte ad un certo punto, c'è stato pure Diabolik infatti: al posto di Batman XDXDXD

    RispondiElimina
  21. @DarkAlex
    ...senza dimenticare Dart Fener (vero nome Stefano,a quanto pare) roba che probabilmente non vedremo più...lagrima...

    Comunque Doc mi stai facendo venire voglia di seguire Arrow,peccato che del mondo DC non conosca una mezza fava (a parte Batman) alchè mi perderei tutti i riferimenti del caso...sarà meglio approcciarsi da ignorante analfabeta alla cosa? Rischierei davvero di apprezzarla?

    RispondiElimina
  22. Jackwalla:

    Oh, l'ho scritto:
    Epperò c'è che ti prende
    E all'inizio parlavo di guilty pleasure. Nonostante le minchiate, insomma, mi piace.

    Last Risott, invece, proprio no. Davvero le trappole di Wile E. Coyote. [SPOILER] Riesci a far infiltrare degli uomini sull'isola, l'isola che volevi bombardare per mettere a tacere il segretone di quattro seal morti di sonno. E che fai? Li ammazzi? Avveleni tutta l'acqua per farli crepare? No, ci metti la droga scherzona.

    RispondiElimina
  23. In The Walking Dead Andrea sta rapidamente prendendo il posto di donna idiota e inutile che di diritto spettava a Lori dalla prima puntata -_-
    10 a 1 che si fa infinocchiare dal Sindaco-duefacce-psyco..

    Arrow sta piacendo anche a me!

    RispondiElimina
  24. Ah, Arrow, se vi interessa, guardatevelo pure in scioltezza. Anche se di DC non sapete una mazza. O se Smallville vi faceva pena e schifo (presente!). È Frank Castle con un cappuccio.

    RispondiElimina
  25. Ma del puttanaio bestiale che hanno messo su in DEXTER non parla nessuno?

    RispondiElimina
  26. Un DK in b/n con fondali palesementi di cartone - alla Saturnino Farandola con Mariano Rigillo , roba anni settanta x la tv dei ragazzi - sarebbe stata la cosa + in linea con la poetica delle signore Giussani, ma non avrebbe avuto lo share che avrà invece questa cosa con Ethan Hunt man in black che danza leggero tra i raggi laser come nemmeno il signor Bellucci in un film Oceanico. DK sarà la stella + luminosa in the SKY nel 2014 ( da qualche parte ho letto anche
    2013 ). Spero che poi , come è capitato negli USA con i film di supereroi dopo Blade, arrivino Kriminal, Satanik, Sadik, Zakimort e Dorellik.

    RispondiElimina
  27. Ah, geniale l addizione predator + arnold e la citazione fantozziana in calce al colpo di scena :-)))

    Attendo presto un reportage fotografico su Asterix e Black Obelix che abbandonati i leggins a strisce tipici del fumetto vestono comode tute carcerarie per unirsi ai duri lavori di campo dei nostri eroi.

    Ps: ma almeno le tettine della bionda si vedranno mai?

    RispondiElimina
  28. A me Diabolik è piaciuto ed ha esaltato. (Per esempio nel fatto, sembra che non si tirino indietro, che "il Re del Terrore" ammatti cu 'u cutieddu... ma forse sogno) sicuro è un concept visivo anni luce, ma ANNI LUCE, dalle cose statiche che prevede il piccolo schermo nostrano, quando si parla di simil-azione ad esempio nelle serie TV poliziotte. :-P

    Il problema è che quello non è un trailer, ma un TEASER! Che perciò vuol dire tutto o niente!
    Un teaser è un filmato che ha inizio e fine in sè, usato di solito per convincere pubblico, ma sopratutto finanziatori di aver investito bene i propri soldi, se non addirittura prodotto con cui andare in giro a bussare alle porte del potenziale produttore!

    Ciò vuol dire, non solo che (sfortunatamente per lui) potremmo non vedere più il campione italiano Farfalla Benatti prestare il suo fisico (a quanto ho capito dalle testimonianze dei filmaker, lui si è coinvolto nell'idea del progetto, da imitarne lo sguardo de "l'Assassino dai 1000 Volti"... ma è stato scritturato nel teaser per prestare il fisico, non per farlo prettamente recitare!) ma che potrebbero esserci pure marcate differenze di qualità visiva nel serial prettamente detto (avete presente quanti soldi per fare questo spezzone di alta qualità?)

    Cito:
    Diabolik - E' Lorenzo Benatti, campione italiano di nuoto, nuoto stile libero farfalla.
    Il campione ha messo cosi tanto entusiasmo nel progetto da essere riuscito ad imitare l'espressione facciale di Diabolik anche se non era stato scelto per interpretare il volto ma soltanto il corpo.


    Cioè, questo trailer teaser vale come le molte sigle di testa sbrilluccicose di tanti cartoni (sopratutto USA) con invece la distanza che poi c'è col prodotto all'interno!

    RispondiElimina
  29. A mio modestissimo parere, il telefilm di Diabolik non può essere in alcun modo peggiore di quella minkiata del cartone animato.....poi chi vivrà vedrà :)

    RispondiElimina
  30. Fotogrammi dal Trailer di Diabolik, nell'ordine:
    Il Corvo, Il codice da Vinci,Mission Impossible, Ocean 13 + Action Movies'90 assorted = Ma che e', un fanmade?
    MAMMALITURCHI.

    RispondiElimina
  31. 1) Scimmia su serie Diabolik tarata su livello ALTO, non so se resisto fino al 2014...

    2) Ma la maschera di Deathstroke non dovrebbe essere più scura, come si vedeva nel primo episodio?

    http://www.fightersgeneration.com/characters4/deathstroke-dc.jpg

    Hanno sbagliato candeggio?

    RispondiElimina
  32. Vi ricordo che a breve esce DK,una versione alternativa di Diabolik sull'esempio di Pk e le serie ultimate della Marvel.
    Non escludo che il tf si ispiri a quello.

    RispondiElimina
  33. doc però segui tutte le serie e poi non ci butti un occhi ancora sulla nuova delle Tartarughe?

    http://turtles.nicktv.it/video/tartarughe-allenamento-intensivo/qpx8np

    il pilot è marraviglioso!

    RispondiElimina
  34. Essendo alla pari con le uscite ammerigane del fumetto, la seconda stagione di TWD me la sono saltata a piè pari, sapendo da più fonti essere una rottura di palle interminabile.
    La saga della prigione che coincide con questa terza serie è invece avvincente e divertente da seguire, anche se non so perchè ma preferivo più il governatore del fumetto... Ad ogni modo Michonne personaggio della madonna, per la prima volta vedo una trasposizione su pellicola di un personaggio cartaceo che non solo conserva tutte le sue caratteristiche sia estetiche che caratteriali, ma riescono addirittura a renderlo migliore dell'originale.

    RispondiElimina
  35. Oh, stanno facendo una serie televisiva di Diabolik??? Italiana, pure??? Quella voglio provare a guardarla!! E speriamo!

    (Doc, a proposito, commenti sul film di Giudice Dredd ce ne saranno? Io, beninteso, subodoro la cassata e non vado certo a vederlo, però mi interessa sentire le opinioni.)

    RispondiElimina
  36. Doc, ma la Beta Ray Bill al femminile che dice in Last Resort? :D

    RispondiElimina
  37. pda:
    nitrisce.

    lun-sei:
    Magari quando nel resto del mondo civilizzato esce in DVD. Vediamo.

    Andrea87:
    Lo guardo, lo guardo. Promè.

    RispondiElimina
  38. Visto TWD puntata 5.
    Oh,a me Andrea piace,piace sopratutto che si illuda ,o si convince che il mondo possa essere ancora un posto in cui vigono le vecchie regole civili, e non un continuo survivour.
    Michonne naturalmente spacca tutto e non vedo l'ora che si unisca al gruppo di Rick.

    Mentre continuo ad avere questa repulsione verso Daryl,che ormai lo infilano in tutte le cose possibili: si deve andare a Caccia,ci pensa Daryl.
    bisogna confortare i parenti della vittima, Daryl manda la gente ad aiutare i bisognosi.
    La bambina deve essere nutrita,ci pensa Daryl.
    dobbiamo rendere omaggio ai nostri mostri, naturalmente ci mandano Daryl.

    Ma com'e possibile che un uomo,cresciuto tra nel crudo e violento mondo della caccia, sia uscito fuori tutto zuccheroso,dolce e servile,mentre Merle tra un po' per andarsi a comprare una birra, venderebbe cuori di cuccioli di foca?
    Boh.

    Ps:Merle ha una di quelle voci talmente ridicole che non riesco a prenderlo sul serio.S

    RispondiElimina
  39. Ma delle puntate 9 e 10 di Tron Uprising ne vogliamo parlare?!
    Il finale del nono episodio è qualcosa di EPICO con un Tron che non t'aspetti!

    RispondiElimina
  40. Houron:
    Ho visto stanotte 8 e 9. Mi manca la 10 e poi ne parliamo

    #migliorserieanimatadegliultimiduecentoanni

    RispondiElimina
  41. (Mi è caduto l'occhio sui commenti ma non ho visto la 4 e la 5 non voglio sapere altro lalalalala) Non scherziamo Andrea è sopportabile come le unghie sulla lavagna, in confronto Daryl è er mejo eroe della serie e prende a schiaffi Michonne al grido di "Rispetti le donne!"

    RispondiElimina
  42. Mah, auguro a chi piace il personaggio che la serie di Diabolik venga bene. Personalmente mi ha sempre seccato molto che fumettisticamente parlando, in Italia abbiamo solo sti mezzi criminali in tutina, mentre altri paesi hanno personaggi altrettanto celebri nazionalmente, ma che sono veri supereroi (tipo le Filippine con Darna, o l'Indonesia con Godam ed altri).

    RispondiElimina
  43. @DarkAlex
    Ma AllessandrinoBuoi, non sarà mai, dico io, un momento ventata di bigottismo? ^__^ ;)

    Il mondo ci invidiò (e invidia) la nostra storia noir anni 60/70, Tarantino ci deve tutto, e tu me la liquidi così? :D

    Vedila così: tutti rincorrono il bassista carismatico antieroe con le sue turbe... ecco, quelli sono delle finzioni, dei fantocci, di fronte all'oscurità senza concessioni di Kriminal (bisognerebbe leggere la leggendaria modernizzazione che diede Ferrandino a questi neri anni 70, nella sua collana "Nero")

    Erano punizioni per i ragazzini beccati a leggere Diabolik!

    Pure gli spaghetti western di Leone, con la loro cruda realtà fanno parte dello stesso affresco dei neri che va da "Milano Calibro 9" ai fumetti di Max Bunker/Magnus. E parafrasano un periodo di criminalità nera e violenza metropolitana, che si respirava nella nostra storia di quegli anni, che provenivano dalle neonate "periferie", fino alla Magliana, per approdare alla criminalità che si mischiava con la violenza del Terrorismo.
    Quei fumetti sono il polso (molto pulp) di un nostro periodo molto forte. E molto più significativi di tanta roba noiosa che il fumetto nostrano "così lento", ci ha regalato negli anni.

    RispondiElimina
  44. @DarkAlex
    Ma AllessandrinoBuoi, non sarà mai, dico io, un momento ventata di bigottismo? ^__^ ;)

    Il mondo ci invidiò (e invidia) la nostra storia noir anni 60/70, Tarantino ci deve tutto, e tu me la liquidi così? :D

    Vedila così: tutti rincorrono il bassista carismatico antieroe con le sue turbe... ecco, quelli sono delle finzioni, dei fantocci, di fronte all'oscurità senza concessioni di Kriminal (bisognerebbe leggere la leggendaria modernizzazione che diede Ferrandino a questi neri anni 70, nella sua collana "Nero")

    Erano punizioni per i ragazzini beccati a leggere Diabolik!

    Pure gli spaghetti western di Leone, con la loro cruda realtà fanno parte dello stesso affresco dei neri che va da "Milano Calibro 9" ai fumetti di Max Bunker/Magnus. E parafrasano un periodo di criminalità nera e violenza metropolitana, che si respirava nella nostra storia di quegli anni, che provenivano dalle neonate "periferie", fino alla Magliana, per approdare alla criminalità che si mischiava con la violenza del Terrorismo.
    Quei fumetti sono il polso (molto pulp) di un nostro periodo molto forte. E molto più significativi di tanta roba noiosa che il fumetto nostrano "così lento", ci ha regalato negli anni.

    RispondiElimina
  45. finalmente the walkng dead sta riacquistando un senso!
    last risott non riesco a farmelo piacere... e dire che di robaccia ne guardo.. ma in questo caso il mio cervello si rifiuta di andare oltre.. mi terrò aggiornato con i tuoi resoconti.
    non c'entra niente, ma in quel di lucca penso di averti visto sfrecciare al padiglione del giglio. ero dentro uno stand e nella frazione di tempo che ho impiegato per riconoscerti eri già sparito fra la folla.. sigh sob! e dire che la maglia era inequivocabile! :D

    RispondiElimina
  46. Concordo pienamente con il Doc. The Walking Dead è sempre più uberfighissimo nonostante abbia letto i fumetti e nonostante abbiano modificato alcuni avvenimenti, riesce comunque a tenermi attaccato alla poltrona. Last Risott devo ancora vederlo ma le premesse sono scarse, Arrow sono fermo alla prima puntata ma mi attira parecchio.

    RispondiElimina
  47. Arrow mi gusta. Il primo telefilm superero(in)istico fatto decentemente.
    TWD lo sto iniziando ora...sono alla prima stagione...

    RispondiElimina
  48. Leonardo Mattei13 novembre 2012 20:41

    Doc ti do un umile consiglio: Metti da parte qualche serie un pò minchiona e recuperati Breaking Bad se non l'hai mai visto. E' il capolavoro definitivo.

    RispondiElimina
  49. Dabolik, se non fanno la solita cazzata italiota potrebbe anche venire bene (mi sta bene anche una cosa simil-film anni 70, basta non regia alla tempesta d'amore). Walking Dead (di cui mea culpa non ho mai letto il comics) mi è sempre piaciuto molto. Arrow lo apprezzo molto e nonostante i protagonisti ce la mettano tutta per essere inespressivi, devo dire che la realizzazione in genere non sembra banale e scorre bene con aslto tasso di gradimento per gli appassionati dc, quindi vince.. Non so cosa sia Last resort...

    RispondiElimina
  50. @Ultimus
    Lo so, non tolgo niente al tuo discorso. Però per me non fa molta differenza. Quello che per me fa la differenza ed è l'unica cosa che conta, è che non c'èra (nel senso che non è proprio esistito) un solo personaggio italiano del fumetto, che da bambino mi abbia potuto far sognare, darmi il sense of wonder: ci hanno dovuto pensare l'Uomo Ragno e tanti altri che venivano da fuori, perchè in Italia a parte i Diabolik e simili non esisteva nessuno. Questo è solo come la vedo io (non è bigottismo: questa è una idea che mi porto avanti fin da bambino, solo che ora la posso mettere meglio a parole, mentre all'epoca sentivo semplicemente la mancanza di un eroe da poter definire mio/italiano) e riferito solo a me. Infatti come ho detto spero che la serie di Diabolik riesca bene, coerente e fedele al personaggio, perchè so bene che è un personaggio importante e se lo merita ;-)

    RispondiElimina
  51. @DarkAlex:

    purtroppo in Italia a parte qualche personaggio proprio (DYD ce l'hanno rovinato con quella merda!) lavoriamo moltissimo coi prodotti su licenza.

    Da un lato potrebbe essere una cosa buona: considerando che la maggior parte della produzione Disney è italiana, è un grandissimo peccato che la Disney ammeriggana si faccia sfuggire ipotetiche storie con personaggi di sua proprietà per poi ripiegare sulle solite principesse...

    cioè, in pieno fervore di Avenger avrebbe fatto schifo un lungometraggio animato su PK? o anche solo rimanendo in tema di storie americane (che conoscono meglio): ma più cinematografica della $aga di PdP quale fumetto c'è?

    RispondiElimina
  52. Il trail di Diabolik sà un po' di spot di gioielli. Peró mi ha gasato!

    RispondiElimina
  53. Il trail di Diabolik sà un po' di spot di gioielli. Peró mi ha gasato!

    RispondiElimina
  54. Aho, ma quando dicevi che a Lorenzo Benatti ci infilavano la maschera per fare Diabolik, NON INTENDEVI QUELLA NERA...

    RispondiElimina
  55. @Andrea87
    Eh lo so. Anche se non mi piace ne la roba Disney ne Dylan Dog, concordo con te perchè...
    1- Odio quando gli americani sputtanano le cose altrui, per principio (nel nostro caso, Dylan)
    2- Paperinik come lungometraggio è oggettivamente un'ottima idea: qualcosa di originale e dove forse, per una volta non si mettono a cantare. XD

    RispondiElimina
  56. [SPOILERAZZo]
    Ma solo a me, la donna che Jesus (o forse i biondini amanti) dicono di aver incontrato, sa tanto di telefonatissimo ritorno di Lori?

    RispondiElimina
  57. [SPOILERAZZo]
    Ma solo a me, la donna che Jesus (o forse i biondini amanti) dicono di aver incontrato, sa tanto di telefonatissimo ritorno di Lori?

    RispondiElimina
  58. "Reazione del pubblico femminile: occhi a cuoricino e crisi ormonale."

    Alzo la mano e confermo, mi sono sentita un po' come Andrea davanti a TUTTI i protagonisti maschili di TWD, ma leggermente meno scema.

    Ma passiamo alle cose serie, toglietemi una curiosità:
    "Little Ass Kicker", il nome di battesimo che 'sto redneck dal cuore tenero appioppa alla pargolotta, come lo hanno reso in italiano?

    RispondiElimina
  59. Vista adesso. Finale spettacolare.
    Babol: "piccola spacca-culi". Daryl comunque continua a non spiacermi, nonostante tutto.
    Ma chi cacchio è il tizio su cui infierisce Rick? (e soprattutto chi gli telefona?)
    E come aveva fatto a cavarsela il tizio che poi fa il sabotaggio?
    Ok se sapete non ditemi niente :-)

    RispondiElimina
  60. Grazie Massimo :P
    Temevo avessero fatto qualche strano giro di parole gli adattatori XD

    RispondiElimina
  61. In ritardo ritardissimo dico che Michionne è sempre più superlativa e sul governatore faccio una domanda:
    Non è che sembra tosto a chi ha letto il fumetto perché si aspetta chissacossà?
    In più penso che potevano usare il libro "L'ascesa del governatore" come trait d'union fra fumetto e serie tv, dagli elementi che ho visto sembra simile ma non uguale.
    Mi sarebbe piaciuto se il libro avesse fatto parte dei due universi narrativi in contemporanea. Una finezza magari ma ci sarebbe stata bene.

    Per Diabolik ho paura della ciofeca e forse farò come il film (chiamato per caso) Dylan Dog, saltato a piè pari e senza guardare indietro

    RispondiElimina
  62. Ciao Doc,quasi quasi esco da mesi e mesi di lurking selvaggio e scrivo qualcosa.
    Occhei, finalmente mi sono messo al passo con la serie e (quasi)col fumetto. Cavolo, a questo capitolo di prigione e governatore ci tengo, se tirano fuori anche solo un quarto della figaggine che c'era nella versione cartacea posso perdonarli per aver fatto diventare metà della seconda stagione un'infinita puntata di Chi l'ha visto, con Daryl-Barbara d'Urso che parla delle rose cherokee alla madre ospite su pomeriggio 5.
    -Michonne: minchia! Già da quando saltò fuori alla fine della stagione 2 ho fatto il giro del paese col clacson pressato. Forse è un po' troppo secca rispetto al fumetto (vabè, mesi e mesi a fare la fame in giro, ci sta), ma quella donna è tutta un nervo! Spero davvero che la mandino avanti così
    -il governatore mi sa che merita, e forse buca lo schermo più del governatore-Danny Trejo del fumetto (non per sminuirlo, non sia mai, ma se mi mostrassero due foto coi loro volti e mi chiedessero di chi mi fiderei, è normale che punterei a quello con la faccia da businessman, e sai lo sconcerto quando scoprirei che è un badass di prima categoria)
    -Andrea: diamine, tanto cazzutissima nel fumetto quanto babbiona nella serie (passi quasi un anno in giro con una che ha decapitato tutti tranne te, ti cerca pure le aspirine, e non le dai un minimo di fiducia quell'UNICA volte che te la chiede?), tanto vale meglio la bambina-bionda generica-scema che canta
    -prego per qualche futuro scontro governatore-Michonne
    -Rick sbroccato: FUCK YEAH!
    -Va bene che Daryl ormai sta per cedere il basso, ma in fondo è ancora nella band e non vedo l'ora che arrivi lo scontro mariomerolo fratello buono-fratello cattivo, perchè secondo me un minimo ci sarà
    -Lori e Carol: ho letto qui che qualcuno ha dei dubbi sul fatto che siano morte-morte, ma cavolo me lo auguro! Dalla prima, nella trasposizione telefilmica hanno preso solo il lato rompiballs (un buon 90% eh) e l'hanno elevato all'ennesima potenza, l'altra è stata un personaggio inutile come tanti altri a cui hanno dato più rilevanza del dovuto (almeno nel fumetto era una svitata). E poi, in fondo, quando Glenn sgobbava come il coreano che non è altro, doveva fare tre fosse. Chi gliel'avrebbe fatto fare di scavarne due in più se non si sapeva niente di loro?

    Ora un mio dubbio: va bene che ormai in quanto ad armi i nostri simpatici sopravvissuti sono diventati tutti dei veterani del Vietnam, dei vecchi cheater con l'infinite ammo e dei pupi con l'automira messa su on. E va bene che io di armi non me ne intendo, ma per niente proprio. Ma a volte mi sembrano un po' strani tutti questi zombie che si tagliano con un grissino, sia con le katane e macheti(e ok, quello ci sta), sia col più stupido coltello da cucina che si trova per terra. Sono corpi decomposti, consumati e tutto quello che vuoi, ma a volte mi sembra davvero troppo facile affettarli.

    Beh, un saluto e stiamo a vedere che succede alla 3x06!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails