venerdì 6 luglio 2012

135

Marvel NOW!: se non ora quaglio? (il non-reboot della Casa delle Idee e il ritorno di...)

E dunque. , dopo Avengers Vs X-Men la Marvel ha in cantiere, a partire da ottobre, MARVEL NOW! (il punto esclamativo non è tuo): un rilancio di testate e personaggi, un grande merendero di autori e costumini. No, grazie a Olivia non è un reboot come l'inutile storia dei 52 della DC: la continuity resta quella di sempre. Insomma, , è più che altro una roba pubblicitaria priva di umiltè. , ci saranno un frappo di nuove testate e di ripartenze da 1. , a giudicare dalle prime dichiarazioni non mancano - come sempre - cose ZOMG, cose WTF e un contorno di meenchiate astrali. No, per il recap di Saint Seiya Omega 14 ci vuole il week-end, ché stai facendo ancora la cavia da laboratorio al centro Weapon X (poteri acquisiti finora: purtroppamente nessuno). , torna in scena una certa rossa, molto più giovane e molto più viva dell'ultima volta [...]

Spulciando l'annuncio di un paio di giorni fa, scoop di Entertainment Weekly accompagnato da questa illustrazione di Ciccio Quesada, si legge innanzitutto di:


UNCANNY AVENGERS
Dopo schiaffoni, coppini e fenici di AxX, Cap si rende conto di dover diventare più amicicio con i mutanti, e perciò, invece di chiamarli al telefono un po' più spesso, e visto che dedicare allo scopo una delle ventordici squadre di Vendicatori o millemila X-compagini non gli sembrava opportuno, tira fuori una NUOVA squadra mista. Cap e Thor, Wolverine e Rogue, lanciamo la monetina per palla e porta, sul sei a zero cappotto e cambiamo squadre. Grossi team-up anche tra i cattivi, c'è caso insomma ne venga fuori un bel torneo all'italiana. Scritta da Rick Remender e disegnata da John Cassaday, Uncanny Avengers sarebbe una roba potenzialmente LOL a partire dal titolo, non fosse che Remender ha dichiarato a EW quanto segue, a proposito di uno dei protagonisti della testata: "Havok’s always been the black sheep rock-and-roller of the Summers family. He can’t do that anymore. You’re going to see Havok become one of the biggest players in the Marvel Universe". FUCK. AND. YES.  
Ma le buone notizie non sono finite: i Vendicatori passano a Jonathan Hickman, che ha promesso di riportare i team a squadre da "18 o più elementi". Ora: magari a non tutti piacciono le super-squadre piene di gente, ma a te sì, e non dobbiamo mica riprendere il solito esempio della Saga di Korvac, no? Appunto. Ma, più che altro, ci sarà un nuovo Vendicatore in città, candidatissimo al ruolo di bassista carismatico degli Avengers: Shang-Chi il maestro del kung-fu. Calci in coolo uattà per tutti, proprio non ce n'è.
Dice: e Bendis? Si occuperà di una nuova serie sticazzi mutante, All-New X-Men. Ma di quello parliamo tra un attimo. Torniamo all'illustrazione di Quesada. Esaminandola si nota infatti:

C'è quel gran procione alieno di Rocket Raccoon, per tirare la volata al prossimo film dei Guardiani della Galassia
(se Sony non li trascina tutti in tribunale per le orecchie
per quella storia di Drax il Distruttore Spartano)
C'è Thor col casco a bomba tipo Magneto e l'asciugamanino sui fianchi di chi è appena uscito da un, uh, duello nella sauna con l'Incantatrice
C'è il nuovo Nick Fury diversamente bianco, Marcus Johnson. Che ora si chiama anche lui Nick Fury (è una storia lunga), giusto per averci un Nick Fury nero e guercio e calvo anche nell'Universo classico, sulla vecchia Terra 616.
C'è il Capitan America col costume pezzente del film, caschetto incluso (il sacchetto per vomitare lo trovate nella sacca del sedile di fronte a voi).
C'è un Cable con la benda da guercio pure lui, ché averci un braccio che fa la ruggine sotto la doccia non gli bastava
C'è un Hulk con la corazza metallica e un pod (quel coso in basso a destra) che gli orbita attorno, in omaggio allo shmup giapponese R-Type (Irem, 1987)
E c'è chi c'ha la moglie bona. Cioè quel viscido bastardo pusillanime del fratello Summers sbagliato. Jean Grey torna viva davvero-davvero per la prima volta da quando è schiattata, otto anni fa? Più o meno. Cioè, quella morta resta morta, ma... Ahhhh. E' stupido anche solo a scriverlo. Enter Bendis e la sua nuova serie All-New X-Men, basata su questa ideona All-New-Una-Cippa di prendere gli X-Men originali e trascinarli nel presente. Il che significa una nuova Jean Grey giovane su cui quel porcomaniaco del Professor Xavier può mettere occhi e pensieri (malati), ma purtroppamente vuol dire anche avere DUE CICLOPE a spasso nell'Universo Marvel contemporaneamente. DUE di troppo.  
"Da oggi con il 100% di vergognosa cazzonaggine e di precisinodellafungità in più!"
Altro? Ah, sì: per una qualche ragione, l'Uomo-Ragno ora ha due PUPILLE DA BABBO DISEGNATE SULLE LENTI DELLA MASCHERA...
...E Ciclope ha cambiato costume. Eccolo con la sua nuova tutina rossa con i righini e le giarrettiere e il visore a X. Cioè, una cosa aveva di buono questo povero stronzo. UNA. AVEVA.



135 commenti:

  1. rocket raccoon rocks!!

    il casco del cap nun se po' vede'...per non parlare della corazza di hulk.

    però quanto era bello r-type???

    RispondiElimina
  2. Qualcuno mi deve spiegare come mai Nick Fury è in versione Ultimate. Mi devo essere perso qualcosa.
    (Per fortuna non si tratta di reboot stile DC, che sta già miseramente naufragando XD)

    Ma concentriamoci sulle cose importanti: ROCKET RACCOON. Fuck yeah!

    RispondiElimina
  3. Mr. Giobblin:
    Gugola "Battle Scars", "Nick Fury" e "figghiumiu!"

    RispondiElimina
  4. una cosa è fare i film con versioni ultimate tutt'altro è ultimatizzare terra 616 per renderla uguale al film!!! è un a cazzata per i bimbiminkia che compreranno un solo fumetto e vogliono leggere le resse cose che non hanno capito nel film e che verrà tagliuzzato per appiccicare le foto di hulk sulla smemoranda... che rabbia diamine!

    RispondiElimina
  5. Il costume di Ciclope: piangiamo.

    RispondiElimina
  6. tutti i facepalm del mondo non bastano per il nickfuryfintoultimate.

    Ottima invece l'idea di allontanare bendis dai vendicatori ché non si poteva più sopportarlo

    RispondiElimina
  7. Aah, ok. Questo spiega tutto.
    Dannata Marvel... :D
    Ma poi, gli occhietti da fattone sulle lenti di Spider-Man... Nuoooo!

    RispondiElimina
  8. Ragazzi, ragazzi, ragazzi, questi sono e questi ci teniamo. Però che godimento vederne così tanti insieme. MARVELMINKIA.

    RispondiElimina
  9. Ormai non ho più alcuna fiducia, tanto meno interesse, per il prodotto Marvel. Va bene modernizzare, ma Hulk con l'armatura fa più schifo dell' Hulk con la canotta di qualche decennio fa, L'Uomo Ragno con gli occhiali di Woody Allen è ridicolo. Magari sono io...
    p.s. Ma il caschetto di Cap, diventa magicamente un cappuccio quando lo toglie come nel film?

    RispondiElimina
  10. La presenza del fantastico Rocket Racoon fa quasi passare in secondo piano il Nick Fury Patacca.
    Quasi.
    Mestizia.
    Sigh! Sob.

    RispondiElimina
  11. Sì, ma qui non si sottolinea abbastanza il DRAMMA dei due Scott Summers.

    RispondiElimina
  12. La bimbominkiazione definitiva del Marvel Universe... piangiamo.

    RispondiElimina
  13. @Doc
    Uno dei due ci lascerà le penne molto presto. E' scontato. (Io punto sullo Scott più anziano).
    Vuoi mettere la soddisfazione?

    RispondiElimina
  14. A 'sto giro pollice verso per tutti i costumi, soprattutto Cap e Spiderman LOL. Ma attenzione, NON per quello di Ciclope, che con il visore a X mi piace assaj!
    Ma i Fantasmici 4? Tutti bianchi?

    RispondiElimina
  15. Doc, mi fai un articolo così bello e mi lasci fuori Nova??
    Ora scrivo alla marvel e chiedo di farne entrare in scena TRE di ciclope!

    RispondiElimina
  16. ricominciano da 1 per la 150esima vota.
    si può dire: "una merda" su un blog?
    se si, mi pare una vera merda!
    specie due ciclopi a zonzo, 2 ciclopi ma che cazzo. e occhi di falco dove è? e wonderman? e la donnaragno ipertettona? dove sono?

    RispondiElimina
  17. Ciclope uno vorrebbe nominarlo il meno possibile... :D

    RispondiElimina
  18. C'è chi c'ha la moglie bona, c'è chi c'ha. Mi hai fatto ridere e mi hai messo nostalgia con una frase sola :D
    (non commento più le robe marvel, sono riuscito a smettere di comprare fumetti, compreso l'UR di cui avevo collezione completa dal n.1 ed.Corno. Mi hanno stufato, tutti a parte Ratman.)

    RispondiElimina
  19. Doc non capisco il tuo diappunto per i due Ciclopi.
    Magari si ammazzano a vicenda.

    RispondiElimina
  20. Ma Hulk ha bisogno dell'armatura da quando?Cmq Iron Man versione Ape Maia è piuttosto zarro =).

    RispondiElimina
  21. A parte Rocket Raccoon, che sembra concepito da un autore dissidente di Kung-Fu Panda, gli altri fanno abbastanza schifo.
    Probabilmente in Marvel, per avere nuove idee, realizzano delle sessione di brainstorming dove gli autori prima si sparano un acido e poi vengono tenute un paio d'ore sulle montagne russe di Dubai.

    RispondiElimina
  22. Ah, per un attimo ho pensato che Wolverine si fosse trovato un vero ghiottone come mascotte/Sidekick.
    Il che sarebbe stato piuttosto pezzente, in una scala da 0 a Krypto Superdog.

    RispondiElimina
  23. Oltre a 2 Ciclope avremo anche due ragazzine idiote e finte Jean Grey... non bastava Hope per la parte della adolescente problematica stigrancazzi? Adesso hanno tirato fuori pure Jean Grey Jr... ma porco giuda, ci vuole tanto a far resuscitare la VERA Jean Grey!?

    RispondiElimina
  24. Ciclope con quel costume lì non l'avevo neanche riconosciuto, però come l'ho visto ho pensato subito "E chi è 'sto pezzente?" :°D

    RispondiElimina
  25. Ma sono davvero l'unico a cui il nome Marvel NOW! ricorda Cattolicesimo WOW!?

    RispondiElimina
  26. @Francesco Lorenzet
    Ecco, meglio di così non la potevi spiegare, dire altre non serve, a parte forse "Chemmerda!"

    RispondiElimina
  27. Xabax:
    La nuova tutina di Nova è in giro già da un paio di mesi, dal prologo di AvX.

    #doppiociclocchio

    RispondiElimina
  28. L'unica cosa buona è che mi hanno lasciato intatto costume e status quo di Wolvie... per il resto tristezza a palate.
    Ma chi li ha chiesti DUE ciclope??? Che cazzibus se ne fanno poi di due ciclope? No sul serio che utilità può avere praticamente??? Bah!
    E il Nick Fury abbronzato? Ma che c'aveva di male quello bianco? Io non sono razzista, assolutamente, ma non c'era bisogno di ultimatizzarlo!
    Thor e Iron Man li trovo quasi carini, insomma hanno il loro perché... Hulk con l'armatutina viola NO!
    Sono contento che torni Cable ma anch'io vorrei il ritorno della VERA Jean Gray, non una qualche copia ggggiovine di qualche universo disperso.
    Rocket Racoon FTW!!!

    RispondiElimina
  29. Ops, ecco che succede a leggere solo marvel unlimited, sono indietro di qualche mese cazzarola!
    Btw...qualcuno potrebbe gentilmente indicarmi come è tornato in vita Nova(in che fumetti?)? No perchè io ero rimasto con lui schiattato assieme al leader dei Guardians Of Galaxy, poi me lo son trovato su Secret Avengers...che mi son perso? :|

    RispondiElimina
  30. con quegli occhialetti lì l'omoragno sembra la sua versione telefilmicia degli anni settanta con Nicholas Hammond. gli mancano solo gli stivaloni di gomma rossi e i lanciaragnatele con le cartucce grosse come pacchetti di sigarette

    RispondiElimina
  31. Un Hulk corazzato c'era già in World War Hulk e non era così male. Da questo disegno non si capisce molto del design dell'armatura, quindi mi astengo dal commentare.
    Mi pare però che anche il costue di spidey sia cambiato: le sappine finiscono a punta senza congiungersi coi guanti. Ci saranno altri cambiamenti nelle parti del costume non in mostra?

    RispondiElimina
  32. @Xabax Da quel che ne so l'apparizione di Nova nei Secret avengers èantecedente a "L'Ordine di Thanos" dove è morto. Come e quando resusicti non lo so e in Italia non s'è ancora visto.

    RispondiElimina
  33. Ma solo a me sembra che il nuovo costume di Ciclope non sia nient'altro che una riverniciatura rossa di quello di Kick-Ass?

    RispondiElimina
  34. Ma esattamente Hulk che se ne fa di una corazza? :P

    E' come far mettere a Thor la maglia di lana sotto il vestito,che fuori fa freddo...

    RispondiElimina
  35. ROCKET RACOOOOOOOOOOOOOOONNNNNNNNNN!!!!!!
    aspe, non mi ricordo più cos'altro volevo dire...ehm...ah si!
    ROCKET RACOOOOOOOOOOOOOOOOOOOONNNNNNNNNNNN!!!!!!!

    RispondiElimina
  36. Rainbow Stalin6 luglio 2012 13:12

    Nova non è Richard Rider, di cui non si niente dopo Thanos imperative, ma un ragazzino denariano di nome Sam Alexander, di cui ancora non sappiamo niente se non che avrà una serie. In compenso StarLord su Avengers Assemble si vede vivo e vegeto, quindi boh.
    Per il resto quello è solo un disegno di Quesada, non credo che l'Uomo Ragno avrà davvero quelle lenti lì.
    Havok torna a una specie di design del casco col mirino, purtroppo.

    Marcus Fury a parte, tutto sommato un nuovo status duraturo dopo AvX ci sta e mi sembra che sia stato progettato bene e con dei team creativi ottimi (Remender JRJR su Cap, Hickman e Opena su Avengers, Cassaday, Kubert...). Inguaribili nostalgici come Skull a parte, mi sembra che buona parte di chi commenta qui sopra abbia un'idea solo vaghissima dell'universo Marvel e non legga albi da una vita. Just sayin'.

    RispondiElimina
  37. Facile criticare, ma pensate a quelli di Panini, che da esperti di fumetti (almeno la vecchia guardia, sul curatore ultimatizzato avrei molti dubbi ^_^) si sono dovuto trasformare in strilloni sensazionalistici, per vendere stammerda! Sapete le torture psicologiche per reggere, o addirittura per qualcuno l'autoconvincersi che è roba di pregio, oppure chi regredisce nei suoi standard qualità?!

    Voi lì, a farsi scappare i sorrisoni perchè è estate e fuori c'è bel tempo. Mentre c'è gente la fuori che una volta vi spillava i soldi spacciandovi come belle queste cialtronate! E ora con ce li ha più i vostri soldi, e non è che è felice o si fa l'estate contento come un tempo! Che qualche ex-curatore Panini si deve vendere le tavole regalategli da autori come Leo Ortolani, su eBay!

    Ecco, non ci volete più smollare i soldi a questi che (comunque) sono dei professionisti? (sempre che sia un lavoro vero il critico di fumetti)
    Beh, almeno accendetegli un cero!

    (E qualcuno che conosco io, che fa facile umorismo su questa gente che soffre, dovrebbe fare qualcosa di più significativo, tipo il cero che però fai un pellegrinaggio fino al Santuario della Santa Spina a Petilia Policastro -KR-!)

    RispondiElimina
  38. Thor ha un costume molto Liefeld/Heroes Reborn... ma la vera domanda sul costume di Ciclope è: COME CAZZO FA A VEDERCI?

    due Ciclope... sigh... fortuna che non leggo più niente della Marble Comics.

    RispondiElimina
  39. MAPPORC-PUTTAN-!
    Io ho appena ripreso a leggere Marvel (con Spider Island e Scisma) che ci devo ancora capire qualcosa deic asini mutanti e loro già pensano a cambiare DI NUOVO tutte le carte in tavola??? Ma che *+§%&/()%$/&$(/& fanno?

    Bah... che palle...
    Ormai Marvel e DC dovrebbero smetterla: prendere degli autori coi contromembri e pianificare la fine di tutte le loro testate regolari, per pubblicare solo graphic novel e cose simili. Non serie ridicole dove succedono cose ridicole a personaggi ormai ridicoli. Vediamo quanto resisto prima di smettere di nuovo di leggere Spider-Man e X-Men.
    Bah e bah.

    RispondiElimina
  40. Vai che è la volta buona che smetto di leggere la marvel!

    RispondiElimina
  41. Sono indeciso tra "Pessimismo e fastidio" e "Potrebbe essere una simpatica stronzata".

    RispondiElimina
  42. Ma scrivere storie buone, con il materiale che si ha, senza ogni 2x3 stravolgere l'universo e far storcere bocca, naso e soprattuttamente sopracciglio agli aficionados no, eh?

    RispondiElimina
  43. Quanto scetticismo esagerato.
    Non è certo la cosa peggiore uscita fuori dal cilindro della Marvel. E poi le storie non le abbiamo ancora lette.

    RispondiElimina
  44. Iron Man non ha il rosso perchè l'ha usato tutto Ciclope per farsi la su tutina sadomaso

    RispondiElimina
  45. Paolo Pugliese6 luglio 2012 15:03

    Marvel Now? Ma che sarabanda di cazzate, che tra l'altro stravolgono inutilmente un sacco di personaggi/costumi e continuity marvelliana (ormai un colabrodo con tutti 'sti retcon degli ultimi anni), divisi tra il voler dare uno scossone allo status quo X-Men/Avengers e adeguarsi a ciò che si è visto nei film.
    Bàh, tanto tra 2-3 anni al massimo torna tutto come prima e non ce ne ricorderemo manco più.

    RispondiElimina
  46. Doc, alla fine del post su Scott Summers dicevi che avresti parlato anche del dottor Xavier. Quando ne parlerai?

    RispondiElimina
  47. Ma Thor non era ri-ri-ri-morto al termine di FEAR ITSELF?
    Comunque siamo sicuri che quello in rosso non sia Devil?

    RispondiElimina
  48. @Doc
    scusami, parlando di Marvel hai per caso letto i dumeri di Venom? Vorrei avere il tuo parere sul V-man.

    RispondiElimina
  49. @Seifer
    anche io pensavo fosse Devil o meglio, ho pensato: cosa caxxo hanno messo in faccia a Devil?

    RispondiElimina
  50. PS: mi son letto su Wikipedia le modalità con cui hanno introdotto un Nick Fury nero pelato e guercio anche nella continuity classica... ma straLOL! una delle trovate più forzate (e a modo suo causa di ilarità) dai tempi del resuscitamento di zia May

    RispondiElimina
  51. @Aladino
    Quanta fiducia esagerata.

    RispondiElimina
  52. Più che fiducia credo di aver visto di peggio. Spider Island e Fear Itself giusto per stare sull'attualità.
    Del resto le novità non mi sembrano per niente nuove.
    Hulk in armatura? Già visto
    Il sostituto di Nick Fury? Già visto due volte.
    Abbiamo una Jean Gray proveniente da un'alltra linea temporale? Abbiamo avuto uno zio Ben proveniente da un'altra linea realtà...
    Insomma non mi strappo i capelli dalla disperazione ma nemmeno smanio per la tesa. Penso solo che molto probabilmente ci saranno delle storie belle (probabilmente quelle con Rocket Racoon) e delle storie brutte (sicuramente quelle con Nick Fury patacca).
    Finché non tirano in ballo patti col diavolo io non inizio a preoccuparmi più di tanto.

    RispondiElimina
  53. smanio per la tesa = smanio per l'attesa

    RispondiElimina
  54. Ma vogliamo parlare di quel povero disgraziato di Mikel Fury che me lo hanno accoppato malissimo dopo aver usato ancora peggio il personaggio?? Che bisogno c'era di un nuovo figlio di Nicola quando Michele nostro andava tanto bene?

    Nick Fury è uno dei preferiti dell'universo marvel e prima me lo hanno rovinato con quello sciapone dell'ultimate [che non sa manco cosa siano Infinity Formula, la sora Pamela e le ventordici guerre del suo più degno predecessore] e poi con sta cavolata del figlio che lo sostituisce. Sostituisce. Cioè, giusto per dire, Infinity Formula = quasi immortalità! E che cavolo!

    Scusate il rant incoerente ma sta cosa mi manda ai matti...

    RispondiElimina
  55. Per i due "Ciclope" funziona così:

    "Ehi?! Ma tu chi sei? Senti bellinbusto, dico a te... GUARDAMI IN FACCIA QUANDO TI PARLO!!!".

    BZAPPP!!!

    0 "Ciclope". :D

    RispondiElimina
  56. ci vedrei molto bene anche l omino sentenzioso in mezzo a questa paccottiglia di gente rifatta

    RispondiElimina
  57. Magari ci ho poco a che fare coi fumetti(li leggo da poco e saltuariamente)ma ci sarà Deadpool?

    RispondiElimina
  58. AlmaCattleya:
    Vostro onore, stiamo ancora raccogliendo le prove a carico dell'imputato.

    Drakkan:
    Sorry, non leggo Venom. Mai digerito. Quello classico, questo, tutti. Proprio mai.
    (la colpa è ovviamente di McPupazzo, inutile dirlo)

    A chi chiede degli altri personaggi: l'Universo Marvel va avanti, quindi ci saranno tutti gli altri. Tranne Occhio di Falco, ché mo l'assumono negli stadi per evitare i gol fantasma.

    RispondiElimina
  59. Oddio che hanno fatto a Drax........povero cristo.

    Thor e' decisamente migliorato, da quella sottospecie di He-man vestito da vichingo,per non dimenticare l'icona gay senza maglietta che fu nei 90.

    Nick Fury ci ha anche un po' rotto le palle, dai.Rivogliamo quello biano che fuma sigari e risponde a cazzo.Grazie.

    Cap per me deve avere le alette in testa,ma anche cosi' non e' male.Basti che non sia quello degli Ultimate,che non so il perche perche',ma mi ha sempre ricordato un fallo.

    Cable,mai sopportato.Mai c'e' la moda per i guerci alla marvel.

    Hulk, immagino che abbia la tuta grigia,e che il viola sia un effetto quesadistico.Comunque schifo.

    Iron Man spacca parecchio,anche se tornera' entro 4 vol. alla classica rosso-oro

    Marvel Girl.QUesti autori sono da arrestare.E' naturale che Cyke ormai 30enne,ci provi con la Jean Grey di un mondo alternativo,anche se avra' si e no 16 anni.Idem Wolvie.

    Cyke ha un costume che per me' e' figo.Anche se mi sembrava inizialmente devil fuso con gufo notturno,vabbuo'.


    Uomo ragno.Peter Parker e' finalmente riuscito a battere Dio in quanto a onnipresenza.Ora e' :un F4,vendicatore,protettore del suo quartiere e X-men.
    Se Dr.Strange ha intenzione di riformare i Difensori, mi dicono dalla regia che Spidey sarebbe interessato.

    Aprroposito Doc, ma i Difensori?
    Sono evasi o dobbiamo andare a portargli i mandarini a Gufo Notturno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo per Ciclope o Wolverine più grandi che ci provano con Jean di 16 anni, in America a 16 anni è legale (in Italia lo è a 14 addirittura) quindi no problem, sono tutti luoghi comuni! ;)

      Elimina
  60. fuck you marvel, wtf is this shit? Seriamente, trasportare ultimate nick fury nel MU? SRSLY? Perchè non mettere un cartello fuori dalla porta "chiuso per mancanza idee, infilare soldi nella cassetta della posta grazie"? Sarebbe più onesto

    E non parliamo della squadra mista, vecchi x-men nel presente, due scott summers, nuovi costumi presi dai cinesi.

    RispondiElimina
  61. Forse Wolverine questa volta riuscirà a salvare Jean dalle grinfie del vecchio porco e del precisino ?
    Considerando che il precisino senior l'ha dimenticata immediatamente, non credo che la giovane Jean la prenderà bene e che quindi si renda conto per tempo di non invischiarsi in casa Summers. Hai visto mai che finalmente per l'artigliato canadese ce ne sia stavolta ?

    RispondiElimina
  62. Rainbow Stalin7 luglio 2012 00:27

    Dopo altri trenta commenti dal mio precedente, sono confermato nella credenza che la grande maggioranza dei commentatori stia solo saltando sul carro e non abbia idea di quello di cui sta scrivendo -cosa che ci starebbe se fosse ironico come la cornice del blog che li ospita, ma non è questo il caso.
    That's why we can't have nice things.

    RispondiElimina
  63. Ok ;)
    Parlando del disegno, capisco che deve catturare l'attenzione, capisco che quando si tratta di supereroi bisogna esagerare però certe cose sono davvero inutili. Per esempio Hulk ha bisogno dell'armatura? No! Non ne ha bisogno. E' solo la fiera dell'inutile, di far sembrare il personaggio ancora più figo come se avesse comprato la macchina nuova.

    P.S.: Parlando di Scott Summers, hai letto la sua pagina Wikipedia? Wikipedia cita il cambiamento però leggi cosa scrive nelle prime righe come personalità.

    Una delle caratteristiche principali della personalità di Ciclope è stata a lungo il timore di poter fare del male con i suoi poteri: questo lo ha portato il più delle volte a non sfruttarli al massimo della loro potenza, temendo di perderne il controllo.
    La sua onestà, il suo rigore morale, la sua capacità di far gruppo, hanno fatto sì che il professor Xavier lo scegliesse come leader degli altri mutanti.


    Ho pensato subito a te leggendo questo.

    RispondiElimina
  64. la tristezza. Come altro definire sta roba?

    gli X-men misto Vendicatori sono il modo migliore per perdere le caratteristiche proprie di entrambi i gruppi, Hulk con l'armatura è la solita tamarrata (ma ci fu pure la Cosa con il casco, della serie recuperiamo solo le idee peggiori)...

    E gli X-men originali giovani sono il parto bastardo tra altre due idee del passato (della serie "di nuovo non inventiamo una ceppa"): la prima X-Factor (anch'essa associata alla rinascita di Jean) ed il tragico Tony Stark teenager, praticamente nascosto sotto il tappeto...um...6 mesi dopo la sua introduzione.

    due considerazioni generali su Marvel e Dc:

    - è davvero triste vedere questi due colossi arrancare disperatamente alla ricerca di quel botto che gli salvi dalla continua emorragia di lettori che affligge da anni il fumetto USA

    -dite quello che volete ma il tanto criticato Reboot DC è stato molto molto meno assurdo: innanzitutto la Justice League rimane tale, non si mescola al primo altro supergruppo che passa per strada. Inoltre per quanto Batman venda non ne esistono doppi dimensionali che agiscono contemporaneamente a lui.

    Il 90% dei costumi nuovi del reboot è un semplice aggiornamento alla moda dei classici, non certi scempi come si vede nell'immagine qui sopra.

    Infine, meglio un reboot che cerchi di tornare allo spirito originale dei personaggi (peraltro cosa abituale nella DC, siamo al secondo reboot grosso e vi sono stati 2 reboot minori) che mantenere a forza la stessa continuity ma renderla irriconoscibile.

    RispondiElimina
  65. Nooo!!!
    Come si può non amare Venom.

    RispondiElimina
  66. La cosa teneva il casco in testa perche' Wolvie l'aveva sfregiato, infatti senza era anche peggio di prima.

    RispondiElimina
  67. La Cosa teneva il casco perché così Slutty-Sue non si accorgeva che le stava fissando il coolo.

    http://docmanhattan.blogspot.it/2011/06/roba-che-i-super-eroi-marvel-si-sono.html

    RispondiElimina
  68. Prossima maxisaga: Terra 12345667...popolata solo da sette miliardi di Ciclope. Che culo!!! :)

    RispondiElimina
  69. Mah a me dagli anni 90, quando leggevo a scrocco x men da un amico, sta roba mi pareva già sonorissima merda fumante, pochissime storie a parte.

    non a caso le robe fighe erano tutte storie abbastanza brevi autoconclusive (arma X, era di apocalisse) il resto a me personalmente sembrava un emerita cazzata, e avevo 16 anni...

    Il comic americano super-eroistico infinito ha nella sua non fine il suo nemico: tutto quello che qualche autore può fare di buono sarà sempre cancellato dalle tonnellate di merda che farannno dopo altri ;)

    RispondiElimina
  70. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  71. Quando è uscito il primo film di Spider-man diretto da Raimi ho cominciato a comprarmi i fumetti di questo supereroe però dopo un po' mi sono stufata perché al leggere di cloni, mondi paralleli, persone che ritornano in vita... beh, era troppo per me.
    Questo continuo andare degli eventi mi sembra (e credo non solo a me) un tentativo di allungare il brodo.
    Il fatto che ci sia una fine è uno dei motivi per il quale adesso leggo quasi prevalentemente i manga. Qualcuno lo considera un difetto, per me invece è un pregio.

    RispondiElimina
  72. Attualmente la mia testata preferita e' avenging spiderman, che sto seguendo originale. Ho visto la pubblicità su sky, sta uscendo pure in italiano. Per il resto, co e al solito ci sta roba buona e roba molto meh, ma almeno per adesso, di roba Marvel buona e che vale la pena leggere per me ce n'è piu che in passato.

    RispondiElimina
  73. *più che nel passato recente, intendo. E per recente arrivo fino al 90.

    RispondiElimina
  74. Ma ci fosse UNA cosa degna in questo scimmiottare la Distinta Concorrenza. Ricapitoliamo:

    - Hulk pudico e con pod (probabilmente a la Skeets di Booster Gold?)
    - Iron Man fan del Borussia Dortmund
    - ThoROTFL in versione pezzente
    - il precisino della fungia con il visore a forma di X. Giusto per ricordare che egli è (sarà?) il capo degli X-Men.
    - Spidey con un costume QUASI normale
    - Capitan America in versione omino Michelin
    - Jean Grey che per l'ennesima volta ritorna in vita ma poi si scopre che non è così con uno spiegone che sa di unghie sui vetri mesi prima (vd. alla voce "X-Men: Inferno")

    Per favore, casa delle Idee, AvX finora sta mantenendo le attese. Non facciamo meenchiate. Se no poi mi confermi il perché io preferisca la Distinta Concorrenza, nonostante il -aperte virgolette- reboot -chiuse virgolette-.

    RispondiElimina
  75. Wargarv, AlmaCattleya:
    Ocho, gente, ché qui entriamo in una discussione di quelle pese.
    Il fumetto seriale americano (ma vale anche per i bonelliani, se è per questo) non si può giudicare nel suo complesso. Sono, per forza di cose, serie-contenitore in cui, in cinquanta, sessanta, SETTANTA (Superman e Batman) anni di vita editoriale se ne vede di ogni.
    Autori bravi, autori pippe, capolavori, storie belle, storie pezzenti, storie molto pezzenti, storie tipo One More Day.
    Va, per forza di cose, giudicato il singolo ciclo, se non la singola storia.

    Detto questo, e tornando al NOW col punto esclamativo, sappiamo quanto cambi di costume e trovate del genere siano frequenti. Noi ci si ride su, spesso sono roba insulsa, poi tutto torna al suo posto e la vita va avanti: storie belle, storie brutte, eccetera.

    I fumetti di super-eroi sono, mettendo assieme pregi e difetti, delle soap opera. Solo che al posto di tutti quei matrimoni c'è la gente che muore e risorge a nastro. Il resto è uguale.

    RispondiElimina
  76. Doc, hai letto ends of the earth? A parte qualche cosa tipo costume schifo schifo, mi e' sembrato un modo per cominciare a dare un calcio nel julio a one more day...

    RispondiElimina
  77. nonhobisogno:
    Yep. Non mi ha esaltato, ma rispetto a Spider-Islol andava bene tutto. E poi c'erano i Sinistri Sei. I Sinistri Sei vincono.
    Ma, più in generale, per me l'Uomo-Ragno è morto con One More Day. Dopo, scorato, ho smesso di leggerne con continuità le storie per la prima volta da oltre vent'anni.

    Andava bene (insomma, ma ci siamo capiti) il clone, andavano bene la vecchiazza morta e risorta, MJ con l'uomo aragosta e tutto il resto, ma azzerare tutto in quel modo no. Proprio no. No fermo.

    RispondiElimina
  78. Eheheh verissimo. Ho smesso pure io la. Ma proprio con i fumetti, pensa che effetto mi ha fatto. Ho ricominciato da poco, da quando ho scoperto il tuo blog, che m'ha fatto tornare la voglia. A proposito, complimenti. E o f t e pero' mi e' mezzo piaciuto proprio per l'accento su mi che aspetta che torni poter per potergliela dare. Mi fa molto pre-canotto. Lol

    RispondiElimina
  79. *pre-casotto. Stupido compilatore automatico.

    RispondiElimina
  80. Più che soap opera avrei tirato fuori l'esempio della vecchia mitologia.

    Parlando di soap: ma un bel post sul crossover Sentieri/supereroi Marvel no?

    RispondiElimina
  81. Ma esattamente, quale fu il motivo adotto per vestive la Donna Invisibile, la MILF per antonomasia del mondo Marvel, come una cougar rimorchiatrice tardona, da zanzibar cafè latino americano?

    Che poi c'ha il "4" che gli manca sul decoltè, come Power Girl, con tutto quel discorso che "l'assenza sta a significare che non merita il simbolo di Superman, ecc, ecc" :D

    PS
    Sarebbe carino, chiedere per ognuno quando nel proprio cuore sono finite le storie di un dato personaggio!

    Ad esempio, per me Hulk è terminato con la fine del primo ciclo di Peter David...

    È raccomandabile la seconda run di David sul personaggio? Considerate i miei standard, come dire, la sua She-Hulk l'ho trovata carina. Poi, vabbè, quando sono finiti gli F4 di Millar/Hicth ho rismesso di comprare la testata, of course!

    RispondiElimina
  82. Un elemento di cui non viene tenuto conto nel ragionamento è il motivo (credo) principale perché la casa delle idee prende determinate scelte. Il loro obiettivo è quello di far comprare i fumetti al consumatore medio ammericheno.
    Questo li porta a far resuscitare i personaggi perché il mercato vuole quel determinato personaggio (o pensi che lo voglia e non lo ha ancora capito) ovvero perché una valanga di nerd continua a scriverti che averlo fatto morire è tremendamente sbagliato e ingiusto. Oltre a questo i personaggi vengono rinnovati per catturare nuovi lettori senza tendenzialmente inimicarsi i vecchi lettori mantenendo un continuum, peccato che per mantenerlo devi ideare degli eventi il cui livello di assurdità è fuori scala.
    Il fumetto giappo non è immune da queste cose. Il caso eclatante è DragonBeautiful (per Naruto... UGUALE) dove è stato allungato il brodo in modo indecente, molto peggio di quello che ha fatto in questi anni la Marvel (farlo finire a Namecc andava benissimo).

    RispondiElimina
  83. In breve: inseriscono i mutanti nei Vendicatori per preparare la strada a Wanda e Pietro in Avengers 2.

    Non era Quesada ad aver ammesso durante la sua gestione che i fumetti Marvel sono solo merchandise e traino per i film?

    RispondiElimina
  84. Ho un amico che si lamenta spesso e volentieri dell'infinito continuum dei fumetti seriali americani...sai,lui legge solo manga,ché son migliori perché finiscono,ché son migliori perché non sono smodatamente uberpowerboombam come gli americani,ché son meglio perché...cioè,io in tutte ste lamentele non ci vedo nulla per iniziare qualsivoglia dialogo,ti piacciono i manga??? Leggi quelli e non rompere a me ché leggo altro!

    RispondiElimina
  85. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  86. mah io non dico siano meglio i manga, anzi, come qualità media siamo arrivati allo stesso livello: tonnellate di schifo tra cui devi scavare per trovare prodotti validi.

    Il discorso che faccio io è semplicemente che è SEMPRE strato per me più facile trovarmi di fronte a una serie di un comic americano oscena rispetto alle "belle storie" che si possono contare, per ogni serie e "ciclo" imho sulla punta delle dita.

    Molto meglio invece gli autoconclusivi, anche di più albi, quello che oggi è di gran moda chiamare "graphic novel".(per dire che non sono razzisto col genere o col fumetto USA)

    Con i Bonelliani(o ad esempio il fumetto argentino che amo) il discorso è differente dato il numero di autori in genere ristretto, i problemi ad esempio con DYD sono nati comunque dopo una certa serie di numeri con alti e bassi ma tutti di buona qualità....poi si era esaurito un pochino tutto dopo i primi 100, anche il plagio dei vecchi horror anni 80 ;)

    Ci sono però serie "infinite" che mantengono una qualità sempre più che rispettabile (dago per dirne una che mi viene in mente) il problema degli americani, oltre all'infinità è il grandissimo numero di mani che entrano in gioco, con autori e direzione che cambiano continuamente, e che IMHO ne abbassa a livelli infimi la qualità media.

    Non è un discorso di 70 anni o meno di uscite, di cicli o altro è che già so per esperienza che avere una serializzazione di questo tipo tra le mie mani è avere con alta probabilità un prodotto che non mi soddisfa.

    preferisco personalmente, da sempre, le serie che hanno "capo e coda" o quelle alla soap opera ma con un MOLTO ristretto, quando non proprio ad autore unico, numero di autori.

    Le serializzazioni di super eroi non rientrano in alcun modo in questo campo, se ho dato un pesantissimo giudizio negativo vuol dire però che me ne son lette parecchie per dire che mi fan schifo ;)

    RispondiElimina
  87. Il fumetto argentino e' pari a una rana nello stagno, puo' essere un capolavoro o no, ma chi smuvoe davvero le acque sono i jappi e gli yankee.

    Per quanto mi riguarda,leggo con piu' facilita' ed interesse un manga,piuttosto che un comic, ma non per forza di cose devo dire che sono cumuli di merda se non portano la firma di Alan Moore,Taniguchi e pochi altri.

    Cioe' Cristo,sembrate dei vecchietti.Posso capire che non vi piaccia la roba che esce adesso,ma non ditemi che negli anni 90 ci fosse di molto meglio,dai.

    Come pure gli 80, se furono coi' eclatanti Watchmen,Batman e Devil di Miller etc... era della freschezza delle loro idee in confronto al mercato del periodo,indi per cui i cumuli di merda li cagavano gia' quando eravamo tutti bambini.

    Drakkan@ Dragonball se fosse finito a Namek, per me sarebbe stato come YU degli spettri: tante belle idee lasciate a meta' o solo abbozzate, e credimi, e' meglio un fumetto che stanca,che uno lascia aperte tante possibilita' e domande.

    RispondiElimina
  88. Non c'ho capito molto ma godo!

    RispondiElimina
  89. @Shoryuken
    dai, Toriyama dopo Namecc ha smesso di pensare al concetto di trama ed ha incominciato solo a fare cassa. All'epoca ero più giovine e il concetto del protagonista che diventa sempre più forte con nemici che si vantavano TUTTI di essere i più forti dell'universo mi stava bene ma ripensandoci ora era un po' una vaccata, specialmente come è strutturato in DragonBall, in modo identito e super ripetitivo.
    Le domande non risposte per me sono quasi nulle e se rimanevano irrisolte forse era meglio (bastava qualche film che hanno anche fatto); ci hanno detto le orgini di Piccolo e di Goku, che fine hanno fatto i Sayan, anche se non si sapeva con chi si sposava Crilin e Vegeta vivevamo tutti decentemente.

    PS: l'allungo del brodo almeno mi ha permesso di giocare a Dragon Ball Tenkaichi Budokai 2 con C18 e asfaltare ogni personaggio in meno di un minuto.

    RispondiElimina
  90. forse c'è un equivoco...non è un discorso di "ai tempi miei si faceva meglio" MI fanno cagare adesso come allora :D
    Questo ennesimo rimpastone mi fa tenerezza per chi ha ancora il gusto di andar dietro a questo universo narrativo, tutto qui ;)

    RispondiElimina
  91. Doc, ho visto in edicola il primo numero di Spiderman Ultimate in allegato al solito giornale, cose ne dici, ne hai già scritto?

    9.90 li vale?

    RispondiElimina
  92. marvel now, almeno non è "la rinascita degli eroi".

    RispondiElimina
  93. @wargarv: a me fa tenerezza chi si legge taniguchi o urasawa (artisti che adoro) convinto di leggere un manga,quando,per stessa ammissione degli autori,hanno marcate influenze occidentali ;)

    RispondiElimina
  94. il Cinese:
    L'ho scritto da qualche parte nei giorni scorsi, ma repetita-juve (4-0): Ultimate Spider-Man è stata a lungo la mia serie ragnesca preferita in quegli anni. PERO', occhio, i primi numeri non sono eccezionali. Ergo, se vuoi seguire queste 30 uscite, tieni conto che i primi 1,5/2 volumi non sono molto indicativi.

    RispondiElimina
  95. Caro Doc Manhattan e antristi tutti, è la prima volta che scrivo sul blog più stupendamente inutile dell'internetto e lo faccio per dire che capisco benissimo le fitte al cuore (al cuore?) e l'animo molto lolloso con cui chi ha passato i quaranta, i trenta e in alcuni casi anche i venti accoglie tutte le bellissime notizie di reboot che affiorano vuoi dalla distinta concorrenza vuoi dalla casa delel idee. Di idee sembrano averne tutti e due molto poche. Fa specie notare l'odio quasi accanito con cui gli editor (soprattutto quel mercenario di Quesada e i suoi patti con lucifero) abbiano non dico l'accortezza, ma almeno la decenza di pensare a transizioni intelligenti. Cioè a me non fa tanto incazzare il cambio di gimmick, ma il fatto che la spiegazione sia sempre (da Todd tu sai chi in poi) un gigantesco "ma noi vogliamo attrarre nuovi lettori" che fa parecchio ridere, perchè invariabilmente queste iniziative finiscono per ammazzare la credibilità di una serie, comunque io sono solo un vecchio (ma di un anno più giovane di te ;)) e quindi queste cose giovani non possono piacermi

    ps. questo è l'uomo ragno migliore che riesco a fare oggi, dimmi se posso entrare nel prossimo antro's got talent :)
    http://rondinihf.wordpress.com/2012/07/07/recensione-omo-ragno-4/

    RispondiElimina
  96. Allora:

    wargav: ok,recepito il messaggio.

    Drakkan: per me e' dopo Freezer che si sente il vero spirito di Dragonball Z.Che poi non e' un solo arrivo del nuovo cattivo-sayan sconfiggono il cattivo, ma Toryama c'ha infilato tante belle idee per mantenere l'attenzione del lettore. (viaggi nel tempo,i livelli dei sayan, fusioni, il ritorno del red ribbon,etc...) c'e' da dire che Toriyama ha anche avuto l'accortezza di dire basta a un punto che stava per diventare impossibile continuare la trama,anche se il mondo intero avrebbe voluto continuare a seguire le storie di GOku e co.(Infatti e' uscito fuori quell'aborto del GT).

    Sicuaremente ora non lo seguire piu',ma ha portato anche tante innovazione nel mondo dei fumetti,il signor Akira.

    RispondiElimina
  97. E daje ad accannirsi sul povero Ciclopino! A vedere come stanno conciati gli altri personaggi, lui è quello messo meno peggio a scapito del costume insulso.

    Ma a proposito del film dei guardiani della galassia... lì ce li mettono 'sti benedetti skrulls, oppure no? Perché ancora a me mi scoccia la faccenda dei chitauri che fanno il rimpiazzo (molto) scarso dell'impero skrull...

    RispondiElimina
  98. Guardate che Ciclope Prima e Ciclope Now! Non si possono disintegrare col raggio ottico. Se Havok è immune al raggio di forza del fratello, e Scott a quello al plasma di Alex, ne viene da sè.

    Perciò, come suo vecchio piano, Doc dovrà ripiegare su un precisino della fugia (in questo caso jubentino), perchè solo un perfettino della funjia può batterne un altro

    RispondiElimina
  99. il costume di cap tratto dal film è bellissimo

    RispondiElimina
  100. wowowowow!! http://fuckyeahcaptainamerica.tumblr.com/

    RispondiElimina
  101. hanno ucciso silver sable!!!!!!!!!!!! come hanno potuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1 bastardi!

    RispondiElimina
  102. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  103. Io come penso tanti ho cominciato con la Marvel (oddio, con Topolinonq dir la verità :D), poi dopo alcune vaccate grosse ho smesso (Doc non letto One More Day, mi fermai al "la May morta in Amazing 400, la storia Marvel + bella che tu abbia letto era...un'attrice". Ecco, li mi fermai.

    e passai ai manga, perchè finiscono.

    Ma dopo una decina di anni anche li cominciano a venir fuori le magagne. Perchè salvo pochissime eccezioni i clichè che girano sono sempre quei 3/4, le situazioni son sempre quelle eccecc..

    ad ora leggo i manga che ho ancora in sospeso e sono tornato "in occidente" per seguire solo i cicli dei "grandi".

    con serialità seguo praticamente solo il Lanterna Verde di Johns (capolavorone assurdo) e recupero via via i grandi cicli / graphic novel del passato.

    Per me quindi il trucco per non stufarsi con i comics è seguire gli autori che piacciono ma non i personaggi, perchè in quel caso appena l'autore bravo molla se va bene arriva un incapace che lo scimmiotta, se va male fanno tabula rasa di tutto (caso sommo i mutanti come comunità in espansione di Morrison o -appunto- la morte della Vecchia di Dematteis).

    Infine una considerazione sui manga:

    Se è vero che loro avendo uno scrittore solo per tastata tendono ad essere + coerenti, d'altro canto sono ancora pesantemente indietro rispetto ai comics come maturazione complessiva.

    Per dire Miura è un dio assoluto TRA I MANGAKA, ma se lo metti di fronte ai grandi occidentali, beh imho si ridimensiona molto.

    Insomma mi sembra proprio che ai nipponi manchi quell'ondata di maturità ed innovazione assurda che è stata data ai comics dalla British Wave degli anni 80.

    Sicuramente prima o poi arriverà Un equivalente anche da loro, ma al momento non ci siamo ancora, imho.

    RispondiElimina
  104. @Pede
    Ne parlavo tanto tempo fa con Andrea Baricordi, che non esistano manga effettivamente paragonabili a Moore, Miller, & Co.
    Mi diceva che esempi di fumetto impegnato ci sono in Giappone, e che spesso però hanno un lato disegni scadente (esattamente come tutta la storia della Vertigo!) perciò più difficili da portare.
    Comunque, esistono esempi di opere internazionali accostabili a Moore, Moebius, o Pratt.
    Il Black Jack di Tezuka è fumetto d'autore, come tantissimi prodotti di Tezuka, La Storia dei 3 Adolf in testa... sempre che abbia i soldi da voler impegnare prima o poi a comprameli tutti, costosi come sono. Come costoso e incompleto è Black Jack per me!

    Devilman di Nagai.

    Il manga di Nausicaa di Miyazaki.

    Akira di Otomo, e in genere le opere di Katsuhiro Otomo, sono di levatura internazionale (lo ricordo ospitato in Batman: Bianco & Nero)

    Tutte queste sono opere monumentali del fumetto mondiale.

    RispondiElimina
  105. In queste discussioni non sarebbero mai da fare i nomi di Watchmen,Ritorno Cavaliere oscuro ecc perché pare strano ma non c'entrano poi molto coi supereroi.

    Hanno avuto un successo strepitoso e sono ricordate/citate da tutti perché hanno avvicinato al fumetto un pubblico nuovo che non aveva mai letto comics in vita sua.
    E sono deleteri per il genere in quanto chi non apprezza il genere pensa:ho letto la cosa migliore e mi fermo li,il resto non serve conoscerlo ch è merda,o comunque non al livello di Watchmen.
    Un po quello che succede con Maus e le graphic novel.

    Sono il classico esempio del lettore di manga che dice:anch'io ho letto supereroi,ho letto watchmen.
    Col cacchio!Tu di supereroi non sai niente.

    Per esempio se io dovessi parlare delle storie importanti degli anni 80 dei supereroi citerei la nascita dei crossover:Crisis,Secret Wars,il primo crossover dei mutanti ovvero il massacro mutante;saghe importanti come quella di Fenice Nera,born again o singole storie come l'ultima mano di Devil.
    Oppure cicli come quelli di Byrne su F4 e Superman,i Teen Titans di Perez o la JlE di DeMatteis.
    Come graphic novel la morte di Cap Marvel o Hooky con Spiderman.


    E qua chiudo che sto divagando troppo.

    Sul prossimo gruppo misto che dire?
    Speriamo duri poco e cada presto nel dimenticatoio,tipo i successi dell'inter :P

    RispondiElimina
  106. Posso dire che non capisco quelli che si scandalizzano quando c'e' un redesign pezzente?Cioe',e' da trent'anni che esistono,capisco il fastidio ma strapparsi i capelli per una cosa che ormai e' una consuetudine mi sembra eccessivo.

    Perche' purtroppo il redesign improvviso di un personaggio in chiave "ggiovane" e' una costante di quel tipo di fumetto;per dire,Liefeld gia vent'anni fa si fece i soldi cosi',tra un clone di Wolverine e l'altro.

    Tanto peggio di Superman col mullet,di Hawkeye in minigonna o della Cosa-Ananas non si puo' fare.

    @GirellaLover: "Oppure cicli come quelli di Byrne su F4 e Superman,i Teen Titans di Perez o la JlE di DeMatteis."

    O ancora Thor di Simonson,Hulk di Peter David ecc.

    RispondiElimina
  107. @Ultimus
    Beh, se ho capito bene quel che intendi, per me le avventure dell'Uomo Ragno sono finite con il termine della Saga del Clone, quando hanno riesumato Norman Osborn: lì ho capito di essere stato preso per il culo una volta di troppo

    @Wargrav
    Sono d'accordo con te sul discorso della continuità.

    RispondiElimina
  108. Scommettiamo che la spiegazione di Bendis per il viaggio temporale dei giovini X-Men di cui le loro versioni più vecchio non si ricordano sarà simile a questa, ma presentata in maniera "seria"?

    http://i55.photobucket.com/albums/g140/CapPixel/rat-man7.jpg

    RispondiElimina
  109. @DarkAlex
    Non sei il primo che mi da la saga del clone, come acme e fine dell'Uomo Ragno!
    Anche se il punto più basso della gestione Marvel dell'Uomo Ragno, è sempre a detta di tutti, la retcon su Gwen Stacy e Norman Osborne!

    RispondiElimina
  110. @Ultimus
    che retcon hanno fatto su Gwen e Norman? Io ho smesso di comperare l'UR dopo appunto la saga del clone, quindi se è posteriore non lo conosco. (se è anteriore allora non lo ricordo, mea culpa XDXD)

    RispondiElimina
  111. DarkAlex:
    NON vuoi saperlo. Fidati.

    RispondiElimina
  112. @Dark Alex dai retta a tutti e non chiedere è meglio :D
    E' un'altra delle cose che mi ha convinto a sparare a zero sulle serializzazioni ;)

    RispondiElimina
  113. Ok d'accordo, vi darò retta XDXD

    RispondiElimina
  114. @DarkAlex:dunque, si è venuto a sapere che Gwen.....no, no, è vero:non vuoi saperlo!

    RispondiElimina
  115. @Shinichi A me la Cosa-Ananas piaceva un sacco... e ammetto, a mio discapito, che ho cominciato a leggere i FQ con il ciclo di Englearth, che mi piacque pure un sacco! Ma ero giovane e ingenuo... ;)

    RispondiElimina
  116. @darkalex
    ero incuriosito e ho guardato su wikipedia la pagina goblin ma sono rimasto bloccato con doppio conato di vomito leggendo:
    Gabriel Stacy, alias Goblin Grigio (figlio con Gwen Stacy)
    Sarah Stacy (figlia con Gwen Stacy)
    quindi presumo che norman osborn con un colpo di retrocontinuity da far impallidire la trama di vendicatori la traversata (ma il ciòvane tony stark dove è finito? chi lo sa!) dicevo che norman abbia avuto una storia con gwen prima di buttarla dal ponte ma non capisco come abbia recuperato i figliuzzi

    RispondiElimina
  117. @ michelangelo:ok, oramai lo sai. ti si può dire che Gwen era rimasta incinta di Norman (non si è volutamente chiarito se consensualmente od in seguito ad uno stupro),e dopo averlo confessato a MJ era scappata a Parigi. Dopo aver partorito, era tornata a NY per confessare il tutto a Peter, ma è successo prima quello che sappiamo. Norman, con i suoi potenti mezzi, ha cresciuto i figli in Europa, facendo loro credere di essere figli di Peter e che quest'ultimo li avesse abbandonati. infine,dopo aver appreso la verità, per bloccare la malattia degenerativa che dava loro poteri ma li faceva invecchiare precocemente, alla ragazza veniva praticata una trasfusione di sangue di Peter, mentre il ragazzo optava per una dose del siero di Goblin (andando quindi ancor più fuori di testa). come dici? è una stronzata? Noooooooo!

    RispondiElimina
  118. non è una stronzata è un insulto all'intelligenza dei lettori.
    vecchi aborigeni che aprono portali dimensionali al confronto sono da premio Hugo

    RispondiElimina
  119. tanto per ribadire il concetto di stronzata, hanno resuscitato la torcia ;)

    RispondiElimina
  120. Jim Hammond per la centocinquantesima volta o jonny storm?

    RispondiElimina
  121. non vedevo l'ora che resuscitassero Jean Grey(magari in versione fenice nera, è chiedere troppo???), così avrebbe fatto il Qlo al precisino della fungia per averle messo le corna con la BoFrost.
    MA NON COSI', CATSO.

    RispondiElimina
  122. Storm, che della torcia originale non fregava niente a nessuno :D :D :D

    Già hanno ricambiato titolo alla testata "coi cazzetti" dei Fantastic Four, che si ri-chiama "fantastic four".

    Qualche mese e fanno fuori ragno e costumi coi cazzetti e ritorna in pianta stabile johnny in squadra ;)

    RispondiElimina
  123. Mamma mia...oramai non compro più le testate marvel da qualche anno. Ero appassionato soprattutto del tessiragnatele di cui apprezzavo l'indipendenza, il suo essere un pesce piccolo che però lo rendeva un'irresistibile sfigato quando si scontrava con i super cattivoni o con gli eroi figosissimi pezzi da 90. Ho resistito fino al ritorno di Norman Osborn, che segnò la fine (fortuntamente) del povero Ben Reilly. Poi l'involuzione che ha seguito sia nei disegni che soprattutto nelle storie ha segnato la fine di un amore decennale col tessiragnatele,interrotto saltuariamente dallo scaricamento di qualche scans de l'altro,evolvi o muori oppure di Ultimate. Leggere su Wikipedia che per far resuscitare per la trilionesima volta la vecchia rompicoglioni Peter e Mary Jane hanno fatto un patto con Mefisto e ora è come se il loro matrimonio non fosse mai avvenuto mi ha contrariato alquanto....mi è sembrata la peggior cazzata della storia del fumetto e penso che Joe Quesada sia da prendere a calci nelle palle a qui sino alla fine dei tempi. Vedere spidey invischiato in tutti sti supergruppi con tutti sti costumi da bimbominkia mi lascia davvero l'amaro in bocca. Del resto l'ultimo ciclo di storie davvero emozionanti dell'uomo ragno (si chiama così cazzo....non spiderman!!)risale ai tempi di David Michelinie e Mark Bugley....da lì è stata un'inesorabile discesa verso il baratro...povero spidey

    RispondiElimina
  124. e comunque Jim Hammond è da qualche tempo nuovamente tra noi (insieme a Toro!)

    RispondiElimina
  125. Mamma mia.... Sono sincero: il sospetto che avessero retconnato che Norman avesse pucciato il biscotto con Gwen mi era venuto... ma siccome la realtà supera la fantasia, si è rivelato tutto molto peggio.

    @Mattia
    Fa piacere vedere che non sono l'unico che si impunta su "Uomo Ragno" XDXDXD
    Posso quotarti quasi su tutto... se non che a me Ben Reilly piaceva e molto, almeno come idea perchè le sue avventure in onestà facevano cagare. Fra Joe Quesada ed il mandare Peter in pensione a far famiglia e lasciare il campo ad un nuovo Uomo Ragno come Ben... in sincerità cos'è peggio? Per me Joe Quesada, non ci sono storie XDXDXd

    RispondiElimina
  126. @DarkAlex: ma anch'io mi ero affezionato all'ossigenatissimo Reilly ma come tu stesso hai ricordato le sue storie facevano cagare....tanto che sinceramente non mi ricordo una mazza di quello che ha fatto da quando si è rimesso il costume da uomo ragno a quando si è sfracellato al suolo, dando modo a John Romita JR di disegnarlo come se fosse la guernica di Picasso...non veva nessun antagonista di rilievo,non limonava con nessuna pheega di rilievo....era di un piattume unico anche se farlo decomporre come il polpettone avariato di zia may forse è stato eccessivo, io l'avrei tenuto come comprimario.
    Piuttosto volevo essere aggiornato...a quando il ritorno della piccola may parker??cazzo resuscitano tutti,anche chi proprio non se lo merita alla casa delle idee,ma non lei,mentre il ritorno della figlia dei coniugi parker secondo me potrebbe aprire degli spunti narrativi interessanti...ah ma dimenticavo che i coniugi Parker non si sono mai sposati....grazie di tutto Joe...mittttico.
    QUESADA TI COSTRUIREI UNA STATUA SOLO PER VEDERE I PICCIONI CAGARTI IN TESTA

    RispondiElimina
  127. o.o torcia umana originale e toro di nuovo fra noi? come è possibile? mi ricordo che circa una quindicina di anni fa byrne faceva riportare in vita jim hammond da scarlet ai tempi milite nei vendicatori della costa ovest poi c'era pure uno scontro con immortus e veniva detto che toro era chiaramente morto e defunto. come li hanno resuscitati? e soprattutto visione allora è la torcia umana originale o no?

    RispondiElimina
  128. Se ricordo bene è successo nella miniserie Vendicatori/Invasori (Storia di Alex Ross), in cui gli Invasori del passato finivano nel nostro presente.
    La storia non era male e presentava delle trovate relative ai rapporti coi personaggi abbastanze carine. Per esempio il bucky del passato faccia a faccia con la sua versione presente nei panni di Cap.

    RispondiElimina
  129. Rocket Racoon mi fa pensare ine­vita­bilmente al procione di Candy Candy.. e non vorrei un giorno scoprire che è lui.

    Ma Jean Grey.. più muore e risorge, più si abbonazza? Rischiamo che prima o poi la noti Freccia Nera (ché a lui piacciono le rosce [e secondo me anche qualche maschietto]).. e allora ne vedremmo delle belle! Imma­ginatevi una faida Jean-Grey/Medusa, lo spirito della Fenice contro lo spirito de l’Oréal...

    Un COMPLI­MENTO alla corazza di Hulk. Era dai tempi dell’Air Terminal di Francesco Rutelli, che non vedevo nulla di altret­tanto inutile.

    RispondiElimina
  130. ehi, spiegate ad un povero nabbo che da poco si e' affacciato al mondo della marvel cosa vuol dire questo "non reboot" e quando questa grande idea/diavoleria verrà messa in atto :D ho già difficoltà ad entrare in questo mondo confusionario, sarà il mio colpo di grazia?

    RispondiElimina
  131. Io ho l'impressione che vogla dire poco / nulla. Hanno dato un nome al loro piano editoriale, promuovendo le nuove uscite e le loro iniziative.
    Cambi di costume e resurrezioni varie ci sono sempre state e ci sarebbero state comunque. Questo giro le hanno reclamizzate un po' più del solito.
    Non penso che un nuovo lettore debba preoccuparsi più di tanto per quel che riguarda stravolgimenti dello status quo dei personaggi. Diciamo non più del solito. Poi questo è solo il mio parere, magari mi sbaglio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails