domenica 1 luglio 2012

81

Italia - Precisini della Fungia, 0-4: per un pelo

"Venceremos nosotros!"
"LALALA NON SENTO LALALA"
Cioè: per un pelo non ve ne hanno rifilati cinque, ché c'era pure il rigore a inizio secondo tempo. A voler guardare il bicchiere mezzo vuoto piuttosto che, uh, mezzo vuoto uguale. Subito prima del fischio d'inizio, Bruno Gentili si augura che non sia la squadra più forte ma quella più brava a vincere la partita: milioni di italiani si interrogano sul significato della frase. Pochi istanti dopo, viene inquadrato in tribuna Mario Monti: milioni di italiani mettono mano ai gioielli di famiglia. Ma è fatalmente troppo tardi [...]

Gli insopportabili precisini della fungia partono forte e a passare in vantaggio impiegano solo tredici minuti, sfruttando l'asse Fabregas-Silva-DOSSENA. Il commentatore campione di autogufaggio spavaldo fa giusto a tempo a sottolineare che il possesso palla degli iberici non trova profondità che, tipo TRE secondi dopo, Fabregas si beve Chiellini e la mette al centro per il nanoparrucco che ci va di testa. Gli Azzurri la prendono con signorilità: non reagiscono. I rossi montano un carosello degli indiani attorno a Pirlo, De Rossi è pieno di buchi sanguinanti, gli altri sembrano smarriti, dei poveri cristi. E a non reagire i nostri continuano anche dopo il doppio slalom di Corrado Tedeschi con cui Jordi Jessica Alba porta la Spagna sul due pere a zero.
Indicando al pallone in quale angolino della porta di Buffon infilarsi.
E quello, educato, obbedisce
Nel secondo tempo entra quanto restava di Thiago Motta, il cui impatto sulla partita è enorme: 
si scassa da solo dopo un paio di minuti, lasciando la squadra in dieci. In dieci contro una squadra odiosamente più forte, mentre il tabellino delle marcature viene gonfiato dal gol dell'omino della Kinder (83°) e da Mata (88°). "Mata" in spagnolo vuol dire "ammazza": ammazza che figura dimmerda. Concretizzato il Canà, 4-0 è 4-0, riempita così tanto casa Buffon di palloni che stasera non si sa se ci entrano, i commenti di Gentili e Dossena scivolano dal Possiamo farcela! e Dobbiamo crederci! verso un pietoso Speriamo che non ce ne fanno più
E vabbè. Erano più forti. Quelli del Barcellona devono morire tutti tra le fiamme dell'Inferno accanto a Mildred, ma erano più forti. E più bravi, Gentili: è la stessa cacchio di cosa, quando si parla di pallone. Ah, a proposito: nelle settimane di questo Europeo non si è parlato che delle gabbie costruite attorno a Iniesta. Di quelle scene tipo Holly & Benji come questa (il mostro da laboratorio contro cinque azzurri):
oppure questa (frankensteincucuzza contro cinque croati):
Beh, Iniesta, vuoi saperla una cosa?
(Messico '86: Diego contro TUTTO IL FOTTUTISSIMO BELGIO)
Sei un pezzente.  

81 commenti:

  1. E' stata colpa di quel gol a freddo. Gentili e Dossena dovrebbero essere internati con 2 camicie di forza, mica che riescano a liberarsi della prima

    RispondiElimina
  2. bhè, io non dico nulla perchè la partita non l'ho vista, dico solo che si puo' perdere, ma da persone che son pagate a suon di milioni, si chiede di perdere con dignità...già un 2 a 0 sarebbe stato un po' meglio..vabbè sta parlando un rugbista...

    RispondiElimina
  3. Maradona poteva affrontare tutto il Belgio inteso come nazione, monarchi compresi. Comunque, interessatissimo alla partita, stavo montando delle zeppe al mobile del pc per rialzarlo di 9 cm, quando ho dato un'occhiata alla partita che iniziava (avevo un amico a casa che la guardava). Ho visto qualche secondo e ho detto: "questi segnano tre o quattro polpette, fino alla fine".
    E' stata cassazione.

    RispondiElimina
  4. Paolo Pugliese1 luglio 2012 23:36

    Con una certa ricercatezza posso solo aggiungere sull'argomento che
    avim abbbbbbuscat nu mazziaton!!!

    RispondiElimina
  5. GianfrancoParotti1 luglio 2012 23:38

    Lacrime napulitane per Dieghito!

    RispondiElimina
  6. http://www.youtube.com/watch?v=eOoXnAhIifg

    RispondiElimina
  7. Thiago Motta non ha mai giocato cosí bene in questo europeo come oggi, certo che però aver perso contro Topolino, Pegasus e Qui Quo Qua brucia (non diciamo dove).

    P.S. Prossimi telecronisti RAI confermati Topo Gigio e Spongebob, nuovo motto "Professionalitá o morte"

    O.T. Dotto', ma Diablo?!?

    RispondiElimina
  8. Mi dispiace, ma non riesco a tenere sopiti i geni spagnoli presenti nel mio DNA:

    CAMPEONES! OLE!

    Gesti dell'ombrello virtuali a tutti...

    RispondiElimina
  9. ..sono mancati i polmoni e le gambe per le "scene tipo Holly & Benji come questa " appunto! unica note positiva: perlomeno il supermarietto abbassera' le ali e magari si comportera' da adulto quale e' in futuro.

    RispondiElimina
  10. ..ricordo al simpatico amico "spagnolo" che per un tempo "senza scusanti" abbiamo giocato in 10, piu' appunto due o 3 mezzi azzoppatti! Gesti dell'ombrello teneteli in spagna PLease!

    RispondiElimina
  11. Diciamocelo, Casillas è tremendamente più vincente di Buffon...

    RispondiElimina
  12. Già con le prime due pere s'è capito che non c'era partita. Evvabbè, onore comunque a Prandelli e agli Azzurri per esser arrivati in finale.
    P.S. mi son sfogato a Fifa, e andando online ho silurato tre peri ad un pirletti che usava la Spagna :D

    RispondiElimina
  13. Dopotutto non credevo neanche che arrivassimo in semifinale e invece siamo arrivati addirittura in finale, vabbè facendo una bella figuraddimmerda, ma tanto tra due anni ci sono i mondiali no? :)

    RispondiElimina
  14. Mah..semplicemente non era l'Italia che abbiamo visto nelle ultime due partite...gli mancava qualcosa...tipo le palle ecco

    RispondiElimina
  15. Mondiali che pero' saranno presumibilmente blindatissimi dal Brasile, pena disastri ben oltre le lacrime. Per cui il prossimo torneo per noi abbordabile sara' nel 2016. Argh!

    RispondiElimina
  16. Un bel SOOCA all'Italjuve. La grande nazionale di nani precisini della fungia ha sconfitto le forze dal male e della jubentinità. Tra l'alto partitona di Barzagli, Bonucci e del potente Chiello, finchè è rimasto.

    RispondiElimina
  17. Sarebbe stato meglio un 2 a 1 giocato fino alla fine, magari provando a giocare a calcio. Ma oh che ci vuoi fare? Quando il tuo organico lo selezioni da due dei più grandi club del mondo completandolo qua e là con qualche pezzo pregiato di club medi ti esce fuori uno squadrone. Certo che loro avevano un dodicesimo uomo: il CULO!!! Cazzo ma un passaggio sbagliarlo no eh??

    RispondiElimina
  18. l'ho già detto dopo la semifinale, la spagna ha più culo che debito pubblico.

    RispondiElimina
  19. Peccato, ammetto di averci creduto, ma già dopo l'1-0 si era capito l'andazzo....#spagnamerda

    RispondiElimina
  20. Io ero al duomo con tipo 7000 persone ,tra cui tantissimi stranieri che si gasavano per Balotelli, e devo dire che mi e' piaciuto parecchio,questo tentativo di aggregazione.

    La partita e' stata una merda, perdere 4-0 e' con un calcio negli zebedei,ma c'e' anche da dire che abbiamo raggiunto la finale con 9/10 uomini buoni, il resto erano tutti degli zombie vestiti in azzurro.

    E' stato tipo "palla al centro per Rudy",eravamo noi i buoni,ma abbiamo perso lo stesso. amen.

    L'unico rammarico e' che degli ex campioni del mondo non restera' nessuno in nazionale (forse Buffon,ma immagino gli sia passata la voglia da parecchio.....)

    POi vedere gli italiani,che con il loro classico carattere schifoso, buttavano le bandiere per terra perche' avevano perso, mi ha fatto ricordare perche' siamo un pasese di cretini.

    RispondiElimina
  21. Ho deciso che non guarderò mai più una partita della nazionale finchè verrà convocato quell'INUTILE pesce lesso di Montolivo.
    Che per carisma e caratteristiche tecniche è il nuovo Morfeo, IMHO.

    RispondiElimina
  22. Come ho detto ad un amico gufo, non hanno vinto loro, abbiamo perso noi.
    Non che non se lo siano meritato, ma noi gli abbiamo lasciato fare il cavolo che gli pareva.
    Va bene perdere con i più forti, ma almeno provarci. Almeno giocarsela...
    Pareva l'Italia del mondialol.
    Cotti. Zero grinta. Zero iniziativa, a parte un paio di tiri.
    Gli unici che ci hanno provato Pirlo e De Rossi. Super Mario Ballottelli Ma De Che.
    Di Natale spreco. Commentatori al rogo.

    RispondiElimina
  23. Sono più forti, hanno vinto
    Noi troppa scalogna... anche sull'infortunio che ha chiuso la partita in anticipo.
    Non ce l'avremmo comunque fatta ma almeno l'Italia avrebbe attaccato di più.

    Comunque, senza polemica perchè non sono gobbo (anzi!): Doc mi fai sorridere quando infili frasi tipo "gli insopportabili precisini" etc ettc
    Quando l'Inter giovava contro il nulla, con miliardi di giocatori stranieri altrochè se precisini, cosa cianciavi? :-)

    Mi ricordi un amico interista soprannominato l'"interista juventino" perchè è tifosissimo dell'inter ma commenta come un gobbo :-)

    RispondiElimina
  24. Tranquilli, come dicono i valorosi commentatori RAI, "l'anno prossimo possiamo rifarci con la Confederation Cup". E stikazzi. :)

    RispondiElimina
  25. Erano davvero fusi, tutti. E siccome Prandelli è un grande tattico, invece di far giocare per una volta una prima quelli freschi, ha deciso di mandare in campo quelli più cotti. Chiellini non ha tenuto la marcatura sul primo gol perchè era già a pezzi (difatti poi si è infortunato di nuovo), visto come eravamo conciati quello è stato già il colpo del ko, poi hanno solo infierito sul cadavere.

    Certo che poteva far giocare Giovinco dal primo minuto (che senso ha far giocare dall' inizio Cassano, se sai che devi sostituirlo? Fai giocare Giovinco, e se la cosa non ti convince, secondo tempo con Cassano, o no?), e probabilmente poteva non far giocare Marchisio, anche lui era a pezzi.

    Magari avremmo perso comunque, ma credo avremmo potuto fare meglio.

    p.s. Thiago Motta ultimo cambio quando siamo sotto di 2 gol è una meenchiata, sia che fosse stato in forma, o che fosse entrato direttamente con le stampelle... Che più o meno è quello che è successo.

    RispondiElimina
  26. peccato, sfortunati molto, scelte tattiche sbagliate da parte di prandelli ci sono, furie rosse molto furie, ma anche molto rosse...
    vedere abate quando lascia andare torres verso il goal, immobile, è stato un dispiacere, i ragazzi non ce la facevano più, ed è un peccato.
    perdevamo lo stesso, però alcuni azzardi da parte di prandelli con la squadra in questo stato li avrei accettati ben volentieri

    RispondiElimina
  27. Quando Prandelli ha deciso per il suicidio facendo entrare l'inutile Thiago Motta, avrei voluto cambiare canale. Peccato mi trovassi al bar con gli amici. Quando si decide di farla finita però, si dovrebbe fare in modo veloce e pulito, non mettendosi nelle condizioni di soffrire un'agonia lunga e dolorosa, come la nostra ieri.
    Già schierare Chiellini superinfortunato redivivo a botte di chissacosa in siringa è stato un rischio, infatti si è rotto di nuovo. Onore alla grinta e alla voglia di fare ma se non stai bene, NON STAI BENE. Far entrare poi un giocatore lento quanto Pirlo, che gioca più o meno nel ruolo di Pirlo, che fa tutte ste cose MOLTO PEGGIO DI PIRLO e soprattutto con Pirlo ancora in campo, rasenta la follia. Per di più ha ben deciso di rompersi DA SOLO dopo 3 minuti netti.
    L'unica cosa che mi vien da pensare è che si sia trattata dell'ultima risorsa di Prandelli, infortunio organizzato in modo da dare l'appiglio quantomeno per una scusa plausibile da rifilare alle interviste post partita, "eh ma eravamo in 10 che potevamo fare".
    L'Italia come al solito ieri si sentiva già arrivata. Loro per primi non pensavano di poter arrivare in finale, ci siamo arrivati e gli stava già bene così. Tristezza.

    E speriamo che Thiago Motta lo lascino in Ucraina o lo rispediscano in Brasile, se non lo volevano loro un motivo ci sarà!

    RispondiElimina
  28. Baron Karza:
    temo ci sia un GROSSO equivoco. Essere precisini della fungia non ha nulla a che fare con l'essere forti. Ciclope è il ras dei precisini anche quando le prende (cioè un giorno sì e l'altro pure).

    E comunque quell'Inter che dici te era imbottita di gente con la faccia da pendagli da forca (Ibra, Vieira, Samuel, Maicon, Materazzi), altro che precisini.

    RispondiElimina
  29. @Doc:
    L'aneddoto sui più forti vs i più bravi è stato detto da Buffon (che a sua volta ne ha conferito la paternità a Marcello Simpatia Lippi) nella conferenza stmpa precedente all' italia-spagna di inizio europeo... Il senso sarebbe: "nel calcio quasi sempre vincono quelli più forti... Ma talvolta la spuntano quelli meno forti, che quindi sono stati i più bravi perché sono riusciti a superare un avversario superiore a loro".

    Non so se ho reso l'idea di questo aneddoto molto jubentino.

    RispondiElimina
  30. E' solo Monti che porta sfiga!!!
    No ragazzi, seriamente, loro erano più forti ma non c'è stato gioco, i Nostri erano cotti e mangiati già alla fine del primo tempo, il rientro negli spogliatoi sembrava la Ritirata del Don.
    E poi Chiellini subito rotto, De Rossi in stampelle, Thiago Motta che ci lascia in dieci a giocare un tempo con 'sti pazzi scatenati... poteva finire 10-0

    Comunque siamo ancora vivi, siamo i secondi del continente con una squadra una volta tanto mediamente giovane, abbiamo mandato a casa Inghilterra e Germania giocando anche bene. Forza Azzurri!

    RispondiElimina
  31. @GSeppe: ma per caso eri nello stesso bar dove ero io a guardare la partita? Mi hai tolto le parole di bocca!
    A questo punto spero che le prossime amichevoli e soprattutto la Confederation Cup servano per inserire nuovi innesti nella Nazionale (possibilmente più giovani), e non siano soltanto una passerella per vecchie cariatidi.

    RispondiElimina
  32. non so, però a me il fatto che fossero arrivati cotti a giocare la finale non sembra una scusante, ma un'aggravante.

    RispondiElimina
  33. Non credo possa essere un'aggravante, per il semplice fatto che vedendo anche le precedenti partite, era chiaro che una squadra che non ha abbastanza giocatori di classe, ha necessariamente speso tanto per raggiungere la finale. Credo nonostante tutto che, finale a parte, l'Italia abbia espresso un buon gioco. Se i club dessero una mano alla nazionale (a pallavolo l'anno delle olimpiadi il campionato finisce addirittura a marzo) avremmo avuto qualche energia in più.In Spagna è diverso, ci sono solo due squadre, gli inglesi per esempio stavano cotti quanto noi.

    RispondiElimina
  34. scusa, ma non vedo il punto. la condizione fisica è uno dei tanti parametri del gioco e gli spagnoli ci erano superiori anche in quello. dici, ma l'italia fa un gioco che ti costringe a spendere tanto: a maggior ragione, la condizione fisica di chi porti al torneo è importante.

    RispondiElimina
  35. ...Comunque anche non giocare schierando un gerontocomio di vecchi cateterizzati in ciabatte e vestaglioni di flanella avrebbe aiutato non poco... :D

    RispondiElimina
  36. La Nazionale spagnola è composta da 5 giocatori del Real, 8 dico 8 del Barcellona, uno del Chelsea, uno del City, un paio del Siviglia: cioè tutta gente che ha già giocato finali di Champions e partite davvero importanti.
    Noi? Abbiamo il blocco Juve, ma non una Juve forte e cazzuta come quella del 2006, poi 3 del Milan, 0 dell'Inter, un paio dalla Roma, un paio dal Napoli ecc.
    Cioè gente non abituata alle partite che contano davvero. Finché manderemo via i giovani e finché le grandi italiane non attueranno una politica di sfruttamento del vivaio non saremo mai come la Spagna.
    Complimenti ancora a una nazionale che mi ha stupito, grazie ragazzi.

    RispondiElimina
  37. A tutti i tedeschi che ora ci sfottono bisognerebbe ricordare che se fossero andati loro in finale di pere ne prendevano SEI . E comunque gli spagnoli restano insopportabili precisini della fungia, forever.

    RispondiElimina
  38. @92Bonny92: megaquotone integrale, sottolineo lettera per lettera.

    Per il resto i nostri sono scesi in campo già spaventati, ma ho l'impressione che il più terrorizzato di tutti ieri fosse proprio Cesarone Prandelli, altro che per quanto bravo ha esperienza ZERO di titoli importanti.

    Ma ormai è andata, gli spagnoli ci rinfacceranno questa partita nei secoli dei secoli, anche quando si scoprirà di quale sostanza si bombano e verranno banditi per sempre da qualunque sport a qualunque livello, giusto qualche mese dopo la loro bancarotta e subito prima di quello strano evento che staccherà la penisola iberica dall'Europa trasformandola in uno zatterone alla deriva in mezzo all'Atlantico.
    Senza rancore, eh!

    RispondiElimina
  39. secondo me avremmo avuto una possibilità con un altra formazione in campo, stavolta Prandelli ha cannato di brutto, forse per motivi di inutile scaramanzia padrepiesca (tristissima la cosa dei pellegrinaggi) forse per motivi di sponsor vari (Cassano e Chiellini per forza in campo...) boh non si sa.

    Fatto sta che Cassano come dicono tantissimi si poteva far entrare nel secondo tempo e puntare su un duo Balotelli/un altro a caso e che Chiellini non avrebbe dovuto giocare (la Croazia ancora ringrazia) soprattutto con un balzaretti così in palla e unico esterno di difesa davvero propositivo che abbiamo portato (oltre a maggio che però si è dimostrato meno puntuale, anche se meglio di abate in fase di spinta peggio in copertura).

    prendere quel gol grazie a chiellini ci ha tagliato le gambe in un momento dove non si stava giocando poi male.

    per il secondo tempo non so cosa si sia bevuto prandelli col cambio di Motta, appena lo ho pensato giuro "vabbè è come giocare in 10"....non lo avessi mai fatto, c'avemo giocato davvero :D

    Anche questa mentalità tutta nostrana dove se stai in FINALE e perdi DUE pere a zero non metti un altra punta(tipo levi montolivo e metti giovinco...o borini che non è che stava a fa una scampagnata, ormai te lo sei portato...) non la capirò mai.

    La sconfitta avrebbe potuto arrivare uguale, ma il 4 a 0 è frutto delle sbagliate valutazioni di Prandelli PER QUESTO MATCH, laddove altrove ha invece fatto ottime mosse tattiche.

    RispondiElimina
  40. mi è proprio mancato Caressa...
    Dossena e la sua "densità" mi è stato veramente sulle balle tutta la partita!
    ciò detto secondo me, se avessimo fatto gol nel primo quarto d'ora del secondo tempo e se avesse messo subito dentro Balzarini invece di quel nappone di Chiellini...

    RispondiElimina
  41. Sulla partita no comment ma il tuo commento sull'Inter con facce da pendagli e estremamente azzeccato; pendagli da forca si ma precesini della fungia mai.

    PS: mi piacerebbe leggere una spiegazione etimiologica di fungia. La genesi dei termini gergali/dialettali mi ha sempre affascinato.

    RispondiElimina
  42. Dedicato a Dossena
    http://www.youtube.com/watch?v=fQcDS6FrjYE

    RispondiElimina
  43. @doc penso si riferisse al periodo post calciopoli quando i pagliacci nerazzurri vincevano senza avversari,con la Juve in b e Milan che partiva con handicap.
    Un po come l'Italia ieri sera che ha mandato in campo metà giocatori rotti e metà spompati.

    ah per la cronaca thiago motta il peggiore della nazionale aveva iniziato la stagione come nerazzurro...


    il problema italiano è che facciamo troppe partite,sarebbe meglio tornare al campionato a 12 squadre e tenere in A solo le piú grandi o con più tifosi:Juve,Milan,inter,Napoli,le 2 romane,le 2 genovesi,fiorentina e altre piccole tipo Bologna,torino o Parma

    RispondiElimina
  44. Girellaro, con questo tono da jubentino trollone rischi il ban eterno, che si sappia.

    RispondiElimina
  45. Tra l'altro con argomentazioni assai traballanti: la Liga ha 20 squadre come la Serie A e Real e Barca (10/11 della Spagna di ieri sera) sono arrivate alle semifinali di Champions, mentre gli jubentini (6/11 dell'italjuve di ieri) il mercoledì sera si sono rilassati sul divano tutto l'anno.

    RispondiElimina
  46. Probabilmente è proprio quel rilassarsi sul divano tutto l'anno, il problema.
    Da uno che viene pagato fior di quattrini per correre dietro ad un pallone, mi aspetto che ci riesca anche 2 volte a settimana per un paio di ore. E che ti alleni a fare se poi il fisico non ti regge?
    Una squadra di convalescenti ieri sera...
    Ma neanche io il giorno dopo aver tolto le ragnatele alla bici, o aver fatto una partitella, dopo 16 anni dall'ultima ora di educazione fisica, proprio...

    RispondiElimina
  47. spettacolo per l'omoragno che leva le ragnatele alla bici :D

    RispondiElimina
  48. Voi interisti non sapete cosa sia l'obiettività :-P
    i 2 campionati sono diversi e la juve partiva mirando al quarto posto.
    Ho detto 12 squadre per lo spettacolo,perchè si tengono solo le partite veramente interessanti come i derby o le classiche Juve-inter.
    Con tutta la tenerezza che mi fanno le squadre di periferria vedere un Juve-Chievo o un Juve-Novara non ha nessuna attrattiva per me,mentre un Juve-Roma o Juve-Milan si.

    A rischio di venir bannato confermo quello che ho detto:i primi 2 scudetti della serie da 5 sono una truffa,il primo rubato a chi l'ha vinto sul campo e il secondo vinto senza avversari tipo la Spagna ieri sera.

    RispondiElimina
  49. ero covinto che omoragno aggiungesse una ragnatela qua e la anzichè eliminarle.

    RispondiElimina
  50. Per me è andata bene così... loro erano + carichi, ma noi abbiamo dato grandi prove di valere ancora nel calcio che conta

    RispondiElimina
  51. Vabbè dai,per lo meno il primo l'abbiamo preso dal sosia di Tomas Milian pre-monnezza...

    RispondiElimina
  52. @GirellaLover: a uscirtene con le solite pippe dopo sei anni, TOTALMENTE FUORI CONTESTO (qui si parlava di Nazionale), non fai una gran figura, eh. Detto da un milanista. Poi ognuno è libero di dire quello che vuole... finché il padrone di casa non si indispettisce per l'OT trolloso e ti nuclearizza l'account :D

    RispondiElimina
  53. oh io interpretavo questa frase:


    Quando l'Inter giovava contro il nulla, con miliardi di giocatori stranieri altrochè se precisini, cosa cianciavi? :-)

    a che periodo si riferiva?
    ho sbagliato periodo?

    e poi si dava la colpa della scarsezza italiana al fatto che la squadra fosse composta in maggioranza da juventini quando il più scarso era di sponda nerazzurra,come ho fatto notare
    non mi pare ot
    mica è colpa mia se sono fumantini ^^
    cmq anche i milanisti hanno fatto schifo eh sia chiaro

    RispondiElimina
  54. @girellalover
    Su dai, basta con queste seghe mentali, non dico che non abbiate giocato....come dite voi "sul campo"? ma certo che vincere con gli aiutoni non è comunque bello.
    Buttatevi alle spalle il passato soprattutto adesso che avete una squadra che rompe coooli a destra e a manca. Godetevi il presente!

    RispondiElimina
  55. LOL sto siparietto mi pare quello di Bossi piangente che dice che i ladri stanno a Roma :D

    Famo che ir più pulito c'ha la lebbra?
    Che è ridicolo cianciare su chi faccia schifo nel calcio adducendo a difesa della "propria" squadra che gli altri sono ladri uguale :D

    RispondiElimina
  56. @GirellaLover

    D'accordo per la serie A a 12 squadre, a patto che di bianconeri ci siano solamente quelli che hanno la squadra anagraficamente più vecchia... :P

    RispondiElimina
  57. @wargarv e no ti sbagli,perche io non dirò mai che la mia squadra è ladra neppure sotto tortura :-P
    gli scippatori sono altri e poi ragazzi che vi prende?
    è solo sano sfottó,al prossimo campionato quando sfoggeremo le tre stelle che fate?
    partite in direzione Torino coi forconi?

    tornando in topic:di chi è la colpa del 4 a 0?
    mica dei poveri juventini spero,per me è colpa del campionato italiano troppo lungo che ha tagliato le gambe ai giocatori.
    Quello soagnolo è diverso,l'hanno giocato in 2 sole squadre con altre 18 materasso

    RispondiElimina
  58. Per me Prandelli ha cannato completamente squadra, e lui lo ha ammesso dicendo che ha messo in campo quegli uomini per "debito di riconoscenza nei confronti di quelli che lo hanno portato in finale". Quando ci sono da fare i complimenti si fanno, quando c'è da criticare si critica, come in questa caso. Io ho sperato fino all'ultimo che Prandelli tornasse al 3-5-2 dei gironi, dove avevamo imbrigliato molto bene la Spagna. Il 4-4-2 proposto in finale è il modulo peggiore per affrontare i precisini della fungia (spagna e barcellona) perchè copre molto bene le fasce (che gli spagnoli non utilizzano neanche sotto tortura) e invece lascia molti buchi centrali, soprattutto se dietro hai anche un Pirlo che, per carità, ha fatto (bene) pure il portiere, ma era in difficoltà con gli inserimenti centrali dei centrocampisti spagnoli. Stesso discorso vale per i due difensori, che si trovano sempre nell'uno contro uno con gli spagnoli. Se fai la difesa a tre uno dei due può scalare a mò di libero e 3 goal su 4 non li prendiamo. Mettici poi che siamo scesi sullo stesso piano degli spagnoli cercando il palleggio e possesso palla, quando l'unica tattica da adottare contro sti qui è, appena riconquistata palla, lanciare in profondità largo o sulla destra o sulla sinistra, in modo da allungare la squadra spagnola e non consentire loro di stare raccolti in 20-30 metri, che è la loro caratteristica principale che gli permette di riconquistare sempre palla in posizione avanzata. Bene, cassano fuori (tanto gioca 10 minuti e poi stop), di natale sull'out sinistro e via di lanci in profondità. Al limite, ma proprio al limite, si poteva impostare un 4-5-1, con di natale alla e'to' sulla sinistra. Al centrocampo se non ne metti 5 sei finito contro di loro. Davvero, ce la potevamo fare, eppure bastava seguire le indicazioni di mourinho e di matteo. Invece niente, i "debiti di riconoscenza" gli hanno annebbiato la mente.

    RispondiElimina
  59. @wargarv & Drakkan
    LOL
    E chi credete ce le abbia messe, li? :D

    RispondiElimina
  60. Non solo, se decidi di puntare su un blocco di una squadra di club, in questo caso la juventus, DEVI giocare come quella squadra di club, non con il modulo del milan con i giocatori della juve.

    RispondiElimina
  61. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  62. OT

    Scusatemi qualcuno ha per caso letteto il primo volume del "La Vetta degli Idei". Oltre ad aver constatato che è uno dei fumetti più belli che abbia mai letto (2001 Nights è più o meno sullo stesso livello) ho notato anche che l'edizione, che vuole essere da super sboroni, presenta una pagina ripetuta due vuole in due punti diversi dell'opera.
    Appurato che il fumetto ha un prezzo di copertina notevole (cioè 18,00 euro) e quando immolo sull'altare dell'arte letteraria/fumettistica certe somme pretendo una attenzione nel realizzare le opere di livello discreto/buono chiedo se qualcuno ha letto e riscontrato lo stesso errore?

    PS: finito il volume viene una tremenda voglia di andare in montagna, quindi se qualcuno è indeciso sulle vacanze questo potrebbe essere lo strumento per giungere ad una decisione.

    RispondiElimina
  63. @Doc:Ciclope, sempre e comunque, spacca!

    RispondiElimina
  64. @girella
    figurati a me che me frega PER ME so ladri tutti dalla Juve, al milan alla procaccolese, mi sono DA TEMPO e ben prima di questo ennesimo "scandalo" (che capirai pare che sia una novità per il calcio, italiano o estero...il napoli s'è venduto uno scudetto al milan di sacchi per le scommesse della camorra...l'olimpique che si è comprato sto mondo e quell'altro tra campionato e coppa campioni? e questi sono solo i fatti noti....).

    D'altronde è uno sport troppo diffuso a livello globale per non essere sfruttato e spogliato del suo valore di sport, per portarlo a mero macchinone da soldi e facile sogno per le masse.

    Vabbe pippone a parte io le nazionali me le guardo, perchè disamore si ma sempre un malato di calcio sono stato, e ho sempre riso tantissimo della pippa sulle squadre da cui vengono i giocatori.

    La nazionale è nazionale, punto.
    Motta fa cagare? ok da dove arriva arriva (dal PSG comunque :D)
    Chiellini ha fatto pena? Cassano doveva stare fuori in una partita simile? Si

    la colpa non è dei club, non è del campionato, come detto da tutti...ma che FAVA centra!?!? la cosa dello "stanchi" è un emerita boiata....altrimenti vale per tutti mica solo per la spagna (lasciando perdere il fatto che ci giocavo io ogni tre giorni a settimana pallone senza essere "stanco" che non ero un professionista...e dai su...ma non diciamo cacchiate).

    Il problema è che sono stati portati dei giocatori per riconoscenza che all'europeo avrebbero potuto stare a casa, e che abbiano dovuto giocare persone mezze rotte perchè "è la finale e ce devo sta mister".

    Prandelli ha voluto premiare il carattere ma non siamo in un cartone giapponese dove se ce credi fino alla fine diventi più forte a ogni pizza che prendi: chi era mezzo rotto e fuori forma doveva stare fuori.

    Leva chiellini, leva cassano e, mi duole, anche de rossi e metti nocerino, balzaretti di natale.
    Anche l'idea del 3-5-2 male non era, ma già come scritto sopra stessa formazione ma tre uomini non rotti vedi che non pigliavamo 4 schiaffi (e soprattutto non pigliavamo gol che ci ha gelati con cappella di chiellini, già fatta contro la croazia).

    RispondiElimina
  65. manca un mi son da tempo DISINNAMORATO DEL CALCIO

    RispondiElimina
  66. Eeeh non fanno più le girelle di una volta...
    Peccato per le 4 pere, però ci siamo divertiti più di quello che era lecito sperare. Abbiamo rimandato a casa i maestri del caz, pardon calcio ed i culoni tedeschi. Non è poco.

    RispondiElimina
  67. Considerando che essere in finale è già stata un'impresa (vedendo il livello dei giocatori, e parlo di gente come Balzaretti, Bonucci, Abate, Montolivo, ecc. oltre ai carneadi Ogbonna e Borini ) credo che questa squadra vada ugualmente ringraziata. Fare due gol negli ultimi 10 minuti ad una squadra in inferiorità numerica è come sparare sulla Croce Rossa; ergo, spagnoli carognoni

    RispondiElimina
  68. @King Diamond
    "Fare due gol negli ultimi 10 minuti ad una squadra in inferiorità numerica è come sparare sulla Croce Rossa; ergo, spagnoli carognoni"

    E invece io apprezzo la Spagna che nonostante la partita ormai in tasca, ha continuato a giocare a calcio, e non ha, come tante altre hanno fatto (Italia compresa), giocato ai passaggi e a torello in difesa per far scorrere il cronometro. Lo chiamo rispetto. Rispetto per l'avversario e per i tifosi.

    RispondiElimina
  69. Scusa doc, ma un troll normale (che magari distribuisce "nomi" agli altri antristi) è un simpatico soggetto da coccolare, mentre un troll della Juve è un utente scorretto da bannare? :-)

    W l'Italia sempre, quando fa fatica (nel girone), quando abbatte Inghilterra e Germania, quando perde malamente - in 10 - contro la "simpaticissima" Spagna

    RispondiElimina
  70. Posso umilmente sottolineare che la spagna ha vinto meritatamente, è vero, ma grazie a un gioco che puoi fare solo se hai giocatori che giocano sempre insieme... E che questi giocano insieme perché le loro due società più importanti hanno debiti con le banche per un miliardo di euro, mentre le stesse banche elemosinano soldi dall'europa e quindi da noi? Io avrei voluto vedere questi campionati con real e barca costretti a vendere i loro giocatori per ripianare i bilanci, poi non so come sarebbe andata.

    RispondiElimina
  71. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  72. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  73. @king diamond più che segnare due goal, ho trovato da carognoni sul 3-0 al 90º in 11 contro 8 (balzaretti era in campo rotto e bonucci coi crampi) fare un pressing folle davanti all'area avversaria per farne ancora uno. Fin lì lo sopportavo ancora, ma quello mi ha fatto tracimari i mar0nee

    RispondiElimina
  74. I debiti di Real e Barca sono stati fatti per comprare gli Ibrahimovic, i Ronaldi e i Kakà. Il resto sono tutti canterani o dell'una o dell'altra. L'unico che è costato uno sproposito è Ramos che fu pagato 25 milioni. Perfino i cavalli di ritorno sono stati pagati poco (Arbeloa 4 milioni, Piquè 4 milioni, ecc...).

    RispondiElimina
  75. Non dico che la Spagna non doveva infierire, dico solo che la Spagna ce ne ha dati 4 senza fare chissà che fatica,appunto perchè eravamo a pezzi.Il risultato finale ci mortifica troppo,tutto qua.

    RispondiElimina
  76. Per me le squadre devono attaccare anche quando vincono, non come in Italia, ma in questo caso, contro 8-9 giocatori (per sfiga, non per indisciplina) su un palcoscenico mondiale contro una squadra normalmente del tuo livello era un inutile "guarda io! Vado in bici senza mani".

    Per quanto riguarda Borini e Ogbonna, finché chiamiamo i nostri giovani "carneadi" un Thiago Alcantara in nazionale a 19 anni ce lo sogniamo. MA si sa, in Italia la cultura della "brutta figura" (concetto intraducibile in molte lingue) è forte, con i giovani si rischia, appunto, la "brutta figura"...

    RispondiElimina
  77. Tutto ok. L'unica e' che dieguito e' nella partita d'esordio di Spagna '82.

    RispondiElimina
  78. Con quei debiti ci pagano gli stipendi... e magari per risanarli avrebbero dovuto cedere dei giocatori, come fanno in quasi tutto il resto del mondo. Non credo di dire un'eresia.

    RispondiElimina
  79. Quante scene da cinepanettone per una finale (meritatamente e purtroppamente) persa..è stata un'impresa incredibile esserci arrivati, dovrebbe bastare questo! Probabilmente anche giocando 25 contro 11, con tre portieri, avremmo perso lo stesso perchè quelli li sono davvero tanto forti (quanto fastidiosi).. Comunque la butto lì: Chiellini giocatore sopravvalutato?

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails