lunedì 25 giugno 2012

61

Bresslinz memories I: WWF Magazine, gennaio-febbraio 1991

Di quel periodo meravigliosamente meraviglioso a cavallo tra la fine degli anni 80 e i primissimi 90, quando il bresslinz era un circo di personaggi dai gimmick fantasiosi e dai costumi variopinti, quando, in pratica, la WWF era una versione live e caciarona dei fumetti di super-eroi, e noialtri selvaggi si ammucchiavano sugli scaffali di casa i pupazzetti Hasbro e si bruciavano monetine nei coin-op della Technos WWF Superstars e WWF WrestleFest, abbiamo parlato a queste coordinate già un numero considerevole di volte (chi si fosse perso quei post può recuperare cospargendosi il capo di cenere, recitando la parola d'ordine "HulkHoganPistola" e spulciandosi queste paginette qui). Solo che l'altra notte l'antrista Red Tiger ti ha passato una collezione gigasplendida di scan dei magazine ufficiali della WWF: decine e decine di numeri usciti tra l'84 e il '93, pieni di foto fantastiche e testimonianze dei tempi che furono. Lacrime napulitante come se piovessero mariomeroli caricati a napalm e nostalgiacanalis™. Con la benedizione di Dan Peterson e recitando forte-forte la parola d'ordine di prima, ci spariamo oggi alla faccia degli inglesi un significativo estratto dei numeri di gennaio e febbraio 1991 di WWF Magazine: la Royal Rumble, il Guerriero, Jake the Snake after Capitan Harlock, una vergognosa pubblicità con il vergognoso pupazzhogan, i Legion of Doom, le tartarughe ninja (!), il merchandising, i videogiochi e tanto, ma tanto, tanto altro […]
E già si piange: il povero Mr. Perfect, scomparso come sono scomparsi buona parte dei bressler di allora, in posa accanto ai titoli tipicamente fluo che fanno molto primissimi anni 90 della copertina, con l'espressione di chi l'ha mollata in ascensore e fa il vago
E non solo i gimmick di allora, nell'era pre-Attitude, erano molto più divertenti di quelli odierni (se ne son più visti di personaggi come i Demolition e i Road Warriors/Legion of Doom? Dobbiamo proprio paragonare un Earthquake a una sua versione sbiadita, tipo Big Show?), ma tag-team e stable c'avevano i loro nomi a tema, non erano semplici ammucchiate di gente. I Warriors, il Perfect Team, i Natural Disasters...
Qui si parla dell'incidente fantozziano che ha distrutto la faccia al povero Brutus "The Barber" Beefcake. A 55 anni, Edward Leslie è oggi ancora in giro per le federazioni minori.
E parlando di gente sfigata. Dean Peters se n'è andato nel '98, ma ha fatto a tempo a impersonare Battle Kat, il, uh, gatto da battaglia
 la feud tra Macho Man e Ultimate Warrior
una delle robe più spettacolari che ti potessero tirar fuori ai tempi, visto che erano i tuoi due bressler preferiti
Nella foto a sinistra, lo Scoop Slam: in pratica META' del repertorio di mosse del Guerriero...
Ma diamo pure un'occhiata al catalogo ufficiale del merchandising
I marsupi da parcheggiatore di Ultimate Warrior, i polsini zingari di Ultimate Warrior, la giacchetta oscena di Ultimate Warrior...
 ... e financo il cappellino urendo di Ultimate Warrior. Ma anche i braccialetti Oba-Oba (Martins) e i Wrestling Buddies. Che erano dei cuscinoni sagomati alti sessanta centimetri con cui i bambini potevano sfogarsi con piledriver e suplex vari. Oggi il motto è "non fatelo a casa!", allora era "Fatelo pure a casa, vi diamo lo sparring partner a sole 20 carte, che diavolo ci frega, accomodatevi".
E ancora le cinture finte, gli orsacchiotti santocielo di Hulk Hogan e Ultimate Warrior
 e tonnellate di magliette. Impagabile l'aria da fruttivendolo scoglionato di Jake the Snake
Avete presente quegli occhialini che Bret "the Hitman" Hart regalava a qualche ragazzetta pheega a bordo ring, prima di ogni match? Costavano meno di sei dollari, bella forza, così son buoni tutti a fare gli sboroni
Il top di gamma della pezzenteria spetta ovviamente al giacchetto da ras del quartiere di Hulk Hogan. Il pupazzone coi colori del Catanzaro era ovviamente il volto della compagnia, e perciò spuntava ovunque nelle pubblicità del magazine. Alcune pubblicità erano piuttosto normali...
 ...ALTRE INVECE NO. PER NIENTE.
L'eroe americano con la lingua di fuori e la palanca, Hacksaw Jim Duggan, contro l'ex eroe americano diventato amico di Saddam, Sgt. Slaughter, affiancato dal Generale Adnan
Adnan Al-Kaissie, per la cronaca, era DAVVERO iracheno e aveva fatto il liceo con Saddam Hussein. GIURI
 Sergeant Slaughter, lo ricordiamo, è apparso invece in un episodio dei G.I. Joe e nella più pezzente fiction televisiva di tutti i tempi
Un Jake the Snake con l'occhio posticcio alla Di Marzio, dopo esser stato accecato con il profumo Arrogance da Rick "The Model" Martel
Invidiabile l'abbinamento stivaletti in pitone e maglione da Bill Cosby/Cliff Robinson
La Royal Rumble era in arrivo, e la card degli incontri era di un certo peso. Il Guerriero contro Slaughter...
I Rockers - Shawn Michaels e Puccio Corona - contro gli Orient Express di Mr. Fuji
 il bell'uomo in pois Dusty Rhodes contro Million Dollar Man Ted DiBiase
 Big Boss Man vs The Barbiarian, il tizio con le mutande in pelliccia...
...e SOPRATTUTTO Honky Tonk Man contro le tartarughe ninja col walkman e la giacchetta da spacciatori
 Il numero di febbraio '91. WORST COVER EVER
Un Undertaker ancora giovincello scherzoso, sul ring con il manager/presentatore Brother Love. Oggi dirigente della TNA, Brother Love era un Maurizio Mosca più alto e molto, molto più rosso in faccia.
L'anche lui scomparso Playboy Buddy Rose (Paul Perschmann) presenta una finta polverina per dimagrire:
traviati dalla lettura, molti giovani lettori di WWF Magazine diventano cocainomani. 
 Un'intervista ai leggendari Legion of Doom
 il più grande tag team della storia del bresslinz, 
 punto
 Il Guerriero in azione contro DiBiase
In basso: Gorilla Press Slam (l'altro 50% del repertorio), e il pubblico a casa è in delirio
Sempre in basso: fingendosi astutamente sconfitto, il Guerriero sbircia sotto la gonna di Sensational Sherri. Anche Sherri Martel se n'è andata nel 2007, per un'overdose
Questo tizio con le frange potrebbe sembrare Ultimate Warrior, ma non lo è. Trattasi di Texas Tornado, Kerry Von Erich. Depresso per la fine del suo matrimonio e sicuro di finire in carcere per una ricetta medica taroccata, Kerry si suiciderà due anni dopo con un colpo di pistola. Con un leggerissimo ritardo, la WWE gli riserverà un posto nella sua Hall of Fame nel 2009.
Torniamo a note più leggere: il Guerriero molestato sessualmente dai Demolition, per esempio
Dei Warriors facevano parte perl'appuntamente Ultimate Warrior, i Legion of Doom e il povero Texas Tornado (stable totale-globale-definitiva), mentre il Perfect Team era composto dai tre Demolition e Mr. Perfect
Il Dream Team (Hart Foundation e Koko B. Ware) contro il Million Dollar Team (Million Dollar Man, Undertaker, Greg The Hammer Valentine e Honky Tonk Man, reduce a stento dal suo scontro all'ultimo trancio di margherita con le Turtles)
Vipers vs Visionaries, con dentro un sacco di gente tipo Paul Roma e Hercules (i Power and Glory), Jake the Snake, Warlord, i Rockers, Rick Martel, Superfly Jimmy Snuka.
E ancora: i Natural Disasters (Earthquake, Dino Bravo, The Barbarian e Haku) contro Hogan e i suoi amici pezzenti, gli Hulkamaniacs 
 e The Alliance (i Bushwacker e Tito Santana) vs i Mercenari (Sgt. Slaughter, Boris Zhukov, Sato e Tanaka degli Orient Express, Nikolai Volkoff)
Ma poi quella storia di Jake The Snake accecato da Rick The Model Martel col profumo Arrogance? Com'era andata a finire?
Ma no, niente, Jake ha tenuto per un po' la benda da Capitan Harlock. Prego notare il nuovo costume con il cobra sul pacco, by Loris Batacchi
 o la panza sempre di un certo livello
Questa stupendevole locandina della Royal Rumble l'ha dipinta nientemeno che l'illustratore Joe Jusko
 E questi sono invece i trenta partecipanti alla Rumble. Partiresti di listone, ma si è fatta una certa e passi
Quel tizio fintobiondo nella seconda fila è l'italo-canadese Dino Bravo (vero nome: Adolfo Bresciano). E' morto anche lui, ma non di infarto o abuso di farmaci o overdose. Gli hanno sparato diciassette proiettili dopo una partita di hockey perché era coinvolto nel contrabbando di sigarette in Canada. O perché imparentato con una famiglia di mafiosi. Una delle due.
Ma prima che ci riprenda la tristezza (sembra di parlare dei filosofi naturalisti greci: sono morti tutti), gustiamoci il momento amarcordo del backstage degli spot sui pupazzini Hasbro. Mastodontici da GIG, quei cosi bellissimamente bruttissimi, bruttissimamente bellissimi finirono a vangate nelle case di tutti i ragazzini più o meno cresciuti dell'epoca. Ti ci giochi un testicolo (di Red Tiger) che molti antristi ne hanno ancora un frappo in casa.
 (su, confessate. Avanti)
 Il guerriero fissa con disgusto il pupazzino del Pupazzone
La pubblicità con Million Dollar Man sei quasi sicuro al certo per certo sia andata in tivvù anche da noi
Chiudiamo con Butch Miller dei Bushwackers che gioca a ping pong con la sua tenuta da muratore aggressivo,
Big Boss Man che pubblicizza una videocassetta con la cover più inquietantemente p0rnoghei che fosse possibile tirar fuori
e con il gioco WWF WrestleMania Challenge per Nintendo 8-bit. Del quale hai in casa tipo tre versioni diverse, giusto perché ti piaceva la copertina. E, oh, ognuno. E questi erano DUE numeri. Ne hai da parte un'altra trentina: ce n'è insomma più che a sufficienza per tirarne fuori un'altra rubrica antristica pronta a vincere ripetutamente l'internetto. Che dite, lo si fa? 
Si ringrazia il monorchide Red Tiger per le scan

61 commenti:

  1. Prego, boss. Ma qualcuno mi restituisca il testicolo, per piacere :)

    RispondiElimina
  2. Do it!
    Anche se minchia, che tristezza, è mai possibile che ci sono più morti che vivi? :(

    RispondiElimina
  3. No, Sensational Sherry è morta nel 2007!?! Che brutto modo di iniziare la settimana!

    Vogliamo rubriche e rubriche sulla WWF dell'era gimmick, vogliamo gli scans delle riviste, vogliamo...DOC MANHATTAN, WE COMMIN' FOR YOU NIGGA!!!

    Detto ciò:
    http://www.youtube.com/watch?v=kVkANJPkCxo

    RispondiElimina
  4. Il testicolo è salvo, Doc XDXDXD: ho ancora il pupazzino Hasbro del Barbiere con tanto di forbici ^^

    RispondiElimina
  5. mamma mia che bei ricordi, io avevo qualche pupazzino, tra cui il guerriero "seconda versione" che il primo faceva schifo ai cani
    agevoliamo
    http://4.bp.blogspot.com/_EcS-OZWQIig/TC5oSOvjC5I/AAAAAAAAB_U/ytTz117Nes4/s640/HasbroUltimateWarriorLoose1.jpg

    il secondo era per me bellissimo ma rivedendolo oggi...vabbè :D

    http://myfinecollectibles.com/Hasbro/warrior2.jpg

    Comunque avevao quello, hulk hogan, macho man e un demolition (mi pare poi basta): mi ero inventato anche delle specie di regole a turno con cui far combattere i pupazzetti, in pratica li tiravo uno contro l'altro e chi cascava sopra poteva fare la sua mossa speciale, poi c'erano tipo un numero definito di atterramenti etc etc per cui alla fine uno vinceva.....regole COMPLICATISSIME che manco mi ricordo e che alla fine vinceva sempre chi mi girava :D

    Per fare sta roba però mi mettevo a terra con una specie di puff davanti usato come ring e ovviamente i pupazzetti si scatafrasciavano sul pavimento facendo incacchiare da morire il tipo che abitava sotto che arrivò a suonare (c'è da dire che era ed è un gran rompicoglioni e io giocavo di pomeriggio, mica di notte...)

    Ecco pensare che siano praticamente tutti morti o sulla buona strada questi "eroi" della mia infanzia danpeteriana (suplex, laccio californiano, strappo maglia) mi ha messo una tristezza a palate che manco Mariottide.

    RispondiElimina
  6. Caldeggio l'inaugurazione della nuova rubrica!
    Micidiale il wrestling di allora, fa paura però pensare a quanti non ci sono più. Mai avuto i pupazzetti purtroppo, ma Wrestlefest lo hai giocato fino alla morte. Il guerriero era il mio preferito anche se dopo qualche anno e maturando un po' uno si accorgeva che aveva tre mosse tre:scoop slam, clothesline e gorilla press. Ma Bret Hart ha sempre un posto speciale nelle mie preferenze...
    ma i "Dusty and Dustin" nella copertina dove c'è Mr. Perfect sarebbero Dusty Rhodes ed il futuro Goldust?


    Da oggi in poi il partner di Shawn Michaels sarà sempre Marty "Puccio" Giannetti! :D

    RispondiElimina
  7. Helldorado:
    Yep. I due peraltro sono fratelli.

    RispondiElimina
  8. @ Sergeant Slaughter, lo ricordiamo, è apparso invece in un episodio dei G.I. Joe

    come un'episodio??era nel cast fisso e forse il personaggio principale ^^

    i pupazzi!!!
    l'anno scorso ho visto la collezione completa al Torino Comics,spettacolare!!!!!

    ps in quella fiera c'erano anche 2 dicasi 2 repliche di kitt e una del generale lee.
    peccato sia saltata la presenza dell'attore dietro il casco di Darth Vader o era la fiera più nerd della storia

    RispondiElimina
  9. @Doc, Doc, Doc:uno non vorrebbe fare il precisino della fungia, ma a volte si è costretti. Dustin Rhodes (in futuro, come facevfa notare Helldorado, l'ambiguo Goldust)non era il fratello dell'American Dream Dusty Rhodes, ma il figlio. In seguito arriverà anche l'altro figlio, Cody, che nonostante il codice genetico ha il culo di essere un bel ragazzo.

    RispondiElimina
  10. Ho la collezione di modellini hasbro,lo confesso. Li tengo in mostra in negozio e me ne vanto. Ne ho ben 45!

    RispondiElimina
  11. Ring azzurrino per le action figures, celo.

    Lacrime napulitante a pioggia per questo post, grazie Doc.

    RispondiElimina
  12. Come no, la "Rhodes Legacy" di cui oggi ci rimane Cody, non so se nel frattempo abbia cambiato nome e ci sia ancora. Da un paio d'anni non vedo più la WWE. Noiosissima...

    RispondiElimina
  13. Scott:
    Oh, vabbè, 'sti Rhodes sono una murra, mica è colpa mia ^___^'

    RispondiElimina
  14. Rick The Model Martel sembra un membro del gioco saint row the third, ci calza a pennello.

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Che belle le finte pubblicità a presa in giro e vedere Warrior con un pupazzetto di Hulk...

    RispondiElimina
  17. @Doc
    Dovresti comprarti il n 50 di Kappa Magazine perchè c'è il primo episodio di Changin Fo , un manga con un bambinetto che fa parte di un club scolastico di bressling.
    Non sarebbe nulla di che se a un certo punto si dovesse scontrare con le versioni made in japan dei Legion of Doom .
    Cercalo la prossima volta che vai in fiera, che te lo tirano dietro.

    RispondiElimina
  18. @Sam: madonna, Changing Fo! Che sontuosa schifezza di manga che era, lo ricordo bene... nemmeno il wrestling lo salvava :P

    @Doc: quella pubblicità di Hogan coi bambini è da piangere fiumi di lacrime. Perché ti ricorda dei tempi in cui se facevi un sorriso a un bambino per strada NON venivi scambiato per un pericoloso pedofilo a piede libero...

    RispondiElimina
  19. Anche il mio mito era ovviamente Ultimate Warrior, troppo mitico; pensavo che portesti parlare anche un pò del Puroresu, il miticissssimo Tiger Mask dove lo mettiamo? e Inoki?

    RispondiElimina
  20. Oggesù... non ci sono più le gimmick di una volta.
    Rubrica fissa senza se e senza ma, direi, ma per quanto mi riguarda puoi saltare tranquillamente le pagine col bamboccione giallorosso, eh (tranne quando le prende).

    RispondiElimina
  21. beh se parliamo di citazioni il sommo Hogan compare con Mr T nella seconda serie di Ken il guerriero,mentre Andre the giant compare nell cartone dell'Uomo Tigre II

    RispondiElimina
  22. senza dimenticare lui:

    en.m.wikipedia.org/wiki/Neptuneman#section_4

    uno dei millemila omaggi a Hogan sconosciuti qui in Italia

    RispondiElimina
  23. Sam:
    Okidoki

    el fumettaro:
    Me li vendi, sì? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scordatelo doc ;)
      Per trovare certi omini c'ho messo na vita e mezza :)

      Elimina
  24. Non so se l'hai notato, ma le Tartarughe Ninja spacciatrici sono quelle del musical che ti ho postato sul faccialibro :D

    RispondiElimina
  25. Mitici i pupazzetti della WWF! Io avevo Ultimate Warrior, i Legion of Doom e Jake the Snake. Poi li ha portati via il fiume :(

    RispondiElimina
  26. We want moar!


    P.S.
    Nel novero delle bressler-morti, mi mancavano il regolamento di conti mafioso ed il rapimento alieno... Ora non rimane che aspettare il giorno in cui gli alieni si incazzeranno con Roddy Piper per quella volta che gli rovinò i piani di dominio mondiale...

    RispondiElimina
  27. @-=NickZip=-
    Ma Piper non l'aveva già pagata alla fine del film? Non mi pare fosse sopravvissuto... :P

    RispondiElimina
  28. gli anni 90 sono stati il periodo d' oro della WWF, Hulk Hoga Vs The Ultimate Warrior a Wrestlemania VII fu un incontro memorabile, oltre mezz' ora di bracci tesi, dropleg e gorilla press drop.
    Il guerriero aveva il fisico migliore di tutto il rooster, innegabile, era paragonabile ad un cruizerweight di bodybuilding.
    La mia mossa preferita era il perfect plex di Mr Perfect (tiè, beccatevelo)
    http://www.youtube.com/watch?v=1pzbj9ps_zk
    Dopo di loro il baratro, solo Kurt Angle qualcosa ha dato allo showbiz, ma lui sa anche lottare davvero...
    http://www.youtube.com/watch?v=pQ17NKEQ69A

    RispondiElimina
  29. Sai cos'altro potresti cominciare a fare? Commentare a modo tuo gli incontri che si trovano sul "Tubo".

    Potrebbe essere la genialata del secolo (ma anche no). ;)

    RispondiElimina
  30. Ok, direi che abbiamo raggiunto il quorum (ventordici). Si continua, dai.

    RispondiElimina
  31. Io da piccolo avevo un pupazzo falcocco di Hogan ripreso da una linea di giocattoli che a sua volta copiava i masters
    http://farm8.staticflickr.com/7208/7071604163_fa17d700e3_b.jpg

    Insomma, il fake di un fake.
    Lo vendevano in edicola in coppia con un altro personaggio sempre diverso.

    Miii, che nostalgiacanalis !!
    @Manuel

    Si Changing Fo non era il massimo e l'elemento bressling viene pure abbandonato dopo pochi episodi ( e l'autore ha lasciato la serie pure incompleta).

    RispondiElimina
  32. L'importante è che non te li perdi per strada i post del wwf.
    Sto ancora aspettando la fine dei post sui difensori,i nemici di mazinga z ecc.
    Chiamo Chi l'ha visto?? ;P

    RispondiElimina
  33. GirellaLover:
    Con calma arriva tutto. E che c'abbiamo, fretta? :D

    RispondiElimina
  34. Due o tre dei miei studenti IMPAZZIREBBERO per quei Wrestling Buddies....

    RispondiElimina
  35. C'è da chiederlo? Io quei due numeri ce li ho a casa! E li ricordo benissimo. Tra l'altro a me ai tempi quella copertina, quella presa da Survivor Series, esaltava un casino :D

    Reportage straordinario, evito di fare il precisino ma almeno che quello era il mitico debutto di Undertaker potevi dirlo ;)

    RispondiElimina
  36. ue, Doc, non ho ben capito.. ma che è successo a Brutus?
    Scusa son pigro e scritto da te farà più ridere. Cioè, spero. :P

    RispondiElimina
  37. Ogni nome una storia... cavolo Koko B. Ware, TIto Santana! Sento ancora nelle orecchie la pronuncia alla Dan Peterson!

    Ma cavolo nel listone manca almeno Andrè The Giant!

    RispondiElimina
  38. E Hacksaw Jim Duggan! Lacrime lacrime e ricordi delle pezze che ci davamo da piccoli nell'imitare sta manica di tripponi! Ancora ricordo la palanca che sfoggiavo!

    Che tanto lo facevamo sui campetti mica a casa!

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. @manuel:no, se ricordo bene la sfangava. messo male, ma la sfangava.
    @doc: ed i post su Hercules? ne vogliamo parlare?

    RispondiElimina
  41. Comunque è vero che non ho mai capito l'esaltazione (tutta del pubblico americano) per Hulk Hogan (come quella per Antonio Inoki in Giappone). Però io con la coppia Ultimate Warrior/Hulk Hogan, ci finivo 3 volte di seguito al bar WWF Superstars, e spaccavo il kull, a tutti i giocatori più bravi che mi sfidavano! Oh-yeah!

    Anche se questa passione per Ultimate Warrior lo pagata cara, volendo sempre scegliere Wolf (assai simile) nel primo Virtua Fighter, e non potendo competere con cose come Jacky (erano troppo difficili a quei tempi, tirare fuori i combo delle prese super potenti di Wolf!)
    Chi se la ricorda la leggenda metropolitana, che vedeva The Ultimate Warrior morto, perchè gli era esploso un pettorale? :DDDDDD

    Domanda per Doc: qual'era il primo videogame, (che io ricordi) apparso nei bar da noi, sul catch giapponese?
    Quello che iniziava con la TV che s'accendeva e il cronista partiva a presentare con l'atteggaimento tipico da esageroso, tra gli avversari c'era un cattivo e falloso mascherato dal nome Piranha, poi ricordo il forte Coco Africa (come nell'Uomo Tigre), oppure il campione dalla capigliatura leonina, e tu c'avevi stivaletti e mutandoni blu... Era fantastico. (Ne ricordo pure qualche versione per home computer/console, indecente)

    PS
    Lo sapevate che nelle puntate di WWF, con ancora questi lottatori, ma non apparse in Italia, Hogan ha avuto un periodo da cattivo?

    RispondiElimina
  42. Ultimus:
    Veramente il primo turn-heel di Hogan risale al 1996, era già andato alla WCW, e comportò la formazione dell'nWo. Poi è tornato alla WWE nel 2002, da "cattivo", ma a Wrestlemania X8, quando combatteva contro The Rock è tornato nelle file dei buoni, praticamente per acclamazione popolare.

    /mode precisino della fungia OFF

    RispondiElimina
  43. @Seifer

    Sperando tu non ti sia perso nella sigla WWF, per cui indico semplicemente, "il nome del programma in Italia", e non tutti i significati federativi (com'è palesemente intuibile!)

    Cioè sulle reti mediaset (cioè il wrestling mandato in Italia, come ho scritto), nel programma di Dan Peterson,cioè, era già apparso come cattivo Hogan? o_O

    Perchè ricordo una successiva incarnazione televisiva italiana, sempre sulle reti generaliste del Biscione... Era apparso lì? Possibile, ma non vorrei confonderlo col passaggio ai "cattivi" di Macho Man, che quello lo ricordo in Italia.

    ("Con ancora questi lottatori" intendo con questa generazione di lottatori) Insomma, se non ho preso qualche svista di cui sopra, TUTTO quello come avevo impostato nel mio post era giusto! :D

    Il problema "modalità precisino della fungia" che si entra in una modalità "archivista protocollare", che non è come parlano le persone normali. Io in tutta la sequenza di acronimi che hai dato, molto competenti per carità, ma non c'ho capito niente!^^'

    RispondiElimina
  44. WCW, WWF o WWE che sia, Hogan è diventato cattivo nel 1996 dopo che era stato buono ininterrottamente dal 1984.
    In precedenza, primi anni in Giappone e WWF pre-Italia 1, era stato cattivo, ma si parla di più di 30 anni, dopo l'apparizione in Rocky 3 era acclamatissimo dovunque andasse, Giappone compreso.

    RispondiElimina
  45. Acc!

    Comunque l'Hogan con la barbetta nera e la bandana da cattivo in WCW era, incredibilmente, ANCORA più pezzente di quello classico.

    RispondiElimina
  46. ...Soprattutto quando a barbetta e bandana con la scritta HOLLYWOOD, aggiunge un ricercatissimo boa di struzzo bianco e nero...

    http://www.wrestlingwiththetruth.com/wp-content/uploads/2007/05/hollywood-hulk-hogan-001.jpg

    Un livello di tamarraggine impensabile anche per un bressler italoamericano... :D

    RispondiElimina
  47. Doc, ma il cartone del bressling (Hulk Hogan's Rock 'n' Wrestling) l'hai visto ?
    Ci dedicherai mai un post a questo serial animato pezzente (visto anche in Italia) che ha protagonista Hogan (e un fracco d'altri bressler) , che contiene il nome bressling nel titolo, ma che non si vede MAI NESSUNO FARE BRESSLING SU UN RING?

    RispondiElimina
  48. Io ricordo che c'era anche una rivista italiana sul wrestling, ne avevo alcuni numeri.

    Ricordo benissimo che aveva una rubrica sulla difesa personale, le contromosse ai vari tipi di attacchi da parte di malintenzionati, spiegate ed illustrate come se fossero cose facilissime da eseguire (tipo un calcio rotante al volto come reazione di un'aggressione particolare).

    Su questa rivista c'era anche un poster centrale che a volte non aveva nulla a che fare col wrestling, tipo Van Damme o Terminator.

    Peccato non aver più quei numeri, dato che ora questa rivista è quasi introvabile.

    RispondiElimina
  49. Trovate alcune foto di quella rivista, si chiamava Wrestling Magazine, ma non ci sono le esilaranti pagine sulla difesa personale.

    http://digilander.libero.it/mkp17/wrestling/archivi/5.htm

    Non so cosa darei per poter vedere qui le pagine scansionate

    RispondiElimina
  50. Sì alla rubrica!


    di Slaughter avevano fatto pure il pupazzino dei GIJoe...

    RispondiElimina
  51. Grazie @Roby e @Seifer

    Il primo videogioco sul catch, arrivato da noi nel bar (mi ricordo che accanto c'era Commando!), l'ho trovato

    è Mat Mania

    RispondiElimina
  52. Asciugandomi le lacrime napuliTante, stravoto a favore di altre puntate della rubrica.

    Appunti sparsi:

    - Brutus Beefcake credo sia l'uomo che ha impersonato più gimmick in assoluto. Anche più di Mick Foley.
    - Ma c'è UN solo gadget del Guerriero che non causi danni alla vista? Davvero, uno solo basterebbe.
    - L'orsetto di Hogan però...ha un suo perché
    - il feud di BresslinzMania tra Hogan e Sgt. Slaughter in piena guerra del golfo. Ho letto da qualche parte che, grazie a questa trovata, il Sergente ebbe - prevedibilmente - minacce di morte.
    - vedendo Dustin Rhodes (bodyguard di Dusty Rhodes più o meno a metà pagina) al naturale, penso che Goldust non sia poi COSI' male come gimmick
    - avevo uno di quei pupazzi BELLISSIMI del bresslinz. Ma non ricordo chi. Né in quale buco spazio-temporale sia.
    - Jake the Snake va ricordato con affetto anche perché è stata la prima "vittima" di Stone Cold Steve Austin e dell'era Attitude.

    RispondiElimina
  53. Il "pupazzino del pupazzone" celo, raccattato nel modo "no, questo no, prendi qualcos'altro" da mio fratello nei cestoni delle "megasvendite/tutto sottocoso/ultimi pezzi" a tipo dùmilo ...

    Per tutto il periodo top del Bresslinz, fiotti di lacrimoni partenopei e momenti mariomeroli a pioggia!

    RispondiElimina
  54. uno dei miei ricordi più amarcord era infilare la 500 lire (in alcuni casi ancora la 200) e scegliere subito i
    "Legion of Doom" \m/ tag-team eterno, senza dubbio!

    RispondiElimina
  55. Questa rubricona nostalgica bressliniana s'ha da fare! :)

    RispondiElimina
  56. Io ho il pupazzetto di Big Boss Man!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails