giovedì 29 marzo 2012

68

Una nuova serie di Lupin III. Dopo 27 anni

Lupin nuova serie 2012 Fujiko
Siccome l'ormai imminente mese di aprile, chiamalo che arriva, non aveva, pare, un tasso di nerditudine già sufficientemente OH SANTO CIELO su una scala da zero a scendiamo in strada e bruciamo tutto, ci sarebbe anche quella storia della nuova serie animata di Lupin III. Serie, non film, OAV, tv special, pizzette: serie. La prima dal 1985. Incentrata su Fujiko. Appena vi si ferma il fiotto di sangue dal naso cliccate sul continua […]
Lupin III nuova serie 2012
Ora, si è tutti comprensibilmente abituati a una certa rappresentazione grafica di Lupin e dei suoi alleati e nemici e Fujiko (categoria a parte). A un'immagine cristallizzata nell'ambra del Lupin miyazako che sgomma con il Cinquino nei pressi del Castello di Cagliostro. Di quel Lupin delle repliche sempiterne su Italia 1 andate in onda per una vita, una vita e mezzo, con la sigla incorregibilmente brutta e la sghignazzata tipica del compianto Roberto Del Giudice. Ma la cosa interessante di questa nuova serie, che debutta in nippolandia mercoledì 4, dura 13 puntate e rientra nei festeggiamenti brigittebardò per i 40 anni di Lupin III (la prima serie del cartone è andata in onda dall'ottobre del '71), è che non sembra la solita bimbomeenchiata tirata via impupazzando tutto l'impupazzabile. Anzi.
Lupin III Fujiko Mine
Incentrata su Fujiko, uno dei primi, genuini sogni erotici di un'intera generazione al pari dell'inarrivabile Lamù, come lasciano intuire il titolo - Lupin the Third: Mine Fujiko to Iu Onna, cioè Lupin III: La donna chiamata Fujiko Mine - e tutte quelle prime immagini un po' zozze un po' stilizzate, questa nuova serie riprende lo stile nervoso e sensuale del manga di Monkey Punch. Dice: ma davvero davvero?
Davvero davvero.
C'è poi che alla regia - e per la saga del ladro che ora vende le Suzuki* è una prima volta - c'è una donna, la classe '77 Sayo Yamamoto, una di noi, e che delle animazioni si è occupato il regista di Redline. Insomma, oh, ce n'è: ne riparliamo presto (di questa serie e magari anche di Redline, ché alla fine l'hai visto e, pure se ti sei scordato di scriverlo, ti è piaciuto).
* Sort of
Ah, avevi pensato di chiudere on una domanda a tradimento su chi fosse più cool tra Jigen e Goemon, ma neanche tu sei così stronzo. 
Lo sanno tutti che è IMPOSSIBILE rispondere. 



68 commenti:

  1. Giuro che sono caduto dalla sedia alla visione dei disegni, sono stupendi. +1 per Jigen.

    RispondiElimina
  2. Sono preso bene anch'io all'idea di una nuova serie su Lupin, pero' questa cosa che sia incentrata su Fujiko,non mi tranquillizza molto....percio' la banda di Lupin dovrebbe apparire saltuarmente come faceva la signorina Mine nelle storie del ladro gentiluomo?

    E comunque tra Jigen,Lupin,Goemon e Fujiko, ho sempre preferito Zenigata,non so se mi spiego

    RispondiElimina
  3. Gosh! Ora ho l'hype a 1000! In Italialand quando arriverà, nel 2016? Avrò la pensione per allora?

    +1 per Goemon!

    RispondiElimina
  4. I diesgni sono fichissimi! ^___^ e il fatto che sia centrata su Fujiko, ba rende il tutto accattivante, intrigante e quant altro :D non vedo l'ora di vedere il I ep.
    Jigen e Goemon... non ci sono paragaoni sono fantastici entrambi ;)

    RispondiElimina
  5. L'opening (o presunto tale) è stupendo.

    +1 per Jigen

    RispondiElimina
  6. Speriamo bene, i disegni sembrano buoni.
    Se la cosa andrà avanti, spero però non la portino in italia: lupin e zazà senza Consoli e Del Giudice non sono la stessa cosa.

    RispondiElimina
  7. La cara Fujiko, quando la ricordo parte in sottofondo la fisarmonica, altro che i violini.
    Archiviato il momento nostalgia e lingua felpata per Fujiko, Lupin III è un amatissimo ritorno, specialmente in giacca verde.
    Per il mini sondaggio è impossibile scegliere, non puoi tradire uno dei due.

    RispondiElimina
  8. PS: Fujiko è una spanna sopra Lamù, non scherziamo.

    RispondiElimina
  9. OH MY GOD!!!! *__* NON VEDO L'ORA!!

    RispondiElimina
  10. +1 per Jigen all the life.
    Aspettiamo la serie a dorso di mulo sul torrente con la massima fiducia,visto lo splendido redline (quando metto la OST nel pandino, non c'é né per nessuno nel raccordo. Perfino l'ama mangia la polvere...)

    RispondiElimina
  11. Ma la fiat si è pure fatta sfuggire l'auto di Lupin?

    RispondiElimina
  12. Fantastica notizia!! Spero solamente che le reti televisive dell'impero del male non la tagliuzzino indecorosamente per cancellare ogni riferimento sessuale o minimamente accattivante. Per poi trasmettere le solite pubblicità tetteecculi ad ogni ora!!!

    RispondiElimina
  13. L' opening o trailer che sia merita da solo la visione dell' intera opera!
    Da musica e stile di animazione e composizione grafica mi ricorda Cowboy Bebop, anche per certe espressioni che hanno i vari personaggi...
    Presto! a me un paio di mutande pulite!

    RispondiElimina
  14. Giacca verde! La dice lunga =)
    Hype a 1000, ma speriamo che Merdaset non si accorga del progetto e in qualche modo finisca in altre mani, qui, nel bel paese...

    "...chiudere con una domanda a tradimento su chi fosse più cool tra Jigen e Goemon..."
    Già m'era preso il panico. Grazie al cielo sei rinsavito...

    Ora scusate, ma vado a mettere su un pezzo di fisarmonica. IL pezzo di fisarmonica.

    RispondiElimina
  15. OOhhhh Fujiko!!! Grande Lupin, ti aspettiamo con ansia!!

    RispondiElimina
  16. Jigen *muore con la bavetta alla bocca*

    Da mercoledì 4, massimo giovedì 5, sarà ricerca selvaggia di questi preziosi 13 episodi che col cavolo guarderò rovinati in italiano.

    RispondiElimina
  17. Conosco Monkey Punch da quando trattava con Gomboli per il team up con Diabolik. MK aveva apprezzato la citaz nello one shot del Punisher di Jo Duffy e Jorge Zaffino in cui Frank Castle stecchisce una parodia ( ma neanche tanto ) della squadra di Lupin III. In quei gg ero il cicisbeo di Jo e lei mi diceva sempre '' you look like a combo of that manga guy and Dan Luttazzi ''. Io cercavo di ritagliarmi la mia nicchia nella Casa delle Idee e proposi di infilare la gang del Punch nella storia ( in Italia La Loggia degli Assassini -Star Comics ndr ). MK aveva chiamato la Marvel per congratularsi e De Falco -non finirò mai di ringraziare Tom - gli aveva detto che ero stato io, un giovane stagista quando Clinton non aveva ancora inquinato il termine - ad avere l'idea.
    Così da allora ci sentiamo spesso via email. Quando ho letto dell'anime celebrativo, gli ho scritto e mi ha risposto, dicendomi che il concept originale del personaggio
    ( 1967 ) è una combo di 007 e del ladro di Leblanc, però passato attraverso una rivoluzione copernicana per cui la ''Bond Girl '' è una testa pensante che gli ammolla sempre il due di picche. Monkey ha la sua età ormai - un Kirby in là con gli anni nel corso di una intervisa raccontò di aver creato Superman - e dimentica che nelle prime storie Lups qualche volte arrivava all'obiettivo e con sistemi da Conan il Barbaro ( nei romanzi + che nei comics ), ma è pur vero che in poco tempo il personaggio si è cristallizzato in una formula vincente.
    Dei tredici nuovi episodi il suo preferito è quello in cui Fukjiko, sotto narcosi, sogna che Zaza e Lups sono la stessa persona, una personalità bordeline che ricorda quel serpente del mito che insegue la sua coda. I due, nelle intenzioni dell'autore, sono identici,le due facce della stessa medaglia. Come Dk e Ginko, tra l'altro. Peccato che non si sia mai realizzata la storia, ma l'Astorina non apprezzava alcuni passaggi con Fujiiko in desabille e Palumbo premeva per una citaz della Pantera Rosa, ma Gomboli proprio non ne voleva sapere di una vicenda intitolata '' Il furto del Ramarro Verde '' . Peccato ?

    RispondiElimina
  18. Sono da giorni in uno stato di visibile eccitazione.
    Prego notare l'ORA a cui andrà in onda in prima visione: all'UNA E MEZZA DI NOTTE. No, seriamente. Questa è roba seria. Potrebbe rappresentare quel poco del fumetto di Monkey Punch che ancora non è arrivato in TV, con tutta la classe della giacca verde.

    RispondiElimina
  19. +1 per Jigen

    +10 per il momento "scapezzolo" di Fujiko al 0:38 del video XP

    RispondiElimina
  20. fighissimo spero di trovarla presto :)

    RispondiElimina
  21. quando ho letto di questa serie già avevo paura e schifo visto quello che stanno combinando con i vari "seguiti-remake" tipo quella mondezza bimbominkiosa dei cavalieri dello zodiaco in uscita o ricordando trasposizioni animate di roba di monkey punch come cinderella boy (BRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR).


    Poi ho visto lo staff, i disegni alla redline (quando vuoi parliamone, io voto machine head e la sua sigletta personale best PG ever.....e menzione speciale per sonoshee :D) e il trailer mi sono molto tranquillizzato.

    Lo vedrò subbato perchè in italiano non credo di poter più vedere Lupin senza le voci di Lupin e Zazzà (rip :()....tristezza a palate.

    La serie comuneu sarà un prequel, a quanto si dice in giro, la cosa mi fa tsrano però perchè se è un prequel goemon non ci dovrebbe stare (lo portò "dentro" proprio fujiko, e per fare secco Lupin, tra l'altro)
    PS jigen rulez goemon è troppo overpower e si ricorda di avere un codice morale solo quando gli fa comodo ;)

    RispondiElimina
  22. Dico solo una cosa.... WOOOOOW! I disegni sono stupendi e Fujiko è uno dei miti della mia infanzia insieme al Trio "Occhi di Gatto".
    PS: dal punto di vista femminile Goemon è più intrigante (dopo di questo scappo a gambe levate).

    RispondiElimina
  23. Sì, ragazzi, la fisarmonica, ok.
    Però LA SIGLA DI LUPIN, quale che ne sia la storia di appiccicamento posticiccio, è questa:

    http://www.youtube.com/watch?v=K5_GHsnO2Vw

    Best sigla esaltazione se la sento in auto prima di una partita di calcetto segno tre reti in rovesciata se non mi spiaccico prima lungo il percorso dopo quella di Daitarn III. A mani basse.

    RispondiElimina
  24. Sembra che abbiano fatto le cose per bene ^^

    +1 per Goemon

    RispondiElimina
  25. Non apro nemmeno il link, doc. Ci capiamo. La sigla con la giacca rosa è rimasta nel cuore di tutti noi.
    o a o a o a o aò.

    RispondiElimina
  26. Ovvio, Planet O è Planet O.
    Planet O è la Giacca Verde (maiuscole: nome e cognome) musicale.

    Ma qui era scattato il vero momento emozione©, da Radio Jolly Nostalgie Canalis. E per quello la colonna sonora è Chilosachefacciahachissàchièetc.

    RispondiElimina
  27. Beh, sono curioso per questa nuova serie. Certo, può rivelarsi una ciofeca ma ripongo più speranza in questa che nel ritorno di DragonBall, un anime piuttosto sopravvalutato (sopratutto qua in Italia).

    RispondiElimina
  28. @B. aprilo il link allora, perchè tu canti "Di Lupin al mondo uno ce n'è" e qua invece si parla di Planet 0 ;)

    Minchia, non ho parole, il chara è veramente bellissimo e... ma vogliam parlare dell'occhietto di Jigen che spunta nello studio dei personaggi? MERAVIGLIA!

    RispondiElimina
  29. Sono titubante!

    Per carità ottime premesse ma direi che siamo fuori tempo massimo per una nuova serie!

    Avete visto i film che a cadenza annuale sono arivati di domenica da noi su Ita1???

    Beh a parte il chara dei 4 personaggi il resto è tutto tranne che un cartone di Lupin.
    Lupin è gli anni 70/80 (adoro anche la seconda serie) già dalla terza ho abiurato !

    Miglior silga confermo Planet O peccato che NON sia una sigla :-P

    RispondiElimina
  30. Fujiko: Dù Boracce cò dù Chiodi...

    RispondiElimina
  31. @Gaunt Noir Stavo scherzando. Adoro come reliquia sacra il 12" di Daisy Daze & The Bumblebees, intendo. Sono un devoto :D

    RispondiElimina
  32. ragazzi,planet O! un testo di una vioenza e depravazione assoluta, che non c'entra una beneamata col cartone, tra l'altro! però la serie giacca verde era troppo figa! quella con la giacca rossa aveva i suoi momenti, bisogna riconoscerlo! quella con la giacca rosa? quale serie con la giacca rosa? Non ti sento! LALLALALLALLAALA!

    RispondiElimina
  33. Dei, sì, sì, SIIII'! (Orgasmo e lacrime)

    Ma non guarderò mai e poi mai questa serie in italiano. Non ce la potrei mai fare.

    Approvo anche i violini, sebbene per me il tema di Lupin rimane quello di Yuji Ohno, l'ho anche arrangiato per big band e spero che fra una settantina d'anni lo suonino al mio funerale insieme al tema di Zenigata, il quale fra l'altro se la gioca alla pari col cappello di Jigen e la spada (di ciccia) di Goemon.

    RispondiElimina
  34. DreamersQueen29 marzo 2012 12:10

    Fiotti dal naso? Più che altro, brividi di paura. Non è che non mi fidi, eh: sembra una roba promettente, è che temo l'effetto nostalgia (del tipo che potranno anche spremersi fino alla morte, ma il Lupin delle sempiterne repliche lo amiamo tutti molto di più, a prescindere.)
    A proposito di effetto nostalgia: i 40 anni di Lupin. Dio mio, che botta. Già stamattina mi sono svegliata in preda ad una certa ansia per aver fatto un sogno in cui Cristina D'Avena compiva settant'anni. Tipo che i tuoi miti dell'infanzia invecchiano e ti senti vecchia anche tu, per simpatia.
    E comunque è più cool Jigen, ché Goemon c'ha sempre avuto quell'aria un pò emo che in quanto a mettermi ansia era bravissimo anche lui.

    RispondiElimina
  35. Avevo già letto la notizia qualche giorno prima, il trailer non ha fatto altro che confermare le speranze che nutro in merito, spero non facciano boiate.
    PS: Jigen ftw, sempre e comunque

    RispondiElimina
  36. Oddio che nostalgia! *_*
    Stupendo, speriamo di riuscire a vederlo presto!
    E comunque +1 per Jigen

    RispondiElimina
  37. Non vedo l'ora di vederla, la nuova serie, anche se ho scritto questo commento solo come pretesto per votare Jigen.

    RispondiElimina
  38. Vorrei tranquillizzare coloro che nutrono ancora dubbi sulla bontà di questa nuova serie, nonostante sia spiccatamente concentrata sul personaggio di Fujiko.

    Tanto per cominciare, Koike non è il solo grande nome dello staff dietro questa serie. Alla sceneggiatura c'è una certa Mari Okada, classe '76, che si è fatta conoscere e apprezzare con Ano Hana e Aquarion Evol - due anime che vi consiglio caldamente - e si è occupata anche della trasposizione animata di Toradora, facendo un ottimo lavoro.
    La Yamamoto è famosa per Michiko e Hatchin, un anime bello ma passato un pò troppo in sordina. Comunque con Koike ci ha già lavorato, occupandosi dei fondali proprio in Redline.

    Questa serie di Lupin non può che essere un capolavoro, punto e basta.

    RispondiElimina
  39. Maraviglia!! *_* Lupin è una delle mie anime preferite in assoluto e so perfettamente che non verrò digerito dai puristi ma la mia sigla d'infanzia è:
    http://www.youtube.com/watch?v=yL8I-c1IujM

    Bè allora si potrebbe fare la (probabilmente banalissima) domanda su che giacca si preferisce. Non sarebbe male un sondaggio del sabato sul buon Lupin! :D

    RispondiElimina
  40. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHH!!!
    Genuino momento beluino!!!

    Mamma mia, Fujiko quanto ti voglio bbene!! :D

    RispondiElimina
  41. Belin che figata era ora Diamine !

    RispondiElimina
  42. Miglior Sigla Planet O, stupenda, mi dava una carica a sentirla!
    E Goemon è il mio preferito, un personaggio caxxutissimo dai!
    Era fantastico.
    Lei,Fujiko, era splendida, un sogno a dire il vero!
    Spettacolo LUPIN III!
    saluti
    andrea

    RispondiElimina
  43. Jigen tutta la vita (anche solo per la cicca... :D ).

    RispondiElimina
  44. Doc, giusto per darti un consiglio, che ne dici di farci un articolo sugli Inhumanoids?
    Da quel poco che ho trovato in rete( in italiano s'intende) era una linea della Hasbro,una specie di MASK con dentro i mosrti giganti alla Godzilla,con un cartone cosi' spaventoso (non trovo altri modi per descrivere una serie per bambini decisamente sopra le righe)
    che e' stata sopressa dopo solo 13 episodi,causa genitori incazzati

    RispondiElimina
  45. Jigen e Goemon... uno per il fascino dell'inavvicinabile e uno per lo scapestrato scavezzacollo simpatica canaglia. So gusti diversi ma compatibili.
    Fujiko non mi stava granché simpatica anche se volevo alcuni dei suoi vestiti...

    RispondiElimina
  46. Planet O! Planet O! Planet O!

    Ci sono tutti i presupposti per una miniserie eccellente (a differenza di quella dei CdZ, anch'essa in partenza il 1 aprile)! I disegni sono spet-ta-co-la-ri!

    Direi che sarebbe l'ora di una ristampa deluxe del manga di MP in Italia!

    +1 per Jigen anche per me!

    RispondiElimina
  47. Sono io che sono in astinenza da gerovital e non l'ho notato o non si menziona da nessuna parte l'identità della produzione?

    P.S: ottima impressione, in excelsis giacca verde, non vedo l'ora. Plaudo.

    RispondiElimina
  48. Mi sono ripreso dai sanguinamenti al naso e finalmente a casa ho visto il video con l'audio... Ora è di nuovo emoraggggia!

    Certo che la musica mi si avvicina a uno stile più Planet O, speriamo che in Italia nessuno faccia una cosa demenziale come la sigla de "L'incorregibile Lupin", almeno quella della Fisarmonica aveva il suoi fascino.

    Va be' attendo con ansia

    RispondiElimina
  49. E comunque viva Fujico, per quanto la si spacci per Margot!

    RispondiElimina
  50. Ma di questo ne vogliamo parlare?

    Basette

    http://youtu.be/xMEmc3NVKLE
    http://youtu.be/j4PkoRFcJJo

    e il Lupin III fan film

    http://youtu.be/4dHA-s7_558

    RispondiElimina
  51. CREPASCOLO:
    Non avevo letto il tuo commento. Ora mi hai messo una certa qual curiosità addosso: chi si cela dietro il tuo nick? Chi nasconde quella maschera, ruggito?

    RispondiElimina
  52. Non solo epistassi violentissima,ma anche lacrime a fiume!!!finalmente un remake degno.Dopo aver visto le immagini di quello dei cavalieri dello zodiaco ero pronto al suicidio...

    a parte che non si fa così doc,butti la pietra e nascondi la mano,però...........però +1 per Jigen e vaffancuore.
    Ora vado a piangere in un angolo per aver scelto uno dei due e aspetto la vendetta dell'altro (spero sia clemente)

    RispondiElimina
  53. la bellezza della sigla iniziale stava anche e proprio nel fatto che non c'entrava una fava col cartone (aumentando così la surrealtà della serie); era comunque perfettamente integrata con le immagini. Certo che anche questi violini psichedelici con coretti prettamente seventy spaccano di brutto

    RispondiElimina
  54. @Doc. Non sono Ruggito. Adoro il fantafumetto quasi quanto il fumetto. Come diceva il mio buon amico ed allievo Alan Moore, questa è una storia immaginaria, ma non lo sono forse tutte ?
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  55. Bene bene... qua si sbava! grande lIPUN

    RispondiElimina
  56. @crepascolo:
    ruggito non era rivolto a te, ma era da intendersi come verso dopo "chi nasconde quella maschera?", come nella sigla dell'Uomo Tigre. Comunque la curiosità del Doc è legittima.

    RispondiElimina
  57. comunque per me il Lupin migliore resta quello di Otsuka (leggasi le prime 8-10 puntate), di gran lunga superiore a quello dello stesso M.Punch. Quello di Miyazaki col senno di poi, sebbene abbia una sua nobiltà e non scalfisca minimamente la mia stima per l'incolpevole Maestro) è stato piu' dannoso che utile, in quanto ha aperto la strada alle mediocri serie successive (barcamenantisi sempre meno efficacemente tra le origini 'alternative' e lo status mainstream ormai raggiunto dal personaggio), agli scialbi film (pur con notevoli eccezioni) e soprattutto alla sua spremitura pubblicitaria. Speriamo che la nuova serie contribuisca a portare benefico caos rigenerante nell'ordine costituito

    RispondiElimina
  58. Uhhh, i disegni! *__*

    (Ma a me piaceva la sigla "nuova" delle repliche replicate su Italia 1...sempre meglio del valzer "originale" da balèra...)

    Uhhh, lo stile! *__*

    RispondiElimina
  59. scusate ma ogni tanto vengo posseduto dal demone delle subordinate (e non chiedetemi dove ho preso quel 'barcamenantisivicisi')

    RispondiElimina
  60. @Scott. Grazie. L'Uomo Tigre non è uno dei miei demoni. Senza una ragione. Un appuntamento mancato, come direbbe il mio buon amico Maurizio Constanzo.

    RispondiElimina
  61. sulle ali della nostalgia manigolda e affidandomi alla memoria ho fatto un errore: il regista delle prime puntate della serie classica era Masao Osumi. Yasuo Otsuka è stato il traghettatore verso la fase Miyazakiana

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails