venerdì 30 marzo 2012

38

Tutti i mostri meccanici di Mazinga Z (parte I)

Tutti i mostri di Mazinga Z
"Palla!"
"Ok, noi porta. Di là"
L'idea per questo post, così come le prime millemila righe del medesimo e il godzillione di catture utili per supportarlo, nascono un anno fa. Giorno più, giorno meno. Dopo aver passato in rassegna i 20 migliori mostri lanciati da Vega per far fare bella figura a Goldrake, i più fichi mostri Haniwa di Jeeg e gli avversari più memorabili del Grande Mazinga, c'era solo da chiudere la quaterna nagaiana con il capostipite Mazinga Z. Solo che poi è successo quel che è successo, e di parlare di mostri meccanici che scassano Tokyo ti era passata la voglia. Nel ripescare il tutto 12 mesi dopo, hai deciso di rilanciare, non limitandoti a una selezione di mostri micenei del Dottor Inferno ma elencandoli tutti. TUTTI. Perché? Per rendere omaggio al quarantesimo anniversario di Mazinga Z che casca e si fa male proprio in questo 2012, un anniversario già oggetto di una goduriosa celebrazione in corso su Lo Spazio Bianco (buttateci un'occhio, ché ci sono dei contributi mica da ridere). Ma anche e soprattutto perché i mostri meccanici di quel tedesco frustrato di Inferno/Hell e del Barone Ashura sono una meravigliosa espressione della pezzente ingenuità tipica da cartone apripista di un genere. Con quel mechadesign deliziosamente vintage. Con quei nomi accompagnati da una sigla alfanumerica, che allora faceva futuro e oggi fa tanto farmaco per la stipsi o partita a battaglia navale ("Deimos F9!", "Affondato, porca paletta!"). Per dirla in altre parole, Koji/Ryo Kabuto i mostri signorili di Jeeg o Goldrake li vedeva col binocolo […]
Koji Ryo Kabuto Mazinga
Ma proprio
GARADA K7 e DOUBLAS M2
(Episodi 1 - 2, "Nascita di un robot prodigioso" - "Fermate l'esercito di Ashura")
mazinger Z Garada K7
Mazinger Z Doublas M2
La grande, grandissima eccezione è rappresentata ovviamente dai due mostri simbolo della serie. Garada K7 con le corna boomerang più affilate dei coltelli dello Chef Tony e il bicefalo Doublas M2, protagonisti dei primi due episodi (dicembre '72, santo cielo) e poi di una vagonata di pupazzetti e gadget e financo di altrettanti Soul of Chogokin. Mostri del Grande Mazinga e di Goldrake soocare, ché a voi non vi ha mai cagati nessuno.
GROMAZEN R9
(Episodio 3, "Operazione distruzione Mazinga")
Mazinger Z Gromazen R9
Gromazen R9 (o Gromasen. In Italia, per non scontentare nessuno, Gromaser, con la R) appare nel terzo episodio, e c'ha questo look da robottino di plastica disperato degli anni 70. Di quelli che camminavano con passo incerto, terrorizzavano i gatti e se ci aprivi lo sportellino sul petto tiravano fuori le lucine e i pianeti colorati dei tossicodipendenti. Bellissime le antennine col salvaspigoli, va detto.
GAIA Q5
(Episodio 4, "Mazinga Z in difficoltà")
Mazinger Z Gaia Q5
In questo quarto episodio - uno dei tanti non trasmessi nella versione italiana, perché sì - Koji sonnecchia sui banchi di scuola e l'insopportabile Sayaka Yumi va a svegliarlo, toccandolo dalla finestra. Con UN DITO DI AFRODITE A. Ché lanciare i sassolini al vetro lì in Giappone non si portava. Gaia Q5 è un robot abbastanza imponente, nonostante gli abbiano montato una bobina di Tesla tra le corna, rifilato un nome da ragazza e tolto per cattiveria gli incisivi. Sia quelli di sopra che quelli di sotto.
KINGDAN X10
(Episodio 5, "Il fantasma di Mazinga Z")
Mazinger Z Gaia Q5
Altro episodio inedito in Italia. Kingdan X10 c'ha le corna da vichingo, i guanti da cowboy, il 2048 di piede.
TSAILA e DANKEL
(Episodio 6, "Attacco su due fronti")
Mazinger Z Tsaila e Dankel
Avete presente quella storiella dei mostri guerrieri? Quella secondo cui i cattivi spedivano in missione a Tokyo sempre un solo bestione alla volta perché erano dei geni della tattica tipo Gasperini? Beh, è una meenchiata. Siamo solo al sesto episodio quando, dopo Garada K7 e Doublas M2, ti arriva un'altra coppia, composta da un piccoletto e da uno sbrindellone. Che poi è la formula d'attacco usata dalla nazionale italiana di calcio per almeno trent'anni. La puntata non si intitola "Attacco su due fronti" per niente, visto che il Dottor Hell e il Barone Ashura si studiano la manovra combinata a tavolino.
Laddove per "a tavolino" intendi "a tavolino". Tsaila e Dankel (o Zaila e Danker) non c'avevano peraltro il suffisso alfanumerico. Forse erano panchinari.
OZONES B3
(Episodio 7 - "Le tattiche del Barone Ashura")
Mazinger Z Ozones B3
E sempre parlando di cose di pallone, le tattiche del Barone Ashura del titolo consistevano nello schierare in campo questo King Kong robotico con tre dita per mano, un occhio solo e un sacco di spuntoni che oh, piano che ci facciamo male. Mazinga gli stacca letteralmente la testa a cazzotti, poi ne fa esplodere i resti con il raggio termico
Nasce così l'annoso problema del buco nell'Ozones. Ah-ah.
ABDORA U6
(Episodio 8 - "La grande statua di Abdora")
Mazinger Z Abdora
In realtà la traslitterazione più corretta dovrebbe essere Abdullah, perché questo mostro meccanico nell'antica Mikenes era tipo un po' arabo. Le pose da vigile urbano e quell'orrendo accostamento di colori marroncino e grigio giornata triste a Linate non ne fanno comunque un nemico interessante, a prescindere.
DEIMOS F3
(Episodio 9 - "Deimos F3, robot scomponibile")
Mazinger Z Deimos F3
Proprio "scomponibile", ché componibile faceva troppo cucina in rovere. Ricorda vagamente il Devilman di Nagai, e c'ha queste incredibili recchie de gaumma di Frengo e Stop color verde acqua da ballerina nel sambodromo.
DYAN N4
(Episodio 10 - "Dyan dal braccio d'acciaio")
Mazinger Z Dyan 4
"Dal braccio d'acciaio" e dalla faccia da pistola. In questa serie di fermo immagine dipinti, a inizio episodio, semina morte e distruzione e tessere di abbonamento a Mediaset Premium così, con quel sorriso a dentri stretti e quel corpo da energumeno. Ma nelle sequenze animate è brutto uguale, tranquilli.
BRIGHTON J2
(Episodio 11 - "Il grande cannone Galeno")
Mazinger Brighton J2
In questa puntata, come suggerisce il titolo, Koji scopre insieme a dei compagni di classe le sigarette simpatiche con pochissimo tabacco dentro. Meanwhile, subito fuori Tokyo, salta fuori questo tizio con i fanali sul petto, la cintura con le punte da punkabestia e il nome da cittadina del West Sussex.
VICONG O9
(Episodio 12 - "Il tradimento di Vicong")
Mazinger Z Vicong 09
Eh, tradimento, mo'. Uè. Vicong è tipo un pupazzino trasformato in mostro, o un mostro trasformato in pupazzino e poi di nuovo in mostro, ora non ricordi. Una storia triste alla Scilipoti, insomma. Sembra un Kamen Rider Black ante litteram. Ma proprio sputato.
GORONGO S2
(Episodio 13 - "Una gara di pupazzi di neve")
Gorongo S2
La palla pazza che strumpallazza, con un paio di arti e una faccia viola per far scena. Quando sbatte contro un muro torna indietro da solo, Gorongo S2.
SPARTAN K5
(Episodio 14 - "Battaglia contro Spartan K5, il robot gigante")
Spartan K5 Mazinga
Ma attenzione, perché arriva il tuo preferito. Si chiama SPARTAN. Impugna SCUDO E TRIDENTE e c'ha l'aria da mostro meccanico di Mikenes che ne sa. A inizio episodio affronta e stende un MOSTRUOSO TORO ROBOTICO GIGANTE, così, perché gli girano. Quale tecnica d'attacco DEVASTANTE userà mai per affrontare Mazinga Z?!?
Spartan K5 Mazinga dorme
No, niente. Va là e si fa una pennica. Koji ci chiede Scusa, c'è posto? E si stende pure lui. Parlano del più del meno: donne, motori, politica, le solite cose. T'avanza mica un po' di cannone Galeno? Fallo girare.
CHIGUL E7 e GOLIATH W3
(Episodio 15 - "Attacco con l'alta marea")
Chigul R7 Mazinga Z
Goliath W3 Mazinga Z
Chi? Chigul! Ah-ah! Un grande classico. Anche in questo episodio ci sono due mostrilli, la mantide con il nome da sbloccante per porte Chigul E7 e Goliath W3. Che è quel robot color mattone che c'ha questa felice idea di emettere scariche elettriche MENTRE SI TROVA SOTT'ACQUA. Un fenomeno.
BALKAN P5
(Episodio 16 - "Il tornado misterioso")
Balkan P5 Mazinga Z
Boh, di questo coso che sembra prodotto dalla Fisher Price, e che in Italia è diventato Vulcan P5 come un copertone, proprio non ti ricordi. C'ha la faccia da puccettone, però. Cucci-cucci.
HOLZON V3
(Episodio 17 - "L'ultimatum di Ashura")
Holzon V3 Mazinga Z
In Italia Orson V3. Tutto rosa, una testa sulla panza e l'altra testa che si apre a fiore e rivela un trapano. Tutta una roba freudiana per compensare il fatto che in catena di montaggio gli hanno rifilato a tradimento un paio di tette.
GLOSSAM X2
(Episodio 18 - "Glossam il terrore dei mari")
Glossam X2 Mazinga Z
E in effetti qualcosa di più terrificante di un mostro marino rosa (daje), strabico e col forbicione per pulire il pesce in testa è difficile immaginarselo. Glossam fa nome di antipiretico come pochi.
DEVIRAL X1
(Episodio 19 - "Il mostro volante")
Deviral X1 Mazinga Z
Deviral o Deviler X1 (qui Diabolicus X1, e chi se ne frega), altro fratocugino di Devilman, con la borchia personalizzata da tronista. Fico però, dai. Avercene.
STRONGER T4
(Episodio 20 - "Una prova di coraggio")
Stronger T4 Mazinga Z
Ventilatore sulla panza e braccia nei colori dell'anguria tenuta in frigo. Un praticissimo, comodissimo mostro meccanico estivo da portare in spiaggia con gli amici.
WINDER A2
(Episodio 21 - "Duello nella città fantasma")
Winder A2 Mazinga Z
Winder (Vinder) A2 è un classico mostro insetto con le spalline di un certo livello. Il viola faceva furore tra i mostri di Mikenes, pare.
VALANGER M1
(Episodio 22 - "La fortezza subacquea Salus")
Valanger M1 Mazinga Z
Ma poi, questi ingegneri di Mikenes dell'antichità stavano sempre lì a costruire mostri meccanici da nascondere sotto terra? Giusto per farli usare un frappo di tempo dopo a quell'esaltato del Dottor Inferno? Non c'andavano mai in vacanza? C'andavano. Perché tipo in questa puntata Mazinga deve affrontare prima delle mine appiccicose.
Valanger M2 Mazinga Z
Poi una singola mina appiccicosa di colore rosso (e perciò meritevole di un codice fiscale tutto suo: Valanger M2 aka Balanga M2). Una mina che a un certo punto si schiude 
Valanger M1 Mazinga Z robot
e ne esce Onslaught
DAM DAM L2
(Episodio 23 - "I capricci di Yuri")
Dam Dam L2 Mazinga Z
Un meraviglioso incrocio tra un giocattolo per bambini under 5 di quelli col bastoncino trasparente pieno di cingomme, il camion di Brivido e un carretto siciliano con i dolcetti di marzapane dentro. Spettacolo.
JINRAI S1
(Episodio 24 - "L'attacco del robot supersonico")
Jinrai S1 Mazinga Z
C'ha un'aria un po' così, coi dentini e la testa incassata tra le spalle, ma Jinrai S1 è un bombardiere che brucia mezza Tokyo e a Kabuto ci rifila un bel po' di cinquine.
DAIMAR U5
(Episodio 26 - "Ryo contro Ashura: faccia a faccia")
Daimar U5 Mazinger Z
Dei mostri dell'episodio 25 parliamo dopo, ché meritano il gran finale. Saltiamo per ora all'episodio 26. Daimar U5, o Dinav o Dinamo Kiev c'ha la frusta da Omega Red, la mano con artigli e le corna affilate tipo Garada K7, però al contrario. Lo guida direttamente Ashura e sembra bello tosto
Daimar U5 Mazinger Z face
peccato per la faccia da bambascione
BELGAS V5
(Episodio 27 - "La cattura di Afrodite A")
Belgas V5 Mazinger Z
Mostro componibile presumibilmente originario di Bruxelles che ricorda un totem indiano. Ma fortunatamente per lui non è quello della tribù degli Arrapaho (chi sa, sa).
AEROS B1, B2 e B3, come le vitamine
(Episodio 25 - "I tre fratelli Aeros")
Aeros B1 Mazinger Z
Dicevamo, i tre mostri dell'episodio 25. Il primo Aeros, B1, è un robottino smilzo con un motore a reazione sulla schiena montato al contrario, e si vede poco.
Aeros B2 Mazinger Z
Il secondo Aeros, B2, è questo coso rosa senza testa.
Aeros B3 Mazinger Z
Il terzo Aeros, B3, è un mostro classico con i denti a coniglio, le pinze e lo zaino a razzo
Mazinga Z e Afrodite A
che ci fa fare le sabbiature ad Afrodite A per quel fastidioso cigolio alla schiena. Ma torniamo un attimo al secondo, quello rosa. Perché è senza testa? E cos'è quel tubo che gli spunta da dietro? È molto semplice. Quando Mazinga Z prova a colpirlo con le sue armi,
Mazinga Z Raggio Ciclonico
metti, il raggio ciclonico, lui ingoia l'attacco
Mazinga Z Aeros M2 attacco
e lo, ehr, rispedisce al mittente. Ché non sai se i tre mostri sono davvero fratelli come sostiene il titolo, ma di certo hai capito perché si chiamano AEROS.
[continua. Oh, se continua]



ALTRI POST CHE WIKIPEDIA SCANSATI UN ATTIMO, PER NON FARVI FARE PIÙ NIENTE OGGI AL LAVORO:
Goldrake: i 20 migliori mostri lanciati da Vega 
Jeeg: i 15 mostri Haniwa più fichi 
Grande Mazinga: 20 mostri guerrieri e tutti quei nemici con due teste
Tutti i Gundam inquietanti di G Gundam
Godzilla e i suoi compagni di merenda, dalla A alla Zedus



38 commenti:

  1. Aeros è imbarazzante XD
    Cmque, ogni volta che penso ai robottoni cattivi mi viene in mente la scena di Ratman in cui il capo alieno, giustamente, si chiede. "Ma xchè non attacchiamo con tutti gli 800 robot insieme?" - "Beh, mio signore, dal portellone dell'hangar ne passa uno solo alla volta!" http://clip2net.com/s/1KEph

    RispondiElimina
  2. Ne approfitto, eh?
    Mi sono imbattuto per caso nell'Antro ieri pomeriggio.
    Ma per caso, caso.

    Fase 1: "Che è sta roba?"

    Fase 2: "Ahahaha! Ma è un sito di nerdacchioni!"

    Fase 3: "Si, vabbè, ero/sono nerdacchione pure io ma insomma, qui si esagera"

    Fase 4: "Ah-a, si. Questo era interessante, però. Lo ammetto. Quest'altro mi fa morire dalle risate. (Macomèca fa ad essere così informato sto qui? Guarda che roba...)"

    Fase 5: "Dovrei staccare un po'. Dopo 3 ore di lettura dei vecchi post mi fanno un po' male gli occhi. Lagrimo. Non so se per le risa o per la nostalgia".

    Fase 6: Affetto sincero per il Dr Manhattan. Con annessa annessione nei preferiti, mi piace varii e primo commento.

    Scusa ma era doveroso.
    Per quanto riguarda i mostri del caro Mazinga ancora mi devo riprendere. Da ieri mi sono rituffato in un mondo dal quale non so se uscirò più, e capirai la mia impossibilità nel fare un commento intelligente.
    Grazie.

    RispondiElimina
  3. Recchj de gaum passa a sparpacellaun, sparpacellaun passa a cicl de laup, cicl de laup passa a baffo de copertone, gol !


    BELGAS V5 sembra Galactus

    RispondiElimina
  4. Ma quanto siete belli, maledetti mostri! Perchè però ricordavo solo quello con le corna a boomerang?

    RispondiElimina
  5. Ma quanto siete belli, maledetti mostri! Perchè però ricordavo solo quello con le corna a boomerang?

    RispondiElimina
  6. Post dell'anno, sono in trepidante attesa della parte II, oltre che di un'edizione in DVD delle serie di Mazinga ;_;

    RispondiElimina
  7. tra l'altro, dam dam L2 ha la faccia uguale spiccicata a quella della macchina dei ghostbuster filmation, quelli con lo scimmione per capirci. un 10 al doc per la citazione del totem degli arrapaho

    RispondiElimina
  8. Dadofelix: Eh, lo fanno, lo fanno.

    RispondiElimina
  9. La somiglianza del viso di Spartan K5 con Trap-Jaw è notevole. Un altro caso di plagio all'incotrario alla Elio.
    Rilevo che nella antica Mikenes giravano droghe veramente pesanti o acquistavano solo vernici fondi di magazzino per colorare i robottoni oppure amavano costruire dei robot buoni anche un gay pride o discoteche anni 80.

    RispondiElimina
  10. Efrem Cinci di Ozzano30 marzo 2012 09:58

    Eh, eh... Piece of trivia:

    Jinrai S1, nell'italietta non ancora Scilipota ma perversamente Andreotta di fine '70, o non ce lo avevavno riciclato come nemico di Goldrake nei Model Kit Ummaronnamia dell'atlantic?


    Va' che bello!

    Si, beh... bello... ovviamente andava rifinito un attimo...

    RispondiElimina
  11. Abdora U6 è anche un pochetto nazi-fascistello. Grazie Doc, mi hai fatto spaccare

    RispondiElimina
  12. DEVIRAL X1... un mostro contro l'influenza!!! FANTASTICO!

    RispondiElimina
  13. Spartan K5 è per forza di cose anche il mio preferito di questo primo lotto! XD
    Ma quindi, Doc, farai la rassegna di TUTTI i mostroni dello Zetto? Anche quelli delle puntate mai andate in onda in Italy (che sono la maggior parte)?

    Garada e Doublas sono quelli più famosi di tutti, anche contando quelli di Great Mazinger, Jeeg e Grendizer. Te li ritrovi praticamente ovunque, tra remake e Super Robot Wars vari.
    A proposito di remake, ti consiglio la visione di Shin Mazinger Z del 2009, diretto e sceneggiato da un Imagawa ispiratissimo e sboronissimo come non mai.

    RispondiElimina
  14. Bellissima galleria. Mi hanno colpito soprattutto due che sicuramente sono piaciuti agli impiegati Capcom che hanno creato i Robot Masters di Mega Man: Stronger T4 (Air Man) e Glossam X2(Cut Man).

    RispondiElimina
  15. Efrem: è lui! Il mostro che sgancia le bombe! (no, Aeros B2, non tu).

    Kon: sure, tutti i mostri di tutte e 92 le puntate. Shin Mazinger Z l'ho visto di recente su Man-Ga.

    RispondiElimina
  16. Lollone per la prima didascalia, sotto la foto di gruppo iniziale :D

    RispondiElimina
  17. Il robottone da spiaggia lo voglio come accessorio indispensabile dell'estate 2012!

    RispondiElimina
  18. gia' prima dormivo poco ma da quando ho scoperto questo blog sto perdendo sonno e capelli con le avventure di kentozzi il bresslinz e le classifiche tamarre ...complimenti davvero :)
    il tuo nuovo amico nerd
    Hook

    RispondiElimina
  19. Nuovi fan ogni giorno: doc for president! :)

    RispondiElimina
  20. ancora prima di finire di leggere il post già sto con le lacrime agli occhi... sono riuscito a vedere Mazinga Z solo da poco grazie a YT visto che all'epoca (80 o giù di lì)non l'avevo cagato di striscio, e solo oggi ne capisco l'importanza nel panorama anime (cioè, Nagai è un genio pochi caxxi che tutto quello che è venuto dopo è partito dalle sue idee!). Tra l'altro il Grande Mazinga a confronto è di una piattezza imbarazzante (Goldrake è oggettivamente su un altro pianeta... non è una battuta :)). Anzi mi sa che a questo punto me le rivedo tutte usando i tuoi post come recap^^.

    RispondiElimina
  21. Da stamattina sto guardando solo vecchi episodi sul tubo, tacci tua. :)

    RispondiElimina
  22. Grazie per il tuffo amarcord nel passato.

    E mitch, commento da "like" del giorno :)

    RispondiElimina
  23. @Omoragno: il doc lo fa apposta. Io lo so. Visto che è venerdì e di voglia di lavorare ce n'è poca, lui quella poca si industria per disintegrarcela. "Diafolo di un doc!"

    RispondiElimina
  24. Mitch, omoragno: poi dite che non vi penso.

    RispondiElimina
  25. Mi piacerebbe una recensione su Shin Mazinger: c'è chi lo trova un capolavoro e chi una boiata megagalattica ( la seconda che hai detto).
    Tu come l'hai trovato Doc ?

    RispondiElimina
  26. Sam: allucinato, e quindi gonagaio. Alcune soluzioni moderne molto meh, ma nel complesso c'era del buono. Il mecha design per esempio. Quello mi è piaciuto molto.

    E non c'era tutta quella CG fastidiosa di Kotetsushin Jeeg.

    RispondiElimina
  27. "...incredibili recchie de gaumma di Frengo e Stop color verde acqua da ballerina nel sambodromo."

    Sarà stato quel particolare mix di comicità e vari livelli di nostalgia, ma ho avuto un attacco di risate che mal si conciliano con la vita condominiale, se divento un senzatetto è colpa tua!

    RispondiElimina
  28. Doc, però è quasi un peccato che tu l'abbia ascoltato soltanto col doppiaggio italiano (che comunque era molto buono, una volta tanto)

    Ti sei perso chicche come questa!

    http://www.youtube.com/watch?v=FDj1KTha8go

    A me lo Shin Zetto è piaciuto un botto e son curioso a questo punto di sapere quali soluzioni "moderne" ti hanno fatto storcere il naso :P

    RispondiElimina
  29. Kon: Ehhh, lo so. Ma me lo son trovato davanti, senza nemmeno cercarlo. Ho registrato tutte le puntate e ciao.

    Magari ne riparliamo. Di quello e di Cosomoderno Jeeg.

    RispondiElimina
  30. Qua si attende la seconda parte

    RispondiElimina
  31. Qualcuno conoscera':

    questa parodia in tre atti.

    Non per tutti-tutti, ma sbellicosa.

    RispondiElimina
  32. MCP ma è meraviglioso, grazie! XD XD XD

    RispondiElimina
  33. Anche se sembrano disegnati con qoolo, un enciclopedia così ci serviva proprio!
    Bella DoC!

    RispondiElimina
  34. ma come finiva poi la puntata della pennica? mi sa che è da cercare

    RispondiElimina
  35. Giusto una precisazione: sul fermo immagine dei mostri "Aeros" in realtà in katakana c'è scritto "Earosu".
    Mysteri.

    RispondiElimina
  36. Questi post "a elenco" sono i miei preferiti in assoluto, il picco lo si è raggiunto con il post sui robottoni trash-folkloristici di G-gundam... ogni singola descrizione di ogni singolo personaggio mi ha fatto ridere da solo davanti al monitor.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails