martedì 27 marzo 2012

41

I Masters e il Team dell'Avventura (diciamo)

Rivista Masters e il Team dell'Avventura 2
Inutile dire per chi si fa il tifo, vero?
Secondo e ultimo post pomeridiano della settimana prima di tornare alle solite, vecchie abitudini antristiche del pre-colazione con gli special k. Ma prima una preghiera: grazie a tutti per quei link al fumetto di Capitan Padania, davvero. Ma dopo la TRENTOTTESIMA segnalazione ricevuta via mail, FB, twitter e il vicino di casa anziano che ti è venuto a bussare credi di aver afferrato. Detto questo, spariamoci questo secondo numero di Masters e il Team dell'Avventura (maggio 1986, 1800 lire), la rivista ufficiale dei Masters e di altri pupazzi Mattel tirata fuori dalla Mondadori prima di riproporre le stesse meenchiate, due anni dopo, con un altro nome e al TRIPLO (vi ricordate di Magic Boy, sì?). Quali pezzenterie si portava dietro il Masters Club? Che se ne faceva Big Jim di quei mezzi fantascienzi? E perché diavolo per uno speciale Ufo c'hanno messo in copertina l'unico oggetto volante identificatissimo? Pettinatevi come He-Man e seguitemi [...]
Con il fantastico inserto della base spaziale da costruire! Che è tipo un suppostone di cartone osceno!
Ora, Skeletor, con tutto il bene che ti si è voluto, con tutto che c'avevi i mezzi molto più fighi di quegli altri, lì, il pezzente biondino e i suoi amici, non è che devi inseguirli chissà dove. Abita al Castello di Greyskull. Vai, citofona, e ci metti le mani addosso. C'è pure sul tuttocittà di Eternia
Ed eccolo, il famoso Masters Club. 10 carte per una tesserina, qualche premio e la possibilità di vincere Syklone, la versione ancora più biondina e fastidiosa di He-Man (che di suo costava diecimila lire, peraltro)
Laddove per "qualche premio" si intende il Diploma d'Onore di He-Man (no, giuri), il portafoglio in plastica di He-Man, la cartellina raccoltapunti del despar di He-Man e altre cosucce apparentemente idiote che oggi uomini adulti ricomprano su ebay a prezzi da strozzo, piangendo di nostalgia Canalis®
Una scheda sul parco macchine del principino di Eternia introduce al primo fumetto dell'albo
Fumetto Masters Mondadori
Fermo restando che il titolo è UN ATTIMO pretenzioso e che in questa storia Skeletor non appare nemmeno per sbaglio, i disegni (di Michael Gotze) dalla forte influenza kirbyana ti sembrano FANTASTICI. Date un'occhiata: noi ci si risente dopo
Ci siete ancora? Bene. Chi cacciava le diecimilalire per la tessera del club, oltre a ricevere a casa tutta quella roba di cartoleria poteva partecipare al quiz per i soci. Ma prima ci dovevi uscire la ricevuta del versamento. Niente soci portoghesi, raus
Tra un fumetto e l'altro, il numero è pieno di rubriche dai temi incredibilmente interessanti per un ragazzino tipico di metà anni 80 appassionato dei Masters, come ad esempio QUATTRO PAGINE sulle vacanze alle Seychelles
Poi, ovviamente, c'era la pubblicità. Palese, occulta, una via di mezzo, a cottimo, di tutti i tipi. Non nelle quantità OSCENE di Magic Boy, d'accordo, ma comunque in misura industriale. Qui gommine dei Masters, set spazzolino dei Masters, poertachiavi dei Masters, gommine dei Masters, zainetti dei Masters con la faccia da coglione di He-Man per farsi prendere per il coolo anche dai bidelli
Pista di Nichetti ti piaceva, Simon and Simon invece non li hai mai digeriti. Tipo Riptide. Mai sopportato quel maledetto Riptide. Dice: perché? Boh, vai a sapere
Poi pagine sul motociclismo, sui guinness, sugli Ufo. Con un bel frullato di meenchiate sui CANALI di Nazca (non le linee, i CANALI), la pietra di Palenque e Stonehenge. Oggetti volanti non identificati, in pratica, ZERO, ma in compenso se aggiungevano i templari e la grande Piramide c'era già il riassunto delle prime quattordici stagioni di Voyager di Giacobbo
Fumetto Big Jim Mondadori
La seconda storia è sul Big Jim di ultima generazione (nel senso che poi la linea è morta e l'hanno levato di mezzo): il Big Jim fantascienzo che aveva permutato la jeep bellissima, l'elicottero con la luce e la moto da cross con le mitragliatrici per un sacco di astronavine e altre robe futuristiche
Per affrontare il Prof. Obb Capaabomba e i suoi scagnozzi
Chi abbia disegnato questa storia non c'è scritto, però lo stile è molto classico e pulito
Guardate però la faccia da maniaco che fa Big Jim nella penultima vignetta
E ora guardate quella che fa il suo sodale Astros. E' la stessa. Non è un caso.
Altro piccolo, spazio, pubblicità. E se i Masters c'avevano gommine e zainetti, Voltron poteva vantare il Voltron calcolatrice, il Voltron macchinetta fotografica, il Voltron binocolo in plastica che non ingrandisce una cippa, il Voltron orologio multitrasformabile, il Voltron pila - per soggettoni - e il Voltron torcia. Ché ai lupetti da te ce l'avevano tutti. Faceva scena, ma solo di giorno, ché poi la sera non illuminava un'infiocchettatissima
"Vi ricordate Knight 2000?", chiede quest'articolo sull'arrivo dei compiùter dentro alle automobili. E la cosa inquietante non è che una Fiat Regata sia spacciata come auto all'avanguardia giusto per due spie della cippa, ma che l'autore dell'articolo non sappia che Supercar vada ancora in onda nell'86. Echecazz
Ma leggetevi anche il paragrafetto sul futuro. Si chiama navigatore, ed è un futuro oggi già passato da un pezzo
L'ultimo fumetto del numero è su Voltron e la sua battaglia contro le forze di Zarkon, piena di bare volanti, teschi e altre robe da immaginario dark. Ché sul pianeta Doom era pieno di tipe strane che ascoltavano solo i Cure e poi volevano fare cose strane con la cera bollente. Leggetevi la storia, ché il qui presente si finisce un attimo il livello a Kid Icarus sul 3DS
Fumetto Voltron Mondadori
(Va' l'effetto satinato sui leoni!)
C'hanno distrutto un altro Skull Tank, c'hanno. L'aveva appena fatto revisionare. Con le pasticche dei freni nuove e tutto

Non fatevi impressionare da quei terribili mascheroni di Carnevale di Skeletor o dal Big Jim col turbante che fa la ciclette. Il mercatino c'ha un paio di genuini momenti emozione© : si parla di Intellivision, di giochi su cassetta per il Commodore e c'è perfino la vecchia moto di Big Jimme. Schiacci il tasto ed esce la mitragliatrice
Voltron il "difensore universale". Che suona tipo uno spray anti-aggressione al peperoncino, però era bello. Pure sei colori di tute e leoni erano tutti incasinati. Per la questione Voltron/Golion, rivolgersi allo ziu antunellu, fiiit
Chiudiamo con un'altra versione meravigliosamente meravigliosa di Skeletor. Lo Skeletor autoammanettato con "drago spruzza veleno". Che in realtà è caricato ad acqua, ma Drago che Sputazza come un Vecchio non faceva lo stesso effetto

41 commenti:

  1. skeletor paro paro asupermario in Mario Sunshine!

    RispondiElimina
  2. Ma come avrà fatto il Principe Adam ad azzeccare le giuste parole per trasformarsi alzando casualmente la spada al cielo?
    Comunque questa era roba che a me faceva sangue da bimbo..ma tantissimo.

    RispondiElimina
  3. Oh Dio è geniale :D
    La prima storia la trovo così trash da essere emozionante!

    RispondiElimina
  4. Ma in copertina com'è che skeletor ha ciulato la spada a he-man?

    RispondiElimina
  5. Però, le prime due storie sono davvero disegnate bene! La terza, babbé.... però il giornaletto in questione non lo ricordavo, arrivo solo al Magic Boy1

    RispondiElimina
  6. Kelith: la spadina era la stessa, ma Skeletor ce l'aveva scura.

    E siccome la spada serviva per aprire il Castello di Greyskull, si ricorderà, questo dava ulteriormente l'idea di quanto pistola fosse He-Man.

    RispondiElimina
  7. Pensa. Quell'anno forse era in onda la prima serie dei Robinson e non si sapeva ancora che i figli erano 5 e non 4, come segnalato anche su "Spazio TV". Mi devo incazzare. Scriverò personalmente a "Masters of the Univers e il team dell'avventura".

    :)

    Comunque le tavole di Goetze son belle, eh. Ma sa di nome finto solo a me?

    RispondiElimina
  8. Boh, per queste cose ci vuole Sam.
    Aspetta che proviamo a chiamarlo: SAAAAM?

    RispondiElimina
  9. Tra tutti gli omini dei Masters ne avevo uno che si allungava, credo bianco, qualcuno se lo ricorda?

    Riptide... il robot di Riptide arancione con gli occhi da insetto, faceva veramente schifo.

    @ Doc,
    Non per fare il precisino della fungia ma le "robe" di Big Jim sono futuribili e non fururistiche.

    RispondiElimina
  10. Devo averli ancora tutti in soffitta XDDDD
    Mi ricordo anche Magic Boy e mia madre che non voleva comprarlo perchè costava 5.000 lire XDD
    Comunque i fumetti dei Masters erano disegnati benissimo!

    RispondiElimina
  11. Rainbow Stalin27 marzo 2012 17:26

    - Ti va di vedere il mio castello? è una figata!

    "Di lì a poco, alla Montagna del Serpente, la bruma mortifera viene squarciata da un'agghiacciante cantilena..."

    FRANK LANGELLAA! FRANK LANGELLAA!

    - Scusa il csino. Sai com'è... Finalmente I Dominatori dell'Universo è uscito in DVD!

    (questa citazione la capiranno in due nell'universo)

    Gran post, comunque! La storia di Gotze e i suoi Kirby dots spacca!

    RispondiElimina
  12. Dottò che emozione!
    Credo di aver comprato l'ultimo numero di questa rivista, quella con tutte le storie di Michael Gotze e avrò ricalcato i suoi disegni mille e mille volte! Li adoravo. Dovrei averla quì a casa, se vuoi ti passo le scansioni (dei fumetti non dei miei ricalchi...)
    Ma quand'è che posti qualcosa su Pista di Nichetti che da piccolo mi piaceva da impazzire?

    RispondiElimina
  13. Note to self: devo smetterla di farti segnalazioni: è ovvio che qualunque cosa degna di nota o di LOL ti sarà già stata segnalata da qualcun altro.

    RispondiElimina
  14. Tanta tanta robina nostalgia Canalis.

    RispondiElimina
  15. Spettacolo!
    Vi devo confessare una cosa;: uso ancora oggi la mia vecchia cartella dei Masters, sopravvissuta a 3 traslochi e riadattata come tracolla a una spalla che fa molto fashion/vintage/nerd.
    Questa; http://www.giocattolivecchi.com/public%5C_mercatino_pic%5C24852%5C24852%5CIMG_3991.jpg
    Ecco, l'ho detto.
    PS - bellissimo come sullo Spazio Tv ci sia scritto She-Ra (a sinistra della riga centrale) ma sull'immagine ci sia Teela :D

    RispondiElimina
  16. Ma no dai Riptide non era male!

    RispondiElimina
  17. "Perché il Leone Verde non si aggancia?"

    "Perché il colorista, pagato mille lire per tutto l'episodio, l'ha fatto diventare rosso la pagina prima!"

    RispondiElimina
  18. Also: la scena del pilota che sviene sulla cloche non è, tipo, RICALCATA sulla vignetta di Kirby con Ben Grimm che sta per diventare La Cosa per la prima volta? ?_?

    RispondiElimina
  19. Figata,li ho tutti.
    La mia prima(o quasi) serie a fumetti collezionata,se non contiamo i minicomis allegati ai pupazzi dei masters...

    RispondiElimina
  20. @Drakkan l'uomo che si allungava era Extendar, con tanto di scudo allargabile, agevolo diapositiva

    http://bit.ly/HgZYc3

    @Doc è vero che la spadina era la stessa, ma anche no, perchè grazie ai magici trucchi prospettici ce la fanno vedere sempre da un lato solo, in realtà ogni spada dietro è piatta e questo perchè le due spade, di He-Man e Skeletor, si univano per diventare la Spada del Potere! Era quella che apriva Greyskull non la mezza spada!

    Diciamo pure che tutta la menata di He-Man che si trasforma, e da lì il pupazzetto del Principe Adam e di Orko, sono usciti dalla Filmation.

    RispondiElimina
  21. Uah il giornalino dei Masters...mi uscì da dentro una di quelle bustone truffa che si compravano dal giornalaio!
    Immaginate la fregatura per me, creatura di 5 anni che mi aspettato il giornalino della capitalista bionda e invece...."la roba da maschi"! Son traumi questi...

    RispondiElimina
  22. Si è vero confermo:spada viola+spada grigia
    In pratica hanno riciclato l'idea di blackstar,che a sua volta riciclava conan il barbaro.

    RispondiElimina
  23. Ora me lo leggo, giurin giurella (sti post pomeridiani a tradimento mi spiazzano xD) ma prima volevo segnalare, OT e se ancora nessuno lo ha fatto, a quei pochi antristi disgraziati che come me non hanno fatto in tempo ad accaparrarsi La profezia dell'armadillo del buon Zerocalcare, che è in vendita la quarta edizione =D (Lasciatemene una copia, stavolta)

    RispondiElimina
  24. @ Macphisto
    E' lui!!! Quando ero gagno (come direbbero i miei amici di Torino) mi ricordo che mi si era rotto tutto. Grazie e complimenti per la preparazione enciclopedica sui Masters.

    RispondiElimina
  25. Anche lei Dottore, su, a prendersela con He-Man, solo perchè, chessò, si dipinge per non volare alto, come "L'UOMO PIU' FORTE E POTENTE DELL'INTERO UNIVERSO"?

    http://www.youtube.com/watch?v=gNLYCK5Jr-c&feature=player_detailpage#t=41s


    Ma qualcuno sa qualcosa di questo, pubblicato suo tempo dalla Cenisio?

    http://www.collezionismofumetti.com/fumetti.php?idx=25287

    RispondiElimina
  26. LOL! Da notare, nella pagina sui programmi TV, la pubblicità dei Ghostbusters-scimmiati, "tratti dal film omonimo"!
    Comunque i Masters in versione Kirby sembrano quasi plausibili, pazzesco...!
    PS: grazie a omoragno per la segnalazione, la mia postepay aveva giusto bisogno di una bella svuotata :D

    RispondiElimina
  27. Ultimus!: non sapevo la Cenisio avesse pubblicato da noi gli albi DC dei Masters. Ne ho un paio originali ammerrigani.

    RispondiElimina
  28. comunque la lista dei veicoli di he man mi pare totalemte sbagliata!
    primo he man non costruiva una sega, se mai spaccava, quello che costruiva era men at arms (duncan), il caccia uccello è di teela (e direi grazie al :D) il cavallo robot era di fisto, il più grande pornostar di eternia, mica di he man.....etc etc ;)

    RispondiElimina
  29. Davvero c'era gente che veniva ai lupetti con la torcia di Voltron, doc? :D

    RispondiElimina
  30. Ma no! Jonathan, i veri Ghostbusters, Magnum PI... piangiamo.

    RispondiElimina
  31. Simon & Simon il lunedì alle 21:30? 21:30 negli anni 80? non mi ricordavo frammentassero già la prima serata

    RispondiElimina
  32. Io ero ovviamente iscritto al Club. Ho vinto tipo 5-6 Cyclon, tanto che me li facevo ridipingere dal babbo e avevo una sorta di Guardia Arcobaleno di sfigati rotanti...E tante altre di quelle minchiatine lì!

    RispondiElimina
  33. Ecco, He-man contro Galactus ancora mi mancava XD.

    Per quanto riguarda l'odiato Voltron, anche loro si vanno a fidare di uno che di cognome fa EVIL??
    Poi se succedono casini (e succederanno) non vi lamentate dato che avete messo in mano il leone del bambino spakkameenchia al primo venuto blu.

    RispondiElimina
  34. Volevo informarvi che dopo lunghe ed estenuanti ricerche con gugle ho finalmente risolto il cruciverbone bartezzaghi settimano-enigmistico.
    Fornisco soluzione a chiunque purché iscritto al club di lui-uomo dietro presentazione della ricevuta di versamento #100punti

    RispondiElimina
  35. Nuooooo!!!
    Skeletor con il drago sputazzante lo avevo da piccino piciò!!!
    T_T

    RispondiElimina
  36. Mapporca puppazza, da dove salta fuori questo post ?
    Mica me ne ero accorto!
    Momenti di nostalgia canalis.... accompagnati da pianto al pensiero che io questa serie l'avevo tutta e ora mi son rimasti 6 numeri...
    Non ho la più pallida idea da dove salti fuori/che fine abbia fatto il buon Gotze, anche perchè prima che saltasse fuori questo post a conoscerlo in Italia saremo stati in 4.
    Cmq è molto bravo e mi sono fatto le ossa a disegnare copiando i suoi Masters.
    Quelli e anche i disegni di Voltron fatti in stile manga da Laura Anselmino, che dopo l'avventura di MEITDA andrà in Giappone a fare l'assistente di Osamu Tezuka ( e sti cazzi non lo diciamo ?), quello di Kimba e la Principessa Zaffiro.
    L'orrido e inutile fumetto di Big Jim verrà sostituito più avanti da quello di Brave Starr , disegnato , tra gli altri, da Raffaele della Monica e Giuliano Piccininno, che disegnerà anche storie dei Masters scritte e disegnate in Italia che sostituiranno quelle di Gotze negli ultimi numeri del giornale( e una storia di Gotze appare pure su Magic Boy n 1).
    Da segnalare il n 7 , con un articolo ( risicatissimo) su i Laser Game e Don Bluth.
    Ma anche il n1 con una musicassetta con incisa un audioavventura di He.man ( non chiedetemi quale perchè a me non funzionava.
    That's all!

    RispondiElimina
  37. Io con sta rivista ci sono diventato grande. Sono impazzito l'anno scorso, ma alla fine sono riuscito a recuperarmi gli emmepittrè dell'audiocassetta che era allegata al primo numero con un'avventura del grande Jim e una di He-Man con una Lella Costa d'antan che interpreta Evil-Lyn!!!!

    RispondiElimina
  38. cavolo cosa mi hai fatto tornare in mente:) li avevo questi fumetti
    ciao
    Fede

    RispondiElimina
  39. é vero: niente male l'He-Man di Gotze. Che sia lo stesso Michael Gotze pioniere della computer grafica nei fumetti ospitato anche dal nostro L'Eternauta?

    Il fumetto di Big Jim invece mi sembra un patchwork da varie fonti. Forse un Jeff Hawke, quasi sicuramente dei volti di Mister No disegnati da Diso. Da cui lo sguardo da maniaco.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails