sabato 19 novembre 2011

21

Inter - Cagliari, 2-1: Alvarez e Coutinho, hai SEMPRE creduto in loro

Quella qui sopra è la tastiera degli insulti. L'hai tirata fuori dall'armadio a fine intervallo quando misteruòlfe ha levato Zarate per far entrare Alvarez. E invece c'è che, oh, ti sbagliavi [...]

Un intenso primo piano del terzino Johanathan
Il primo tempo è un Cagliari che ammucchia sacchetti di sabbia trincerandosi dietro la palla, mentre il Pazzo prima e Zarate poi centrano la traversa al 20° e al 23°. In entrambi i casi, va detto, ci mette una mano il portiere del Cagliari, che proprio non vuole farsi gli Agazzi suoi.
Poi entra Alvarez a inizio ripresa, e il tridente d'attacco Alvarez, Coutinho, Pazzini ti piace quanto la faccia dell'ex presidente del consiglio. O il suo posteriore (ché tanto è uguale). Ma invece il Nicola Berti di Buenos Aires e il sosia di Pato non fidanzato con un'ereditiera sfoderano una prestazione finalmente convincente. Così, dopo il gol di Motta (in fuorigioco), Bamboccinho conclude con una minella a fil di palo la sua seconda occasione della partita, scodellatagli sotto il naso da quell'altro. Segna e bacia la maglia, Coutinho. Ti vogliamo bene, giovane RUFFIANO.
Giusto per poterci godere tutti il solito finale thrilling alla Michael Connelly e far parlare a fine gara il pupazzo del Pampa Sosa, l'opaco Cagliari segna al 43°. Ma ormai c'è solo tempo per Zanetti di umiliare sulla corsa un giovinotto di colore di DICIASSETTE ANNI più giovane di lui, per farsi perdonare l'errore sul gol dei sardi.
Ma levati
Nell'ultimo Docmanhattan's Twisted Theatre hai paragonato Zanetti a Kenshiro. Chiedi umilmente scusa al capitano: ché lui al tizio di Hokuto gli avrebbe chiavato fortissimi calci in coolo senza neanche scomporsi il ciuffo, guarda.

21 commenti:

  1. Doc, hanno giocato male Alvarez e Coutinho, forse da spettatore troppo interessato alla gara t'è sfuggito, ma sono proprio scarsi, te lo dico da osservatore esterno :)

    RispondiElimina
  2. Doc, ma che ti ha fatto il Pampa? :)

    RispondiElimina
  3. Però il primo gol era in fuorigioco cazzo.

    Puttanatroiadellamaialasmadonnata-

    Si, sono del cagliari Doc ^^

    RispondiElimina
  4. kurdt: eh, lo so, lo so.

    red tiger: mi chiedo cosa gli ho fatto io, visto che riesce a farmi rimpiangere i commentatori di merdasetPrezzium. E parliamo di gente come Colonnese.

    Matteo: perché te non hai visto evidentemente le loro performance precedenti...

    RispondiElimina
  5. L'ho visti di rado, dato che sono romanista, ma non m'hanno mai fatto una buona impressione, nemmeno stasera, ma capisco che per un tifoso quando un giocatore fa anche poco ma lascia intravvedere una luce sia pur flebile, sia sempre una buona notizia. Alvarez è lentissimo, mi ricorda Andrade, mentre Coutinho a tratti è imbarazzante, oggi ha segnato per una ciavattata che nessun portiere della serie A dovrebbe lasciar passare...

    RispondiElimina
  6. partita abbastanza oscena...ma di questi tempi portiamo a casa tutto. pazzo trasforma in oro quasi tutto quel che tocca anche quando non segna. contento di rivedere ranocchia in campo. i commenti degli altri lasciano il tempo che trovano...e il paragone con andrade non ci sta minimamente se uno si intende un pochino di soccer: primo perchè andrade era un difensore centrale e secondo perchè avrà giocato si e no due partite con la juve prima di infortunarsi e non toccare più boccia fino al trasferimento presso altri lidi (e dubito che chi scrive lo abbia seguito ai tempi in cui militava nel porto...)

    RispondiElimina
  7. Doc, il campionato di pallavolo è stato giocato e vinto ieri. Mano e fuorigioco insieme è una combata eccezziunale :D

    RispondiElimina
  8. @akiramon: scusami ma forse ho qualche anno più di te (o qualche conoscenza calcistica in più) e l'Andrade cui mi riferivo era quello che la Roma comprò nel 1988 e non quello (sfortunato) difensore juventino...
    Il ruolo comunque non era lo stesso, perché Andrade giocava a centrocampo ma più arretrato, però il passo era quello...

    RispondiElimina
  9. Definire il gol di Toto una ciabattata mi pare ingeneroso.
    Il ragazzo si sbatte, gli manca ancora il phsyque du role, ma ha colpia non indifferenti e io non me la sento di bocciarlo alla sua età e dopo aver giocato quasi sempre in formazioni schierate più o meno a cazzo.

    Volevo poi ringraziare Doc per aver finalmente rilevato la clamorosa somiglianza di Jonathan con Zingaretti, un dettaglio che tento disperatamente di condividere con gli amici che, incapaci di qualsiasi accostamento somatico, mi scherniscono e mi mandano a cagare.
    Grazie Doc.

    RispondiElimina
  10. Per dovere di cronaca ci sarebbe da dire che il gol di Thiago Motta era da annullare per un fuorigioco scandaloso. Ma sempre per dovere di cronaca vorrei far notare che anche il gol del Cagliari sarebbe stato da annullare perchè nel tiro di Larrivey c'è Thiago Ribeiro che prova a toccare il pallone (dunque in nessuna maniera definibile passivo) e al momento si trova in posizione di fuorigioco. Certo non è un fuorigioco netto come quello di Thiago Motta, ma è abbastanza visibile.

    Per quanto riguarda la partita io continuo a non capire perchè togliere Zarate per mettere Alvarez. Alvarez ha avuto qualche buono spunto e qualche buon passaggio, ma attualmente Zarate mi sembra che continui a saltare l'uomo con facilità. Certo non gli riesce tutte le volte (facciamo anche una volta su tre) però quando gli riesce, crea scompiglio. Se riesce a trovare quel minimo di freddezza per centrare la porta o azzeccare il passaggio subito dopo il dribbling, secondo me, potrebbe diventare un ottimo giocatore.

    Io mi sarei aspettato di vedere Poli e mi dispiace per Faraoni che ha gravi colpe nel gol del cagliari. Prima saltando a vuoto e mancando il pallone di testa e poi perchè l'azione Naingollan l'ha fatta dalla sua parte. Non sono colpe stratosferiche, ma comunque ha delle colpe.

    RispondiElimina
  11. Uccio: Jonathan è uno Zingaretti giusto un po' più scuro. Per il resto è uguale.

    ManOwar: immagino che Ranieri volesse qualcuno in grado di passare di più la palla. Cosa che Alvaro Vitalez ha fatto, quando non era impegnato a perderla. Io, Zarate, un giorno, nella situazione giusta, lo vorrei vedere punta centrale. Ok, di testa non serve, ma se salti l'uomo al centro sei in porta (gol ai russi in champions), se lo salti sulla fascia e non sai darla al centro sei un problema.

    RispondiElimina
  12. Ad avercene giocatori come Zarate O.O Siamo d'accordo che, fosse per lui, farebbe tutto il campo palla al piede ma ha un dribbling veloce ed un tiro potente... Non sfruttarlo mi sembra na tafazzata.

    Ho sempre detto che Cotequinho e Barbarez non sono da Inter (fino a questo momento no almeno) ma gli spunti visti ieri non sono da poco, soprattutto per due che avevano fatto solamente le comparse.

    p.s.

    Gol di Motta in fuorigioco, vero, ma non mi sembra che quando ci rifilassero rigori inesistenti a profusione i commentatori si stracciassero le vesti...

    RispondiElimina
  13. Mario devi considerare che giocando 15 metri più avanti e/o centrale quasi spesso ricevi la palla spalle alla porta. Io ve l'ho detto, Zarate sarebbe da mettere là e fargli fare per un mese di fila tiri in porta. Lo piazzi a 2 metri dall'area avversaria (non importa se è in fuorigioco), quando è il momento gli passi la palla e lui fa dribbling e tiro.
    Con questa tattica dovrebbe fare tipo 30 gol... a partita.

    RispondiElimina
  14. Dai alla fine quello che ci hanno fatto vedere ieri Alvaro Vitalez (Doc. sei un mito) e Coutignolo, ci fa almeno sperare in un loro futuro da giocatori professionisti!! Sono anche io dell'idea di provare uno Zarate centrale, che in effetti sulla fascia sembra abbia difficoltà dopo aver saltato l'uomo a piazzare assist decenti! Comunque posso dirvi che x me che ero come sempre su quel secondo anello blu, che ieri sembrava di essere su un ghiacciaio dal freddo becco che faceva, quando Coutignolo ha segnato si brindava a tarallucci e vino!!! Amalaaaa!!

    RispondiElimina
  15. ManOwar, mi hai convinto. Scriviamo a Ranieri.

    RispondiElimina
  16. Alvarez ha la stessa velocità di un bradipo mutilato.

    RispondiElimina
  17. Commento con grave ritardo dicendoti, che il cagliari non ha fatto una buona partita, un bello sprazzo nel secondo tempo...ma io ti mi vi ci domando...ma sempre contro il cagliari gli errori a favore?...dietrologia spicciola niente più..Forza Rossoblu

    RispondiElimina
  18. Doc se la tattica funziona voglio i diritti! : D

    RispondiElimina
  19. @matteo

    non vedo in base a cosa tu possa asserire di possedere conoscenze calcistiche superiori alle mie...non mi sembra di aver detto cose errate visto che si parlava di un "andrade" e non mi sembra tu abbia specificato nome per esteso o anno di nascita. purtroppo la telepatia non rientra tra le mie capacità e di questo mi dolgo...visto che si parla di paragoni tra due non certo considerati campionissimi la cosa che mi viene più naturale pensare è il riferimento a un giocatore della storia recente e non al solito paragone estemporaneo stile "messi vs. maradona" che viene riservato a ben altro tipo di giocatori...per fortuna aggiungo!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails