sabato 23 aprile 2011

44

Saturday night sondaggismo: acquisti nerd completamente inutili

Sarete felici di sapere che le cose tra l'uomo delle domande con la pistola alla tempia e sua moglie sono tornate serene. È perciò di nuovo con il piglio delle prime volte, bello pimpante, che te lo sei visto spuntare la notte scorsa all'improvviso. Ma eri preso a smanettare con il nuovo MacBook Pro - il qui presente è peraltro il primo post scritto con la belva. Fateci gli auguri - e per questo non è che te lo sei cagato più di tanto. A un certo punto gli hai fatto: "Ok, dai, sbrighiamoci: escimi la domanda ché c'ho da fare". Allora lui si è calato nel personaggio, ha messo su il tono impostato da vocalist di una di quelle discoteche di periferia dove circolano le bevande drogate e ti ha chiesto: "La cosa più nerd e inutile che hai acquistato d'impulso, pentendotene due secondi dopo". Al che tu hai staccato gli occhi dal monitor e ti sei fermato. Ché, porcapaletta, questa non era mica facile [...] 

Perché il fatto è che te, nei tuoi trentacinque anni sul pianeta, di robe nerd e inutili ne hai comprate a tonnellate. Letteralmente. Pupazzetti, gadget insulsi, special edition orrende di videogiochi orrendi, magliette mai indossate perché davvero troppo sfighé (di quelle robe che su Wired chiamano geek, ma giusto perché quegli articoli li scrivono dei coglioni con grossi problemi di autostima. Nerd, porcaputtana: si dice nerd). Anche solo limitando il campo alle minchiate con cui hai riempito valigie, trolley e borsoni nei tuoi viaggi in Giappone, ci sarebbe da scriverne un elenco del telefono. Cioè, esistessero ancora gli elenchi. E i telefoni fissi.
Però col fatto che gli dovevi una risposta, anche e comunque perché quello aveva pur sempre una pistola, quella pistola ce l'avevi poggiata su una tempia, e la tempia era poggiata su quell'ammasso di roba grigia che ti permette di fare, dire, baciare, lettera e fors'anche pure testamento, ma tra una cinquantina d'anni almeno, tocchiamoci i coglioni, allora hai risposto: "Il rasoio di Char Aznable". Che sarebbe per l'appunto quel coso di metallo lucido, rosso come una Ferrari, nella foto in alto.

Perché? Perché è un rasoio monolama dall'impugnatura scomodissima, pensato per i giapponesi e quindi sostanzialmente impotente se messo al cospetto della barba virile di un uomo virile virilmente del sud. Perché quello sportellino con lo Zaku di Char in rilievo si apre da solo ché la chiusura non tiene bene. Perché la ventosa per appiccicare il tutto alla parete non funziona. Perché l'avrai pagato pure, boh, 1.000 yen, e probabilmente non è in assoluto la roba più inutile che ti sia mai passato per la mente di portarti in casa. Ma di sicuro ci va molto vicino.
Incassata la sua risposta, l'uomo con la pistola ha annuito, avviandosi soddisfatto verso la porta. Poi, subito prima di congedarsi, da sopra la spalla ti ha detto: "Ma scusa, e quel VESTITO di Char Aznable, allora?"

Ma quello non era tuo. Grazie al cielo te l'avevano solo prestato
Oki-doki, ora che hai tirato fuori dall'armadio (= dalle foto del profilo su fb) anche questo scheletro, possiamo procedere al sondaggismo vero e proprio: la roba più nerd è inutile che avete comprato in vita vostra. Un solo voto, non valgono i regali, ma per il resto scelta libera. Dichiari ufficialmente aperto il TeleVestro.

44 commenti:

  1. Temo che sia un maglietta nera con stampata in bianco solo la scritta "AGGRO". Solo durante i raduni di gilda nessuno si faceva domande quando la indossavo perche' era ovviamente legata al mio ruolo di main tank. Poi c'e' da dire che non sono mai stato in giappone... Direi fortunatamente da questo punto di vista...
    Federico

    RispondiElimina
  2. Non sono un nerd23 aprile 2011 09:46

    compro solo robe strafiche

    RispondiElimina
  3. apreda, spero che almeno t'abbiano pagato (tanto ed in contanti) per metterti addosso quella roba là...

    RispondiElimina
  4. La cosa più inutile e da geek che ho comprato? Sicuramente la seconda copia del cofanetto di Blade Runner Final Cut (che in termini assoluti era anche la quinta versione di Blade Runner che compravo) solo per tenerla da parte confezionata e sigillata per i posteri.
    Però non me ne sono mai pentito, vale lo stesso?

    RispondiElimina
  5. Lontra: no. Ma è stato solo il tempo di una foto. Lo giuro, vostro onore.

    RispondiElimina
  6. Doc, per fare Char ti mancavano mascherina e parruccone biondo :D Figata comunque il costume :)
    Quanto all'acquisto nerd, direi un pelouche gigantesco di Spank preso a una fiera di fumetti, pur non essendo mai stata una fan del cartone. O dei pelouche.

    RispondiElimina
  7. Uh... bella domanda, vista la mole di minchiate che compro abitualmente (chiedere a Zanna per ulteriori referenze...)

    La prima cosa che mi viene in mente è la maschera di V for Vendetta, edizione numerata, al modico prezzo di 200 euri.

    RispondiElimina
  8. Senza pensare agli oggetti lasciati in Italia (che ce ne sarebbero parecchie di nerdate in quella camera...) credo che l'oggetto più nerd presente nella mia stanza di Bristol sia l'action figure più figa del mondo: un bellismo, nerboruto e viola (!) The Maxx che mi guarda dalla libreria in una posa davvero epica ^^

    RispondiElimina
  9. Un coltello elfico a doppia lama, che adesso ne ha solo una e una radiopenna che pensavo di usare a scuola, ma poi mi sono accorto che era sgamabilissima

    RispondiElimina
  10. Una Action Figure alta dieci centimetri del drago Shevron di Dragon Ballibus. Ora se ne sta impaurita tra fumetti DC e un Action Figure di Master Chief gigante.

    RispondiElimina
  11. avevo scritto un lungo post ma questa merda di blogspot non lo ha caricato ed è irrecuperabile.
    Sintetizzo: ho passato la mattinata a montare vetrinette in plexiglass per varia roba nerd da aggiungere alla già varia altra roba nerd mia e della mia compagna.
    per cui non mi pento di un cazzo omino con la pistola del menga, e ora spara se hai le palle :D

    RispondiElimina
  12. Il telefono Hamburger di Juno, mai utilizzato perche' si sente di merda.

    In ordine di tempo due pupazzi presi dallo shop online di "UCCELLI ARRABBIATI" (uccello rosso e uccello giallo).
    :-)

    RispondiElimina
  13. Boh....

    Il numero 2 dell'uomo ragno della corno, preso a una fiera per 50 euro ( preso che era imbustato).
    Arrivato a casa, ho sfogliato la reliquia con sacrale leggiadria nel girare pagine, fino a che ho visto che alcune pagine erano scarabocchiate e il paginone centrale non c'era manco. Mannaggia, per quante gliene ho mandate al venditore ora avra' dimenticato il modo pure di dedersi in bagno.
    Maledetto.

    RispondiElimina
  14. AUGURI NUOVO MACBOOK PRO!!! Cmq..anche il mio acquisto inutile, come il tuo Doc, è riguardante l'universo di Gundam: la bandiera di Zeon. Dopo averla comprata mi son vergognato ad attaccarla in camera perché troppo simile a quella nazista XD

    RispondiElimina
  15. Sicuramente la limited edition di Fallout 3, con il pupazzetto cinese, un album pieno di disegni brutti, un cd mai visto e la scatoletta della Vault-tech di latta.

    RispondiElimina
  16. A dir la verità sarebbero tante le cose veramente Nerdazze/Geekazze. La prima, è un album rilegato in vera pelle (umana di extracomunitario) di dragonball che mi costò una cifra al tempo, la seconda le mutande di Super Mario, quelle di Pac Man e quelle d Superman, prese a Long Island (NY). Decidete voi di quale mi devo vergognare di più.

    RispondiElimina
  17. Un mega cofanetto di Madonna all'epoca di Erotica. Duecentocinquantamila lire °__°

    RispondiElimina
  18. Mai comprato special edition, però c'avevo Beast I e Beast II originali per Amiga con tanto di magliette (che chissà che fine avranno fatto)

    RispondiElimina
  19. Bhè direi il pupazzetto di Sirio dei Cavalieri dello Zodiaco, con l'armatura della Bilancia da montargli sopra. Faceva pena, perchè l'armatura era sproporzionata al personaggio quindi il risultato era una specie di Gundam placcato oro.

    RispondiElimina
  20. L' orologio di Batman.
    Era uno di quegli orologi, con la luce interna per la notte, che hanno reso ciechi un sacco di bambini, sia quelli che li facevano in Taiwan che quelli che li hanno comprati nel "mondo evoluto".
    In più, ciucciava le pile come Milly D'Abbraccio i cazzi.

    RispondiElimina
  21. maglietta di Jurrassica Park tarocca uscita da una busta-sorpresa...

    RispondiElimina
  22. Uncle Anesthesia23 aprile 2011 15:17

    Ahahaha Doc! Non so se hai sentito l'ultimo ringcast, ma a Gatsu gli è esploso il MAC appena comprato e ora per sostituire la scheda grafica deve sganciare settecento euro. Ahahah le risate!!! Comunque di follie nerd mai fatte, quella che più le si avvicina forse è la death edition di Dante's Inferno, soldi buttati nel cesso. Se mi verrà in mente qualcosa di peggio posterò. Buona Pasqua e felice anno nuovo a tutti.

    RispondiElimina
  23. Mmmm sto aspettando che mi arrivi un Cacciavite Sonico.. è abbastanza nerd? :D

    RispondiElimina
  24. Mhhh forse il SoC del Baikanfu: 155 euro questo febbraio e non l'ho mai neanche tirato fuori dalla scatola

    RispondiElimina
  25. La pennina touch-screen a forma di bacchetta di harry potter ( anzi di Ron Wesley ) per smartphone, e un modellino della delorean super costoso che non ne valeva proprio la pena.

    RispondiElimina
  26. @Shoryuken
    Hai tutta la mai comprensione contro il venditore bastardo.
    Io invece i numeri 1 e 2 dell' UR li ho pagati il prezzo di copertina , 200 lire nel 93.
    C'era un edicolante che vendeva tutti i numeri del Ragno Corno , un bel pò di Thor, F4 (compreso il n 1) , e Batman Cenisio a prezzi da copertina.
    Ne ho comprari pochi perchè i miei genitori non volevano darmi i soldi per fare un vero e proprio investimento.
    Invece quasi tutti se li cattò un amico che si fece una bella collezione corno con 4 lire.
    Ogni volta che ci penso, mi viene voglia di chiamare il tipo con la pistola perchè prema il grilletto.

    RispondiElimina
  27. Una statua (fatta molto bene) di Predator con la testa gigante che dondola, comprata al Mantova Comics l'anno scorso.

    Non è molto, ma me ne sono innamorato.

    RispondiElimina
  28. Mmmh... Domanda difficile. Ho passato un 10 minuti a rimuginarci su... Guardando la mi collezione di statuete in piombo dei super eroi (300 e passa € per ora) o i 5 bronze cloth, ma alla fine ho deciso che non mi sono pentito di nulla e che quindi non ho una risposta!
    Anche se ci sarà sicuro qualcosa che ho dimenticato... Qualche maglietta idiota che ho rimosso dai miei ricordi... Cmq poco da fare: il rasoio di Char VINCE su tutto!

    RispondiElimina
  29. Errata corrige: mi è appena caduto lo sguardo sulla riproduzione del Death Note. Ecco, di quei 20€ per un quadernetto con la copertina in vera finta pelle, si, mi sono DECISAMENTE pentito.

    RispondiElimina
  30. Paptimus Scirocco23 aprile 2011 22:08

    il fucilone per giocare (meglio?) a Killzone 3 in cui inserisci il motion controller da una parte ed il move dall'altra: scomodissimo, pesantissimo e per niente bilanciato (è impossibile giocarci per più di 10 minuti)

    RispondiElimina
  31. Un vecchio lettore di laserdisc preso un paio di anni fa...pensando di iniziare una collezione di anime su tale formato. Collezione fortunatamente mai iniziata : /

    RispondiElimina
  32. Gachi-Boy: fai anche te le collezioni Eaglemoss? Io ho tutti quelli Marvel usciti in Italia, più un'altra decina di quelli solo UK (di recente ho preso Sasquatch & Puck, Sole Ardente, Grim Reaper e Dinamo Cremisi), e sto facendo anche la raccolta DC. Risultato: venti quintali di piombo in un armadietto.

    Sam: che storia triste

    Betto: voglio il tuo lettore laserdisc

    RispondiElimina
  33. La Maschera di Dart Fener (ripeto, Dart Fener... quell'altra denominazione non esiste. E i robot si chiamano D3BO e C1P8) per bambini. Che fa anche il respiro, ha 5 frasi registrate e ti fa la voce come quella di James Earl Jones (in teoria).
    Ora sta a prendere polvere accanto a Michael Myers e il dottor Loomis di Halloween. Ma ogni tanto me la metto per far spaventare mia madre...

    RispondiElimina
  34. Una seconda copia del primo numero degli X-MEN 2099... non me ne bastava una sola :P

    RispondiElimina
  35. Si Doc, pure io con la eaglemoss ma da relativamente poco! Ho una 30 di pezzi tra Marvel e DC e 3 pezzi degli special... Vado avanti pian piano!

    RispondiElimina
  36. Le due versioni - con cover diverse - di X-men 2099 purtroppo ce le ho anch'io :(

    DOC: il lettore laserdisc sta benissimo a prendere polvere nell'armadio. Almeno finche non trovo Dragon's Lair a prezzo umano :)

    RispondiElimina
  37. Se valessero i regali avrei foto e foto di action figures che mio fratello mi porta puntualmente dal Giappone. E di cui non mi faccio proprio nulla, anche se quelle di FFTactics sono parecchio belle.

    Di cose acquistate, pensavo di poterne citare molte, ma ora come ora mi viene in mente solo l'inutile edizione speciale di Heavy rain, che di speciale davvero non aveva nulla.

    RispondiElimina
  38. Il powerglove del Nintendo.

    Centosessantamilalire del 1989(o DUEcentosessantamila? ho paura a cercare di ricordare meglio...)... E mi sono bastate 3 partite a 3 giochi diversi per capire che si andava mille volte meglio col pad classico.

    (E non pago di ciò, 18 anni dopo ci sono ricascato completamente col Wii.. kudos to me!)

    RispondiElimina
  39. La PSP, indubbiamente.

    Il più costoso fermaporte che io abbia mai acquistato.

    RispondiElimina
  40. Boh...forse la mia p una nerdata musicale: l'edizione "Mission Edition" di "The Final Frontier" degli Iron Maiden, una inutile cagata di latta. Praticamente una confezione pezzente senza alcuna bonus track solo il videoclip del singolo e un link per dei pulciosi contenuti sul Web.L'aspetto più fastidioso è che mi scombina la collezione di CD... agevolo l'immagine.
    http://acriddissonance.files.wordpress.com/2010/08/iron-maiden.jpg

    RispondiElimina
  41. BENVENUTO IN CASA APPLE! Comunque direi senza dubbio un completo da soldato SAS per il softair e la maschera da teschio usati solo una volta per cosplayare Ghost di Modern Warfare2 al COMICON 2010. Prezzo totale? 200 verdoni

    RispondiElimina
  42. Ghost, frena: in casa manhattan c'era già un iMac da anni ;)

    RispondiElimina
  43. Direi un po' tutte le versioni alternative di MGS (metalgearsolid), substance, subsistence (solo) per tre missioni speciali in più, una variante della telecamera di gioco e le due prime (ingiocabili) versioni di metal gear... ma forse sono stati acquisti strafighi!
    Guardo sulla baia e vi so ridire

    RispondiElimina
  44. Le "Hashi" di Creamy.
    Non le userò MAI penso per mangiare, sono bellissime (per me che sono una ragazza nostalgica delle maghette, ovvio che per voi maschioni sono un'inutile acchiappapolvere u.u) ma mi rendo conto che fooooorse quelle venti euro potevo spenderle in qualcosa di più serio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails