venerdì 8 aprile 2011

25

Lesbian Spider-Queens Of Mars: sì, titoli del genere funzionano ancora

C'è che oggi Kotaku ha pubblicato un articolo in cui si parlava di questo gioco in flash che tipo c'ha il titolo zozzoammiccante di Lesbian Spider-Queens of Mars anche se alla fine è un clone di Berzerk e non si vede neanche una mezza tetta, ma proprio zero, niente. Il punto è che una utente del sito si è incazzata come una biscia e ha scritto tutto un commento lunghissimo in cui dice:
OF COURSE you had to check it out. I mean, it has the word "lesbian" in it! If it had been just "Spider-Queens of Mars" you wouldn't have cared. But since it's "LESBIAN Spider-Queens of Mars" there's no way you could NOT check it out. Because you're gamers! And the only thing male gamers are more obsessed about than the elusive fantasy creatures called girl gamers is -that's right- the even more elusive and downright magical creatures known as lesbians! Male gamers are even more obsessed about lesbians than non-gamer guys!
Beh, ciccia, BUONGIORNO.

25 commenti:

  1. Someone here needs to be laid.

    RispondiElimina
  2. E gli aracnofobici ? Loro l'avrebbero visto ?

    RispondiElimina
  3. Riguardo l'ultima affermazione avrei da ridire...

    RispondiElimina
  4. Doc, figata la barra "contents" che hai messo sulla destra. L'hai fatta te?

    RispondiElimina
  5. ???????????????????
    Se non è troppo disturbo si potrebbe avere una traduzione di quel che ha detto l'americana?
    Giusto per non sentirmi emarginato.
    :)))

    RispondiElimina
  6. Che siamo tutti degli zozzoni perché l'interesse per il giochino è alle stelle per via della dicitura "Lesbians". Che se fosse stato solo "Spider queen's of mars" non se lo sarebbe inculato nessuno. E poi dice che siamo ossessionati dalle lesbiche.

    Tutte cose vere peraltro.

    RispondiElimina
  7. Glielo facciamo sapere che tra le ragazze vanno molto gli Yaoi tanto che c'è nata un'industria attorno o no?

    RispondiElimina
  8. @Matteo Anelli
    Ma la cultura yaoi è un mundus autoconsolatorio complesso dove le donne possono avere una rivalsa sul maschio prevaricatore e la sua società fallocrate e maschilista, ed è intriso di sentimenti nobili, mentre il mondo lesbo immaginato da noi maschietti è una sporcellonata senza fine.
    Almeno questo è quello che mi dicono sempre le fan degli yaoi.

    RispondiElimina
  9. red tiger: yepz

    Tornando in tema: sono d'accordo con la lettrice di Kotaku. E' una vergogna, è. Basta una foto del genere per far sbavare i videogiocatori:

    http://1.bp.blogspot.com/_Ot2E-EUZnnY/TFAUMT9N95I/AAAAAAAAE7w/-wiWNzPDcpU/s400/sucker_punch_18.jpg

    vergogna, che schifo, eccetera eccetera

    RispondiElimina
  10. Ma non ignoriamo il sasso nello stagno scagliato da Leomax: e gli aracnofoibi? Nessuno si straccia le vesti per gli arancofoibi? Anche i ragni ci ossessionano parecchio. Ma la cosa sembra non indignare nessuno.
    Andiamo avanti così. Facciamoci del male.

    RispondiElimina
  11. Il bello è che l'autore del gioco è in realtà un'autrice (e il gioco non è manco così male, guardatevi il longplay: http://www.youtube.com/watch?v=5aGxaepMYKU)

    RispondiElimina
  12. Rettifico, l'autore del gioco in realtà è un'autrice che un tempo era un autore

    RispondiElimina
  13. Boh, forse all'autrice del messaggio sfugge che davanti ad un titolo talmente senza senso, chiunque direbbe "ma che razza di gioco dovrebbe essere? O_O Vediamo un pò di cosa si tratta..."

    Sarà una delle solite paranoiche che vede maniaci ovunque XDXDXD

    RispondiElimina
  14. Osservazione interessante.

    Quindi se io cambiassi il nome del mio blog in "Gnoccolone zozze che si svendono easy", farei milioni di accessi in più? :D

    RispondiElimina
  15. lo stile del disegno mi sembra Kaja Phoglio... ma non credo ci sia un messo

    RispondiElimina
  16. Credo sia Anna Anthropy, l'autrice di "Chicanery" per iPhone, iPod, iPad.

    RispondiElimina
  17. C'è da dire che anche i ragni vendono una cifra, da quando un certo parrucchino sintosenziente ne ha fatto una superstar... xD forse non c'era bisogno di scomodare Saffo e le sue isolane... xD
    (e per chi se lo stesse chiedendo, no, omo è solo uomo in romanesco, niente Yaoi da queste parti, grazie) xD

    RispondiElimina
  18. Credo si chiami invidia del pene.

    ps: il gioco spacca.

    RispondiElimina
  19. Ma sai perchè ci piacciono le lesbiche e foto come quella che hai linkato ?
    è che 'ste lesbiche son sempre donne straight che "giocano" a fare le lesbiche, e quindi il threesome con te uomo e due donne è dietro l'angolo.

    Perchè le lesbiche vere, quelle non ci cagano di striscio, e manco so' tanto carine. :)

    RispondiElimina
  20. Bocia, trovo il tuo commento vagamente omofobo
    (però c'hai chiaramente ragione)

    RispondiElimina
  21. OK vedo che siete di buon cuore e che immediatamente avete accolto la mia preghiera di tradurre il brano in inglese.
    Doc, almeno tu, pietà per chi non spik inglish e fammi capire che cosa ha scritto l' utente di quel sito di zozzoni.
    Sennò mi sento emerginato.
    Già sono napoletano......
    :))))

    RispondiElimina
  22. Non temere Pangio, per il padre sorrentino e i miei trascorsi con tutta una serie di cittadine di Napoli, arrivo lesto in tuo soccorso.
    In pratica la tipa prende per il coolo gli autori del pezzo (che scrivevano che con un titolo del genere il gioco DOVEVANO provarlo), dicendo loro che i videogiocatori sono ossessionati dal tema delle lesbiche ancor più di quanto non lo siano i non-giocatori. O di quanto loro stessi non lo siano delle videogiocatrici.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails