giovedì 9 dicembre 2010

19

Romanzo Criminale 2, episodi 7 e 8

e che le vai a dire?
Un'altra settimana e abbiamo finito. Cercando di tenere a freno la tristezza, che ti senti già come quando son finiti i Soprano e sei caduto in depressione, partiamo pure con questo penultimo cineforum su Romanzo Criminale 2. L'apertura del dibattito, come sempre, al potentissimo professor Guidobaldo Maria Riccardelli, fanatico cultore del cinema d'arte, specie durante le partite della Nazionale [...]
Si stava meglio quando si stava meglio
Va bene che si avvicina ad ampie falcate la conclusione e bisognava iniziare a tirare qualche filo (leggi: ammazzare un po' di gente), ma la puntata 7 scivola via un po' così. Meglio, molto meglio l'ottava, sulla quale torreggia un Dandi ormai da Padrino di Coppola. Poco Bufalo, ma quel poco che si vede basta e avanza. Scialoja come personaggio è ormai di una tristezza incredibile, tipo le donne sole che scrivono poesie. Di sabato sera.
"Fermo o ti freddo, Freddo!" (ah-ah!)
I brani: applausi a scena aperta per Atmosphere della leggendaria band post-punk capitanata dal povero Ian Curtis (per i profani: si sta parlando dei Joy Division, chiaramente), fischi e lancio di yogurt scaduti per Lilly di Venditti. Perché va bene che si parlava di pere, a Roma per di più, ma Venditti proprio no, Venditti proprio MAI.
La palla, al solito, agli antristi che ne sanno: che ne pensate di questi due episodi? Piaciuti?

19 commenti:

  1. Condivido a pieno specialmente su Scjaloia sbirro infame patetico e perdente, figherrima la scena del pezzo di torta! Su Lilly dissento quel tocco di chitc che chiude il cerchio sulla decadenza della banda!

    RispondiElimina
  2. Scialoja non si tocca, poveretti che non siete altro. Sui Joy Division mi sono proprio smosso tipo smottamento. Già che ci siamo: questa è la fine della seconda parte del libro o di tutto? Ché io non ho letto/visto nulla se non la prima serie e questa.

    RispondiElimina
  3. E' la fine di tutto-tutto, purtroppamente e quantunquemente.

    Luì, ma quale chic? Stiamo parlando dello stesso Venditti?

    RispondiElimina
  4. Anche a me è piaciuto di più il secondo episodio, cioè l'ottavo. Bellissimo lo scambio di battute in cella tra Freddo e Bufalo. E Lilly di Venditti, visto il luogo, il periodo e la scena del Sorcio che si buca, ci stava benissimo, per quanto Venditti stia sulle scatole anche a me.

    RispondiElimina
  5. Ah, i Joy Division! Love will tear us apart, Komakino... e chi se li scorda!

    RispondiElimina
  6. Ma come la fine di tutto. Ma zio cantante... :(

    RispondiElimina
  7. Eh. Resta da scoprire solo chi era il vecchio incazzoso all'inizio del primo episodio, prima stagione. Scrocchiazeppi? Fierolocchio? Patrizia invecchiata malissimo?

    RispondiElimina
  8. Il vecchio all'inizio è Scrocchiazzeppi. Comunque sia questo accanimento verso Venditti non lo capisco. Anche nei tuoi post di Roma-Inter.

    E' uno dei più grandi cantautori italiani di sempre. Possibile che oltre ad un dissapore di livello puramente artistico ti stia sull'uccello solo perchè è della Roma?

    RispondiElimina
  9. Ah, ecco: immaginavo.
    Su Venditti: no, niente di personale (il Venditti persona mi sta pure simpatico) né di calcistico, ci mancherebbe. Non arrivo a quel livello di MALATTIA come tifoso. Non per il momento, almeno.
    E' che le sue canzoni mi stanno sulle palle. Praticamente tutte. E crescendo negli anni in cui Venditti andava molto, frequentando ragazze che sentivano Venditti, l'insofferenza è andata sedimentandosi nel tempo. Che ci vuoi fare.

    Ah, anonimo, la prossima volta scegliti un nome dal menu a tendina accanto a "Commenta Come" (voce Nome/Url)

    RispondiElimina
  10. Credo che Atmosphere dei Joy Division sia la perla di tutta la serie, escludendo le ultime due puntate che ancora devono essere proiettate.

    Quì il video:
    http://www.youtube.com/watch?v=LuafjVRJ38g

    RispondiElimina
  11. Certo che i depressi di inizio anni 80 ascoltavano i Joy Division, quelli di inizio anni 90 i Nirvana... e quelli di oggi?

    RispondiElimina
  12. I tokyohotèèl. Devo proprio aggiungere altro?

    RispondiElimina
  13. puntate discrete niente di più, l'unico momento memorabile è la fine della settima come avete già detto, in particolare la scena del boccaglio mi ha spinto a pensare... chissà se riuscire a piangere in un momento del genere

    uno dei pochi personaggi che tiene botta è il dandi, l'unico che non ha perso il suo romanticismo, anche l'attore che lo interpreta mi sembra quello più a suo agio, gli altri nella seconda serie hanno perso qualcosa, chi più chi meno, in particolare il freddo, molto meno spontaneo fa quasi fatica a parlare... il bufalo è in parte, è vero, ma fin troppo

    rc la perla di tutta la serie è questa non si scappa
    http://www.youtube.com/watch?v=YCBRNa0OhB8

    RispondiElimina
  14. il vecchio all'inizio può anche essere il bufalo uscito di prigione.

    RispondiElimina
  15. In effetti...

    http://www.youtube.com/watch?v=Ahnx9kVS6Ts

    RispondiElimina
  16. il tipo è Scrocchia, si capisce dalla voce!

    RispondiElimina
  17. Bufalo no sicuro perchè di fatto si trova tuttora in un manicomio criminale..dalla fisionomia direi anche io che si avvicina più a scrocchia,un pò meno per la decisione che ci mette nell'uccidere il bimbominchia,scrocchia mi sembra il più pacato di tutti..boh..vedremo stasera,ormai ci siamo peccato solo finisca!

    RispondiElimina
  18. Commento in colpevole ritardo e rapidissimamente, ma mi spiaceva spezzare l'abitudine di parlare di RC su questo blog: Il Freddo nel film la faceva da padrone, ma qui tutto sommato sa di poco; gli sceneggiatori hanno preferito virare forte sul Dandi, che e non è così stronzo come lo si dipinge.

    RispondiElimina
  19. Rimangio. Il Dandi è proprio stronzo.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails