lunedì 4 ottobre 2010

15

PC Engine: giochi di un certo spessore

Nella lunga attesa delle emozioni di una partita che poi di emozioni ne ha avuto pochine, ieri ti sei messo in testa di tentare l'impossibile. [...]

Dice: hai cercato un nuovo Ministro dello Sviluppo Economico? Ma no, cazzo ci serve. Hai dato invece il via alla transumanza della collezione di giochi da una libreria all'altra nell'antro analogico. E per non farti mancare proprio nulla, hai deciso di filmare i titoli per le tue piattaforme preferite. Si parte con il PC Engine. Perché? Beh, perché è una gran bella console, perché i giochi non erano tantissimi, e, uh, perché erano quelli che ti venivano per primi sottomano. Guardatevi i due video, ché a montarli si sono impiegati almeno quaranta minuti mentre parlava Massimo Mauro. Il resto, magari, al girone di ritorno.




15 commenti:

  1. alla faccia, complimenti per la collezione, e anche per i video!


    F1 circus lo rivoglio anche io :x

    RispondiElimina
  2. Complimenti Doc, una collezione bellissima! Io ho da poco comprato un TurboGrafx (la versione europea, non quella americana) e un DUO-RX, e come giochi Blazing Lazers (la versione occidentale di Gunhed) e Star Parodier. Si, lo so che le cover occidentali fanno schifo, ma il Turbografx europeo l'ho preso in prospettiva dell'acquisto di quei 2-3 giochi di ruolo che sono stati tradotti in inglese. Voglio ancora recuperarmi il primo DUO e poi a poco a poco un pò di giochi, come consigli per gli acquisti posso prendere a riferimento la tua collezione? Io al momento mi sono stilato una lista che si basa molto sui suggerimenti che, nel corso degli anni, sono stati fatti da Super Console, credo quindi di andare sul sicuro. Credo però che mi imporrò qualche tetto di spesa, in fin dei conti ogni tanto devo pur comprarmi qualche robottone!... uhm, però magari nel caso del PC Engine, del Dreamcast e delle Play in generale posso anche fare uno strappo alla regola...
    Ancora complimenti e W l'Immensinter!!

    RispondiElimina
  3. Eh, si, serve indubbiamente spazio per una collezione di VG, ma indubbiamente ne serve tanto ma tanto di più se si collezionano ANCHE giochi Neo-Geo (che, andando a memoria, credo sia la console con le cartucce più ciclopiche e sovradimensionate della storia del videogioco, per non parlare dei costi... :P ).

    Hai per caso anche quelli? (Mi sa di si... ;) ).

    RispondiElimina
  4. Angelo: la cosa bella del PCE è che, tolti di mezzo gli sparatutto come Sapphire, molti giochi interessanti si trovano a poco. Ho comprato negli ultimi anni buona parte di quanto si vede nei filmati a manciate di monetine. Assolutamente da prendere Photo Boy e un po' di conversioni superbe, come New Zealand Story e Rainbow Islands

    Marte: che domande ;)
    (solo una quindicina di cartuccioni per AES. Ma lì mi son trattenuto proprio per problemi di spazio:

    http://docmanhattan.blogspot.com/2010/01/retrogaming-mon-amour-1-il-neo-geo.html

    RispondiElimina
  5. Guarda, Sapphire l'ho già escluso in partenza per via del costo, come ti ho già detto un certo tetto di spesa me lo imporrei (rinunciare ai Revoltech? ai Valkyrye? ai Chogokin? Giammai!) e in effetti, spulciando ebay, tanti giochi si trovano a cifre comprese tra il "bene!" e il "alto ma non troppo e comunque giustificabile", passando per il "ragionevole". Io è da poco che ho cominciato la collezione di videogiochi retro: alle console che ho acquistato nel corso degli anni(GameBoy, Play1&2&3, PSP, DS, Wii) si sono aggiunte negli ultimi mesi un Super NES, un MegaDrive, un N64 jap (regalato da un mio collega di lavoro, grazie Massi!), un Dreamcast, un Amiga 500+ (regalato da un mio amico, grazie Fabri!) e, come detto prima, un TurboGrafx e un DUO-RX. Aspetto ancora un Saturn e poi basta, il resto non mi interessa più di tanto. Però sai che ti dico? Preferisco dedicarmi ai giochi contenuti nelle confezioni più "solide", come quelle in plastica, piuttosto che a quelle di carta (ad eccezione di quelle recenti da acquistarsi nuove, tipo Ico). Al momento, per Super NES non ho giochi, per N64 ne ho recuperati 3: GoldenEye, Ocarina of Time e Mario 64. Ad eccezione di 007, che mi è stato regalato anni fa da un amico quando ha chiuso il negozio e che è praticamente nuovo, gli altri due sono piuttosto consumati: non mi lamento più di tanto perchè Zelda è un altro regalo e Mario l'ho pagato poco, ma è innegabile che una confezione cartonata nel 50% dei casi non si conserva bene e nell'altro 50% porta ad una supervalutazione del gioco stesso, magari più dell'effettiva qualità dello stesso. Quindi i giochi cartonati mi limiterò a prenderli solo se li troverò in buone condizioni e a prezzi "da mercatino" (come mi è capitato mesi fa con Day of the Tentacle per PC, su CD, italiano, nuovo ancora incellofanato per 5 miseri euro. Ora aspetto di recuperare lo SCUMMVM e giocarci appena ho tempo).
    Riguardo a New Zealand Story, su A.Rea21 si dice che la conversione per PC Engine non fosse proprio ottimale, la consigli lo stesso?

    RispondiElimina
  6. Il mio problema, con i viggì, è che tempo per dedicarmici ne ho sempre poco. Sono rimasto in arretrato di un sacco di roba, mi sto facendo prendere dalla sindrome del "cominciamo a comprarli e ci giocherò quando potrò"

    RispondiElimina
  7. TNZ su PCE non è una conversione perfetta, ma non è affatto male. Sul tempo per giocarli: lascia perdere, è una guerra persa in partenza. Però sai, di tanto in tanto, ne tiri fuori uno e...

    RispondiElimina
  8. Già, meglio non pensarci e prenderla come viene... anche se sarò rimasto in arretrato di un buon 80% del materiale... spero a poco a poco di recuperarne almeno un pò...
    Senti un pò, prima o poi potresti fare un post dedicato alle riviste di viggì? Non dico tutte, ma almeno le migliori (il mio podio personale è occupato da Super Console, Mega Console e Videogiochi). Al riguardo spero che prima o poi l'ex cricca di Super si riunisca sotto un'unica stella e ripubblichi qualcosa, con la scusa che si sono sparpagliati presso tutti gli editori sto comprando caterve di riviste! Se hai modo di sentirti con qualcuno di loro (per esempio Ivan F o Fulco I, che citi nel video) dì loro che nessuno dei loro lettori si è dimenticato delle loro magnifiche riviste e che aspettiamo un loro ritorno in grande stile. Il sogno prima o poi si avvererà? Almeno ridateci The First Place e The Zero Place (se non altro The Ring è rinata sotto forma di Babel)!

    RispondiElimina
  9. Ivan ti starà leggendo in questo istante. Anche se non si spreca mai a scrivere un commento, perché ci piace fare il tipo stealth, è stata la prima persona a leggere questo blog.

    RispondiElimina
  10. Ivaaaaaaaaaaaaaaaannnnnnn!!!! Richiama il Morpheus, il Pede, i Ravetto Bros, il Cinquemani and so on e ritornate! Vi prego! Vi stiamo aspettando tutti (credo di esprimere il pensiero di tutti i vostri lettori)!
    Grazie Doc, alla prossima

    RispondiElimina
  11. Non sono affatto d'accordo sul giudizio affibbiato a "Momotaro Sticazzi" (all'incirca a metà del secondo video)! Trattasi infatti di un platform divertentissimo e spettacolare!!!

    Davide

    RispondiElimina
  12. Peace, Davide. A me non è mai piaciuto, ma rispetto i tuoi gusti.

    RispondiElimina
  13. Forse perché non ci giochi da molto! Se lo rimetti diventa il tuo giochino preferit... fidati, ahaha! Davide

    RispondiElimina
  14. Comune Nuclearizzato5 febbraio 2011 16:47

    Retrogaming che passione! Anche il sottoscritto si è da poco riconvertito alla nobile causa ricomprando alcune console della Golden Age. Per prima cosa ho "impalmato" un bel Super Famicom usato di zecca. Poi sarebbe stata la volta della console Nec, ma il prezzo base del Core Graphics (150 eurini come "compralo subito" su Ebay) mi ha fatto desistere all'istante. Un vero peccato per un semplice fatto. Il mio Final Match Tennis, gelosamente conservato con tanto di confezione "sfregiata" (un vecchio regalino del grande negoziante Giancarlo), mi implora di farlo uscire dalla retrogabbia in cui l'ho ingiustamente relegato. Magari ci fosse la possibilità di liberarlo spuntando da qualche parte un prezzo un pelo meno esoso...

    Per il resto, Congratulations Doc per la nutritissima collezione, ideale compendio del ciclo vitale del glorioso Pc Engine.

    Ps mancano i giochi dell'Arcade Card e il bellerrimo Damakaimura, ma non oso pensare al salasso a cui saresti andato incontro...

    RispondiElimina
  15. Iniziare la mattina con Toilet Kidz e sorridere al mondo

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails