sabato 11 settembre 2010

0

Street Fighter High: The Musical. Amori tra i banchi di shoryuken

Del progetto Street Fighter High, di questi cortometraggi sulla banda del picchiaduro Capcom ai tempi del liceo che imperversano da mesi sul tubo e per tutta geekolandia, di questa fiera dell'umorismo tongue-in-cheek per ludowanker all'ultima spiaggia, non avevi mai parlato finora perché, beh, perché essenzialmente non ti facevano ridere. Poi è arrivato il musical [...]
Un trust di cervelli
E proprio in virtù del tuo odio sempiterno nei confronti del musical quale mezzo per l'orchiclastia di massa, di questa cosa stupida della gente che balla e canta invece di pensare ai cazzi propri, hai trovato Street Fighter High: The Musical bellissimo. Probabilmente la migliore roba fan-made dedicata a Sutorito Faitaa di sempre.
(beh, quasi)
BONUS 1: questa Chun-Li è più pheega della risibile e allitterata Kristin Kreuk dell'altrettanto risibile ma illetterato Street Fighter: The Legend of Chun-Li.
molto più pheega
BONUS 2: c'è pure un omaggio a Marvel vs Capcom, con uno scontro tutto al femminile con tre X-Woman
ma "scontro" è una parola grossa

0 commenti:

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails