martedì 14 settembre 2010

0

Shoot 1Up: i nemici del car sharing

Per quale ragione ci si è ostinati per gli ultimi trentadue anni a spedire le navicelle da battaglia contro gli invasori spaziali una alla volta, in fila ordinata per uno? Essenzialmente, per una questione di fair play […]

Una sola navicella. Vergogna
Perché gli invasori spaziali arrivavano anche loro in dosi singole. I Garada K7, i Doublas M2, i Gaia Q5, anziché imbastire un bell'attacco coordinato su vasta scala, venivano giù uno per volta e sempre sulla sola Tokyo, finendo per prenderle con una regolarità disarmante da ragazzini mal vestiti. Bene, Shoot 1Up è uno sparatutto per Xbox 360 che di questa regola non scritta, di questo rispetto del nemico da cretini, in buona sostanza, se ne fotte.
Un bell'esemplare di orca assassinata
Lo shmup a scorrimento verticale ma a tratti anche orizzontale di Mommy's Best Games (sviluppatore con il nome più da confettura di albicocche di sempre) ha infatti questa particolarità che ti mette alla guida un'intera squadriglia di navicelle. Cioè, di concreto ne guidi sempre una e tutte le altre ti vengono dietro come i tifosi jubentini, ma puoi far allargare la formazione o compattarla in tempo reale agendo sui grilletti. 
Il numero di punti assegnati dai bonus viene indicato, astutamente, con un numero
Dice: tutto qui? No. Perché stendendo in orizzontale le proprie navette, le stesse accumulano la propria energia in un mega raggio invadente. Rischi di più, di conseguenza, di beccarti una palletta vagante esplosa dal nemico, ma hai anche maggiori probabilità di fargli il culo. E in un frenetico tripudio di miccete, esplosioni e punti da raccogliere, lo schieramento accoglie man mano nuove navi e molte ne perde, un po' come la vita. Soprattutto la vita di uno jubentino.
La cuginetta zozza di Aphrodite A, in uno stage pieno di donnine nude. E se non vi convince questo...
In più si può giocare anche in due, in più ci sono dei boss molto fighi e una colonna sonora sufficientemente tunz tunz su una scala da zero a Gigi D'Agostino, in più ci sono i bivi da imboccare come nei Darius, in più Shoot 1Up (che sul Marketplace si trova nel calderone dei giochi indie, ma è anni luce avanti a tutto il resto) costa solo 80 Microsoft Points. 80 come Ottanta. 80 come 0,96 euro. E andiamo, su.

0 commenti:

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails