sabato 28 agosto 2010

5

Grande vittoria anche in SuperCoppa (per l'Atletico)

Fermamente intenzionata a battere qualsiasi record, trasformare il quadriplete in un quintuplete e moltiplicare tutti i pani e i pesci disponibili nel principato di Monaco, l'Immensinter si presenta alla sfida con l'Atletico Madrid con una voglia, una carica, una motivazione incredibili. Che durano circa tre minuti. [...]

A destra, lo Stade Louis II di Montecarlo. Non fosse per il contorno, sarebbe meglio il San Vito di Cosenza
Gli uomini di Mou Ciccio Benitez giocano infatti all'assalto, con il coltello tra i denti, i primi centottanta secondi di gara, accontentandosi poi di assistere per i restanti 89 minuti ai progressi della squadra di quel tizio senza le sopracciglie. Stupiti, e francamente pure un po' delusi per non essersi ritrovati sotto di quattro gol già a metà primo tempo, i nanetti materassai si dicono sai che c'è?, e ci provano. A fine primo tempo un camion della Bassetti consegna a Benitez duecento asciugamani nuovi per affrontare il sudore monegasco nella ripresa.
Non inquadrato, Materazzi chiede a Benitez: "Mister, ma mettersi 'na maglietta no, eh?"
Ripresa in cui i colchoneros per l'appunto riprendono da dove avevano lasciato, arrivando infine alla rete con Reyes e raddoppiando a pochi minuti dal termine con il genero di Maradò. Quello che siccome gli ciula la figlia, il grande Diego Armando ci fa tanto l'amico ma poi al mondiale gli ha fatto fare la muffa in panchina a tradimento. Anche una volta in svantaggio, la scossa per i ragazzi non arriva, nonostante l'ingresso in campo della giovane promessa Paolo Roberto Coutechiño.
Non sembra, ma il nuovo centravanti di sfondamento nerazzurro ha solo vent'anni
I madrileni si portano così a casa il trofeo, e per le vie della capitale spagnola può imperversare la festa. A guidare il trenino Mourinho e Antonio Bartolomucci di Merdaset Prezzium, la cui GIGANTESCA gufata a due secondi dal fischio d'inizio gli frutterà a fine anno una consistente gratifica sullo stipendio da parte del suo presidente diversamente alto. Che poi uno si dice: ma perché cazzo io mi devo sorbire Pistocchi, Bartolomucci e quegli altri pezzenti, quando su Sky ci sono la D'Amico e Helga Cossu? 
Cioè, Helga Cossu
Comunque. All'uscita dallo stadio Louis II (pron: luìdèèh), le telecamere sorprendono però un compiaciuto Massimo Moratti. Solo allora si scopre infatti l'ordine di scuderia impartito dal presidentissimo alla vigilia del match: Canà - aveva apostrofato il suo nuovo tecnico spagnolo - dobbiamo perdere, e perderemo! Voci non confermate sostengono che Moratti, scaramantico fin nelle mutande, abbia voluto infatti sacrificare la prima partita importante della stagione, offrire al dio azteco del pallone un 1-2 benaugurante esattamente come avvenuto un anno fa, con la sconfitta a Pechino contro la Lazio. E visto che la Roma, sei giorni orsono, ha fatto di tutto per non vincerla la supercoppetta tricolore, il patròn nerazzurro è stato costretto a traslare fiducioso la sconfitta votiva sulla supercoppa europea.
Peccato che Milito, sbagliando all'ultimo minuto il rigore dell'1-2, gli abbia mandato tutto in fumo

5 commenti:

  1. E' la fine di un ciclo. Ormai siete del gatto. :)

    RispondiElimina
  2. Tranzolli: ora ingaggiamo Margheritoni.

    RispondiElimina
  3. Vedo che hai notato anche tu Helga la dea...

    RispondiElimina
  4. e di ibra al milan che mi dici? io son contento ne guadagna il campionato

    riguardo le tipe di sky citerei anche la zamparo
    http://img264.imageshack.us/i/screenshot2t.jpg/
    e la leonardi che con quel cespuglio rosso mi fa un sesso incredibile
    http://www.telegiornaliste.tv/public/vanessa%20leonardi07-01-19-6.jpeg

    entrambe in forza a sky sport 24, ripeto: sky sport 24

    RispondiElimina
  5. Il commento di www.interistiorg.org (foto in alto a sinistra) su Sentimovich la dice tutta. Da parte mia, aspetto in edicola il nuovo numero di Chi di Signorini per l'agiografia del nuovo Milan che vincerà tutto contro tutti.

    E ribadisco il mio amore platonico per Helga: non è un caso che si chiami come una valchiria

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails