sabato 5 giugno 2010

4

PSone: i giochi che non sono mai esistiti

Avete mai giocato sulla prima PlayStation al picchiaduro a scorrimento di Ghost Rider? E a Test Drive: Cycles, con le Bimota e le Guzzi? A Pac-Man Ghost Zone? Nemmeno? E' normale: non sono mai stati pubblicati.
Ma vi andrebbe di vedere com'erano? Perché sì, si può. [...]
PlayStationMuseum.com sta catalogando infatti tutti i titoli annunciati e mai pubblicati per PSone, andandone a raccattare in giro per il globo screen e codici preview. Titoli come per esempio questi qui:

TEST DRIVE: CYCLES
Della stessa Accolade dei primi sei Test Drive più spin-off vari, con i suoi 35 modelli di moto su licenza TD: Cycles sarebbe potuto essere il Gran Turismo delle due ruote. Cioé, molto prima di quella porcheria di Tourist Trophy. Fotone, per dire, se ne sarebbe comprato almeno tre copie.


PAC-MAN GHOST ZONE
Che su PSone un platform 3D alla Super Mario ce l'avevano cani, porci, gechi e diavoli del Jersey, e al signor Pac-Man ci volevamo dire di no? Sì, ci volevamo dire di no. Namco navigava all'epoca in acque societarie un po' agitate e si dev'essere detta: Oh, ma lo sai che ti dico? Tiriamo fuori un altro po' di Tekken e di quei giochi di macchinine e vaffanCutie Q.

GHOST RIDER
Molti anni prima del clone di God of War di 2K, a portare su console l'incazzosissimo Spirito della Vendetta del Marvel Universe c'aveva provato Crystal Dynamics. Prendendo il suo Gex 3D e cambiando il protagonista e un po' di fondali. Ma neanche troppi. Poi qualcosa dev'essere andato per il verso storto. Boh, magari gli sviluppatori hanno visto com'erano venuti fuori su PSone i Fantastici 4 e il crossover Iron Man/X-O Manowar, e sono precipitati nello sconforto e nella disperazione.

MUSTACHE RED
Ok, prima di Red Dead Redemption c'era Red Dead Revolver. E prima di Red Dead Revolver? Mustache Red (RattleSnake Red, secondo la questura), che domande. Un inquietante platform 3D con ambientazione western e grafica da dilettante con in mano una Yaroze, che poi ti chiedi come abbia fatto Acclaim a campare così a lungo.

SORCERY
Di Thrill Kill, il beat'em up mai uscito ma a cui in qualche modo tutti hanno giocato, sapete già. Ma nel PS Museum troviamo un altro picchiaduro ridicolo non pubblicato. Una roba in cui a menarsi pesantemente sono dei personaggetti fantasy, in quanto l'idea è stata partorita dalle menti malate dei 989 Studios dopo troppe partite a Magic.
Peccato non sia uscito. Davvero. Gli avresti riservato un posto d'onore nella tua collezione, subito accanto a Star Wars: Masters of Teras Kasi.

SUPERMAN
Sì, QUEL Superman. Non paga di aver raccolto su Nintendo 64 una poderosa salva di pernacchie, Titus aveva in programma un porting per PSone, affidato a un altro team. Poi si sono resi conto che buttare i soldi è una cosa, bruciarli è un'altra, e hanno lasciato perdere. Peccato, perché i ragazzi di BlueSky Software avevano promesso una conversione di gran lunga migliore dell'originale. Di tirar fuori, insomma, un bel gioco da quella schifezza di Superman 64. E, già che c'erano, probabilmente anche di trovare una cura per il cancro e di risolvere la questione mediorientale.

4 commenti:

  1. TD Cycles sembrava davvero interessante. Peraltro a me i Test Drive di Accolade piacevano un casino.

    RispondiElimina
  2. Per amanti di beta e un-realesed vi consiglio di visitare http://www.unseen64.net/

    RispondiElimina
  3. ma perché superman ha le bombole e la tuta spaziale in acqua e nello spazio? C'è qualcosa che ci hanno tenuto nascosto sulle sue reali capacità? Forse per questo non hanno mai fatto uscire un titolo-verità del genere?

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails