sabato 12 giugno 2010

2

Mondiali 2010: le altre due partite della giornata (Argentina, Inghilterra, Stati Uniti, Fidel Castro)

Negli altri due attesi confronti della seconda giornata di questo trombettatissimo mondiale, l'Argentina affronta la Nigeria, l'Inghilterra gli Stati Uniti, Maradona la legge di gravità [...]
Messi e il resto della sua banda del formicaio prendono a pallate i nigeriani, ma l'uno a zero finale lo segna con un colpo di testa in tuffo da settecento metri il difensore pippa del Marsiglia Heinze, l'uomo ketchup. Diego Armando, nella sua migliore imitazione di Fidel Castro (un Fidel Castro nano e con la panza a prova di bendaggio gastrico), saltella davanti alla panchina in una giacca troppo grande, tenendo in campo Higuain al posto del Principe giusto per continuare a farsi del male.
 
In serata va in scena la partita della grande rivincita per gli inglesi, guidati dal vecchio cuore rubentino Capello. Sessant'anni dopo quella gran figura dimmerda dei mondiali del '50, gli albionici si lanciano all'attacco della spaurita difesa ammerrigana, capitanata da un difensore del Milan. Per dire. Segna Gerrard, poi il portierino del West Ham fa quello che ha fatto, lasciandosi passare una sfiatella in mezzo ai guanti saponetti, e gli USA pareggiano. Nel secondo tempo i tre leoni sono al massimo uno e uno sputo, che gli inglesi non ne hanno più, e finisce 1 a 1. Una stizzita Regina è costretta a stracciare la richiesta ufficiale per avere indietro almeno Rhode Island e Maryland che stava firmando in tutta fretta dopo il vantaggio iniziale di Gerrard.

Nella foto in basso: superato dalla palla, Green tenta disperatamente di esercitare i propri poteri ESP sulla traiettoria della medesima. Rimediando una di quelle simpatiche figure di tolla in mondovisione di cui rideranno di te per anni alcuni miliardi di persone. Career-defining moment.

2 commenti:

  1. la cosa più bella della giornata è stata l'abito a maradona, diciamo che non gli cadeva benissimo

    argentina forte, molto forte, prova a immaginarla con cambiasso al posto di veron e zanetti terzino, inghilterra deludente ma gli usa non sono da sottovalutare

    adesso sto guardando algeria slovenia e mi sto pure divertendo, è la magia dei mondiale e domani finalmente scende in campo l'italjuve ;-)

    RispondiElimina
  2. Chiamiamoli azzurri. Per amor del cielo chiamiam... no, manco quel nome va più bene, ormai. C'hanno ciulato pure quello, porca zozza.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails