mercoledì 10 marzo 2010

2

Nintendo DSi XL: 10 buoni motivi per non buttarlo dalla finestra (responsabilità penale per la strage che un tale gesto inconsulto causerebbe esclusa)

Dunque. Hai tra le mani un Nintendo DSi XL. Sì, il nuovo Nintendo DS, quello grosso. Quello molto grosso. Quello così grosso che è il primo handheld che per reggerlo ci vogliono tre mani anziché due.
A tua discolpa, dirai a questo punto che non l'hai comprato tu, e che non l'avresti fatto. Ma ora che ce l'hai, nel suo simpatico bagliore prodotto da due LCD da 21 pollici ciascuno, nella sua risoluzione infima che sugli schermi più grandi fa ridere ancora di più, nel suo gioviale color marroncino serio, molto serio, semifunebre, ti sei sforzato di trovare dieci buone ragioni per cui uno dovrebbe spendere dei soldi per questo DSi affetto da priapismo. Sì, lasciando da parte quella minchiata dei vecchietti ottuagenari che così ci vedono meglio quando scoprono con il breintreining che la loro età mentale è in realtà di soli 24 anni (25, toh) e sono tutti felici. Anche se il fisico cade a pezzi e ci resta una manciata di giorni di vita, e avrebbero fatto meglio a sgranchirsi le ossa con Wii Fit, piuttosto. Tornando a noi: quali sarebbero queste dieci buone ragioni? Tieni per mano tuo nonno, chiedigli se, per caso, ha già ritirato la pensione questo mese, quindi armati delle peggiori intenzioni e clicca sul pulsante in basso per proseguire [...]

10) Da spento, puoi usarlo come comodo tavolino per servire la colazione a letto alla tua dolce metà. 

9) Da acceso, puoi usarlo come comodo tavolino per servire la colazione a letto alla tua dolce metà retroilluminato.

8) Lo si può impiegare come pietra angolare nella costruzione di un ponte. Anche quello sullo Stretto, volendo. Basta accordarsi con i mafiosi cui saranno intestate le aziende appaltatrici.



7) All'occorrenza, può fungere da luce di emergenza per un intero condominio.

6) E' perfetto per costruirci sotto una serra o un solarium.

5) Anche come faro per le navi non cugghiunìa.

4) Ti fai degli avambracci che guarda.

3) Due DSì XL bastano a soddisfare il fabbisogno energetico di un piccolo comune. E sono pur sempre più piccoli, sia pur di poco, di quelle antiestetiche pale eoliche.

2) Così in Giappone si raggiungerà la media di sette DS procapite.


1) Così Nintendo è felice. E se Nintendo è felice, vuol dire che mancano solo altre sei, sette iterazioni massimo di sto cazzo di DS e poi si passa finalmente a una nuova console. Naturalmente incompatibile con la precedente. Con un ALTRO caricabatteria ancora. E si ricomincia tutto da capo. Riennevaplù: la fila per i ludowanker da quella parte, grazie.

2 commenti:

  1. giocate a Ouendan in piedi in treno alle 7.45 con il ds lite, è molto comodo, con i soliti insulti delle vicine persone che parano le vostre gomitate. Giocate con il nuovo dsi xl: le persone saranno morte prima di poter parare. Metti la cera, togli la cera.
    crj

    RispondiElimina
  2. "C'è del dolore in questo treno?"
    "Sì sensei!"

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails