giovedì 11 febbraio 2010

8

God of War 3 (nel 1987)

Da grande io voglio essere come Franchino, Franchino l'autista.
Ieri con Sasà Baratta detto Rombo di Tuono (ma non perché sa giuocare a pallone) stavamo giuocando a questo giuoco per il Commodore che si chiama God ov uòr 3, che c'è questo spartano che ammazza tutti quanti ed è pelato come Attilio Lombardo quello che giuoca nella Cremonese.
Allora ci è venuta in mente la gita dell'anno scorso quando eravamo ancora in quinta e la maestra Tersilli ci ha portato a pestum a vedere delle cose vecchie dei greci.
Pestum, che però sul cartello del paese c'era un errore che c'avevano messo una A di troppo, è un paese in cui ci sono ancora le case dei greci che venivano in vacanza in campania, e quando siamo arrivati Michele ha detto ma maestra sti greci non ce le avevano le finestre? Qua è tutto aperto per forza che sono morti tutti. Allora la maestra Tersilli gli ha detto Michele tu non capisci mai niente, che nella vita è inutile che ti impegni, puoi fare solo il meccanico come tuo padre […]

Ma anche se pestum è un posto abbastanza brutto, ci siamo divertiti soprattutto nel viaggio perché siamo andati come al solito con l'autobus di Franchino. Franchino è un signore basso che c'ha sempre la coppola e la panza e prima faceva il minatore in Belgio. Poi però gli hanno detto che non gli funzionava più un polmone e allora è tornato in Calabria e con i soldi dell'assicurazione si è comprato l'autobus per le gite scolastiche. A tutte le gite con la maestra Tersilli noi siamo andati sempre con lui, anche ai trulli di Alberobello, anche allo zoo Safari pure se quella volta si erano sbagliati e l'abbiamo trovato chiuso. Sempre con Franchino viaggi, che la mamma di Sabrina del terzo banco dice che è un delinquente e gli altri genitori che la maestra si è messa d'accordo e si prende i soldi, ma lei dice oh voi volete mandare i figli in giro con ventimila lire pranzo incluso, e con ventimila lire questo ci possiamo permettere.
Franchino ci fa divertire perché mentre guida tiene il microfono sempre acceso e noi sentiamo le bestemmie alle altre macchine anche se in sottofondo ci sono le cassette di Nino D'Angelo. Fino a pestum abbiamo contato ventisette
stufigliiputtana e quattro mavafanculuamammata. Solo all'andata. A un camionista ci ha detto una cosa veramente brutta che però non la posso dire se no mi cacciano dagli scout.
A pestum siccome ogni tempio era uguale all'altro anche se c'avevano i vari nomi dei nemici di Cràtos lo spartano, con Sasà e Tonino Pugnetta ce ne siamo scappati e siamo andati dietro al tempio a giuocare con il Super Tele blu e nero e Sasà diceva oh guarda, guarda la punizione di RamonDiaz. E abbiamo perso il pallone dentro a uno spinaro.
Allora ci siamo messi a cantare la nuova canzone di maicolgecson, ma nessuno sapeva le parole tranne bicousaimbèd. Allora Tonino Pugnetta ha preso un pennarello verde uniposca baiosama dallo zainetto e c'ha scritto Forza Rende Alè e Catanzaromerda dietro al tempio. Allora è arrivato il custode e ci ha detto
uè chivemmuart e ha chiamato la maestra Tersilli. Lei si è fatta tutta rossa in faccia come una vipera rossa, e urlava chi è stato, chi è stato? Sasà e Tonino hanno iniziato ad accusarsi a vicenda e allora si è fatto avanti Franchino l'autista e li ha presi a uno per un'orecchia e all'altro per un'altra, come nei film di bad spenzer. E dicendoci stimmerdi, stifigliiputtana, se li è portati via. Allora io c'avevo paura che lui era delinquente davvero e li ammazzava di nascosto, ma invece li ha portati nell'autobus e ci ha solo detto un vi moviti ca vi pigliu a cavuci in culo.
Dopo siamo andati a mangiare al ristorante La vongola, e compreso nelle ventimila lire della gita c'era un pranzo con bibita, ma c'hanno dato solo l'acqua della fontana e uno spaghetto alle vongole con dentro solo i gusci e allora Franchino si è alzato e ci ha detto a quello del ristorante adesso ce ne porti un altro di primo a tutti se no va a finire male, e si è aggiustato la panza nella camicia con le mani. Mentre mangiavamo le penne al sugo tutti a dire oh hai visto che è davvero un delinquente e oh a Tonino e Sasà ci è andata bene e oh controlla se in tasca c'ha quella cosa che quando la metti in bocca fa il suono dei mafiosi della televisione. Ma io mi sono convinto che Franchino non è un delinquente ma solo uno che fa un po' d'impressione perché è basso e c'ha la coppola e la panza e l'accento da minatore belgiocalabrese. E poi se uno è delinquente quando torna dal Belgio che ci dicono che non ci funziona più il polmone non è che si mette a guidare un autobus. Minimo minimo si compra una fiat 131 mirafiori bianca e va a sgommare sul lungomare di Cetraro.
Al ritorno eravamo tutti stanchi.
Pure Franchino, che di
stufigliiputtana fino a Cosenza ne abbiamo contati solo tre.

8 commenti:

  1. Ale, io lo voglio davvero un libro con le avventure di Sasà!
    Ogni volta mi ribalto dalle risate :D
    Dai, chi se ne frega dei giochini vecchi e di Sabrina Salerno: riempi il blog di queste perle degli anni ottanta! :D

    RispondiElimina
  2. ma questa è disinformazione! Il videogiocatore della domenica che si imbatte in questo blog potrebbe credere che e' davvero esistito un god of war nel 1987!

    RispondiElimina
  3. Nettamente, eh? :D
    Dai, seriamente, mi unisco anch'io alla richiesta del libro. Anche perché, come scriveva qualcuno in un commento a una delle precedenti "puntate" degli anni 80, le emozioni e il modo di pensare dei ragazzini li catturi benissimo. Perché non lo scrivi un libro per ragazzi? E' un settore che tira, mica come le riviste di videogiochi ;)

    RispondiElimina
  4. Non ci sono rombi di tuono, ma in cantiere c'è anche quello. Magari prima del 2050 lo si finisce pure.

    RispondiElimina
  5. i pixel del c64 sono larghi 2 unità e alti 1.... avete sbagliato i disegni!!!! questo per la funzione di assegnazione dei 4 colori possibili sul piano della pagina grafica, 00=colore 1 01=colore 2 10=colore 3 e 11=colore 4.
    'gnurant!

    RispondiElimina
  6. Oh, pigliatela con C64 Camera.
    Scaricatelo dall'App Store e poi ci metti mezza stellina e il giudizio "fa cagare perché i pixel sono sbagliati".
    :)

    RispondiElimina
  7. Che storia... Ci si può, nel nostro piccolo, immedesimarcidisi tutti 😃

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails